Saranno in vendita da domani, attraverso gli abituali punti vendita, i tagliandi per assistere alla gara amichevole in programma sabato prossimo alle ore 15:00 tra Empoli e Pontedera.

Sarà aperto unicamente il settore di tribuna, inferiore e superiore, ed il tagliando avrà il costo di 5,00 euro con il ridotto per gli Under 14 a 2,00 euro. Sarà aperto anche il settore ospiti per gli eventuali supporters del Pontedera ed anche in questo caso il costo è fissato a 5,00 euro.

I tagliandi, ad eccezione del settore ospiti, saranno in vendita anche il giorno della gara presso le biglietterie dello stadio.

27 Commenti

  1. Far pagare anche per una amichevole col Pontedera!!!! Che vergogna!!!! E 5 euro poi…come chiedere l’elemosina!! We are …..

  2. Mio dio come siamo caduti in basso….come fossimo in chiesa prima di far la comunione…
    Boh…magari passeranno anche durante la partita con il cestino per raccogliere le monete il Big Director e company…😄
    #wearefamily…

  3. Mamma mia ragazzi…ma vi dovete proprio indignare per ogni singola cosa?
    Oh Signore, di tutto vi lamentate, offendendo a destra e manca e giustamente senza magari informarsi sul perché entrare costi cinque euro, chi ha preso questa decisione,ecc…ma figurarsi! Informarsi è fuori moda, anzi non lo è mai stato! Molto meglio lamentarsi per ogni nonnulla, quello è gratis!
    Scommetto che al supermercato la frutta non la comprate più per la storia dei sacchetti a pagamento…
    Per riprendere un vecchio e moderno detto: “Domani piove, Corsi ladro!” (rinnovo quello che dissi a luglio: non vi piace il Corsi? FATELO VOI, IL PRESIDENTE, invece di stare a lamentarvi PER TUTTO senza fare niente per migliorarlo e renderlo perfetto come lo concepite!)

  4. Bravo kauhsen……… sabato allo stadio ci sarai te con tutta la family…….così ti compiacersi di persona…….. comunque resto dell’opinione che sia una scelta del bocconiano…….. quello si che andrebbe fatto fuori!!

    • Io sabato ho già un impegno e più in generale odio l’ambiente dello stadio (ultràs incivili, genitori e nonni che avviano la prole all’antisportività, bambini piccolissimi che seguono l’esempio adulto e offendono senza ritegno arbitro e avversari…insomma uno schifo), perciò non ci sarò.
      Però spiegami una cosa: come puoi usare l’aggettivo “bocconiano” (ma esiste?) come spregiativo? Io penso che studiare alla Bocconi sia invece un grande merito, da andarne orgogliosi visto il prestigio di cui gode l’università in Italia e nel mondo.
      E invece in questo sito aver studiato alla Bocconi è una colpa, un demerito, quasi un offesa.
      Forse è questa la cosiddetta “mentalità provinciale”? Che pena…

  5. Non te ne fare un cruccio, amico Kauhsen: La rete ha sdoganato tutto. C’è più violenza verbale sul web che nella vita reale. Considera che si è protetti da un nickname. E che si pole sfogà senza ritegno ciò che ci rode dentro nel quotidiano. Ciao!

  6. Caro dottor kauhsen, spiegami una cosa dato che ne hai per tutti.
    Allora per te ” juventino” sarebbe un offesa, come sarebbe un offesa “grillino” così come lo sarebbe “renziano” o “berlosconiano” ……..par condicio osservata,sai siamo sotto elezioni!!. Tornando a noi caro kauhsen, “bocconiano” prima di tutto non l’ho coniato io, non voglio tutto questo onore,secondo di poi come ben puoi capire, deriva dalla radice del nome da cui proviene, senza disprezzo né altro ,gli esempi sopra ti dovrebbero bastare.
    Per quanto riguarda il bocconiano Butti,purtroppo non mi é simpatico…………ti assicuro che sono in buona compagnia………….ma non per questo lo disprezzo perché ha frequentato la nobile università milanese,anche se avesse studiato dalle suore in via Marchetti, se sei empolese come me sai dove si trovano, sarebbe stato uguale.Pertanto non mi faccio condizionare da dove le persone hanno studiato, anzi onori a tutti loro,ma dalla sensazione che ne ho sentendolo e da come si pone. Comunque spero x noi che faccia talmente bene che rimanga a Empoli 30 anni………….a dispetto mio!!.
    Chiudo chiedendoti se la prossima volta che lo citerò preferisci che lo appelli “bocconciano” o preferisci “bocchino”??!!

    • Leo, a parte l’inutile “dottore” inziale (non lo sono ancora, spero di diventarlo a breve), permettimi di dichiararmi deluso: non era neanche male come esposizione, però l’hai rovinata con quel “bocchino” proprio sul finale…che gran peccato!
      Ma tornando all’argomento principe della tua tesi, molto semplicemente ti rispondo facendoti notare che non si può parlare a priori come hai fatto te, ma si deve scendere alla realtà dei fatti, osservare e studiare i fenomeni e trarne conclusioni.
      In questo caso specifico, ovvero nel caso specifico del forum di PianetaEmpoli.it, l’aggettivo “bocconiano” risulta essere un dispregiativo, e perché?
      Perché indica una persona ben definita (Andrea Butti) e non un gruppo, un insieme…e quando appare questo aggettivo contestualmente la frase è sempre offensiva o irriverente, e non è mai una frase positiva, che elogi la persona, e nemmeno neutrale. Solo offensiva.
      Perciò, QUI, “bocconiano” è offensivo.

  7. Ciao Kauhsen, intanto ti faccio i miei migliori “in bocca al lupo” x la tua laurea,e lungi da me il voler far polemica a tutti i costi, però ti dico che “bocconiano” non è dispregiativo a priori, e tu ben lo sai, perchè se avessi detto…………. il grande “bocconiano” Butti che è stato il vero grande acquisto azzurro……….tanto per fare un esempio, capisci bene che “bocconiano diventa un apprezzamento.
    Altrimenti diventa dispregiativo a priori anche il “grillino Di Maio, la “renziana” Boschi, o il “berlusconiano” Brunetta.
    Comunque, fatto stà caro Kauhsen, che far pagare anche soli 5 euro per una partita che non ha senso, se non quello di provare due schemi,non ha una logica,tanto più quando sbandieri ai 4 venti che vuoi far riavvicinare i supports azzurri allo stadio. Allora dico io, quale miglior occasione che un amichevole che non conta niente ad una settimana da una partita di campionato??.
    Anche perchè, non sarà mica l’incasso di poche decine di euro,a far cambiare le casse della società!!. Anzi propongo al presidentissimo Fabrizio Corsi di cambiare idea e far entrare gratis tutti quelli che hanno voglia di star vicino ai colori azzurri.
    Premetto che io sono un abbonato ultra decennale!!
    Ciao, e sempre FORZA AZURRO!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.