Queste le pagelle redatte dalla redazione di PE inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri usciti vittoriosi per 3-2 dal difficile campo di Bologna.

 

SKORUPSKI: 6.5 Incolpevole il portiere polacco sulla punizione vincente di Brienza, qualche responsabilità in più c’è in occasione del secondo pareggio felsineo di Destro, dove non si capisce con i compagni di reparto. Nella ripresa blinda la vittoria con una grande parata su Thaider, e sul colpo di testa dell’ex attaccante del Milan tocca la sfera deviandola sulla traversa.

 

LAURINI: 6 Partita di grande sofferenza del francese che se la deve vedere con Masina, esterno che lo mette sovente in difficoltà con le sue sgroppate. Riesce a tener duro, e dimostra di saper soffrire non mollando di un centimento come sua consuetudine lottando con un gladiatore. Nel finale Giampaolo lo toglie inserendo Zambelli per garantire maggior freschezza ad una difesa messa sotto torchio.

 

ZAMBELLI: S.V

 

 

TONELLI: 6 Impreciso nel primo tempo, soprattutto in occasione dei due gol: nella prima circostanza un suo disimpegno errato obbliga Costa al fallo da cartellino giallo, dal quale arriva il pareggio dei rossoblù. Nella seconda circostanza non molto deciso, e Destro lo anticipa regalando il secondo pareggio agli emiliani. Molto meglio nella ripresa, dove si mostra concentrato e attento, anche se soffre la fisicità degli attaccanti di casa.

 

COSTA: 6.5 Costretto ad immolarsi per fermare Destro nel primo tempo in occasione del primo pareggio del Bologna, guadagnando un inevitabile cartellino giallo. Purtroppo però Brienza trova ugualmente la rete, per il resto mostra grande attenzione e precisione sui molteplici assalti dei padroni di casa, fondamentale la sua chiusura nel finale sulla botta a colpo sicuro di Taider.

 

MARIO RUI: 6 Gara di grande sacrificio del portoghese, che si dedica maggiormente ad un lavoro di copertura. Non è la prima volta che all’esterno azzurro gli venga chiesto questo tipo di lavoro e lo porta a compimento, anche se in qualche circostanza soffre l’irruenza dei propri dirimpettai.

 

ZIELINSKI : 6,5 Ancora una palla al bacio per Maccarone in occasione del secondo vantaggio azzurro Ottimo in almeno un due/tre interventi in copertura ma anche in fase di spinta fa egregiamente il suo dovere, sbagliando a volte ma cercando sempre la giocata e non rinunciando mai.

 

CROCE : S.V.

 

PAREDEbolemp5S : 7 Sempre più calato nel ruolo di regista smista bene tanti palloni ed offre anche copertura nonostante questa è forse la cosa da migliorare. Ha qualità ed anche oggi non l’ha tenuta nascosta. Da sottolineare che sta crescendo sulla battuta dei corner.

 

BUCHEL : 6,5 Gioca la sua partita con la P maiuscola come disse lui stesso. Bravo nelle due fasi e sempre pronto a calciare in porta quando si presenta l’occasione. L’ex Juve dimostra personalità giocando con ordine.

 

SAPONARA : 6,5 Si divora un gol clamoroso dopo 20′ che poteva portarci in vantaggio ma al di la di questo episodio la gara di “The Magic” va a corrente alterna con però molti più chiari che scuri ed un secondo tempo migliore del primo dove scappa spesso agli avversari. Si vede che la condizione è in crescita.

 

PUCCIARELLI : 6,5 Deve sicuramente molto a Rossetti che devia involontariamente in gol del vantaggio. Avrebbe meritato invece miglior fortuna il diagonale alla mezz’ora che prende il legno interno. Corre molto e si spende soprattutto in fase di non possesso.

