emp-napoli (2)Alla fine è stata indifferenza. Questo infatti quanto la tifoseria azzurra ha dimostrato ieri verso l’ ex tecnico Sarri, che tornava per la prima volta da avversario ad Empoli dopo un triennio meraviglioso che lo aveva visto alla guida della nostra squadra.

Tra i tanti temi che la partita di ieri poteva avere, sicuramente quello sull’ accoglienza che la gente avrebbe riservato a Sarri, era uno di quelli che destava la maggiore curiosità.

 

Soprattutto attraverso i social network in molti avevano espresso il loro sentimento verso il vecchio allenatore, facendo capire anche quello che sarebbe stato il loro atteggiamento allo stadio in occasione del suo ritorno fisico. Come detto, non è successo assolutamente niente. Ne mugugni, ne applausi. Sarri è arrivato come un normalissimo avversario ed allo stesso modo ha lasciato l’impianto di gioco. In mezzo, ovviamente, ci sono stati alcuni abbracci anche particolarmente sentiti con chi il mister si è trovato davanti nel tragitto che l’ho portato dal pullman al campo e viceversa, ma era certamente l’atteggiamento del cuore del tifo che avrebbe fatto testo in questa specifica situazione.

La sensazione, concedetecelo, è che forse ognuno aspettasse che qualcun’ altro desse il la anche ad un semplice applauso, niente più ovviamente. Questo però non è arrivato e la storia racconterà che per Sarri c’è stata unicamente indifferenza.

Idem per il terzino albanese Hysaj.

 

Diversa invece la situazione accaduta per l’altro ex, Valdifiori. Mirko è stato costretto ad abbandonare il campo nel corso del secondo tempo per un problema fisico, ed alla sua uscita tutto lo stadio si è alzato in piedi per un lungo applauso sentito ed accorato. Giusto per uno che negli ultimi sette anni ha davvero dato l’anima per la nostra maglia, quello che però ha stonato, non ne avrà a male Mirko, è che ci si aspettava un ricambio da parte dello stesso giocatore che invece non è assolutamente arrivato. Peccato, perché crediamo che i tifosi si aspettassero questo semplice gesto che avrebbe unicamente ricambiato un affetto sincero e sano. L’unica attenuante che possiamo dargli è quella che in quel momento potesse essere talmente dolorante da non rendersi conto di quanto stava accadendo attorno a lui, anche se dobbiamo davvero fare un grande sforzo mentale per pensare così.

 

Alessio Cocchi

59 Commenti

  1. Per me ha avuto input preciso di non salutarci
    Anche all’ingresso in campo dalla maratona lo abbiamo applaudici ma lui ha alzato a fatica mezza mano. Ha fatto molto di più Marchisio che erano 7 anni che non veniva a Empoli
    Che delusione !!!
    Comunque non ci sono Sarri o Di Natale ma Empoli e basta

    • Considerati i non buoni risultati del suo napoli e le frasi che Sarri sciorina sono studiate ad arte, io credo che anche l’atteggiamento tenuto ieri faccia parte di un copione.
      Se ieri si metteva a fare l’amicone mostrando una certa nostalgia per l’ambiente si sarebbe messo in una posizione ancora più scomoda il proprio pubblico che già lo criticò perchè chiese a De laurentis di comprargli anche le porte del castellani.
      Invece un atteggiamento neutrale gli ha consentito di non aggravare un rapporto che se non arriveranno risultati concreti fin da domenica potrebbe pericolosamente aggravarsi.

      • Non è questione di fare gli amiconi ma di pura e semplice educazione!
        E questo senza parlare di riconoscenza o altro, ma solo e soltanto di educazione.
        Marchisio è stato un signore e non penso che alla Juventus qualcuno abbia avuto da ridire per le sue parole.

  2. Francamente dopo gli applausi a Mirko mi sarei aspettato che contraccambiasse il saluto. Per Sarri invece sono contento che le cose siano andate così. Il nostro mister ora è Giampaolo ed è giusto che il tifo empolese abbia tagliato definitivamente il cordone. Mi sto ricredendo su Giampaolo. Io sono uno di quelli che lo aveva già bocciato in partenza e ora mi trovo a pensare che poi così malaccio non sembra essere. Forza mister se giochiamo come nel primo tempo non ce n’è per nessuno.

  3. Sinceramente non ho capito perché Valdifiori non abbia salutato;dopo 7 anni non trovo il motivo per non contraccambiare il saluto sincero dello stadio.Comunque,è evidente che non siamo in Inghilterra,nè noi come tifosi ai quali garbano solo le interviste ruffiane (e non chi come Sepe è sincero )né i calciatori.A maggior ragione gli applausi di e a Marchisio lo scorso anno furono il giusto riconoscimento ad un gran giocatore e uomo.

