Torniamo, come ogni settimana, in compagnia del collega Alessandro Marinai per la consueta rubrica di approfondimento “Il Punto”. Con Alessandro proveremo ad analizzare il momento della squadra azzurra.

 

Alessandro MarinaiAlessandro ben trovato. Siamo tornati a Roma ed ancora, in quello stadio, contro i giallorossi abbiamo disputato una grande gara mettendo seriamente in difficoltà i più blasonati avversari…

Non avevo grossi dubbi circa la prestazione positiva che avrebbe fatto l’Empoli per una serie di motivi. Non ultimo la voglia di riscattare l’eliminazione dalla Coppa Italia, soprattutto per il modo in cui è arrivata. E’ vero che la Roma non sta attraversando un bel periodo, ma è altrettanto vero che non era assolutamente facile andare a fare risultato su un campo storicamente difficile per gli azzurri. Una bella e pronta reazione alla sconfitta contro l’Udinese“.

 

A PEnAlty Sprint abbiamo il momento X, che voglio ripescare anche qui oggi. Momento che sicuramente è coinciso con l’espulsione di Saponara…

“Sì, sono d’accordo e lo dissi anche sabato sera in trasmissione. L’espulsione di Riccardo è stato un momento cruciale perchè ha cambiato il tema della gara anche per il momento in cui è arrivata. Andare al riposo sull’1-0 e in superiorità numerica sarebbe stato un vantaggio anche psicologico non indifferente. Puntare a sfruttare le ripartenze con un giocatore come Saponara in campo sarebbe stato importante, ma purtroppo non è andata così”.

 

Ancora una volta però, per Roma-Empoli, dobbiamo parlare di arbitri. Per certi versi è stata una comica, con un direttore di gara che forse non era in malafede ma sicuramente era molto scarso…

“E’ stato anche mal assistito, diciamolo. Sull’episodio di Saponara però sono sincero: rivedendo il replay più volte non sono riuscito a capire dove sia battuta la palla, questo per dire che stavolta non sono d’accordo nell’accanirsi contro l’arbitro per questo episodio. Forse l’ha presa di spalla, ma il movimento del braccio verso il pallone poteva trarre in inganno. Trovo molto più sconcertante l’ammonizione di Croce avvenuta a due passi dall’assistente. In generale una gara non sufficiente ma non in malafede, semplicemente  non era nella sua giornata migliore e comunque la qualità arbitrale è quella che è, ma secondo me è destinata a peggiorare”.

 

Tanti tanti pareggi. Vero che a Roma si deve parlare per forza di cose di punto guadagnato e di impresa, ma alla lunga il non vincere…

“E’ fondamentale tornare alla vittoria perchè con tutte queste mezze sconfitte la classifica si muove troppo lentamente. Il punto di Roma lo prendo e lo tengo stretto perchè è un punto guadagnato. Non sono molto d’accordo con quelli che sostengono che l’Empoli meritava tre punti, per quanto visto in campo il pareggio è un risultato giusto… Diciamo che gli azzurri avevano creato i presupposti per ottenere la vittoria, ma questi son venuti meno dall’espulsione di Saponara e il secondo tempo è stato di comprensibile sofferenza anche se alla fine è stato un predominio decisamente sterile da parte dei giallorossi”. 

 

Ed infatti domenica arriva il Cesena ad Empoli. Gara che non puo’ avere mezze misure…

“L’appuntamento con la vittoria non è più rimandabile e questa partita presenta ulteriori risvolti positivi da cogliere perchè è un avversario diretto per non retrocedere. Non sarà semplice perchè loro vengono da un buon periodo, i sei punti delle ultime due gare hanno donato loro entusiasmo e vitalità oltre ad una classifica migliore. Credo che verranno comunque a giocarsela, a meno che non decidano di giocarsi il tutto per tutto in casa e in trasferta vadano a cercare il punticino”.

 

Gara nella quale mancheranno Croce e Saponara…

“Due assenze importanti, ma chi sarà chiamato a sostituirli saprà esattamente cosa deve fare. Dispiace perchè la squalifica di Croce è giunta per un errore marchiano dell’arbitro, mentre a Saponara sarebbe servita continuità per trovare lo stato di forma ideale. Peccato”.

