Daniele Rugani Sturaro regalo Giacomelli alla Juventus
Il momento in cui Daniele Rugani per anticipare Sturare ciabatta in angolo

Il gol che in pratica ha deciso il match tra Juventus ed Empoli di ieri sera è palesemente un regalo di Pasqua del direttore di gara, il Signor Giacomelli di Trieste. Tutte le moviole più importanti danno la stessa sentenza, per ultima anche quella della Gazzetta dello Sport. Il signor Giacomelli interpreta malissimo il momento chiave del match: Rugani interviene su Sturaro lanciato a rete per mettere in angolo, ciabatta il pallone che viene bloccato da Sepe. Assegna un calcio di punizione che Tevez è bravo a spedire alle spalle di Sepe, e tra l’altro i bianconeri segnano il gol del vantaggio a due minuti dal riposo: mai cosa migliore andare in vantaggio nei minuti finale del primo tempo. Qualcuno obietterà sull’influenza del gol bianconero, in quanto la Juventus ha poi vinto 2-0. Ma il secondo gol dei bianconeri arriva solo al 94′, per giunta con l’Empoli che nella ripresa gioca assai meglio dei Campioni d’Italia (le immagini della sintesi sono emblematiche, ndr), pertanto anche se non avremo mai la riprova è logico attendersi una partita diversa senza il regalo generosissimo dell’arbitro Giacomelli con le due squadre sullo 0-0 in avvio di ripresa.

.

E STURARO FACEVA MEGLIO A NON PARLARE – Il bianconero Sturaro, alla Juve da poco, invece è caduto nella trappola delle interviste dopo gara. Chiamato in causa sulla vicenda ha dichiarato che secondo lui “Rugani voleva mettere in angolo, ma Sepe non doveva prendere il pallone”, insomma una risposta che da sola parla; contraddittoria… se voleva mettere in angolo, perchè Sepe non avrebbe dovuto prendere il pallone con le mani??…

.

Gabriele Guastella

1 commento

  1. L’Empoli si sa non ha mai ricevuto trattamenti di riguardo nemmeno in serie B !! A differenza di altre squadre, lo sappiamo è così e sarà sempre!
    Ma per onestà intellettuale bisogna dire che la Juve è lassù dove è da 3 anni, ora il quarto, solo per merito suo, perché è troppo superiore a tutte e ha campioni che risolvono le partite
    Però visto che è la Juve viene appellata come ladra senza riconoscerne i meriti!
    Molto più scandaloso e schifoso è l’arbitraggio di Roma e i favoritismi pro Roma o altre squadre tra cui anche il Milan che ha ricevuto una decina di rigori!!!
    L’Empoli deve continuare con questo bellissimo gioco e non pensare ad altro, non fa per noi, merito alla società e alla squadra !!

    • Gli episodi sono stati determinanti e questo è un dato di fatto. La Juve merita lo scudetto? Certo è l’unica che ha un fuoriclasse le altre no, altro dato di fatto. Non credo che con 12 punti di vantaggio avessero bisogno di “aiutino” invece durante tutta la partita ci sono sempre state due pesi e due misure, anche a parità di fallo il loro era un richiamo e il nostro una ammonizione, tutto questo si vede solo dal vivo. Comunque la sudditanza o come vi pare esiste.

    • la giuve ha sempre vinto da tre anni a causa di una profonda differenza tra loro e le altre “potenze del campionato ” non di certo per quali meriti …
      in Spagna arriverebbe sì e no 4-5a

      • La juve avrà anche vinto i campionati per meriti.. però il primo anno di conte rubò una partita importantissima al milan e quest’anno ha fatto un uguale con la roma ancora in gioco. Sono partite che pesano e che possono decidere una stagione.

  2. Tutto vero, ma io l’intervista l’ho sentita e Sturaro non ha detto “Sepe non doveva prendere il pallone”, ma “Sepe non doveva prendere il pallone CON LE MANI, MA CON I PIEDI”.
    Poteva stare zitto comunque, però non possiamo farlo passare x matto…

      • Non capisci la differenza? :-0
        Leggendo l’articolo Sturaro parrebbe aver detto che sepe doveva non prendere la palla ergo farsi fare autogoal da Rugani.
        Mi pare cosa assai diversa, da quella che in realtà è stata dichiarata: ovvero che sepe avrebbe dovuto rinviare con i piedi

  3. Secondo me una volta su mille dai punizione a due e le altre non dai nulla. Detto questo, a parti invertite noi lo avremmo fatto gol?

