Gli ultras empolesi lo scorso fine settimana si sono resi protagonisti di un grande gesto di civiltà che avrebbe meritato le copertine patinate di tutti i giornali locali e non solo. Vietata loro la partita degli azzurri impegnati a Modena (la fantomatica Tessera del Tifoso…) si sono recati a Brugnato, nella Val di Vara, per dare il loro contributo nella ricostruzione del paese dopo la distruzione provocata dall’alluvione dello scorso mese.

Ogni nostro commento diventa superfluo preferiamo che a parlare siano le immagini che abbiamo preso dal sito rangers.it.

Da parte di tutta la redazione di PianetaEmpoli i nostri più sinceri e grandi complimenti per questi straordinari ragazzi!

Ultras Empoli pro-alluvionati Brugnato

 Gli Ultras empolesi che si sono recati a Brugnato

Ultras Empoli pro-alluvionati Brugnato

12 Commenti

  1. Se invece di far casino, risse, botte nel nome della cosiddetta “mentalità ultras” avessero preso più iniziative di questo genere, la tanto odiata tessera del tifoso non esisterebbe neppure e tutti si andrebbe allo stadio tranquilli (me compreso).
    Se si vuol fare del volontariato lo si può fare anche senza metter foto e sbandierare a destra e sinistra che gli ultras son bravi ragazzi dai grandi ideali.
    Giusta punizione a chi merita e repressione dei balordi negli stadi come in Inghilterra.
    Per favore un po’ meno di ipocrisia, che ce n’è già troppa in generale.

  2. premetto che non sono dei rangers , ma possibile che un ve ne vada bene una ?! fanno casino sono dei delinquenti fatto un gesto di solidarieta’sono degli ipocriti ma venvia CONTROCORRENTE ma fammi il piacere!!!!!!

    Sapete solo spare a zero su tutti ma intato te eri sul divano a grattarti le palle e loro anche solo per un giorno erano la’!! cmq so per certo che nessuno di loro abbia fatto proclami o giornalate sono andati e basta e se non c’era questo articolo nemmeno te ne accorgevi.

    Complimenti a loro !!!!!

    • qui nessuno sta mettendo in dubbio che loro(persone, non loro ultras)abbiano fatto un bel gesto. ma ste cose con le foto(non il gesto in sè, sia chiaro) che li riprendono mentre si danno da fare sembra tipo la pubblicità dell’8×1000 che fanno vedere i preti in preda a dolce trance che accarezzano i bambini poveri accanto alla casa in malesia o in burundi. oppure le pubblicità di beneficenza che serve piu a promovuere il singolo individuo che l’iniziativo. inoltre sei maleducato a dire “eri a grattarti le p… scatole”. Ciao

      • conta fino a 10 prima di dare di ‘preti’ a questi ragazzi.
        se tu devi offendere e basta almeno firmati.

        x controcorrente:
        se non ti riesce di andare allo stadio tranquillo, nemmeno a Empoli, fatti segnare il Tavor dal tuo medico perche tu stai veramente male.
        ergo il tuo commento vale meno di zero.
        la giusta punizione la dovresti subire te, magari sei un evasore fiscale chi lo sa…..

        • Per “andare allo stadio tranquillo” intendo senza tessera del tifoso e tornelli vari che, come ben sappiamo, rompono le scatole a tutti. a empoli son sempre andato tranquillo allo stadio, ma non nascondiamoci dietro un dito: il mondo ultras (non mi riferisco solo a quello empolese) raccoglie diversi elementi (per fortuna non tutti, in quanto ho diversi amici nei vari gruppi) che son veramente idioti. Non capisco allora perché bisogna dire LIBERTA’ PER GLI ULTRAS quando ci son delinquenti che non fanno altro che danneggiare i veri tifosi. Il mondo ULTRAS si é rovinato da solo ed é uno dei fattori che sta distruggendo lo spettacolo. Per quanto riguarda il fatto di esser evasore non commento neppure, non credo che questa affermazione meriti una risposta. LIBERTA’ PER IL TIFOSO.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here