Per quanto riguarda il mercato in entrata il primo punto sull’agenda dei dirigenti azzurri è senza dubbio quello di trovare uno, forse anche due, terzini sinistri. Possibilmente uno giovane sul quale magari anche fare un investimento per il futuro ed uno già navigato da buttare subito nella mischia.

 

Come ci aveva anche anticipato mister Aglietti ci sono dei nomi ben appuntati sui taccuini di Carli e Vitale e possiamo dire che la prima scelta, per quanto riguarda la figura più giovane, sembra essere Vasco Reggini, un classe 1990, terzino sinistro puro ma capace di fare anche il centrale, di proprietà Samp e Cesena che lo scorso anno si è ben distinto nel Foggia di Zeman.

 

Il giocatore rientrerà dal prestito in blucerchiato ed avrà voglia indubbiamente di provare a fare il salto di qualità, cosa che vorrà anche la Samp che dovrebbe riscattare dal Cesena l’altra metà facendo tutto il suo il giocatore. Sul piatto tra doriani ed azzurri, oltre ad un’ottima sintonia storica, potrebbe esserci anche Eder ed ecco che la Samp potrebbe rigirare alla società del Presidente Corsi la metà del cartellino del giocatore.

Un operazione non sicuramente semplice e dai tempi non brevi ma un operazione che sarebbe ben vista dal tecnico Aglietti che ben conosce il giocatore e sul quale avrebbe speso parole di grande stima.

 

Regini, che oltre a vantare già del debutto del massimo campionato ha già collezionato anche delle presenze in nazionale Under21, avrebbe confessato al suo procuratore, sentito per noi dagli amici di “Sampdorianews”,  non solo il piacere di giocare per Aglietti ma la sua disponibilità ad arrivare ad Empoli.

 

Bocche completamente cucite a Monteboro, dove ne smentiscono ma nemmeno confermano l’interesse per il giocatore, anche perché, come detto, il nome di Regini non sarebbe l’unico e magari le piste su cui si sta lavorando sono già attive.

 

Tra l’altro torna di moda anche il nome di Mora, già accostato in passato all’Empoli, che svincolatosi definitivamente ed in malo modo dal Grosseto, potrebbe essere l’alternativa a Gorzegno nel caso l’ex Brescia non accetti le condizioni proposte dalla dirigenza empolese.

 

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Bwin: news
Articolo successivoMercato Azzurro: la situazione in pillole
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here