Claudio Coralli in allenamento al Sussidiario, sullo sfondo le gradinate malconce e non utilizzate

Riceviamo e pubblichiamo una lettera firmata da un gruppo di tifosi azzurri, assidui frequentatori degli allenamenti dell’Empoli, che chiedono semplicemente che venga data loro nuovamente la possibilità di poter assistere agli allenamenti potendo usufruire della tribuna del sussidiario.

.   

“Carissima redazione di PianetaEmpoli.it, approfittiamo di questa stupenda (e fredda), giornata di sole (lettera scritta il giorno 12 dicembre 2012), ma soprattutto della vostra ospitalità, per evidenziare una criticità del campo “sussidiario”, dove si svolgono abitualmente gli allenamenti dell’Empoli, che con un po’ di buon senso da parte degli organi preposti si potrebbe risolvere con facilità. La criticità consiste nell’ospitare i tifosi abituali degli allenamenti, composta in gran parte da gente “attempata” e quindi meritevole di più attenzione, in una zona freddissima e spesso pericolosamente ghiacciata (sotto la curva), invece di avere a disposizione le scalinate della tribunetta scoperta, come è sempre stato. Soprattutto avere a disposizione nelle giornate gradevoli, il calore del sole. Dettaglio non da poco. Con questi freddi. Grazie per l’ospitalità”. 

 .

[Firmato: tifosi azzurri degli allenamenti]

 .

 Foto sopra (PianetaEmpoli) Claudio Coralli in allenamento al Sussidiario e sullo sfondo le gradinate della tribuna ormai ridotta malissimo e praticamente inutilizzate.


7 Commenti

  1. E pensare che tanti e tanti anni fa per una «invasione di chiocciole» al Castellani (NON E’ UNO SCHERZO) ci fu giocata anche una partita di campionato!
    Stagione 1981-82, serie C1 girone A:
    Empoli Atalanta 2-2
    2-0 alla fine del primo tempo
    marcatori 6′ Campilongo, 34′ Meloni; 49′ Magnacavallo, 86′ Snidaro;
    Empoli Budoni, Giorgi, Cocco, Simonato,Polverino, M. Bruno, Novellino II (81′ Giornali), Radio, Campilongo (51′ Domenichini), Zerpelloni, Meloni. Alleneatore Pezzotti
    Atalanta: Benevelli, R. Bruno, ( 37′ Moro), Magnocavallo, Rossi, Vavassori,Filisetti, Snidaro, Mutti II, Magrin, Foscarini, De Bernardi Allenatore Ottavio Bianchi
    Arbitro Sguzzato di Verona

      • Io mi ricordo che mi zio, che ai tempi ci andò, me la raccontò poi per giorni come una partita epica, piena di tante leggende.
        Prima fra tutte, che la storia delle chiocciole fosse una bufala, tirata su per far giocare quella partita in uno stadio con le tribune “calde” a ridosso del campo.
        Della serie: “proviamo anche questa per salvarsi!”.
        Come abbiano fatto a dividere le tifoserie sulle tribune del sussidiario, non ho proprio idea, ma d’altronde erano altri tempi… tempi in cui non esistevano tornelli, steward, reti di divisione…
        Per quanto riguarda il 2-2 fu una vera e propria impresa: noi eravamo una squadra, come detto, che lottava coi denti per la salvezza (che poi ottenemmo per il rotto della cuffia, ma sarà il preludio all’apoteosi dell’anno dopo…) mentre Tu considera che quella Atalanta chiuderà “promossa” il campionato con soli 15 goal presi, di cui 2 ad empoli in un tempo… per di più al “sussidiario”!
        P.S. personalmente il “campo” (non le tribune) lo odio per averci preso palo, su rigore, in una finale di tanti anni fa…

  2. Mio nonno da piccolo mi portava a vedere gli allenamenti al Sussidiario.
    Più in la con gli anni con gli amici dopo la scuola andavamo sulle tribune a dar noia alla gente e a incitare i nostri beniamini.
    Ora se i “vecchi” zona covo hanno bisogno mi chiamano. Passo all’obi a comprare il perforatore pneumatico e la strada la riapro io.
    Stò scherzando è! qualcuno non aspetta altro per mandarmi la polizia postale….
    Riaprite le tribune per gli anziani….forse occorre metterle in sicurezza e l’intervento sarebbe a cura del Comune.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here