  4. La mia opinione è che per un coro a Sarri non si è trovato il momento giusto: ad inizio partita sarebbe stato ingeneroso nei confronti del nuovo allenatore, ad inizio secondo tempo sarebbe sembrata una presa x il culo in quanto perdeva meritatamente e a fine partita eravamo presi dallo scampato pericolo e lui se ne è subito andato..
    Delusione x Valdifiori invece: uno stadio che lo applaude stile Inghilterra e lui non si scomoda nemmeno ad alzare un braccio! Ingrato!

    • Infatti hai detto bene, il momento poteva e doveva essere a fine partita ma lui se ne è andato subito…se rimaneva in campo io credo che un applauso lo avrebbe avuto…

      L’amore si fà in due, di fatto andandosene lo ha reso impossibile.

      Pietra sopra, capitolo chiuso. Grazie di tutto ma adesso c’è solo Marco Giampaolo.

  5. Condivido ogni parola di zio73 ….ragazzi conta solo la maglia …giocatori e allenatori vanno e vengono ma la maglia resta e si vede dalla partita di ieri…quando un giocatore di qualunque squadra bacia la maglia mi fanno ridere dovrebbero baciare la BUSTA PAGA

  6. Tutti e tre meritavano un semplice ma sincero applauso. Punto.
    Per quanto riguarda Mirko non essendo al campo mica posso parlare ma durante il riscaldamento le telecamere lo inquadravano e vedevo che spesso applaudiva verso la maratona. Poi non si può mica discutere l’attaccamento alla maglia e ai tifosi di Mirko.

    • Anche secondo me meritavano un applauso tutti e 3, non solo Mirko. Se proprio dobbiamo dirla tutta all’annuncio delle formazioni quando è stato detto il nome di Sarri si è alzato un tenue applauso, ma veramente moscio. Boh sono cose che contano fino ad un certo punto comunque un applausuccio in più si poteva anche fare, poi se uno non risponde affari sua,ma il mio l’ho fatto.

  7. La speranza, a questo punto, è che questo possa finalmente catalogarsi come L’ULTIMO ARTICOLO SU SARRI & GLI EX.
    Le vedove inconsolabili non si salvano, mentre noi almeno ci vogliano provare.

  8. l’avevo detto che era meglio se ci lasciava la tibia…
    e voi ingenui buonisti e sognatori sempliciotti giù a offendere il vostro nazzareno..

  9. Un grazie a Sarri a Valdivfiori a Hisay di tutto, ma il capitolo è chiuso lo si è visto ieri allo stadio, giusto così ! l’Empoli va avanti indipendentemente dagli attori di turno, gli unici che rimangono da una vita siamo noi tifosi, in seconda posizione una società che 20 venti anni ci fa godere, il resto sono stati tutti attori più o meno bravi, sicuramente i tre da me mensionati rientrano nei bravi.
    FORZA MAGICO EMPOLI.

  10. Ha detto benissimo Pontormo: C’era un input preciso della società Napoli. Son stati sbarrati all’hotel di Sovigliana tutto il tempo, col divieto perfino di fare e ricevere foto. Ho visto e salutato Mirko al momento della loro uscita dall’hotel per salire sul pullman e lui mi ha risalutato. Ma era tesissimo in volto. come del resto tutta la squadra.

  11. A me questo articolo sa di polemica inutile… troppo da toni tipici della curva fiorentina! Ma sul serio interessa a qualcuno di cosa fanno? Ora capisco perché non siete più partner ufficiale…

  12. Mah, forse l’ipotesi che non abbiamo applaudito Sarri perchè non abbiamo trovato il momento sarà stata la motivazione di chi ha scritto l’articolo, di certo non la mia, che avevo già deciso di riservare solo indifferenza a Sarri. Valdifiori sta giocando una stagione molto brutta, si era fatto male e aveva appena preso un cartellino giallo, era incazzato nero quindi il non ricambiare gli applausi per me è (quasi) giustificabile

  13. Aggiungo che mi è veramente dispiaciuto vedere giocare Valdifiori così, e l’aggrapparsi alla maglietta di Saponara è la perfetta sintesi della sua partita contro quella di Saponara, ma d’altronde… avevi a rimanè a Empoli, bischero!

  14. Io non sputo nel piatto in cui per 3 anni ho mangiato godendo ! Rispetto per Sarri, Valdifiori e Hisaj…stop . A prescindere dall’applauso, dal saluto mancato ecc ecc . Hanno scritto pagine importanti della nostra storia e quindi per me rimarrà sempre un bel ricordo di loro…poi è chiaro da avversari in campo nessuna pietà !
    Forza Empoli Ora e Sempre !

