inzaghi
Filippo Inzaghi

A margine della presentazione della partita del suo Milan, impegnato con la Fiorentina domani lunedi 16 marzo alle ore 19 al Franchi di Firenze, l’attuale tecnico dei rossoneri Filippo Inzaghi è tornato a parlare della notizia rimbalzata in queste ultime ore che vorrebbe Sarri alla guida del Milan per la prossima stagione.

.

In realtà è stata la domanda numero uno della conferenza stampa pre gara: “Sarri al Milan? – ha sbottato il tecnico rossonero – …mi dispiace per i tifosi che devono leggere cose non vere. Non credo che la società stia facendo il doppio gioco con me, non sarebbe bello e non penso che sia così. Sento tutta la stima del club, in questo momento la mia unica preoccupazione – continua il tecnico – è quella di pensare alla crescita della squadra e a far bene a Firenze, dobbiamo giocare da Milan…”.

.

Con queste parole in pratica il tecnico Inzaghi ha liquidato i rumors rimbalzati in queste ultime ore soprattutto con le testate giornalistiche online.

.

T. Ch.

1 commento

  1. Forse ha ragione Inzaghi, Sarri non andrà al Milan, ma non perché lo confermano, ma solo perché il Milan come società è sul mercato e i nuovi acquirenti (cinesi o arabi) non si accontenteranno di un “allenatore di periferia”, ma vorranno il grande nome come Conte o Monella (penso più il primo).
    Chi fosse interessato allego il link: http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2015-03-15/fininvest-documento-che-avvia-cessione-milan-154349.shtml?uuid=ABCx5i9C

    Con questo e non solo perché l’ho conosciuto quando lavorava “in banca”, Maurizio è uno degli allenatori più preparati d’Italia …. se rimane si apre un ciclo in A e non solo per due/tre stagioni!!!!

  2. D’accordo al 100/% con Riccardo: SARRI grande uomo e grande tecnico,per il ciclo, mnon dimentichiamo il suo ” padre putativo” Marcello CARLI, binomio da Empoli, per Empoli,inscindibile!!!

    • saro matto da legare ma io sono fermamente convinto che anche se togliamo rugani e valdifiori l´anno prossimo con una punta tipo matri o gilardino (ma proveniente dalla serie b)siamo da qualificazione europa league,l´unico intoppo che ora rispetto a quando ci si qualifico noi c´e´ un posto in meno..cmq a me basta qualsiasi cosa purche resti sarruzzu miu

  3. Se ne riparla a fine stagione. Il mister ora come ora ha una posizione di forza e credo chiederà garanzie tecniche sul proseguimento del suo progetto a Empoli. Bisognerà vedere se la cosa andrà a braccetto coi programmi della società, che magari punta a monetizzare più possibile.

    • se l´empoli rimane in serie A a voglia di monetizzare non ti preoccupare…piu si rimane in A a basso costo e piu l´empoli si arricchisce..

  4. Il primo investimento si deve chiamare SARRI se rimane…e poi fiducia alla società. .ricordiamoci sempre chi siamo e da dove veniamo .sempre forza EMPOLI

  5. Sarri, non buttarti via al Milan: Sono allo sbando, comprano solo vecchi bidoni e soprattutto vorrebbero i risultati dall’oggi al domani, memori dei loro successi passati. Alle prime due partite storte vorresti messo sotto processo e assediato da quegli sciocchi giornalisti che vivono a Milanello. Al Milan non ci sono le condizioni per far qualcosa di buono e, una volta finito s’innamora mento, sarebbe difficile per non dire impossibile ritrovare una realtà come quella d’empoli, con una società che non ti esonera dopo 6 sconfitte in 9 partite….e ti fa lavorare con calma.

  6. La credibilità delle voci che vogliono Sarri al Milan a mio avviso stà tutta nell’immaginare una discussione tra Berlusconi ed il Mister…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here