Speciale Serie A | Facciamo le carte agli avversari: il Cagliari

Speciale Serie A | Facciamo le carte agli avversari: il Cagliari

Giulini e Zeman. Il Cagliari ricomincia strappando le ultime pagine di storia per inaugurare un romanzo nuovo: affascinante, ma anche pericoloso. La nuova proprietà, che eredita la gestione controversa di Cellino, rilancia in Serie A un tecnico di cui il nostro calcio tattico e speculativo ha obiet

Cagliari CalcioGiulini e Zeman. Il Cagliari ricomincia strappando le ultime pagine di storia per inaugurare un romanzo nuovo: affascinante, ma anche pericoloso. La nuova proprietà, che eredita la gestione controversa di Cellino, rilancia in Serie A un tecnico di cui il nostro calcio tattico e speculativo ha obiettivamente bisogno: senza compromessi, in campo come nelle esternazioni, Zdenek Zeman ritrova quella dimensione provinciale in cui sa esaltarsi. L’organico, specie in difesa, è da reinventare, ma davanti non mancherà chi ha caratteristiche e passo per esaltarsi con il boemo. Però la salvezza sembra essere l’unica prospettiva possibile. . Obiettivo: salvezza Modulo: 4-3-3 . Punto forte: ha alle spalle un anno un po’ così, ma conosce il verbo zemaniano: Marco Sau si propone come leader di un attacco ad alta velocità con Ibarbo e Cossu. . Punto debole: portiere interessante ma esordiente in A, difesa privata della leadership di Astori, gli sbilanciamenti tipicamente zemaniani: dietro il Cagliari rischia. Forse troppo. . (In collaborazione con GS Guerin Sportivo – Dir.Resp.Matteo Marani | Guerin Sportivo Sponsor tecnico ufficiale Premio Leone d’Argento PianetaEmpoli.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy