Come prevedibile, dopo la quarta sconfitta consecutiva, la dirigenza azzurra ha voluto fare questa mattina, prima di riprendere gli allenamenti verso la prossima gara, il punto della situazione con il tecnico Sarri.

 

Da quello che emerge dagli uffici dirigenziali, è che su tutto la fiducia a mister Sarri è ampiamente confermata, ed il tecnico (che ha però il futuro nelle sue mani) potrà per adesso lavorare serenamente verso la prossima gara, quella di sabato contro il Brescia.

I progressi della difesa ed una gara che, ancora una volta, ha fatto si che gli azzurri usciresso sconfitti senza però un dominio degli avversari, fa si che le colpe, se di colpe possiamo parlare, non possano essere addossate tutte sul mister e portare lui sul banco degli imputati come capro espiatorio.

Immaginiamo, ma questo ovviamente lo dirà poi la settimana e la gara stessa, che dirigenti e tecnico valuteranno un cambio, una variazione, dal punto di visto tattico anche per cercare di trovare nuova linfa e magari dare maggiore imprevedibilità ad un gioco che da sei gare, sfortuna o meno, è sempre lo stesso e mette in evidenza su tutto l’evanescenza offensiva.

 

Non sappiamo se nei discorsi fatti possa essere stato dato un tempo utile a mister Sarri per rimmetere le cose apposto, soprattutto dal punto di vista dei risultati, perchè se di crisi vogliamo parlare, questa è solamente dal punto di vista solo di questi. Inutile girarci intorno, 2 punti sul campo in 6 gare sono pochi, in 7 sarebbero ancora meno.

Non da dimenticare poi che Sarri (cosa questa ampiamente apprezzata da tutti nel corso dell’estate) ha avuto dei giocatori che si sposano o perlomeno dovrebbero sposarsi con la sua idea tattica, e quindi la scelta, semmai verrà fatta, di andare su un’altra guida tecnica qualora i risultati dovessero rimanere questi, sarà da valutare molto ma molto attentamente.

Ultimo punto poi, il passato, che spesso insegna. Lo scorso anno quattro guide tecniche (tre uomini diversi) non rimisero mai del tutto a posto le cose.

 

L’augurio è che il tecnico valdarnese sappia approfittare di questa fiducia e possa già da sabato invertire la rotta.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L'ultimo incontro dei prossimi avversari
Articolo successivoNews da Brescia…
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

43 Commenti

  1. Quando si cambia, quando siamo già retrocessi? Ma fatemi il piacere, finora Sarri non ha convino nessuno non tanto negli errori dei singoli (se pur gravi) ma nella costruzione del gioco e nella possibilità di cambiare quando le cose non vanno per il verso giusto: in poche parole non è duttile mentalmente (manca di quella velocità mentale che richiede ai giocatori)!!! Guardate che queste cose le capisce anche un bambino!!!

  2. A me l’allenatore non sembra all’altezza. Chiaramente, visto il comportamento della società, facciamo buon viso a cattivo gioco e continuiamo a tifare la squadra. In ogni caso non direi che abbiamo risorse tagliate solo sul modulo di Sarri…e lo stesso modulo proposto può essere interpretato in vari modi: un 4-4-1-1 con Pucciarelli/Shekiladze(o Tavano quando rientra) e Mac(o Levan) in attacco e Spinazzola e Saponara sulle fasce può essere sicuramente incisivo in fase offensiva.
    Ovvio che se mettiamo Maccarone trequartista dietro a Cori, Cristiano sulla fascia e Camillucci a impostare, dove vuoi che si vada…

  3. Cambiare l’allenatore a metà settimana era comunque impensabile.
    Per me la fiducia a Sarri -“The Stone” è solo un atto di facciata, se sabato si perde sarà esonerato

    • concordo! è un “baccellone”! credo di poter dirlo dopo 6 gare di campionato. vediamo se dopo la settima gara il “baccellone” sono io ( meglio così ! ) o è proprio lui.. ma in 4 giorni non so come sia possibile cambiare una squadra… sono cose che possono accadere solo con l’arrivo di un nuovo mister dove tutti i giocatori son rimessi in discussione e danno generalmente il 100 %

    • Concordo pienamente.
      E poi appunto per cambiare tipo di gioco possiamo fare poco.
      Visti i giocatori portati dal tecnico.
      Cioè qui la rivoluzione tattica implica sicuramente un cambio di allenatore.
      Difficile che Sarri possa cambiare il suo “credo” calcistico e di conseguenza il modulo e quant’altro.
      Ci ha sempre detto Pressing. Difesa alta. Attacco sulle fasce con ripartenze. No Palleggio.
      Quindi diventa difficile anche cambiare.
      Comunque glielo auguro. Per il bene di tutti.

