Al termine della rifinitura mister Carboni ha parlato alla stampa presentando il match di domani a Vicenza. Non essendo potuti essere presenti con le nostre telecamere, lo abbiamo contattato per sentire direttamente da li le ultime impressioni prima della partenza per il Veneto.

 

Mister la parola d’ordine è continuità?

Assolutamente. Non dobbiamo sentirci arrivati dopo le due vittorie ed è fondamentale trovare un altro risultato utile per continuare questa serie positiva che ci deve portare fuori dalla zona calda della classifica. La continuità però non deve essere ridotta sola al risultato, anche se alla fine i conti si fanno con i numeri, ma dobbiamo progredire verso un miglioramento dell’atteggiamento in campo, sia di gioco sia mentale. Per intenderci, il calo che abbiamo avuto sabato contro l’Ascoli, domani lo potremmo pagare caro e quindi dobbiamo stare sempre concentrati giocando ogni pallone, come fatto nel primo tempo, con quella rabbia, quella intensità. Mi aspetto molto dalla gara di domani, maggiormente su questo aspetto.”

 

In quest’ottica potrebbe andar bene anche un pareggio?

Si gioca per vincere. Alla squadra chiedo questo, al di la de che non ci si può mettere adesso a fare i conti. L’importante poi è fare risultato ed una buona prestazione, certamente a fronte di questa, se dovesse arrivare un pareggio in un campo come quello di Vicenza sarà ben accetto.”

 

Un Vicenza che ben sta facendo da quando sulla panchina siede Gigi Cagni?

Ben sta facendo e lo dimostrano i cinque risultati utili consecutivi, giocando anche un buon calcio. Un po’ sulla falsa riga dell’Empoli, la squadra biancorossa aveva bisogno di trovare alcune certezze che ad inizio campionato aveva smarrito, ed in questo sicuramente è stato molto bravo Cagni, un allenatore che si presenta da solo e che qui ad Empoli conoscete fin troppo bene. Anche se Abbruscato da quello che si è capito non ci sarà, hanno però giocatori interessanti capaci soprattutto a centrocampo di creare superiorità numerica e sviluppare bene la manovra, su tutti cito Gavazzi che ha anche un buon tiro da fuori. Dovremmo cercare di stare corti nella fase di non possesso e correre tanto, sarà fondamentale.”

 

A Vicenza con il 4-3-1-2 e con Tavano regolarmente in campo:

Ciccio sta meglio, se la sente di giocare ed ora come ora di uno come lui non ci possiamo privare. Per il resto recuperiamo anche Saponara che verrà con noi, poi domani mattina farò le ultime valutazioni anche se Lazzari ha giocato bene in quella posizione contro l’Ascoli e credo, come provato in settimana, che partirà lui titolare, fermo restando che anche Brugman potrebbe ricoprire quel ruolo. Ritroviamo Stovini, altro pezzo fondamentale per noi, mentre per il resto non ci saranno particolari novità rispetto a sette giorni fa.”

 

Pillon, tuo predecessore, aveva indicato tra i 21 ed i 22 punti il punteggio idoneo, a fronte poi di un grande ritorno, per giare la boa di metà campionato. Ad oggi si potrebbe aspirare anche a qualcosa in più.

Considerato che a 21 ci siamo già direi di si. Adesso però non stiamo qua a fare questi discorsi, noi dobbiamo giocare partita per partita senza stare a fare conti e controconti. Il lavoro che stiamo facendo è volto per arrivare con la maggiore tranquillità possibile alla salvezza, quindi arrivati a 50 punti possiamo fare tutti i discorsi che vogliamo su questo argomento.”

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIn diretta su Radio Bruno
Articolo successivoTV | Cagni e Misuraca presentano la gara di domani
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

5 Commenti

  1. Ultima domanda a mio avviso inappropriata, ma che diavolo si sta pagando l’esserci montati la testa questa estate e ora dopo due soffertissime vittorie ci risiamo… Quante volte ci si deve battere la testa per capire?? Prima o poi si rompe il giochino e poi non si gioca Più con niente

  2. Peró ragazzi un obbiettivo bisogna darselo. Non la reputo una domanda così fuoriluogo. Pareggiamo domani, e battiamo il Grosseto.

  3. Quando PIANETA EMPOLI dice “Ad oggi si potrebbe aspirare anche a qualcosa in più.”,lo intende dire solamente per la salvezza e niente piu’ percui mai domanda fu piu’ appropiata!

  4. Domani in un campo come quello del Vicenza un pareggio andrebbe bene ma anche con l’assenza di abruscato e con la formazione che abbiamo, dobbiamo crederci per portare i 3 punti a casa……. Percio’ domani chiunque giochi deve dare il massimo…….e poi, dai cobra facci divertire!!!!!PER SEMPRE FORZA AZZURRO!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here