Penultimo turno di campionato con due squadre fortemente motivate dai rispettivi obbiettivi finali: il quarto posto per i nerazzurri, il decimo per i nostri.

Vediamo le ultime:

 

empoli inter (14)Rifinitura mattutina per i ragazzi di Giampaolo che è stata sostenuta a porte chiuse. Non ci sono pero’ particolari novità dell’ultima ora da segnalare con quindi gli azzurri che andranno a Milano con il migliore undici e con i ritorni di Tonelli e Paredes nella formazione iniziale. Il modulo, scontato, sarà il 4-3-1-2, e Saponara sarà regolarmente dietro le punte anche se in settimana ha accusato qualche problema di affaticamento. Non ce la fanno invece nè Laurini nè Piu per i quali si spera ci possa essere la possibilità di un recupero per l’ultima della stagione per la sostituzione del francese c’è il solito ballottaggio tra Bittante e Zambelli con l’ex Brescia che parrebbe in vantaggio. Ovviamente c’è da capire il destino di Levan che verrà aggregato alla carovana in partenza per Milano ma potrebbe essere tra i protagonisti come no. A difendere i pali azzurri ancora Alberto Pelagotti vista l’indisponibilità ormai definitiva per questo campionato di Skorupski. Ok Cosic che ieri era rimasto ai box ma il bosniaco stavolta partirà dalla panchina.

In panchina dovremmo appunto trovare: Pugliesi, Meli, Ariaudo, Bittante, Caporese, Cosic, Buchel, Diousse, Krunic, Maiello. Da capire se qualche Primavera verrà aggregato visto che la squadra di Mutarelli giocherà domani alle 15:00.

Gli indisponibili sono: Skorupski, Piu, Laurini, Livaja, Mchedlidze (?)

Mister Giampaolo presenta la sfida del”Meazza” come una sfida affascinante che i ragazzi hanno piacere di giocare ma nella quale all’entusiasmo si dovrà unire il giusto atteggiamento.

 

Anche Roberto Mancini manderà in campo la migliore Inter nella speranza (non nostra ovviamente) che i suoi possano già domani chiudere il discorso per la qualificazione diretta alla prossima EL. Il modulo dei nerazzurri sarà il 4-2-3-1 con Icardi terminale offensivo davanti a Brozovic (in ballottaggio Biabiany(, Jovetic e Peresic. In panchina l’ex azzurro Eder che a Milano non ha trovato le fortune sperate. A centrocampo ci potrebbe essere il dubbio tra Medel e Felipe Melo ma dovrebbe essere il primo ad andare dentro. L’unico indisponibile è lo squalificato Murillo.

Mancini chiede la massima attenzione vedendo in questa gara una sorta di finale per chiudere, come detto, il discorso dell’accesso diretto all’Europa in una gara pero’, memore anche dell’andata, tutt’altro che semplice.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

inter-logo logo empoli
4-2-3-1 4-3-1-2
HANDANOVIC PELAGOTTI
D’AMBROSIO ZAMBELLI
MIRANDA TONELLI
JUAN JESUS COSTA
NAGATOMO MARIO RUI
MEDEL ZIELINSKI
KONDOGBIA PAREDES
BROZOVIC CROCE
JOVETIC SAPONARA
PERESIC PUCCIARELLI
ICARDI MACCARONE

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe curiosità del prossimo match
Articolo successivoTV | Da Milano… parla il tecnico Mancini
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. Una roba molto strana: a questo giro un ci ho nè mal di pancia nè ansia nè nulla. Son tranquillissimo! Che vorrà dì?

  2. visto l’andazzo dell’ultimo periodo chissà cosa si inventano domani per renderci il fine settimana amaro come il veleno( riferito alla terna arbitrale! )

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here