Queste le pagelle, redatte dalla redazione di Pianetaempoli.it, inerenti le prestazioni degli azzurri, usciti con un punto dallo “Scida” di Crotone:

 

BASSI 6 – Il suo lavoro quest’oggi si limita a qualche uscita, aerea o a terra, per neutralizzare i cross dalle fasce. Peccato per il rigore visto che aveva indovinato l’angolo.

 

HYSAJ 6 – Impiegato sulla destra dopo tre gare in cui non aveva mai giocato, l’albanese se la cava bene nonostante un cliente difficile come Bidaoui. Non spinge molto ma si sa che le sue caratteristiche sono più difensive.

 

TONELLI 5,5 – Gara contratta e meno “cattiva” quella del centrale fiorentino sul quale viene fischiato un rigore (fallo di mano) davvero molto generoso.

 

RUGANI 6 – Gara di ordinaria amministrazione. Sempre nella posizione giusta controlla bene ogni possibile pericolo in sua prossimità. Pericoloso nel primo tempo dove sfiora il raddoppio.

 

MARIO RUI 6 – Al contrario di Hysaj, per il portoghese va elogiata maggiormente la fase di spinta, dove offre sempre ottimi spunti e mette dentro palloni interessanti come quello nel finale per Tavano. Qualche difficoltà in più dietro.

 

SIGNORELLI 6 – Gara sufficiente, non fa errori ma non offre nemmeno spunti interessanti, limitandosi al compitino che, per l’amor del cielo, porta a casa.

 

levanVALDIFIORI 6 – Gioca anche oggi un’infinità di palloni. Da i suoi piedi partono praticamente tutte le azioni offensive azzurre, anche se ha avuto un paio di amnesie dove fa sfilare la palla i maniera pericolosa.

 

CROCE 6,5 – Buona gara del pescarese che che nella sua zona di competenza padroneggia mandando sempre in difficoltà i suoi avversari e facendo prendere due gialli ai rossoblù.

 

CASTIGLIA S.V. –

 

VERDI 5,5 – Gara non positiva dell’ex Milan che, a parte un tiro da fuori, non è mai nel vivo gioco ed il cambio  con Pucciarelli è naturale e salutare.

 

PUCCIARELLI 6,5 – Il suo ingresso cambia l’approccio della gara azzurra. Da vivacità a tutto il reparto avanzato e si crea almeno un paio di nitide palle gol.

 

TAVANO 5,5 – Gara che non entrerà certo nel libro d’oro di questo immenso giocatore. Si da un po’ più da fare nel finale di gara, sfiorando il gol su un incursione in scivolata ma per il resto non da mai l’idea di poter cambiare le sorti del match, servito anche in maniera non ottimale.

 

MACCARONE 6 – Sveglio e lesto in occasione del gol, si da come sempre un gran da fare anche se poi non è mai pericoloso sotto porta.

 

MCHEDLIDZE 5,5 – Entra con la solita grande enfasi ma si divora un gol che a vederlo e rivederlo è sempre meno miracolo di Gomis e più un suo errore.

 

MISTER SARRI 6 . L’Empoli fa poco in un primo tempo dove si ritrova in vantaggio per un caso che non riesce poi (ci mette lo zampino anche l’arbitro) a portare all’intervallo. La musica cambio nella seconda parte del secondo tempo quando la squadra inizia a giocare da Empoli e va per tre voltre vicinissima al vantaggio, vantaggio negato dal quel portiere che ce lo aveva prima regalato. Un centrocampo più lento, soprattutto mentalmente, potrebbe essere la spiegazione per questa prova non in linea con le ultime, dove ci eravamo abituati fin troppo bene. Pero’ alla fine questo punto è un punto prezioso, in un’altra situazione forse chissà, avremmo anche potuto vivere la beffa che quest’oggi non è arrivata.

CONDIVIDI
Articolo precedentePRIMAVERA – Risultati e gol 11a giornata
Articolo successivoPalermo beffato al 93'
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

20 Commenti

  1. Ma….veramente, ma che partita avete visto? Di sicuro non era Crotone-Empoli!
    Mario Rui migliore in campo, Croce e Signorelli sacrificati a tamponare le Frecce Rosse esterne del Crotone. Il giudizio su Levan mi conferma che il vs segnale Sky oggi arrivava poco chiaro!!!

  2. Credo che continuare con questa storia che Hisaj difende meglio di Rui,sia controproducente per i passi avanti che sta facendo il portoghese…Ok venerdì scorso contro Zambelli non ha giocato molto bene,ma oggi non ha certo coperto peggio di un Hisaj che spesso è stato infilato in velocita’ dall’avversario….I centrali,soprattutto Rugani sono stati all’altezza e centralmente si è sofferto davvero poco……Adesso voglio veder partire titolare anche Castiglia…perché pur giocando pochissimo mi da l’impressione che abbia,come esterno,molta’ personalita’ e che puo’ essere molto piu’ decisivo di Signorelli sotto porta…….Ormai è appurato,Signorelli è visto molto bene da Sarri e in effetti giocando con piu’ continuita’ ha fatto dei passi in avanti,però traversa a parte colpita a La Spezia,non si riesce mai a ricordare una “bella giocata” del Venezuelano….ne dopo cinque minuti che è finita la partita,ne durante la settimana che porta alla nuova partita!