  4. Diammine, non ci potevamo aspettare altro…. tutto secondo copione! Poi o sabato questo o il prossimo…. dopo l’ennesimo tracollo la banda C&C annuncierà l’inevitabile asonero e l’ennesimo allenatore bollito pronto ad accettare qualsiasi proposta pur di farsi un po’ di B!!!
    Serietà zero, programmazione zero, discorsi tanti, caxxate ancor di più!!!
    Come sempre ennesimo commento buonista di chi ha firmato l’articolo qui sopra!!! Ho capito che se gli date contro vi segano…. ma ogni tanto dire le cose pane al pane e vino al vino non sarebbe male!!!!!!

  5. Secondo me lo esonerano solo dopo che avra la rosa al completo…tavano non lo puiloi regalare a nrssuno, croce vha caratteristiche uniche, e maccarone ieri 1 punta ha mostrato fotlrti limiti fisici….a centro campo non sofriamo, e moro con qualsiadi sltro vs bene il gioco deve nascerr dagli esterni….con la qualita di sapinars e croce….in difesa pratali cresce bene ieri ferreira tonrlli chr centrale e ridicilo s dx ha fatto meglio du laurini…

    • 100% d’accordo con te. esonerarlo adesso non ha senso. così quello che subentra si trova una rosa in condizioni ridicole e parte subito rimediando figure barbine? aspettiamo che tutti, tavano-croce-gigliotti, arrivino al 100% e poi si vedrà il da farsi

  6. BASTA…………………..TUTTI SCARSI……………………..LEGA PRO…………………..NON VENGO PIU’ ALLO STADIO………………………………………………..

  7. Inutile cambiare ora, ma chiaro, se sabato si perde, anche con un assedio nostro e un solo tiro in porta di loro, va mandato a casa. Bergodi è ancora libero.

  8. Non approvo l idea della dirigenza ma decidono loro. Non c é un gioco idee sembra una squadra allo sbando e lo scossone può essere solo il cambio allenatore.

  9. èooo che ti volevi aspettare da una dirigenza incopetente….teniamoceli dell’altro Carli e i 4 bassotti incravattati (di cui uno è utile solo per appoggiare il cartellone dei cambi al quarto uomo)…venviaaaa

  10. Ok gli diamo fiducia fino con il Brescia ma poi se perdiamo deve andare a casa..non c’è altra scelta..
    Spero sia cambiato il modulo durante la settimana perché con questo 4-4-1-1 si fa’ goal ogni 10 partite..

    • A me un’altra cosa che poco mi convince è il fatto che non si allenano mai due volte nella giornata. Mattino e Pomeriggio.
      I professionisti Sportivi tendono a ripetere gli allenamenti
      o a ridistribuirli meglio durante una giornata tramite Step di lavoro.
      Così ti puoi allenare molto e gli intervalli non sacrificano gli atleti.
      Ecco questo è un’altro punto su cui focalizzarsi.

  11. Il mister avra’ sicuramente parte delle sue colpe per quest’inizio di campionato pessimo ma cambiarlo per un altro sconosciuto non so quanto possa essere utile, ricordiamoci l’anno scorso che a licenziare Aglietti all’inizio si fece piu’ danno della grandine, a questo punto non ci resta che sperare in SAN CICCIO TAVANO, perche’ sembra che nessuno la butti dentro (anche se Big Mac tra un po’ si sveglia sicuramente), con Cori e i’georgiano sempre rotto non so dove si puo’ andare… ah, e ricordiamoci anche che deve sempre rientrare Mortadellone Coralli!