 

E’ finito il mercato. Il bilancio di Alessandro Marinai…

“E’ finito? Era l’ora! Il mercato di riparazione dovrebbe durare tre giorni, al massimo cinque, e dovrebbe essere concentrato nel periodo di pausa. Sarebbe perfetto, ma di difficile realizzazione, se coincidesse pure con la fine del girone d’andata. Sembrava che l’Empoli dovesse fare poco e invece qualcosa ha fatto. Io, lo sapete, ero tra quelli che sostenevano di non fare nulla, al massimo qualche cessione su espressa richiesta. Alla fine ne sono partiti sette e per riequilibrare ne sono arrivati tre. Partito Moro arrivato Brillante, partito Laxalt arrivato Saponara, partiti due difensori arrivato Somma, gli altri erano già in più visto che non avevano mai giocato, come i due difensori del resto. La punta? Va bene così, ho già espresso il mio parere in più occasioni ed ho sempre sostenuto che non ce ne fosse bisogno”.

 

E tra le concorrenti alla lotta salvezza chi si è mosso meglio?

“Mah… Non mi pare di aver visto grossi colpi in questo mercato. Correggere le squadre a gennaio è possibile, ma molto rischioso e difficile”.

 

Per chiudere, come sempre, promossi e bocciati dell’ultimo turno di serie A…

“Torino sul podio perchè una squadra in crisi di risultati che riesce a rifilare cinque gol a una delle sorprese del campionato come la Sampdoria  significa tanto sotto tutti i punti di vista. Sul podio anche il Cesena, non era facilmente pronosticabile una vittoria contro la Lazio. Tra i bocciati sicuramente l’Inter (e Icardi) uscita di nuovo sconfitta per 3-1 contro il Sassuolo. Bocciato anche il giudice sportivo, la mancata squalifica di Pjanic è un’offerta per chi in passato ha pagato per queste situazioni. È chiaramente sottinteso che pure il giocatore della Roma finisce dietro la lavagna”.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteDaniele Croce, in scadenza, appetito da altri club
Articolo successivo67a VIAREGGIO CUP | Le gare del 5 febbraio (Gruppo B)
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Ciao Alessandro, sull’episodio di Saponara nessuno mette in dubbio che era molto difficile vedere se avesse preso il pallone con la spalla o con il braccio, ma quante volte accadono queste situazioni e l’arbitro fischia solo fallo, proprio ieri per esempio Gomez ha fatto lo stesso in un azione e l’arbitro ha fischiato punizione per la Roma, stessa cosa Zaza domenica scorsa e addirittura era già ammonito, insomma ti ho fatto due esempi ma se ne possono fare tanti altri perché se Cesari dice che era giusta l’ammonizione perché lo dice il regolamento questo deve valere sempre e non solo quando l’Olimpico e giocatori romanisti ti “costringono” ad estrarre il cartellino. Aldilà di questa mia considerazione che sarebbe lunga se aggiungessi gli altri episodi ma preferisco fermarmi qui, domenica i prescelti per sostituire Croce e Saponara saranno rispettivamente Signorelli e Verdi o ti aspetti sorprese?

    • Si possono fare mille discorsi, ma quando è in ballo la discrezionalità del direttore di gara non ne veniamo mai a capo. Se lui ha ritenuto che il gesto fosse volontario al fine di trarre un vantaggio l’ammonizione può starci. Non mi aspetto grosse sorprese per domenica, probabile che siano loro due i sostituti.

  2. Vorrei girare una proposta a lei e alla redazione per arginare i numerosi commenti offensivi che girano sotto gli articolo da un po’ di tempo.
    Non potremmo rendere obbligatoria l’identificazione della persona tramite una registrazione più dettagliata e sicura? Oppure con un accesso tramite il profilo di un social (facebook)?
    So che sembra abbastanza complicato e forse anche controproducente in parte per voi, ma credo si debba intervenire contro questi “cretini”!
    Grazie

    • Pianeta Empoli ha sempre scelto la libera espressione di ognuno, qualcuno va fuori le righe ogni tanto ma c’è sempre la possibilità di intervenire da parte degli amministratori che, tuttavia, possono rintracciare tranquillamente chi scrive attraverso l’IP qualora si esagerasse.

  3. Piccola considerazione sulla doppia ammonizione di Saponara: a parti invertite non sarebbe mai stato espulso un giocatore della Roma e comunque due gialli nel giro di tre minuti non vengono mai dati per la regola non scritta del buon senso.
    Una risata infine: con le 200 telecamere che riprendono la partita non ci sarà stata un’inquadratura migliore per incastrare Pianjc per il suo pugno dato a Mario Rui? 😀

    Vabbè, si sa come funziona..