 

MACCARONE : 8 E’ suo il primo tiro in porta degli azzurri dove non trova fortuna, fortuna (merito sia chiaro) che trova a fine primo tempo quando scambia con Zielinski e si inserisce alla perfezione per depositare il gol del 2-1. Ad inizio ripresa arriva la doppietta con un preciso colpo di testa per il terzo vantaggio azzurro. Episodi a parte gioca la solita gara a tutto campo non risparmiandosi mai per la squadra.

 

LIVAJA: 6 Venti minuti abbondanti nei quali gli viene chiesto di tenere la squadra alta. A suo modo ci riesce.

 

MISTER GIAMPAOLO: 8 Quello che sta facendo il tecnico abruzzese, è un autentico capolavoro, quarta vittoria consecutiva, 27 punti in 17 partite e una classifica da far venire le vertigine. Noi ovviamente manteniamo i piedi per terra, perchè l’obiettivo è quello di mantenere la categoria. Anche stasera partita preparata in maniera ottimale, squadra che impone il suo gioco con coraggio e personalità. Davvero un finale d’anno con i fuochi d’artificio, i complimenti se li merita per lo straordinario lavoro che sta facendo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMaccarone: 7 gol, due doppiette!
Articolo successivoEFC | Annullata l'ultima seduta, è già rompete le righe
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

40 Commenti

  1. Avete sempre il “braccino corto”. Non vi siete accorti che anche Pucciarelli, Buchel, Zielinski, Paredes e Costa hanno giocato da 8. Ma che cosa devono fare per convincervi?

  2. Skorusky 6
    Laurini 7
    Tonelli 4,5
    Costa 6,5
    Mario Rui 7
    Ziliensky 8
    Paredes 7,5
    Buchel. 7,5
    Saponara 7
    Pucciarelli 8
    Maccarone 9
    Oggi ziliensky pucciarelli e maccarone stepitosi

  3. SKORUPSKI 6
    LAURINI 6,5
    COSTA 6,5
    TONELLI 6
    M.RUI 6,5
    PAREDES 8
    ZIELINSKI 7,5
    BUCHEL 7
    SAPONARA 6,5
    PUCCIARELLI 8,5
    MACCARONE 9

    MISTER GIAMPAOLO 10

  4. Tonelli 5…Laurini 5,5…Costa 6=…Skoruzzi 5,5. Questi sono i voti giusti alla difesa stasera….si salva solo Mario Rui 6+. Spero sia stata una giornata storta e non la testa già alle vacanze o peggio alle voci di mercato.

    Bene il centrocampo…Zielinsky 7…Paredes 6,5…Buchel 7.

    Bene anche la linea offensiva…Saponara 6,5…Maccarone 7…Pucciarelli 7.

    Comunque vittoria importantissima. ..quasi decisiva direi. Adesso cerchiamo di andarci piano con il panettone e di digerirlo ben bene per il 6 gennaio…sono vietate figuracce contro i nerazzurri ammesso invece un eventuale risultato positivo 🙂

    • Ah dimenticavo…Mister Giampaolo voto 8: in un situazione di classifica che, unita alle prine voci di mercato, rischia di far adatte i giocatori mentalmente già in ferie, riesce a tenere alta la tensione di tutti (o quasi…).
      Dalla cintola in su la prestazione è davvero buona. Oggi meriterebbe un 7…ma visto il rendimento della squadra fino ad adesso un voto in più mi sembra d’ obbligo. Bravo!!!

  5. PE, non scherziamo. I voti vanno alzati a tutti. Abbiamo dominato il Bologna. Nel primo tempo poi abbiamo giocato che solo la Juve…BUON NATALE A TUTTI, AZZURRI E TIFOSI AZZURRI.
    DANIELE, per favore, torna in campo E comunque un Buon Natale speciale a te e famiglia.

  6. Date a Tonelli 6 e a Pucciarelli 6,5????!!!

    Evitate di dare i voti e fate solo la descrizione di quello che hanno fatto in campo. Passate meglio…..