  4. Io invece la partita sotto un certo punto di vista,non la discosto dalla partita di coppa con la Roma…. i due arbitri,vedendo che le 2 grandi non riescono a sbloccare il risultato,alla prima occasione si inventano rigore e punizione da 5 metri!Sudditanza psicologica?NO…..la Roma doveva vincere….la Juve doveva vincere!Non so quello che succede negli altri campionati europei,ma forza delle squadre a parte,si deve sempre dare a Cesare quello che è di Cesare,senno’ lo sport non è piu’ sport….deve vincere sempre chi lo merita(fortuna a parte naturalmente)….. e credo che in questo momento il Parma sotto l’aspetto “professionalità dei giocatori”,meriti soltanto un applauso!

  5. La chiamano sudditanza psicologica ……. o la legge del più forte politicamente. Per me era irregolare anche il secondo perché Tevez compie un fallo su un ns giocatore quando parte l’azione, sul primo evito commenti offensivi!!!

    • Sono d’accordo anche sul secondo episodio…..99 volte su 100 fischi fallo a favore del difensore,perche’ la mano di Tevez,spinge via Barba e non pensa solo a difendersi dal nostro difensore….la spinta puo’ essere leggera,ma se il giocatore cade e’ punizione (quanti falli vengono fischiati così in favore di chi ha il pallone sui piedi e viene appena toccato).A parti invertite sarebbe stata fischiati al 1000 per 1000!E tra l’altro non e’ stato il solo fallo non fischiato,in almeno 4 o 5 occasioni l’arbitro ha sorvolato su falli a nostro favore,compreso quello in cui poi si è fatto male Verdi….A me la storia che comunque,la Juventus sia la piu’ forte,mi interessa davvero poco…..perche’ gli aiuti li riceve comunque…..finiamo il primo tempo 0-0,poi vediamo come finisce la partita!

  6. SINCERAMENTE NON PENSO ALLA MALAFEDE DELL’ARBITRO MA
    PENSO CHE A LIVELLO PSICOLOGICO NON SIANO OBBIETTIVI E SERENI…
    MI SPIEGO, GIACOMELLI VA’ ALLO JUVENTUS STADIUM PENSANDO CHE FARA’ UNA PASSEGGIATA PERCHE’ LA JUVE E’ FORTISSIMA MA POI SI ACCORGE
    CHE CON IL PASSARE DEI MINUTI LA PARTITA NON SI SBLOCCA E ALLORA
    INIZIA A FISCHIARE O NON FISCHIARE PER INDIRIZZARE LA PARTITA,
    MAGARI NON ERRORI GROSSOLANI MA MEZZI FALLI E FALLETTI CHE GUARDA
    CASO INIZIANO A PRENDERE LA STESSA DIREZIONE..MA NONOSTANTE TUTTO
    IL RISULTATO NON SI SBLOCCA E LA PARTITA VA’ VERSO UN PARZIALE
    DI 0-0…ECCO ALL’IMPROVVISO IL FATTACCIO…E SONO CONVINTO CHE A
    GIACOMELLI SI ILLUMININO GLI OCCHI QUANDO VEDE QUEL PALLONE NELLE MANI DI SEPE…MIIII NON CI POSSO CREDERE!!!ANCHE SE VEDE CHE IL PASSAGGIO NON E’ VOLONTARIO FISCHIA LA PUNIZIONE LA JUVE SEGNA E GIACOMELLI SI
    TOGLIE UN BEL PESE DALLO STOMACO E DALLA SUA CONTORTA COSCIENZA…
    I MILLE PENSIERI CHE GLI PASSAVANO PER LA TESTA IMPROVVISAMENTE
    SPARISCONO…E’ COSI FELICE E SERENO CHE SE POTESSE ANDREBBE AD
    ABBRACCIARE TEVEZ E LUCIDARGLI LO SCARPINO….DENTRO DI SE PENSA:
    ORA SI CHE LA PARTITA HA PRESO LA STRADA GIUSTA….
    CARO SIGNOR GIACOMELLI DI TRIESTE SPERIAMO CHE LA BORA TI
    PORTI AD ARBITRARE PARTITE OLTRE CONFINE E NON FARE
    PIU’ DANNI IN ITALIA!!!

    • Ma più malafede di così da parte dell’arbitro dove la vuoi trovare?!
      Ho letto l’articolo di Gamba sulla Repubblica: dice chiaramente che la partita è stata da risultato di parità, a parte la grandezza di Tevez. Però dice che le squadre si sono equivalse. E in effetti ha ragione. Io credo che la Società debba protestare in modo ufficiale e pubblicamente, anche per rispetto dei giocatori e dei valori dello sport, e anche per rispetto di noi 4 coglioni che siamo qui a commentare.

