Non essendoci potuti recare fisicamente a Castellamare e non potendovi quindi mostrare le interviste video post partita, abbiamo contattato telefonicamente il tecnico azzurro, Carboni, per sentire a caldo le sue impressioni dopo la brutta sconfitta di quest’oggi con la Juve Stabia.

 

Mister buonasera, si fa per dire, cosa è successo oggi?

E’ successo che abbiamo subito troppo questa Juve Stabia, una squadra forte, che non a casa merita la classifica che ha, anzi che dovrebbe avere, vista la penalizzazione. Noi abbiamo mancato in tante cose, soprattutto nel primo tempo, soprattutto nei minuti finali del primo tempo, dove il passivo poteva essere maggiore. Non è giusto stare qui a cercare alibi perché faremmo una brutta figura anche come persone, oltre a quella sportiva, però non posso non dire che siamo arrivati pieni di assenze con due altre importanti che si sono verificate nella notte e che ci hanno fatto rimescolare parte del lavoro fatto in settimana. Però la sconfitta è meritata, su questo non si può e non di deve dire niente. Quando sbagli tanto, anche appoggi semmpli non puoi star qui a dire niente ma ti devi solo leccare le ferite.”

 

Una sconfitta che arriva dopo una settimana in cui all’Empoli si chiedeva dimostrazioni di voglia di farsi perdonare alcune cose:

Ma la voglia ce l’abbiamo messa, non è che ci divertiamo a perdere, siamo noi per primi a non essere felici, anzi la parola sarebbe un’altra, di come vanno le cose. Sicuramente si fanno troppi errori e questi si pagano, se poi dall’altra parte c’è anche una squadra forte che gioca un buon calcio è ancora più aritmetica la cosa. Qui tutti stiamo lavorando per far salvare questa squadra e l’obbiettivo posto a fine maggio lo troveremo, però il momento attuale è senza dubbio difficile e fa riflettere.”

 

Sei partito con un modulo inedito, un modulo che non ha fatto vedere grandi cosi, anzi. Esperimento bocciato?

Come ho già detto non sono schiavo di un modulo. Abbiamo lavorato cosi e scelto di partire con questo assetto perché sapevamo che loro ci avrebbero messo in difficoltà sugli esterni. I risultati sono li, visibili, non è andata bene, sicuramente questa squadra dietro trova maggiori sicurezze giocando a quattro. In corsa abbiamo cambiato il tiro e direi che nel finale la squadra ha trovato maggiori equilibri ed in alcune circostanza non siamo nemmeno stati fortunati. Rimarcando sempre che la Juve Stabia ha vinto mertiatamente per quello che ha profuso in campo.”

 

In molti hanno chiesto il perché di Dumitru dall’inizio, dato il forfait di Saponara, e non Brugman che ha fatto vedere cose interessanti:

Volevo partire con un giocatore più di gamba e lui, Dumitru, ha maggiormente queste caratteristiche anche per il tipo di campo su cui oggi ci misuravamo. Poi nel modulo di partenza era stato provato anche al posto di Shekiladze e quindi meglio indicato. Con il cambio di modulo Brugman è andato a nozze e sono contento per il gol e la discreta prestazione che ha fatto.”

 

Adesso la domanda è, come se ne esce, visto che il calendario non è sicuramente dei più semplici di qui alle prossime settimane?

Se ne esce lavorando e cercando di migliorare alcuni errori, recuperando tutti i giocatori che adesso sono fuori e che sono preziosi per questa squadra. Sta a noi e solo a noi venire fuori e dimostrare  tutto l’impegno che viene profuso durante la settimana e che spesso viene vanificato nella partita. Il calendario sai non ci deve ne far preoccupare ne far stare sereni, le squadre sono quelle e le devi incontrare tutte. Sta a noi cambiare il passo, anche mentale.”

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV Sintesi | Juve Stabia-Empoli 3-1
Articolo successivoMori e Saponara convocati in Under 21
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

22 Commenti

  1. tutte le volte dopo una partita persa ‘lavoremo in settimana’…i lavoro i lavoro!! mi siete venuti a noia…tutti gli allenatori che abbiamo avuto… lavoreremo di più in settimana! La mia domanda è ma in 5 mesi ancora non avete capito come si lavora? venviaa

    e poi presidente se non compri una punta..ma chi ci fa goal!? spendi sennò si retrocedee!!

  2. Il bello è che dopo due prestazioni indecenti come quelle con cittadella e Juve Stabia, con in mezzo l’infame rifiuto ai bambini della befana azzurra, c’è ancora gente disposta a dire “aspettiamo di perdere anche col Pescara prima di contestare”…
    Questa squadra SENZA CUORE e questa società SENZA PALLE NON MERITANO questi tifosi: vergognatevi tutti!