    • Probabile, ma non si può sapere… I due gialli nel giro di tre minuti ci stanno se sono meritevoli. Io non trovo così scandalosa questa espulsione. La mancata prova tv per Pjanic è un dispiacere per il calcio.

  4. Allora mercato scandaloso.
    difesa ok
    centrocampo manca un giocatore visto che e’andato via laxalt ma non rimpiazzato e la prima alternativa cosa inquetante e’ signorelli
    attacco meglio stendere un velo pietoso

    • Daresti al popolo di PianetaEmpoli il numero di posto ed il settore che occupi allo stadio?
      ..sai perché Carli dovrebbe venire a chiederti dei consigli!

    • E’ arrivato Saponara, non ti basta? Di inquietante qui trovo solo il tuo commento sul quale stenderei lo stesso velo che stenderesti tu sugli attaccanti…

  5. Comunque nessuno si è accorto che rispetto al girone di andata , oggi abbiamo un punto in più… E anche due goal fatti in più ( anche se sono venuti su rigore).. Sono dati che mi rendono molto ottimista per il girone di ritorno… Concordi con me?? Al posto di Croce chi metteresti?? Personalmente metterei Mario rui con Hisay a sinistra e Laurini a destra… Signorelli non ha le caratteristiche di spinta che ha Croce cosa che invece Mario ha perfettamente…

    • Sabato sera lo dicemmo a Penalty Sprint del punto in più rispetto al girone di andata. Mario Rui interno è una soluzione, un’alternativa, ma non credo che Sarri la adotterà domenica prossima.

    • Ha la responsabilità che ha ognuno nel proprio lavoro. Allora l’anno scorso a gennaio c’era il problema del trequartista, non fu acquistato Missiroli, però sappiamo tutti come è andata a finire….Verdi ha fatto un gran girone di ritorno e siamo andati in seie A! Quindi grande Carli! Può succedere o no anche quest’anno, ma comunque, l’acquisto più importante fra tutte le squadre che lottano per non retrocedere l’ha fatto l’Empoli con Saponara e vedrai che aiuterà l’attacco a sbloccarsi… poi come al solito saliremo tutti sul carro dei vincitori…..
      SCUSA Alessandro per l’intromissione….non lo farò più!

    • Non mi pare che Carli si sia mai sottratto alle proprie responsabilità, se ti ricordi il famoso Empoli-Ascoli 0-3 quando in molti volevano l’esonero di Sarri, Carli disse che se doveva andar via Sarri doveva andare via anche lui perchè quella squadra l’aveva costruita lui… Piuttosto sarei curioso di vedere, se le cose dovessero andare bene come mi auguro, in quanti andranno a chiedergli scusa… Fa parte di qualsiasi lavoro in cui si hanno delle responsabilità decisionali assumersi dei rischi, altrimenti si rimane in disparte a criticare chi opera che è molto più facile.

  6. Ciao Ale. Viste le condizioni economiche con cui è andato al Chievo, tu non avresti fatto un tentativo per Pozzi? Credo che potesse essere la figura giusta anche per non alterare l’equilibrio dello spogliatoio di cui spesso parlate

    • Non parlerei di tentativo, per la cifra che era bastava la volontà di riprenderlo e Nicola avrebbe senz’altro scelto Empoli. Evidentemente la società non la voleva una punta e non credo c’entrino molto gli equilibri in questo caso.

  7. Mi unisco a francesco da napoli chiedendoti questo: ieri sera ho visto roma fiorentina, c’è stata un’azione dove gomez in area ha controllato il pallone con il braccio ed è stato fischiato fallo senza ammunizione, ne i commentatori ne i giocatori della roma hanno detto niente o protestato, stessa situazione per Zaza domenica, quindi ti chiedo cosa dice il regolamento in merito? perchè Saponara è stato ammonito e tutti dicono che l’ammonizione è giusta però in genere non vedo giocatori ammoniti per queste situazioni.
    A mio parere gli arbitri danno retta alle proteste degli squadroni

    • Il regolamento dice che il fallo di mano volontario è meritevole di cartellino giallo. La volontarietà dello stesso è a discrezione del direttore di gara.

  8. Alessandro concedimi due domande, una di calcio ed una di mercato
    Domenica avremo due assenze importanti, sulla trequarti se recupera dalla febbre va Verdi e li non ci piove, ma al posto di Croce, visto che Laurini sta meglio, non vedresti bene un avanzamento di Mario Rui? Ai tempi si disse che fu preso anche per questo.
    Mercato. Per me il voto al mercato azzurro è basso, ma questo è un parere mio, vorrei sapere da te se non avresti preso un giocatore pronto, piu pronto rispetto a Brillante a centrocampo.

