Lunedì sera, dopo sei anni di assenza,  torniamo ad affrontare a “Marassi” il Genoa.

Sono sempre state sfide ricche di gol e di emozioni quelle tra azzurri e rossoblù all’ombra della lanterna. I precedenti sono dieci: Ben 8 in serie B, 1 in serie C ed 1 in Serie A che è l’ultimo tra le due squadre che vide la vittoria azzurra. Il bilancio è di 4 vittorie dei rossoblù, 4 pareggi e 2 vittorie azzurre con uno score di 19 reti del Genoa e 15 quelle messe a segno dall’Empoli.

 

CALCIO : SERIE A: GENOA - EMPOLIVediamo nel dettaglio tutte le partite; la prima sfida risale al 9 Maggio 1970 con le due squadre che partecipavano al girone B della serie C unica, e vide la vittoria del Genoa per 1-0 grazie alle rete di Cini al 48′. Le due squadre tonarono ad affrontarsi nella stagione 84-85 che fu la prima delle otto sfide disputate in serie B: la gara finì in pareggio 1-1, al vantaggio del Genoa siglato da Peeters al 64′ risposero gli azzurri al 74′ con Cinello. L’anno dopo, 85-86, le due squadre tornarono ad affrontarsi, e fu ancora un pareggio, 2-2, con gli azzurri di Gaetano Salvemini che per due volte riuscirono a recuperare lo svantaggio. Al vantaggio siglato dai padroni di casa da Policano al 21′, rispose Cecconi al 45′, poi arrivò il nuovo vantaggio dei rossoblù siglato da Butti al 73′ al quale rispose Casaroli all’82°. A fine stagione arrivò la prima storica promozione nella massima serie, arrivata peraltro a tavolino ai danni del Vicenza. Nuovo incrocio nella stagione 88-89 sempre in serie B e ancora 2-2 con gli azzurri, come in un film già visto, che anche stavolta recuperano un doppio svantaggio. Doppietta di Quaggiotto all’8 e al 70′ intervallato dalla rete di Vignola al 48′ e di Baiano al 79′. Gli Azzurri guidati prima da Simoni e poi da Donati retrocedono in serie C dopo il drammatico spareggio di Cesena contro il Brescia, in quella lotteria dei calci di rigore che finì 3-0 per le rondinelle. Per tornare a calcare il prato di “Marassi” bisogna aspettare la stagione 96-97 annata nella quale si registra la seconda sconfitta contro i rossoblù; finisce 3-1 per il Genoa con la doppietta di Pisano al 6′ e al 39′ la rete di Goossens al 39′, per gli azzurri in rete Amoroso al 45′. A fine stagione però L’Empoli di Luciano Spalletti ottenne la promozione in serie A (la seconda consecutiva). Nuova sconfitta per 3-1 nella stagione 99-00 vantaggio genoano con Carparelli all’11’ raddoppio firmato da Manfredini al 56′, due minuti dopo Saudati riapriva la gara, Chiudeva i conti Carparelli al 92′.

 

Per trovare la prima affermazione azzurra bisogna aspettare la stagione successiva, Empoli che viola “Marassi” per 2-1 grazie alla doppietta  di Totò  Di Natale al 15′ e al 73′ e alla rete siglata da Carparelli al 78’er i grifoni. Nella stagione successiva arriva un nuovo pirotecnico pareggio, stavolta con il punteggio di  3-3, con gli azzurri capaci di rimontare per ben tre volte lo svantaggio altrui: tripletta di Francioso all’ 11′, 27′ e 48′, alla quale risposa la doppietta di Maccarone e il gol di Rocchi. A fine stagione per gli azzurri di Silvio Baldini arrivò la promozione nella massima serie. L’ultimo confronto nella serie cadetta arrivò nella stagione 2004-05 che vide la vittoria dei rossobòù per 3-2. Vantaggio azzurro siglato da Vannucchi al 33′, pareggio di Milito al 44′, vantaggio del Genoa Con Tedesco e terza rete siglata da Zanini a metà ripresa, inutile il gol di Vannucchi al 75′. A fine stagione L’Empoli di Mario Somma festeggia la promozione in Serie A, mentre il Genoa viene retrocesso in serie C per una vicenda che aveva coinvolto il proprio presidente Enrico Preziosi. E infine l’ultima sfida che ricordiamo con piacere, ‘ come dicevamo anche l’unica nella massima serie, nella stagione 2007-08 la vittoria degli azzurri per 1-0 con rete siglata da Ignazio Abate al 15′. Purtroppo però a fine stagione arrivò l’amara retrocessione, nell’anno alla prima partecipazione ad una coppa europea, ma quella è un altra storia.

 

Stefano Scarpetti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here