L´Empoli F.C. S.p.a. comunica che i biglietti per assistere alla gara Empoli Fc Vs Reggina Calcio, in programma Sabato 25 Agosto 2012 alle ore 20:45, valida per il Campionato di Calcio Serie B-Win Stagione 2012-13 saranno messi in vendita a partire da Giovedì 23 Agosto dalle ore 10.00.
L´Empoli Point per questa gara al fine di agevolare la sottoscrizione degli abbonamenti e la consegna dei biglietti sostitutivi in attesa della nuova Fidelity Card, non effettuerà il servizio vendita biglietti.

 

Questi, nel dettaglio, i prezzi per assistere alla gara, ricordando che la vendita nella regione Calabria (per tutti i settori) potrà essere fatta solo ai possessori della tessera del tifoso

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteOggi si ridisegna la B…con qualche paradosso
Articolo successivoNews da Reggio Calabria…
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

5 Commenti

  1. Mi pare che a parte gli abbonamenti che chi non lo fa’ perchè non si sa,anche i prezzi dei biglietti sono davvero bassi…addirittura in prevendita si va in maratona con 8 euri e in superiore laterale con 10 euri…..almeno sotto questo aspetto mi piacerebbe sapere chi puo’ criticare il Corsi e company!

  2. casomai sei te che non lo sai; se ti fa fatica anche pigiare due tastini sulla tastiera per fare una ricerca e chiarirti i dubbi è un problema tuo.

    ad ogni modo, salvo smentite, a queste cifre di solito vanno aggiunti i diritti di prevendita, quindi per la maratona inferiore i prezzi dei biglietti sono i soliti dello scorso anno.

    dimorti disCORSI e parole rimangiate da parte della società, persone di uno spessore veramente minimo, la cui parola vale meno di zero.

    nonostante una richiesta pubblica, la società non è venuta incontro a chi non può fare la tessera del tifoso o che non si è arreso alle imposizioni del comitato d’affari che governa il calcio italiano (oltre che lo stato italiano), e che chiedeva all’EFC di dare una mano a TUTTI, E NON SOLO AD UNA PARTE del pubblico, in questi tempi di crisi. Non si sono nemmeno degnati di rispondere pubblicamente.

    questo è il punto.
    sono scelte, ognuno fa le proprie, ognuno raccoglie quello che semina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here