    • Su Mario Rui ho già risposto, non credo che Sarri adotterà questa soluzione, magari più avanti o in alcune circostanze. Io nel mercato non avrei fatto nulla e invece ci ritroviamo con un Saponara in più e nessuno in meno dei giocatori importanti, per me quindi il voto non è basso. Dipende cosa significa più pronto, chiunque fosse avrebbe fatto panchina. Per questo motivo va bene anche uno tipo Brillante per il quale è stato fatto un discorso più ad ampio raggio.

  9. La cosa più drammatica è stata ammonire Croce per una pallonata in faccia credendola un “mani”. Che lei sappia la Società ha fatto ricorso? Basandosi su cosa? E per Saponara? E inoltre: lei è d’accordo sul fatto che la Società non ha acquistato una punta? (Non tocca a me dire chi, ma solo dire: una punta che servisse da subito) Grazie

    • Non mi risulta sia stato fatto ricorso anche perchè le possibilità che venisse accolto erano prossime allo zero. Sono settimane che dico che non avrei preso nessun attaccante quindi non posso che essere d’accordo con la società.

  10. Ciao Alessandro,
    ti rinnovo i complimenti per il lavoro che svolgete … sempre fatto con passione.
    Ti volevo chiedere se hai notizie circa Guarente, non se ne sente parlare tanto.
    come sta ? pensi che in questa stagione si riesca a vedere in campo ?
    ho sentito che si è sospeso lo stipendio ( se non sono solo voci – è da lodare come persona …. chi compie questi gesti si conta sulle dita di una mano )
    Io spero di vederlo e poterlo apprezzare in campo in un futuro …
    Grazie mille
    Maurizio.

  11. non trovi che sia un paradosso che la gente si ostini a definire la nostra sterilita offensiva preoccupante quando alla resa dei conti tutto cio mi sembra avvenuto esclusivamente perche le squadre avversarie si sono nettamente chiuse contro di noi? alla fine per come si gioca ci sono solo 3 posti per 7 giocatori che stanno facendo bene…verdi,zielinski,pucciarelli,maccarone,tavano,levan e saponara.. tavano mi pare che per come stanno rendendo i suoi compagni(pucciarelli,levan e zielinski)abbia dato il suo contributo alla causa e ci si accorge della sua assenza di gol perche siamo abituati a vederlo segnare con grande continuita..pero la gente non vede che esiste una differenza di categoria fra la a e la b e in serie a ci sono anche gli arbitri che incidono spesso a favore delle squadre piu ricche,sudditanza psicologica,non altro.

    • La sterilità offensiva è un dato di fatto Mirko, non un’opinione. La discussione nasce sul come combatterla… In molti, come avrai potuto capire, avrebbero voluto un altro attaccante, io invece ritengo che l’Empoli abbia le risorse necessarie per uscire da questa situazione.

  12. Salve Marina, complimenti per la rubrica e per il resto del lavoro che fate qui ed in tv.
    Secondo lei la partita di domenica può essere da considerarsi fondamentale?

  13. Alessandro, mi spieghi, perche’ non lo capisco, questo accanimento contro Ciccio? Spero che le molte critiche piovute addosso alla societa’ si tramutino in incitamento domenica contro il Cesena …. ma forse mi illudo!!

    • Lo devi chiedere a chi si accanisce, non a me… Non credo che la squadra si faccia influenzare dalle critiche che riceve la società.

  14. Ciao Alessandro , chi ritieni più adatto a sostituire Croce e poi vedo x ora un Pucciarelli in ottima forma secondo te merita più continuità ?????? grazie sempre ci vediamo domenica al Castellani è giusto esserci col cesena più di milan ..inter e juve sono queste le partite dove c’ è bisogno di tutti soprat. di noi tifosi 🙂

    • Secondo me giocherà Signorelli. Pucciarelli mi pare ce l’abbia continuità, ha giocato molto nelle ultime gare. Grande Antonio, mi farebbe piacere vederti domenica ma noi usciamo tardi dallo stadio!

    • Troppo sbilanciati secondo me. E’ una partita da vincere e siamo d’accordo, ma soprattutto è una partita da non perdere… Secondo me con il tre quarti e le due punte è anche uno dei motivi per cui non giocava Laxalt che era difficilmente collocabile in questa intelaiatura.

