partita del cuoreCi ha provato il maltempo a rovinare quella che di fatto è stata una bellissima serata, ci ha provato e forse in parte ci è riuscito, scoraggiando chi ancora non aveva il biglietto e magari lo avrebbe preso questa sera ai botteghini. Sono stati pero’ in novemila ad assistere a “Metti in campo il Cuore”, l’evento che ha visto la sfida tra la Nazionale Cantanti ed i Campioni del Cuore. Il risultato dei tagliandi venduti è stato di 50mila euro raccolti per il movimento Shalom.

 

La partita si è conclusa sul risultato di 6-4 per i Cantanti e dobbiamo dire che anche la qualità del gioco non è stata per niente male. Squadre rimpolpate di ex giocatori, soprattutto ex azzurri come Esposito, Birindelli, Berti, Pratali, Bianconi, Rigano’, Ficini e Martusciello oggi allenatore in seconda dell’Empoli. Tra i cantanti il più acclamato è stato senza ombra di dubbio il giovane Briga ma non possiamo citare nomi come quello di Enrico Ruggeri, Niccolò Fabi, Marco Masini, Paolo Vallesi, Neri Marcorè un paio di Subsonica ed il nostro Andrea Maestrelli che ha difeso i pali.

Presenti anche le istituzioni con in prima fila il sindaco di Empoli, Brenda Barnini che ha dichiarato: “È un risultato significativo per la nostra città ospitare un evento così importante è riuscire a portare nel nostro stadio tutte queste persone. Un successo che vogliamo condividere con Shalom che fin da subito ha trovato il Comune di Empoli disponibile all’organizzazione di una grande festa di solidarietà quale è quella a cui abbiamo assistito. Siamo felici che Empoli abbia contribuito a sostenere l’impegno che i volontari dello Shalom portano soprattutto in Africa. Empoli è una città di Serie A, che ama il calcio e che lo ama ancora di più quando è legato ad iniziative di solidarietà come queste

 

Tutti i presenti hanno giocato una parte della gara che, come detto, è stata combattuta ed avvincente con una rimonta dei cantanti che sono sempre stati sotto fino all’ingresso di Filadelfia che con una tripletta ha portato dalla parte della sua squadra il match. Alla fine della gara è stata caccia al selfie con l’artista preferito per portare a casa un ricordo di una serata che ci auguriamo Empoli possa rivivere quanto prima. Da sottolinerare che il calcio d’inizio lo ha dato il capitano azzurro, Massimo Maccarone, che vestito in completo da gioco ha mandato in visibilio la Maratona come se giocasse la nostra squadra del cuore.

 

Questo il tabellino della partita:

 

NAZIONALE CANTANTI: Maestrelli, Nik Casciaro, Vallesi, Ligabue M., Marcorè, Vierchowood, Masini, Briga, Birindelli, Ruggieri, Boosta. A disp. Rayan, Irama, Bodini N., Meta, Riganò, Guasti, Bodini J., Capua, Max Zoara, Esposito, Filadelfia, Fabi, Gabbani, Nicoletti Dj. All. Sandro Giacobbe

Marcatori: Birindelli, Esposito (2), Filadelfia (3),

 

CAMPIONI DEL CUORE: Berti, Chechi, Di Guglielmo, Pratali, Pratelli, Manetti, Bettini, Esposito, Cecconi, Lotti, Savini. A disp. Bianconi, Meropini, Cecco, Martusciello, Mori, Parrini, Carboncini, Giusti, Ficini, Macelloni, Favilli, Cipo, Bertini, Don Donato, Vizzoni, Nturgie, Ithsam, Billi, Balli, Capitan Ventosa. All. Moreno Roggi.

Marcatori: Bettini, Martusciello, Favilli, Capitan Ventosa.

 

Alessio Cocchi

 

 

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedentePrimavera: Empoli – Avellino | La Fotogallery
Articolo successivoFantacalcio | Supercoppa Serie C: vince il Numezza Team!
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. Non era certo questa l’occasione per parlare di stadio. Io non c’ero, ma se non ha detto niente ha fatto benissimo.

  2. Il famoso cantante Capitan Ventosa….la grande voce di Pietro Vierchvood..
    Non ho parole.. Fatemi il piacere

    Sarà stato anche per beneficienza ed è giusto portare rispetto ma fra 20 giocatori c’erano si e no 2 cantanti degni di essere definiti tali…

    Se questa è la nazionale cantanti allora la prossima volta chiamate il ciuccia; qualche volta intona qualche pezzo anche lui…non è male.. Ed almeno è genuino
    Delusione..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here