  3. forse qualcuno dovrebbe tornare sulla terra….
    sento critiche dopo un buon pari a crotone (4 punti meno di noi!)con occasioni da gol avute solo dagli azzurri…
    personalmente mi e’ dispiaciuto il pareggio del lanciano
    perché avrei preferito perdere la vetta e guadagnare un punto sulla terza, comunque bene cosi’, continuiamo su questa strada ed ora sotto con il cesena!!
    se non mi sbaglio lo scorso anno 32 punti si avevano alla
    fine del girone di andata, quindi incitiamo sempre e
    comunque questa splendida squadra che gioca sempre e dovunque per vincere!!(vedere con quale velocita’ viene eseguito un fallo laterale a 1 minuto dalla fine quando
    la maggior parte delle squadre avrebbe fatto melina per far finire la partita!)

  4. Certo che avrei dato dei voti migliori, il Crotone gioca come poche altre squadre quest’anno, come del resto anno fatto oggi, senza però aver creato mai nessun pericolo alla porta di Bassi. Al contrario noi abbiamo creato 3 palle gol nitide, liminandoci a perdere solo qualche duello a centrocampo.

  5. voto troppo generosi, un primo tempo indecente dove siamo riusciti a prendere gol da una squadra assurda come questo crotone. ma sarri dice che son fortissimi mah

  6. Partita strana, io stasera farei molta fatica a fare le pagelle. Non mi è piaciuto Tavano, questo si, per il resto avrei forse dato un sacco di 6. ma non vedo nessuno da 7, voi si? chi calsbay visto che mi sembri quello piu contrariato con questi voti che non vedo cosi assurdi. Il voto di Levan può essere opinabile ma di certo questo giocare è tutt’altro che decisivo e mi sto convincendo che non fa una grandissima carriera.

  7. Voti più o meno in linea con quelli che avrei dato io.Non siamo stati brillantissimi ma il Crotone non ha mai tirato in porta.Cambi magari un pò tardivi visto che oggi il trio d’attacco non girava e si è tirato in porta più nell’ultimo quarto d’ora che in tutta la partita.Ai punti avremmo meritato noi anche perchè il rigore è decisamente generoso.

  8. Avrei dato il 6 a Levan, si forse il gol è più sbagliato che ben parato ma è entrato davvero bene. Per il resto, mah, mi ci trovo abbastanza, almeno nella gestione delle sufficenze e delle insufficienze. Bassi però deve imparare ad uscire se vuol fare il salto di categoria. Ci vuole un po’ più di coraggio, stiamo perdendo un po troppi punti (lo dico in ottica promozione) a bischero fuori casa.

  9. alla vigilia lo avevo scritto: il nostro centrocampo andava a Crotone sguarnito, in pratica 4-2-1-2 uno manca sempre di rendimento. I voti non contano, contano i punti. E se gli date voi 5.5 a Verdi noi gli avremo dato meno. E Sarri si ostina a far entrare Pucciarelli dopo…
    Purtroppo invece di allungare, per carità i punti ci sono, si prosegue con mediocrità o con appena appena la sufficienza….

  10. Comincia a dilagare la “sindrome del Fiorentino” a quanto vedo…ma certa gente chi o che cosa la fa contenta? Spiegatemelo!

  11. No dai, 6 a Signorelli e Valdifiori e 5,5 a Levan non ci sta… uno che gioca dieci minuti scarsi che deve fare più di cambiare a nostro favore l’inerzia offensiva, essere pericoloso tirando in porta, sgomitare e lottare su ogni pallone? Non è che giocando 10 minuti può fare caterve di gol.

  12. Bassi : 6
    Hisay : 6
    Rugani : 6,5
    Tonelli ; 6
    Mario Rui : 7
    Valdifiori : 6,5
    Signorelli : 6,5
    Croce : 7
    Verdi : 5
    Tavano : 6
    Maccarone : 6,5
    Levan ; 6
    Pucciarelli : 6,5
    Sarri : 7,5

    La squadra ha giocato molto bene, sempre palla a terra e con scambi veloci..perché guardate con il pressing che faceva il Crotone non era affatto facile..e prendere 1 punto ( strinto ) in quel campo e’ molto importante!!
    Adesso voglio i 3 punti con il Cesena!!

  13. Nel giochino della pagella avete dato 6 a Sarri per diplomazia (e avete fatto bene non serve accendere polemiche) però meritava un sonoro 5 perchè Pucciarelli andava messo nel primo tempo e Verdi (incolore) andava messo in panchina. Certo Verdi è stata una scelta “fortemente” voluta dal nostro grande presidente ma se in questo momento non ingrana è megli farlo entrare in sostituzione negli ultimi 15 minuti.

  14. Io credo che alla fine piu’ che i voti dei singoli debba emergere un voto sulla prestazione della squadra che,partita così così a parte,ha praticamente impedito il gioco Crotonese ed ha anzi fatto vedere che a pallone siamo noi che sappiamo giocare….non certo loro…..Non abbiamo subito in porta un tiro che si potesse chiamare pericoloso o che avesse potuto far gridare al goal……Noi le occasioni le abbiamo avute eccome…..SE POI SI VALUTA CHE IL RIGORE E’STATA UN INVENZIONE DELL’ARBITRO.Ma il calcio viene visto con mille occhi….Su SPORTUNO i voti alle squadre sono stati dati così : “Crotone 6 e mezzo-Empoli 6)….credo non ci siano commenti da fare…….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here