  15. Alessandro ciao. Sono partiti diversi elementi, vero tutta gente che giocava poco, ma la sensazione è stata quella di un fuggi fuggi. Tu che ne pensi e soprattutto se credi che qualcuno di questi avrebbe potuto far comodo di qui alla fine.

    • Guarda, qualche settimana fa dissi che per cercare di risolvere il problema del gol si poteva provare Laxalt trequartista ma poi è arrivato Saponara… No, non credo che qualcuno di quelli andati via potesse essere utile, ma non lo chiamerei fuggi fuggi. Sono scelte di giocatori che vogliono giocare e preferiscono andare altrove a cercarsi lo spazio anzichè provare a prenderselo dove sono. Nessuno di questi è andato in squadre che lottano per lo scudetto.

  16. Ciao Alessamdro,
    rieccomi con un’altra domanda.
    Non rischierei Verdi … che sta combattendo con la febbre …
    Io vedo bene Zielisky dietro le punte Pucciarelli e Maccarone (Mario Rui vice Croce ) …oppure Zielisky vice Croce e Pucciarelli dietro le punte Levan e Maccarone …
    ( tanto si fa per parlare … perchè il mister lo ritengo più preparato di me e te messi insieme … sia chiaro senza voler offendere nessuno )
    Grazie mille
    Maurizio

    • Più preparato di me di sicuro… 😀 E’ chiaro che quando si parla si dà per scontato il recupero di Verdi dall’influenza, altrimenti cambia lo scenario. Secondo me l’Empoli dovrebbe fare in modo di ritrovare di gol di Tavano…

    • E di quelli che sono andati via cosa te ne facevi? Son due giovani che hanno la possibilità di mettersi in mostra in un ambiente ideale per la crescita, non capisco questo ostracismo preventivo.

  17. Questa la mia formazione x domenica : Sepe ,Laurini,Tonelli,Rugani,Hysaj,Vecino Valdifiori,Mario Rui,Verdi,Tavano,Maccarone. Eventualmente Zieliski al posto di Verdi se non sta’ bene. Alessandro cosa ne pensi?.

  18. Alessandro tu hai sempre detto che Signorelli non sarebbe stato da cedere, ed è rimasto, ma ora a sinistra chi gioca? Pensi anche te che le prossime tre partite siano decisive?

    • Le prossime tre partite prevedono anche il Milan a San Siro… Diciamo che le prossime due in casa sono fondamentali anche se non decisive. Signorelli può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, non è un grosso problema e sono contento che sia rimasto.

  19. Buonasera Marinai
    Visto come sono andate le cose a Roma spero solo che ci mandino un gruppo di arbitri e collaboratori in grado di gestire una partita che si preannuncia delicatissima sotto tutti gli aspetti ma il fatto è che Ricky e Croce non ci saranno
    Non voglio fare formazioni perché il Mister è capace di tirare fuori dal cilindro la sorpresa è lasciarci a bocca aperta
    Una domanda la vorrei fare sulla conduzione del mercato
    La strategia viene decisa dal presidente e dal direttore, il Mister ha un ruolo diverso e può suggerire solo nomi di suo gradimento
    Sia a giugno che parzialmente anche adesso ha prevalso la logica di bilancio con innesti decisamente poco graditi allo staff tecnico
    Il Mister è quasi costretto a far giocare sempre i soliti ed i PROCURATORI degli esclusi portano i loro assistiti da altre parti
    Vorrei chiederti: come ne esce l’ambiente?
    Pensi ci sia malcontento e che la squadra possa risentire di questa situazione?
    Grazie e buon lavoro

    • Malcontento? Credo proprio di no, non ce ne sarebbe motivo. Per una società come l’Empoli deve SEMPRE prevalere la logica del bilancio per non rischiare di fare una brutta fine. Non tutti gli innesti non sono stati graditi da Sarri: Sepe e Vecino giocano regolarmente, Zielinski gioca spessissimo… Si sapeva che non sarebbe stato facile per nessuno entrare a far parte di questo gruppo, se i procuratori o loro stessi preferiscono andare altrove che vadano pure… Non tutti sono come Barba, tanto per fare un esempio, che è riuscito a ritagliarsi uno spazio nonostante l’anno scorso abbia giocato poco e pure lui poteva chiedere di andarsene… L’anno in cui l’Empoli non fece l’Empoli e spese una barca di soldi per andare in Serie A finì in un bagno di sangue perchè la promozione non arrivò…