  7. premesso che nella designazione di giacomelli(uno non nuovo a vaccate clamorose) avevo visto l intento preciso di indirizzare la partita..

    detto questo voglio adesso dire qualcosa di estremamente impopolare…tutti sanno quanto sia grande la mia fede azzurra che non ho da dimostrare,credo,a nessuno…

    io credo che la punizione ci fosse e di parecchio…

    subito prima del fischio dell arbitro ho imprecato sul retropassaggio perche non e´ la prima volta che ci succede quest anno solo che negli episodi precedente non era mai stato considerato volontario questa volta si…d altronde a torino ogni cosa anche la minima la paghi perche l arbitro non lascera mai una patata cosi bollente incompiuta…

    ora l angolazione della palla permetteva a rugani o di darla verso sepe o buttarla in angolo e lo stesso per sepe..poteva solo buttarla in angolo perche rinviarla dritta coi piedi rischiava una carambola clamorosa in autogol… quindi e´ logico che rugani volesse darla volontariamente a sepe..mi duole dirlo perche sepe e´ un portiere fortissimo che a mio parere e´ stato troppe volte criticato ingiustamente visto le innumeravoli parate decisive che ha fatto quest anno ma questa volta ha sbagliato…

    questo e´ il mio parere,non e´ detto che sia la verita…

    FORZA AZZURRO

  8. Sturaro giocherà si e no 3 partite in tutto il campionato. Quando viene intervistato dovrà pur dirla qualche bella cazzata!!!

  9. Però il regolamento dice che quando il difensore è in contrasto con l’ avversario il passaggio diventa involontario …x me non è fallo tutto la vita cmq sepe nel dubbio doveva intervenire con i piedi

  10. Non ci volevano mica i giornali nazionali per dire che è stato un errore dell’arbitro, visto quello che hanno detto su di noi ad inizio anno la loro valenza è quasi 0. Per quanto riguarda Sturaro diciamo che è già entrato nella mentalità Juve e dispiace quando un “professionista” fa certe dichiarazioni, un po’ come l’amato Garcia insomma.
    Sull’episodio mi sono già espresso e non voglio più pensarci, è il solito schifo che avviene quasi sistematicamente quando affrontiamo una “grande”, ripeto non pensiamoci più e rivolgiamo la nostra attenzione all’affascinante sfida di domenica contro la Lazio dell’altrettanto amato Lotito.

  11. E’chiaro che ognuno dice la sua,ma la verita’ la sa SOLO RUGANI perche’ sul suo tocco,solo lui sa cosa si aspettava che facesse Sepe!Se si aspettava il rinvio con i piedi e’ lampante che il suo è stato un passaggio indietro voluto.Sarebbe comunque interessante sapere anche l’opinione di Sepe,che comunque sarebbe stato troppo ingenuo a bloccare quella palla….e’ evidente che non ha ritenuto di ricevere un retro passaggio.Una cosa è sicura,difficilmente si passa indietro la palla, trovandosi così vicino alla porta,per farla rinviare al portiere…..la cosa piu’ logica,soprattutto se pressato….è metterla in corner.

  12. Ma Giacomelli è quello che ci ha annullato un goal fondamentale conero il Verona? Togliendo 2 punti a noi e regalando 1 al Verona in un momento topico del campionato, p non ricordo bene? Comq lo scorso anno in serie B eravamo sempre penalizzati…25 mila espulsioni contro: tanto per ricordare in due partite con ll’avellino 3 espulsioni, 1 rigore contro e 1 nettissimo a favore non per me ci trattano meglio in A…

  13. DANIELE, quando si deve decidere non in un secondo ma in una frazione di secondo non si può stare a pensare tanto. Secondo me Rugani ha voluto togliere la palla dal piede di Sturaro e non c’era altro modo che “buttarla indietro”, dove va va, perché indietro c’erano: il fondo-campo – e sarebbe stato corner – e Sepe. Ma l’intenzione di Rugani era di buttar lontano la palla dal piede dell’avversario. Tutto qui. Quindi non c’era il passaggio intenzionale a Sepe, che era una sola delle DUE possibilità nell’esito dell’azione. Certo se Sepe avesse rinviato col piede la questione non si poneva. Però, cavolo, che squadra che siamo! Giustamente i quotidiani di ieri davano parità come il risultato più giusto: a Torino, in casa della Juve, abbiamo giocato come loro! Ma siamo contenti perché veramente siamo bravi.

  14. Giocatori del Parma professionali?? Se lo erano così tanto e un erano a malapena dieci punti… con il massimo il rispetto per i tifosi del Parma, ma i giocatori fanno i polli in campo e poi si mettono pure a pretendere qualcosa?? A lavorareeee!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here