  3. Io direi di metttere un po’ d’ordine e fare un bilancio di questa stagione….Siamo partiti tutti e dico tutti nessuno escluso,nemmeno i tifosi,con l’idea di una squadra piu’ forte di quella dell’anno scorso….E come non essere felici..il ritorno di Buscè e quello soprattutto di Ciccio,accompagnato dagli acquisti di Regini a lungo inseguito,il RITORNO DI UNO PSEUDO CAMPIONE COME DUMITRU e la sicura maturazione di Tonelli,Mori,Saponara e Brugman ha illuso sicuramente tutti.D’altra parte propio per questi motivi il piazzamento dell’anno scorso non poteva che essere migliorato.Invece cos’è successo…Pelagotti ha dimostrato che pur forte tra i pali,non puo’considerarsi un’ottimo portiere perchè le cavolate che ha fatto sono state un po’ troppe….Vinci e Tonelli hanno dimostrato che il meglio di se stessi l’avevano gia dato l’anno scorso e che la serie B PER LORO E’ UN LUSSO CHE NON SI POSSONO PERMETTERE…Stovini e Busce’ sono da ammirare per l’impegno che ci mettono ma purtroppo la carta d’identita’non è dalla loro parte e alcuni giocatori che per me hanno un grande potenziale di conseguenza non rendono come potrebbero(Saponara ne è un esempio)dato che se la squadra gioca male …tutti giocano male….è sempre stato così!Come venirne fuori?No non dipende da Carboni…dipende solo dalla DIRIGENZA…ADESSO DEVE FAR VEDERE SE HA INTERESSE A SALVARE QUESTA SQUADRA…..Dove andare a parare?E’ CHIARO CHE ORMAI CI VUOLE URGENTEMENTE UN PORTIERE,UN TERZINO DESTRO MA SOPRATTUTTO UN ATTACCANTE CHE LA BUTTI DENTRO!Non ci lamentiamo poi di Gorzegno…gia’ l’anno scorso aveva dimostrato che pur essendo un buon difensore…i suoi piedi sarebbero piu’ adatti al rugby.Tutto da buttare allora?…Io credo che siamo ancora in tempo per salvarci…ma sicuramente in campo debbono andare solo i giocatori che fanno vedere di essere da Empoli…per intendersi quei giocatori alla Stovini,Coppola,Lazzari,Tavano…gente che lotta su ogni palla e poi bisogna far giocare quei giocatori come Brugman,Guitto,Signorelli che sanno dare del tu al pallone e dargli fiducia senza metterli in discussione se sbagliano una partita…..pero’ ripeto OCCORRE URGENTEMENTE CHE LA DIRIGENZA RAFFORZI QUESTA SQUADRA CHE PURTROPPO ANCHE L’ANNO SCORSO AVEVA FATTO VEDERE DI ESSERE TROPPO FRAGILE PSICOLOGICAMENTE!

  4. Concordo con Daniele, analisi perfetta.
    Se andiamo in Lega Pro, e sicuramente ci andremo, a parte giocatori sopravvalutati e allenatori incompetenti, la colpa sara`solo e soltanto della dirigenza che ha pensato solo ha gonfiarsi le tasche e fregarsene di tutto il resto.
    Quest’anno, o meglio quello appena passato (2011) piu` di 11 milioni di euro in cassa fra cessioni,vendite,comproprieta riscattate ecc.ecc. Dove sono finiti questi soldi????????
    E non ci possiamo permettere di comprare un giocatore/????

  5. SUL MERCATO BISOGNA SPENDERE PER EVITARE LA LA LEGA PRO, MA PRENDERE GIOCATORI CHE FANNO LA DIFFERENZA. SIAMO TROPPO SCARSI COSI’ NON CI SALVA NESSUNO NEANCHE UN MIRACOLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Daniele come sempre ha ragione:
    Occorre un portiere (meglio se esperto), un terzino destro e un attaccante che faccia goal chiunque egli sia… e pensare che sul mercato c’erano Masteonunzio e Ardemagni, mannaggia a sigarino che l’ha fatto prendere a due squadre che “erano” sotto di noi e che ora ci hanno raggiunto (Gubbio) o quasi (modena)…

  7. se in questo Campionato c’èra la Squadra Primavera di 2 anni che con il Mister Donati raggiunse la Finale sia del Viareggio che del Campionato Italiano era certamente in posizione di Classifica migliore , il Settore Tecnico della 1= Squadra non ci ha capito niente e i risultati si vedono in campo , Complimenti a Sigarino Carli e Company !!!!!!!!

  8. Io non simpatizzo per Vitale, questo è certo. Però c’è anche da dire che, se chi sgancia il contante, dà ordine di non spendere mai una sega, e si piglia quelli che si può. Ho letto i nomi di Ardemagni e Mastronunzio, ma a ‘sti due poi, chi glielo pagherebbe lo stipendio? E poi Mastronunzio, primo ce l’ha lui a cane con tutta la dirigenza, secondo è saltato fuori anche lui riguardo le scommesse, quindi, sinceramente, meglio averlo lasciato dov’è.
    Ultimo cosa, da appuntare al buon Ciccio e a Pelagotti, è da agosto che si sentono frasi tipo: “ci riprenderemo presto” oppure “ci riscatteremo dalla prossima partita”…….almeno un ci pigliate per il culo giù.

  9. VERGOGNA !!!!!!!!!!!!!!!!!! BUFFONI!!!!!!!!!!!!!!!!! LA SQUADRA + SCARSA DELLA STORIA DELL’EMPOLI CHE VERGOGNA!!!!!!!! QUESTI DISONORANO LA MAGLIA CHE BUFFONI!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Ma tu Joringo, da dove sei spuntato? Negli ultimi giorni spari migliaia di commenti qui e su gonews, orima mai ti avevamo sentito.Un sarai mia un pisano? O forse Albe il paralitico?

  11. COME FAI A NON FARE COMMENTI SU QUESTI RIDICOLI E SCARSISSIMI GIOCATORI E PENSARE CHER SI ALLENANO TUTTA LA SETTIMANA PER FARE FIGURE VERAMENTE RIDICOLE. LA SQUADRA + SCARSA DELLA STORIA DELL’EMPOLI. COMUNQUE PER ZAC SU GONEWS NON HO MAI SCRITTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here