  20. Tutti,o comunque molti,a dire che il mercato è stato scadente e che sono stati ceduti giocatori importanti e che in “arrivo” ci sia stato pochissimo……A parte che i punti che abbiamo portato a casa,hanno ben poco a che fare con “le partenze” dei vari Laxalt,Bianchetti etc.,vorrei sottolieare come nonostante Carli lo abbia ripetuto diverse volte ed in maniera chiara,ci sono tifosi azzurri che dicono: “Hanno ceduto 7 GIOCATORI indebolendo la rosa”…..Io vorrei dire:”MA CON QUALI CARATTERI CUBITALI BISOGNA SCRIVERE CHE SONO STATI LORO A VOLERSENE ANDARE?”Ma figuriamoci se tolgo Croce per far giocare Laxalt,o uno dei 3 difensori per far giocare Bianchetti e allo stesso tempo se Sarri giudica di fare certe sostituzioni durante la partita,non vedo perché Laxalt,per diritto divino,dovesse entrare per forza lui….E’ chiaro che il grande acquisto è stato fatto ed è Saponara e forse sarà un vantaggio che tante squadre di A NON SANNO DELLA SUA BRAVURA!La domanda Alessandro è questa….Rosa numericamente un po’ piu’ corta e nonostante questo abbiamo 3 trequartisti……ma il vice di Croce non potrebbe essere a questo punto Verdi,che tornerebbe in un ruolo gia ricoperto prima che arrivasse ad Empoli?

    • Uhm… Non ricordo Verdi interno di centrocampo, ma comunque non ce lo vedo in quel ruolo per le sue caratteristiche offensive. Secondo me l’Empoli non potrebbe giocare con uno come lui interno più un trequartista e due punte, perderebbe equilibrio.

  21. Tu Alessandro stai da tempo immemore difendendo a spada tratta i nostri attaccanti. Se col Cesena dovessimo rimanere ancora all’asciutto potresti smettere di fare il democristiano ed ammettere che te, assieme al tuo direttore sportivo, vi siete clamorosamente sbagliati??

    • E se ti sbagliassi te? Perchè se dici che dovrei ammettere di essermi sbagliato vuol dire che tu sei dalla parte della ragione… Che poi ragione o torto son concetti astratti quando si dibatte su cosa è meglio fare in determinate situazioni… E poi non penserai davvero che sia una partita a farmi cambiare idea? Io sono sempre qua Federico, il tuo nome invece non ricordo di averlo mai letto in questa rubrica e mi fa piacere che tu mi abbia scritto; mi auguro tu sia così cortese da tornare anche se le cose dovessero andar bene, non solo se dovessero andar male… 🙂

  22. Buonasera Alessandro, sono partiti sette, ma a completamento del tuo discorso si può dire che otto hanno chiesto la cessione (cosa mai successa a empoli, ribadisco) e solo a Signorelli è stata negata.. Io dissento dalla impostazione che tutto va bene e che davanti si riprenderà a segnare.. per me Levan è un giocatore che ha sempre fatto pochi, pochissimi gol, anche quando (per poco tempo) ha trovato un minimo di continuità. Per questo secondo me era un giocatore da sostituire. Pucciarelli, Maccarone e Tavano i gol li hanno sempre fatti e continueranno a farli sui campi meno pesanti, ma il georgiano no. Tu credi nel giocatore? Se si pensi che arriverà a 5 gol? Vorrei sapere quali sono i parametri per suffragare un parere su un giocatore come Levan.. no perchè alcuni dicono.. è un bel giocatore, non bisogna guardare i gol, gli assist.. e allora cosa? l’IVG?
    Anche Fabbrini aveva del potenziale, ma se non lo metti al servizio della squadra o non si traduce in gol o assist..
    PS ti ho visto anche un paio di volte a vedere il Tuttocuoio, come trovi la Legapro, tecnicamente e tatticamente

    • Dissentire è un tuo sacrosanto diritto e nessuno te lo può vietare, io la penso diversamente ma va bene così. Levan ha mezzi fisici straordinari e quest’anno sta trovando quella continuità necessaria per un calciatore. Ha potenza, forza, generosità, tante caratteristiche positive… Deve solo lavorare per prendere più confidenza con l’area di rigore, ma il giocatore può esplodere da un momento all’altro. E’ di proprietà dell’Empoli, è giovane, la società ha puntato su di lui per valorizzarlo poi si può essere d’accordo o meno sulla scelta. Il livello della Lega Pro è scadente, la squadra che mi è piaciuta di più per organizzazione è stata l’Ancona, per solidità il Pisa.

