Al termine dell’odierna rifinitura ha parlato il tecnico azzurro, Guido Carboni, che ha presentato la sfida di domani contro il Cittadella. Ultima giornata del girone di andata:

 

Mister si torna in campo dopo la pausa, intanto come sta la squadra?

Onestamente potevamo star meglio perché dopo aver fatto una buona preparazione in questo periodo, dove avevamo recuperato anche alcuni giocatori, adesso invece dobbiamo registrare le indisponibilità di Valdifiori e Lazzari che si unisco a quelle già nota di Tavano. Domani valuteremo anche meglio le condizioni di Buscè che partirà comunque con noi. Per il resto la squadra sta bene, abbiamo lavorato bene ed abbiamo voglia, tutti, di tornare in campo vogliosi e convinti di poter far bene.”

 

A proposito di recuperi c’è stato in questi giorni quello di Ficagna che ancora non ha esordito con te:

Una buona notizia perché Daniele è un giocatore sul quale contiamo molto e che ci farà molto comodo. Ancora non è al top della condizione ma piano piano, mettendo anche benzina nelle gambe, tornerà a far sentire il suo valore.”

 

Difesa ed attacco sono fatti, immaginiamo che qualche dubbio tu lo abbia sul centrocampo:

Dubbi non proprio, anche perché le assenze di Valdifiori, Lazzari e Coppola e le condizioni di Buscè lasciano poco spazio alle fantasie. Abbiamo provato Guitto come vertice basso e molto probabilmente sarà lui a giocare in quella posizione, un ruolo nel quale siamo convinti il ragazzo si sappia esprimere bene. Moro sarà l’alternativa a Buscè e per il resto Signorelli e Saponara erano scelte che avevo in testa. Poi la gara prenderà il suo corso e non è escluso che si possano fare delle variazioni in corsa, visto che abbiamo anche un Brugman che può fare sia il trequartista che il mediano.”

 

Cosa ti aspetti da questa gara e cosa hai chiesto ai ragazzi?

Mi aspetto di vedere applicato quanto fatto in questi giorni e di vedere dei miglioramenti generali prendendo sempre come punto di partenza la gara di Gubbio. Ma sono sicuro che la gara non verrà sbagliata. Poi è chiaro, le prestazioni tante volte sono dai noi allenatori apprezzate anche più dei risultati ma va da se che dobbiamo mettere maggior spazio tra noi e la zona calda, quindi mi aspetto anche un risultato positivo. Ho chiesto di giocare la partita, di fare bene le due fasi di gioco, quella di non possesso possibilmente ancor meglio, cercando di stare compatti e sempre dietro la linea del pallone. Abbiamo lavorato anche nel correggere alcuni errori che spesso ci costano caro, errori che non vorrei rivedere.”

 

Che avversario è il Cittadella?

Difficile, arcigno e preparato, come il suo tecnico Foscarini. Come noi hanno l’obbiettivo di mantenere la categoria e vorranno chiudere al meglio il girone di andata davanti al proprio pubblico. E’ una squadra che corre molto e che tira molto in porta. La differenza potrebbe essere fatta a centrocampo dove loro concedono qualcosa. Mi aspetto una gara dura dove dovremo anche avere pazienza e concedere il minor numero di palle agli avversari.”

 

Per chiudere mister, visto che è iniziato il mercato, ti chiediamo cosa ti aspetti da questo:

La società in questi giorni ha parlato chiaro palesando quelle che saranno le priorità, ovvero cercare di mandare a giocare qualche ragazzo che ha poco spazio. Siamo convinti di avere i rinforzi giusti in casa per affrontare al meglio la seconda parte di stagione, poi se si dovesse presentare qualche situazione interessante l’analizzeremo e valuteremo.”

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteI precedenti tra Cittadella ed Empoli
Articolo successivoIn diretta su Radio Bruno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. certo che senza valdifiori-coppola-busce-lazzari
    (tutto il centrocampo titolare)
    e’ veramente dura…
    forza ragazzi date tutto e che un briciolo
    di fortuna ci aiuti!!!!

  2. E’ vero…..ma sono convinto che sia signorelli che guitto ci faranno vedere come si gioca la palla…!!!! Dai EMPOLI!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here