Come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, il difensore azzurro Lorenzo Tonelli ha deciso di organizzare un’asta benefica di vendita di accessori (maglie, scarpini) da lui indossati per aiutare bambini bisognosi. E, attraverso il suo profilo Facebook, Lorenzo ha reso note le modalità (anche se ancora c’è qualche dettaglio da decidere) di vendita degli oggetti in questione: il ricavato dell’asta andrà a Dynamo Camp, un camp di terapia ricreativa, primo in Italia, appositamente strutturato per bambini affetti da patologie gravi. Visto che non è possibile svolgere una vera e propria asta sul popolare social network, il difensore ha deciso di appoggiarsi a CharityStars, già utilizzata in passato per la vendita di magliette dei calciatori di Serie A.

 

tonelli iniziativa benefica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oltre a questa iniziativa, la maglia di Tonelli sarà al centro anche di un’altra importante occasione per fare beneficienza. Come riferisce il profilo Facebook dell’Empoli Calcio, sabato 17 ottobre si svolgerà “Una serata per Suamy”, dedicata a una bambina di 12 anni affetta da una rara malformazione cerebrale. In particolare, la serata avrà luogo presso l’Enso caffè situato in Via Bardini 40 a Empoli: il ricavato della lotteria di beneficienza andrà, appunto, a favore di questa bimba bisognosa di cure particolari. In palio, oltre alla maglia indossata dall’azzurro, anche un biglietto per assistere a Empoli-Juventus del prossimo 8 novembre.

 

Due occasioni per fare del bene con l’Empoli in prima linea.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo | Oggi la ripresa dei lavori
Articolo successivoL'ultimo Roma-Empoli
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here