A cura de “Le citazioni improbabili dei calciatori dell’Empoli”

– Dopo l’amichevole di fine maggio si torna a Palermo, dove ci accoglie quel bel profumo di morte.

– Primo quarto d’ora da incubo per l’Empoli. Capiamoli, i giocatori avevano ancora la testa a Nottissima.

– Maronn’ benedetta del Coronado!

– Un gol subito di testa con l’uomo che stacca da solo, un altro subito da fuori area: ma che è, un dejà-vu?

– Bellissima la terza maglia dell’Empoli, peccato costino come una vacanza in Croazia.

– Simpatica la scelta di giocare con il sopra scuro e il sotto chiaro. Si sembrava dei Maxibon

– Questi Cannoli Azzurri sono buonissimi, un po’ indigesti per i siciliani, ma buonissimi…

– Untersee giocava talmente largo sulla fascia che a un certo punto è andato in collo a Zamparini.

– A proposito, ma non si chiamava Baccaglini?

– Intelligente la mossa tattica del Palermo di interpretare la partita come fosse stata Wrestlemania.

– Il boemo Vivarini ha sempre l’espressione alla Clint Eastwood. Non ci saremmo meravigliati se fosse entrato in campo a cavallo.

– Luperto mannaro: in attacco si trasforma. Peccato sia un difensore, crescerà.

– Dio vede e Provedel, ma non sul 3-2 purtroppo.

– Ciccio Caputo mai decisivo, eh.

– Gnahoré si dimostra un giocatore di buon cuore. Pentito per il gol, ci ha concesso il rigorino. Grazie.

– Caputo dal dischetto si dimostra più freddo di un concerto di Patty Pravo al parco di Serravalle il 4 dicembre.

– L’ultimo rigore segnato al 94’… bei tempi quelli…

– Dopo il ritiro di Tania Cagnotto l’Italia dei tuffi può stare tranquilla, ha un campioncino in casa: Andrea Rispoli.

– A proposito di tuffi, a Palermo se ne sono visti parecchi. D’altronde potevano farli, avevano tutti il paracadute.

– A due giorni di distanza dalla partita ci giungono voci da Palermo: Simic è ancora lì che colpisce di testa ogni cosa che si muove.

23 Commenti

  1. Marchino, un po’ di sana ironia ti da noia? O dobbiamo sempre sentire le lezioni di tattica degli “espertoni” che frequentano questo sito?

  2. E’ umorismo alla Gialappas ,molto carino e anche divertente.
    Ma non vi va bene nulla , avete sempre da criticare..
    Brava redazione fateci sorridere…
    ..

  3. È una rubrica carina e simpatica.Non ci può mica essere spazio solo per i fantomatici conoscitori sicuri (ma per vie traverse) di tutte le cose dell’Empoli calcio? A tal proposito chi mi dice per quale squadra ha firmato Levan?

  4. Al di là del “piace o non piace” vorrei evidenziare la correttezza e l’educazione delle battute: non sempre chi cerca di far ridere riesce a non essere volgare….grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here