  23. Marinai, una squadra che non vince da 10 partite non è per sfortuna ma perché ha attaccanti inadeguati,come si fa a dire che abbiamo un attacco fortissimo? Le parole di carli sono una presa di culo verso i tifosi preoccupati veramente di questa lunga astinenza…ma quanti gol hanno fatto levan e pucciarelli in serie b? Pochissimi..carli e company con questo mercato al risparmio rischiano di far retrocedere l’empoli…non puoi pensare di salvarti pareggiando e perdendo, solo 3 vittorie in 19 partite nel girone di andata, tutte le altre concorrenti non sono rimastoe a guardare ma si sono rinforzate.In caso di retrocessione carli deve dimettersi.

    • Chi si sarebbe rinforzato? Mi sfugge… “come si fa a dire che abbiamo un attacco fortissimo?”… Io non l’ho mai detto, mi hai mai sentito parlare in questi termini? Ho sempre detto che non c’è bisogno di un attaccante perchè l’Empoli già ne ha di bravi. Se ti senti preso per il culo da Carli vai a dirglielo a lui no? Carli e company rischiano di far retrocedere l’Empoli? Sono gli stessi che l’anno scorso hanno portato in A l’Empoli quando in molti dicevano che non volevano salire… Quando in molti dicevano che Tavano e Maccarone dovevano rifiatare… Poi però c’eravate tutti in Piazza della Vittoria… Tu, per esempio, sei andato a complimentarti personalmente con Carli o Sarri per la promozione?

      • molta gente non merita di tifare Empoli come si fa a criticare sempre …cazzo a 20 anni che guardate il grande calcio x una città meno di 50000 ab. ma andate a tifare fiorentina

  24. Buonasera Marinai
    Ho letto la notizia su EmpoliChannel secondo cui la società avrebbe rifiutato l’acquisto di
    El Hamdaoui (proposto dalla fiorentina)..
    Il giocatore infatti non è voluto andare a Cesena perché preferiva l’azzurro
    Non pensa che sarebbe stato un rinforzo utile???
    Siamo corti in attacco e se ci fossero infortuni o squalifiche sarebbe un problema

    • Non penso che in attacco l’Empoli abbia la coperta corta… Sette giocatori per tre posti sono più che sufficienti. Se è stata presa questa decisione dalla società non vedo perchè avrebbe dovuto tornare sui suoi passi per prendere un giocatore che non è un campione. Io l’ho visto giocare qualche volta dal vivo e non mi ha mai impressionato.

  25. Buonasera Marinai,
    Che partita sarà quella di domenica??
    Si aspetta un Cesena chiuso che gioca di contropiede?
    Penso che sarà una partita molto difficile perché loro cercheranno di inchiodarci sullo 0-0 fino alla fine sperando in una prodezza o in una nostra disattenzione
    Noi dovremo essere cinici, per quanto quest’anno sia difficile, speriamo di trovare gol subito nel primo tempo, sarebbe fondamentale !!

    • Credo proprio che sarà una partita del genere, difficilissima e spigolosa. Sono certo che il Cesena si preoccuperà per prima cosa di non perdere ma cercherà anche lo sgambetto. Ci vorrà pazienza per schiodare lo 0-0 e oltre la pazienza non sarebbe affatto sgradita un po’ di fortuna.

  26. Daniele prima di sparare le tue solire caz…e documentati.
    Verdi prima di empoli facevo l’esterno di fascia non la mezz’ala come croce

  27. quando si fece male Pozzi a Napoli a gennaio non si volle prendere nessuno , e si retrocesse.
    questa volta abbiamo fatto pure peggio, che dobbiamo dire? naturalmente nessuno si augura ri- succeda quest’anno, e non è certo da gufi TEMERE che possa accadere.. ma da che mondo è mondo una squadra per salvarsi in Serie A ha bisogno di almeno un attaccante da 10/12 gol

    che dire, vedremo…
    intanto vediamo il doppio confronto cesena e chievo in casa dove è OBBLIGATORIO fare punti PESANTI , e spero tanto di ricredermi

    • Quell’anno se ricordi bene avevMo solo Pozzi, che si ruppe e Saudati che fu sempre fuori forma per tutto l’anno e in panchina un certo Volpato di cui abbiamo perso completamente le tracce …. La cosa mi sembra decisamente diversa da oggi dove ci sono 7 giocatore per 3 maglie. Fatti un po’ la proporzione?