  7. Concordo i voti di Antonio dei cannoli azzurri.
    Son d’accordo con Stefano Re mettete solo la descrizione perché non c’è mezzo voto tra Lorenzo e Manuel.

  8. Concordo con il coro. Puccia voto molto piu’ alto, Saponara troppo spesso tenta giocate solitarie invece di scaricare, non sempre e’ la soluzione migliore

  9. Ok, va bene che qualcuno non è stato proprio perfetto, ma c’è proprio bisogno di dare delle insufficienze dopo la quarta vittoria di fila e soprattutto sotto Natale???

  10. Non ho visto la partita, ho visto solo gli highlights e sui fatico a vedere queste colpe di Tonelli di cui parlate. Sono imprecisioni minime. Il terzo gol dell’ Empoli è merito di Pucciarelli, sembra che non se ne tenga conto.

  11. Come al solito mi sembra che le pagelle siano date un po’ “a caso”, Io un Empoli così (e in trasferta poi) non l’avevo mai visto e quindi se con l’allenatore s’intende giudicare la squadra, il voto è uno solo 10 (la lode non è prevista nelle s(q)uole ove di dà il voto in decimi. 😉 Fra i giocatori c’è stata una differenza enorme e, anche se voi non ve ne siete accorti, il Puccia è stato il migliore in campo, leggermente meglio di Mac, perché il primo era a lottare sui palloni anche nel recupero, mentre il secondo si limitava a fare il tifo. A centro campo i (t)re si dovrebbero scrivere senza (t) da come non sbagliano una palla e riescono pure a recuperarla, anche grazie al contributo dei laterali e di Riccardo Saponara, che ieri è ritornato a correre a tutto campo. Di Paredes in particolare oggi non voglio dire nulla, salvo che mi dispiace per quella giocata (enorme) che poi non è riuscito a riuscito a concludere. 🙁 Le note dolenti sono dovute a due difensori nei due gol e loro, purtroppo, non meritano la sufficienza. A Lucas andrebbe impedito di allontanarsi dalla porta, mentre al nostro difensore più importante possiamo perdonare tutto per il passato e il futuro che sarà ancora radiosa, ma ieri … 🙁

  12. Difesa in affanno,si son viste cose che oggettivamente non si vedevano da tempo.Tonelli ha colpe sul primo e secondo gol,meglio nel secondo tempo ma mezzo punto solo tra lui e il monumentale Puccia di ieri è troppo poco.Skorupski 5,5 Laurini 6 Tonelli 5 Costa 5,5 Rui 6 Paredes 7 Zielinsky 7,5 Buchel 6,5 Saponara 6,5 Macca e Puccia 8.E’ vero che senza la deviazione di Rossetti il tiro di Manuel forse andava in curva ma il Pal, l’assist del terzo gol e il recupero da terzino in pieno recupero valgono una delle migliori prestazioni di sempre per Manuel.Giampaolo 7,5.Prestazione favolosa,giochiamo benissimo al calcio,oggettivamente siamo la rivelazione del campionato.Chapeau! Ora meritato riposo e dopo alzare l’asticella degli obiettivi.Questa squadra ha qualità e deve sempre stare sul pezzo.

  13. La volta scorsa il portiere ci ha salvato iil risultato,oggi stava quasi per farci perdere…..non sono d’accordo che sul primo gol di Brienza non ha colpe. E’ il secondo gol su punizione che prende dalla parte del suo palo,anche a Roma contro Pianjc fece uguale. Meno male che nella ripresa si è riscattata con quelle due parate miracolo,altrimenti la sua prestazione risultava disastrosa. Voto 6—-

  14. Perchè date sempre voti bassi a Mario Rui? Comunque non riesco ancora a capacitarmi dell’assist che ha fatto Pucciarelli sul terzo gol

  15. Io son sicuro che PE ha fatto un refuso…un errore sul voto a Pucciarelli: E’ stata la sua migliore partita da quando è a Empoli. Non solo per il gol, il palo e l’assist. Ha corso come un pazzo fino alla fine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here