  15. Sarri secondo me non e’ venuto a salutare perche i risultati non sono dalla sua parte.
    Sono sicuro che se vinceva veniva a salutare e inoltre ha avuto da ridire sul gol di saponara dicendo che la mano l’aveva vista tutto lo stadio quindi giusta l’indifferenza.
    Valdifiori invece e’ stato davvero una grossa delusione

    • Non solo, non mi è piaciuto anche quello che ha detto a 90° minuto: “l’anno scorso alla fine del primo tempo l’Empoli vinceva già 3-0″quindi per ambo le piazze è più bravo lui. Auguri !

  16. Dico solo che mi sarei aspettato un bel coro da parte degli ultras appena prima che iniziasse la partita….perché nonostante tante chiacchere da bar,questo allenatore ha scritto 3 anni di storia per la nostra squadra……e ancora oggi nel dna dei giocatori è rimasta la voglia di affrontare qualsiasi squadra cercando di imporre il nostro gioco.Poi iniziata la partita naturalmente SARRI OUT E FORZA GIAMPAOLO!Profondamente deluso dal comportamento degli ultras e del coro che non c’è stato per il nostro mister!

    • e un è più il tuo mister…tutti e tre hanno fatto una scelta professionale e di vita …per noi sicuramente da ricordare e ringraziare quello che ci hanno dato …adesso sono avversari…quindi ( vedi valdifiori su la maglia di saponara) in campo ognuno per i propri colori e cori e le pacche sù le spalle all’uscita degli spogliatoi …ma in campo rispetto ma avversari …e poi seghiamola con sto Sarri ….VI RICORDO UNA COSA CHE TUTTI GLI ALLENATORI FENOMENI CHE SONO PASSATI DA EMPOLI SOLO GUIDOLIN E SPALLETTI HANNO DIMOSTRATO DI AVERE DEL SUO …..per gli altri evidentemente è stato più merito dell’empoli che di loro se da queste parti hanno fatto bene ..e Sarri adesso lo dimostri a Napoli quanto vale … o magari un giorno venga aringraziare empoli che gli ha dato una grande opportunità che tutti non ti danno!!!

      • A parte che mi son corretto perché non avevo scritto “vecchio mister”….te pensala come vuoi…..per me prima che iniziasse la partita avrebbe meritato un coro da parte degli ultras e degli applausi da parte degli altri tifosi……Mi sa che si vada sempre a guardare il perché e il per come abbia deciso di andarsene da Empoli e magari anche la maniera di come l’abbia fatto……Per me quelli son problemi suoi e della società,società che alla fine non mi pare gli abbia dato dell’ingrato,ma ha avallato la sua scelta professionale di buon accordo.Mi pare che a 56 anni compiuti credo sia scelta giusta per tanti e ovvi motivi,a partire dal fatto che professionalmente avendone finalmente l’occasione,puoi dimostrare a te stesso quello che vali a certi livelli.Qualcuno dice che è un mercenario…..MA SI VUOL CAPIRE CHE SE UN GIOCATORE O ALLENATORE VA AD ALTRA SQUADRA PERCHE’ HA FATTO UN GRAN CAMPIONATO AD EMPOLI PER FORZE DI COSE IL SUO INGAGGIO NON SARA’ MAI “BASSO” COME QUELLO CHE SI PRENDE A EMPOLI?…..Io da tifoso mi baso su quello che ha costruito e fatto in 3 anni ad Empoli e se mi permetti,se gli ultras hanno ignorato tutto questo è cosa di cui mi dispiaccio!

    • D’accordo su tutto con Daniele, fare un coro PRIMA DEL FISCHIO D’INIZIO (già fatti anche anni fa) non si sarebbe certo passati male, poi se uno non risponde arrivederci e grazie, ma ho la coscenza a posto, e non mi si venga a dire che andava fatto a fine gara e che Sarri è andato via subito, i cori si fanno prima perchè come inizia la partita contano solo i nostri colori. Punto. Poi perchè avercela con qualcuno che ha deciso di andare altrove ? Sono professionisti, non tifosi, e hanno una carriera che cercano di migliorare. Pensate che anche Saponara, che giustamente osanniamo, pensi di rimanere tutta la carriera a Empoli ? Io dico che aspirerà a qualcosa di meglio. Dobbiamo dire a Rugani quando arriverà di ricordarsi di batterci le mani altrimenti non verrà applaudito ? Uno può starci quanto vuole a Empoli, se in quel periodo da tutto se stesso alla maglia per me sarà sempre ben visto.

  17. Secondo me gli giravano le palle aver fatto una figura di m…a Empoli con Diusse che l’ha surclassato e con l’infortunio che s’è cagionato cercando ,quasi senza riuscirci,di buttar giù Saponara che contro di lui ha fatto la figura del panzer..Purtroppo sta capendo secondo me che nn è un calciatore da piazze importanti con quelle spalline e gambette secche..auguri Mirko!!