  12. Ragazzi sabato si perde e paga mister Sarri per tutti, ma qui se dobbiamo iniziare a dire le cose come stanno, bisognerebbe che l’esonore fosse fatto a Carli e chi con lui ha fatto questo mercato. Ma voi pensate che Tavano possa da solo risolvere tutti i problemi??? Speriamo ma se si avvalora ancora di più la pochezza di questo gruppo. Mi spiace per Maccarone, lo sa solo lui perchè è voluto tornare…

    • Credo che la tua previsione sia giusta.
      D’altronde è dall’inizio che anch’io dico che non c’è abbastanza qualità per la B. Questo è da imputarsi alla società.
      Però…
      Pensavo che Sarri avrebbe avuto il polso più duro.
      Nel senso che almeno la squadra avrebbe corso giocato di contropiede.
      Ma se le prime partite pressavamo davvero adesso ci opponiamo quando siamo nella nostra trequarti.
      Questa cosa mi fà pensare che non ci sia più niente del gioco voluto in precampionato da Sarri.
      Ecco perchè vedo il mister messo molto male.
      Deve dimostrare che può ancora fare quello che ha in mente.
      Oppure diventa inevitabile l’esonero.

  13. sabato cerchiamo di sostenerli per 90 minuti, poi dopo chi è inc…… fischierà… ma non regaliamo la partita a quei bresciani di xxxxx prima ancora di scendere in campo!

    avanti con sarri!
    aglietti xxxxx

  14. Invece di fa mille discorsi su internet, che vanno anche bene, si fa un bel coro sabato a Marcello Carli, magari lo stesso motivetto che si usava per Lucenti, ve lo ricordate? Magari i tesserados peró applaudiranno anche se si perde

    • ancora non mi capacito di sta cosa della tessera..si e’ frantumata una curva per una stronzata del genere..che poi ad andare in trasferta cosi’ che gusto c’e’…ancora noi non abbiamo presenziato quest’anno ma sappiate che quando lo faremo e saremo li’ noi non ci siamo tesserati e ne mai lo faremo..

      adios

    • ma cosa c’entra il carli se il corsi lo manda a giro con 0 euri !? ma che fai per ragionà? o per mette zizzania?

      e tra l’altro tu faresti bene a firmarti, vecchio leone..

    • A FINE PARTITA SE C’E’ DA FISCHIARE FISCHIEREMO, MA SOLO A FINE PARTITA, E POI I TESSERADOS COME LI CHIAMI TE SONO DA APPLAUSI E BASTA, LA MEGLIO E CHE SIA COLPA LORO ! PER COSA POI? PER AVER FATTO CORI ALLA LORO SQUADRA ANCHE QUANDO SI PERDE SPESSO E VOLENTIERI? VIAAAAAAAA SU, SE C’E’ DA DARE 2 SCHIAFFI E SI DANNO DA ALTRE PARTI NON DURANTE LA PARTITA, MA QUESTO ACCADEVA QUALCHE TEMPO FA’…. ORA NON PIU’ PURTROPPO.
      CMQ SEMPRE FORZA EMPOLI.
      E POI BASTA CON LA TESSERA AVETE ROTTO,
      I DESPERADOS HANNO FATTO BENE A FARLA E A SEGUIRE LA SQUADRA IN TRASFERTA, OPPURE DOVEVANO MOLLARE PER COSA? PER UNA TESSERA? RIPETO SONO DA AMMIRARE E BASTA.

  15. LEGA PRO……………………………………………………..SI’ E GIA CAPITO……………………………………….BASTA……1 PUNTO………..

  16. x Vecchio Ultras : Il motivetto era più o meno codesto : ” Giorgio Lucenti trallallero trallallà, Giorgio Lucenti trallalero trallalà, Giorgio Lucenti trallalerò trallallà….e i becco di tù pà….” 😉

  17. ALLORA IL JORINGOVERO SOPRA E’ UNO CHE VUOLE FARE IL FENOMENO. LA MIA OPINIONE E’ CHEL’ALLENATORE E’ SCARSISSIMO COME DEL RESTO TANTISSIMI GIOCATORI. LA PRIMA COLPEVOLE DI QUESTA SITUAZIONE E’ LA SOCIETA’ CHE NEGLI ULTIMI ANNI NON NE HA AZZECCATE UNA MA DICO UNA. LA SALVEZZA SARA’ DURISSIMA + DELL’ANNO SCORSO URGE CAMBIARE ROTTA ALLA SVELTA. IN SERIE B CI SONO ALTRE SQUADRE MOLTO SCARSE COME NOI QUINDI SPERAMO IN BENE MA LA VEDO MOLTO BIGIA VEDREMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here