    • L’anno scorso Chievo e Cagliari si salvarono segnando 34 reti, media 0.89 quasi identica a quella attuale dell’Empoli… Se si son salvate loro può farlo anche l’Empoli… E’ vero che quell’anno l’Empoli non volle prendere una punta, ma si omettono un po’ di particolari: 1) Saudati era affetto da pubalgia e quindi non era pienamente disponibile 2) Pozzi si fece male a metà febbraio a Napoli, la società non poteva quindi acquistare un attaccante a gennaio perchè pozzi si era infortunato… 3) il caso volle che pochi giorni prima anche Mchedlidze fu messo fuori causa da un intervento assassino di N’Ze nella finale del Torneo di Viareggio contro l’Inter. Il paragone con quella situazione, in sostanza, non regge. Sono d’accordo sull’importanza delle due partite che citi, ma vorrei ci fosse un po’ più di fiducia in questa squadra.

  28. Tifosi e non ancora vi ostinate a dire che ci manca una punta ma non avete capito che in quel reparto non é possibile inserire nessuno…… Siamo andati in serie A con loro e ci salveremo con loro (forse) punto . Inserire qualsiasi calciatore voleva dire retrocedere di sicuro perché si sfasciava tutto. Sono loro il nostro punto di forza e con loro bisogna lottare fino in fondo cerchiamo di stringerci il più possibile alla squadra e vedrete che ci salveremo come sempre il primo anno succede. Orgoglioso di essere empolese

    • Numericamente il parco attaccanti è a posto, non credo che il discorso di fondo sia che non è possibile inserire nuovi soggetti.

  29. Gentilissimo Alessandro ritengo che tutti coloro che criticano Carli, Corsi, il mercato e i nostri attaccanti non meritino grande considerazione…infondo sono gli stessi che qualche mese fa avrebbero dato a Corsi, a Carli e al mercato voto 10 se la società avesse riportato in squadra Riccardo Saponara…Saponara e’ arrivato e come ha spiegato Carli se n’è andato chi voleva andare via: non si può certo dire che questi Signori che criticano siano coerenti con loro stessi ma soprattutto non si può dire che non stonino con una realtà, qual’e’ la nostra (direi MAGICA), che vive il calcio e sopravvive nel calcio grazie all’intelligenza e alle idee..SIGNORI NON SIETE IN LINEA CON QUELLO CHE È VERAMENTE L’EMPOLI…
    Forza Azzurri anche per chi non vi merita…
    L’Empoli si salverà, voi siete già retrocessi…

    • Sono d’accordo con quanto scrivi, ma nel calcio le polemiche ci saranno sempre. Anche ad Empoli ci sono quelli che non sono mai contenti, quelli che se vinci 2-0 storcono la bocca perchp non hai vinto 3-0… E’ giusto comunque che ognuno abbia la possibilità di esprimere le proprie opinioni assumendosene la responsabilità… Sai cosa trovo davvero triste? Che sicuramente ci sarà qualcuno che nel suo inconscio (e con inspiegabile masochismo) spera in qualche passo falso per urlare che aveva ragione. Non è un caso infatti che quando l’Empoli perde i commenti sono più numerosi.

  30. Salve signor Marinai, le porgo questa domanda fuori dal contesto calcistico, dalla maratona durante la partita si vedono tutte le pubblicità che vengono trasmesse sul nuovo maxi schermo davanti la curva nord, tra le immagini più trasmesse c’è quella delle ballerine di un night che si strusciano a un palo mezze nude…..ora non per fare il moralista ma non crede che sia un pò vergognoso che si faccia questo tipo di reclami durante una partita di calcio? poi allo stadio ci sono anche molti bambini che per carità ne avranno viste di tutte visto il mondo come gira oggi giorno però….
    Faccio una battuta, ora ho capito perchè si fa sempre zero a zero in casa, perchè i giocatori al momento del tiro alzano la testa e vedono un culo!

    • Sinceramente non ho mai visto la pubblicità in questione e non saprei dire quanto possa toccare la sensibilità di ognuno. Giustamente, come sottolineato, per strada e in tv si vedono cose ben peggiori quindi non mi scandalizzerei più di tanto.

  31. Sarei molto curioso di vedere mario rui da interno!! A grandi qualità nel dribbling e arriva anche al tiro. Ultimamente sta facendo anche molto bene. Una delle note più positive della stagione.

    • Sul fatto che sia tra le note più liete sicuramente sì, sul fatto che può e potrà ricoprire quel ruolo sono d’accordo, ma non credo che lo vedremo nella gara contro il Cesena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here