Speciale Serie A | Facciamo le carte agli avversari: il Palermo

Speciale Serie A | Facciamo le carte agli avversari: il Palermo

Rimbalzo immediato, quasi indolore. Il Palermo torna in Serie A dopo un solo anno: l’efficacia assicurata da Iachini, specialista in promozioni, ha reso agevole un cammino sulle prime accidentato con la scommessa (persa) su Gattuso. Ora Zamparini conferma (ma per quanto?) la fiducia al regista della

PalermoRimbalzo immediato, quasi indolore. Il Palermo torna in Serie A dopo un solo anno: l’efficacia assicurata da Iachini, specialista in promozioni, ha reso agevole un cammino sulle prime accidentato con la scommessa (persa) su Gattuso. Ora Zamparini conferma (ma per quanto?) la fiducia al regista della cavalcata promozione e al suo blocco-squadra. Per un campionato lontano dalla zona ansia servirebbe un maquillage più sostanzioso, ma per la salvezza può bastare anche così. Si prepara un anno di consolidamento, in attesa dell’esplosione di qualche gioiello, Dybala su tutti. Un campionato sereno è l’obiettivo realistico. . Obiettivo: salvezza . Come gioca: 3-5-2 . Punto forte: nelle idee di Iachini devono coprire, costruire e magari segnare: decisivi in B, Bolzoni e Barreto, mediani con licenza di attaccare, cercano conferme al piano superiore. . Punto debole: nel 2013 era retrocesso sotto il peso di 54 gol al passivo. Oggi il Palermo di fatto si affida ancora alla stessa retroguardia: vulnerabile, soprattutto se presa in velocità. . Gabriele Guastella – In collaborazione con il GS Guerin Sportivo Dir.Resp.Matteo Marani | Guerin Sportivo sponsor tecnico Premio Leone d’Argento PianetaEmpoli.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy