Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti il buon pari trovato ad Ascoli con il punteggio di 1-1.

 

DOSSENA 6,5 – Non ha responsabilità sul gol e come sempre tiene a galla la squadra con un paio di interventi risolutori. Un paio di usciti cosi cosi nella prima frazione.

 

BUSCE’ 6 – Gioca in non perfette condizioni ed anche durante la gara deve stringere i denti. Controlla bene la sua fascia sulla quale l’Ascoli fatica maggiormente.

 

FICAGNA 6,5 – Fa il suo dovere nel muro difensivo facendosi trovare sempre in posizione. Anche in fase di disimpegno migliora rispetto le ultime uscite.

 

STOVINI 7 – La solita gara alla Stovini. Rude quando serve e sempre presente di piede e di testa nel liberare l’area azzurra.  Salva la porta azzurra nel secondo tempo su Soncin libero per poter battere a rete.

 

REGINI 5,5 – Sulla sua fascia arrivano i maggiori grattacapi con Sacalise e Papa Waigo che soprattutto nella prima mezz’ora gli fanno girare la testa. SI fa vedere poco in fase offensiv.

 

SIGNORELLI 5 – Poco avvezzo ormai a partire dal primo minuto fatica un po’ ad entrare nel match anche se piano piano cresce giocando una gara ordinata. Sciupa però la sua prestazione perché ha piena responsabilità sul gol ascolano, dove si, subisce fallo, ma gestisce molto male una palla che si fa soffiare in malomodo.

 

ZE EDUARDO 6 – Venti minuti senza lode e senza infamia.

 

MORO 7,5 – Ancora un’altra gara di spessore dell’ex Livorno. Recupera palla, propone il gioco ed aiuta la difesa ed ha sempre il tiro in canna. Di più cosa chiedergli?

 

COPPOLA 5 – Come Regini soffre molto le ripartenze dei due esterni bianconeri messi sulla sua fascia. Poco pospositivo sbaglia diversi appoggi.

 

SAPONARA 6 – A tratti fa vedere cose buone, come l’uno due con Tavano nel primo tempo. Bravo in fase di non possesso anche se ogni tanto fa qualche errore negli appoggi.

 

LAZZARI 5,5 – Entra in campo con troppa irruenza ma incide poco nella gara. Non ci è piaciuto il fallo che gli è costato il giallo, un fallo che sa di frustrazione. Ha però il merito di chiudere bene il triangolo per l’azione che porta Tavano vicino al gol nel secondo tempo.

 

TAVANO 6,5 – Al di la del gol, serve due assist importanti a Maccarone che ancora reclamano il gol. Si fa vedere anche a dar man forte alla retroguardia. Decisamente un Ciccio diverso da quello di martedi scorso.

 

MACCARONE 6 – Sbaglia un gol clamoroso e calcia un po’ fiaccamente sul tiro che Peccarisi gli ribatte sulla riga, ma per il resto da una grande mano a tutta la squadra, tenendo palla e facendo rifiatare i suoi. Sempre pronto a ripiegare quando serve, esce per non affaticare una condizione non al top che servirà martedi.

 

DUMITRU S.V. – Non giudicabile i suoi pochi minuti

 

MISTER AGLIETTI 7 – Gara preparata in maniera ottimale, con l’Empoli che ha fatto tutto cio’ che doveva fare rischiando anche di vincere la gara; certo non è colpa sua se davanti si fa fatica a metterla dentro e se Signorelli pecca di ingenuità nel recupero del primo tempo. La squadra ha imparato a soffrire e sembra molto più libera di testa. Adesso due giorni per preparare una gara che potrebbe rappresentare un punto di svolta ma che potrebbe rappresentare un trabocchetto (Ancona docet)

13 Commenti

  1. E’chiaro che non avendo visto la partita,ma solo ascoltata e solo per un tempo….non posso aver nessuna idea dei giudizi espressi…MA QUELLO CHE MI FA ENORMEMENTE PIACERE E’ VEDERE IL VOTO DATO A MORO….voto che peraltro Pianeta non ha dato a volte al buon Davide nella giusta maniera!Però mi domando…ma perchè ha giocato queste ultime 7 partite in maniera davvero incredibile?Perchè tutto questo talento è rimasto per 10 anni chiuso in un cassetto che l’ha fatto essere solo un giocatore normale….Bravo Davide continua così….meriti davvero i complimenti di tutti e un finale di carriera alla grande….lo meriti…non fosse altro per tutti i chilometri che hai percorso durante i campionati che hai disputato!

  2. L’unica cosa è che spererei che si smetta sempre di rammentare ANCONA DOCET…….è STATA UNA TAPPA AMARA NELLA STORIA DELL’EMPOLI PUNTO.Non possiamo sempre tirarla in ballo quando si parla della partita di Bergamo!

  3. Invece caro Daniele fa bene PE a rammentare quella tappa, perchè martedi è la classica partita scritta, ma dobbiamo stare doppiamente svegli. Voti giusti, signorelli però è da 4

  4. Chiedo allo staff: da un punto di vista logistico e tecnico come lavorerà la squadra? Voglio dire: la partita con l’Albinoleffe andrà in qualche modo preparata (e bene), mettiamo che a cena sono ad Empoli, domenica in campo ad allenarsi smaltendo anche la gara con l’Ascoli ed un viaggio tutto tranne che comodo (ho visto un commento di Stovini su twitter), lunedì idem con preparazione accurata e partenza per Bergamo la mattina di martedì ?

  5. Personalmente condivido il monito di PE di imparare dalle esperienze disgraziate del passato.
    Troppe volte quelle che x altre squadre sono state passeggiate x noi si sono rivelate “tragedie”, Ancona su tutte!
    Bisogna essere preparati a tutto sapendo bene che “certe cose accadono veramente”, ma non per averne paura… x sapere come affrontarla.
    Come chi parte x la Norvegia si mette in valigia guanti, sciarpa e piumino x NON patire freddi, noi, nella nostra ipotetica valigia x Bergamo, dovremo mettere la convinzione che l’Abinoleffe potrebbe “giocare alla morte” x vincere, anche se oramai è già retrocessa!
    Parafrasando quel che dice il buon Leone, “meglio aver paura che toccarne”!

    • Forse non si è capito …ma il fatto di non parlare piu’ della partita di Ancona è per me solo un fatto scaramantico…intendevo che a forza di parlarne..poi succede che si perde davvero.In ogni caso i ragazzi sanno dell’importanza della partita non mettiamogli paure o pressioni esagerate RICORDANDOGLI QUELLA PARTITA!L’insegnamento non è ricordare quella partita…e quindi come NON AFFRONTARE LA PARTITA DI BERGAMO….ma ESATTAMENTE L’OPPOSTO….CIOE’ COME AFFRONTARLA QUESTA PARTITA!

  6. Io ci metto anche un recupero a Salerno ancora nel girone d’andata dove si doveva spiccare il volo (eravamo secondi) contro una Salernitana ultima già staccata, e invece…

  7. Moro 7,5 assolutamente esagerato. Ha giocato in modo ordinato ma mon da 7,5. Non ha segnato, non ha fatto assist, non ha salvato gol.. Insomma poco..
    Direi più un 6-6.5 al massimo. Coppola come sl solito ha giocato da 6 ma gli danno 5 per partito preso. SIGNORELLI 4 perché si é visto solo sulla cappellata che ci è costata il gol e quando è stato sostituito.
    Lazzari abbastanza bene secondo me

  8. Voti giusti..mi dispiace per signorelli perché e’ un buon giocatore, ma in quell’ occasione ha peccato di esperienza…spero’ che prima del finale di stagione abbia un’altra opportunità per rifarsi..

    Daniele, moro sta’ giocando davvero bene, ma non condivido il fatto della sua carriera,ha giocato sempre a ottimi livelli (A,B..)e ha sempre giocato..assaggiando poche panchine..

    • I suoi livelli sono stati di un giocatore buono che ha fatto tanti chilometri a partita…però spesso e tu me lo insegni…APPENA RECUPERATA PALLA I SUOI ERRORI NEI DISIMPEGNI ERANO PIU’ COSPICUI DEI PASSAGGI FATTI IN MANIERA OTTIIMALE!Cosa che peraltro è successa puntualmente anche quest’anno…A parte le ultime 7 partite dove ha giocato come un giocatore che in questa categoria sembra capitato per caso!Magari tornera’ sui suoi livelli standard…però mi auguro vivamente di no…per lui….e per il bene dell’Empoli!

  9. Voto moro un pochino esagerato. 7,5 lo danno a pirlo quando fa 3 assist. Detto questa buona partita di moro. Ma non dimentichiamoci che abbiamo pareggiato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here