  18. come mai non c e intervista ha sarri.. mirko poteva salutare uscita…sabato udine bisogna vincere anno scorso regalate andata e ritorno ciaoooooooooooo

  19. mi dispiace dirlo tutti i giocatori e allenatori in questo mondo sono mercenari lo fanno solo per i soldi popolarita donne o fonocchi dei sentimenti delle persone che gli hanno oluto bene se ne sbattono i coglioni…..rossano settore degli incazzati in carrozzina

  20. quando il napoli è sceso in campo x il riscardamento ,valdifiori sotto la maratona si è battuto il cuore e ci ha indicati . quante volte lo deve fare?

  21. Certe situazioni, certi saluti tra tifosi ed ex trovano solitamente la giusta collocazione pochi attimi prima dell’inizio e subito dopo la fine della partita…..purtroppo è da qualche tempo che questi sono momenti non più utilizzabili perché coperti sempre dalla musica.
    Il castellani sembra diventato una discoteca!

  22. A fine partita dopo un equo pari c’erano le condizioni per un sincero e ricambiato saluto degli ex…..Sarri si è allontanato.Mirco era già in panca e Hisaj dopo un approccio che poteva sembrare un saluto insieme ai vecchi compagni verso la maratona ha desistito…..forse bastava un piccolo incoraggiamento…..sono sensazioni del momento e prettamente personali. …non mi sento di accusare nessuno. ..grazie lo stesso.

  23. Domandate a chi era in tribuna superiore circa il comportamento del padre di valdiLACRIME…. peggio del figlio! VIA VIAAA DAI COGLIONI!!!!!

    • e basta ….con sti quattro gatti spennacchiati ……pensiamo al presente che conta di più …il passato è passato ci hanno dato ..gli abbiamo dato e amen

  24. Marchisio è stato un signore a Empoli infatti gioca nella Juve
    Gli altri zoticoni infatti giocano nel napoli… la differenza sta anche in questo
    Perciò spero che Sapo quando se ne andrà vada in una società seria ! Lui può dare tanto adesso godiamocelo noi

  25. SAREBBE STATO CORRETTO DA PARTE DEL TIFO ORGANIZZATO ATTRIBUIRGLI ALMENO UN APPLAUSO, HA FATTO LA STORIA DEGLI ULTIMI 3 ANNI E FATTO VEDERE IL MIGLIOR CALCIO GIOCATO A EMPOLI, FACENDO SI CHE EMPOLI NON PASSASSE INOSSERVATO AGLI OCCHI DEI MEDIA COME è SEMPRE SUCCESSO GLI ALTRI ANNI. NON SI PUO’ IGNORARE UN SIGNORE DI QUESTO LIVELLO.

  26. O vien via cocchi… articoli di bassa lega e di stampo “violaceo”, quasi al livello di “trash-criscitiello” quando aizzò l’assurda polemica bouchel-saponara… COCCHI RIPRENDITI E TORNA AD ESSERE UN GIORNALISTA SPORTIVO

  27. Machissenefrega di sarri valdifiori hisay. Sono in un altra squadra tanti auguri e ciao belli. Forza Empoli. Ero contro Giampaolo ma devo iniziare a ricredermi adesso è forse anche la rosa adesso è’ competitiva anche se terribilmente in ritardo di 1 mese ….. Forza Empoli !

  28. Ma mi spiegate che c…o c’entra il cocchi? Tornano a Empoli tre personaggi che hanno fatto parte della nostra storia e non può essere libero di fare un articolo? Era appena finita la partita e già a radio lady fioccavano i messaggi contro valdifiori che non saluta, polemica stupida subito montata da alcuni di noi e lui non può fare un articolo su questo? Ma non sarebbe l’ora di dimostrare un po’ di riconoscenza per questi ragazzi che ci danno l’opportunità di seguire l’Empoli tutti i giorni e gratuitamente? Vi siete dimenticati che qualche anno fa per sapere due cose ti dovevi accontentare di due righe sulla nazione il giorno dopo?

  29. A onor del vero Mirko ha applaudito mentre usciva dolorante,ero in tribuna e l’ho visto bene. Era dolorante ma ha applaudito. È vero non si è girato verso la maratona ma che doveva fare ? Auguro a Mirko di vivere una bella avventura !!!

  30. Ma appunto per la stima che nutro per cocchi non lo posso vedere uniformarsi al “criscitellismo” più spicciolo e trash. Articoli polemici tanto per fare prima non li avrebbe mai fatti!

  31. EMPOLIEBASTA io ero in tribuna inferiore e ho fatto molta attenzione all uscita di valdifiori: nn ha alzato nemmeno gli occhi verso la tribuna che lo applaudiva, nn so come tu abbia fatto a vedere che applaudiva (basta cmq controlcmq le immagini tv che sono chiarissime! ). Le cose son due: o hai le visioni… o sei in malafede!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here