Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri della partita odierna contro l’Atalanta terminata a reti inviolate. Redatte come di consueto dalla redazione di Pe.

 

SEPE: 6  Pomeriggio di assoluta tranquillità per il portiere azzurro. L’Atalanta si rende pericolosa solo con un colpo di testa di Denis in apertura, per il resto solo ordinaria amministrazione svolta con autorità, soprattutto sulle pochi cross effettuati dalla “Dea”.

 

HYSAJ: 6.5  Spinge con molta continuità in fase offensiva, creando grattacapi ai propri dirimpettai. Buono il suo contributo anche in fase di non possesso dove non concede mai la giocata a Gomez. L’Albanese sta dimostrando di essere in crescita e di essere una pedina molto importante nello scacchiere di Sarri.

 

TONELLI: 6,5 Efficacie nella sua area “The Wall”. I bergamaschi si affacciano raramente in area azzurra. Come al solito non difetta in abnegazione e determinazione, dando un efficace contributo alla causa.

 

RUGANI: 6.5 Preciso e puntuale il nostro “Golden Boy”. Attento e concentrato sulle palle alte, denotando il consueto senso della posizione, che gli permette di essere sempre nel posto giusto nel momento giusto. Rispetto alle precedenti partite non riesce ad incidere sulla palle alte, ben controllato sulle palle inattive dai difensori orobici.

 

MARIO RUI: 6 Va a corrente alternata il portoghese, viene saltato con troppa facilità da Moralez nell’azione che porta al pericoloso colpo di testa di Denis. Per il resto riesce a contenere le rare iniziative dell’Atalanta, in fase offensiva non riesce a pungere come in altre occasioni, sbagliando qualche cross di troppo.

 

VALDIFIORI: 6.5  Come di consueto guida la manovra azzurra con la consueta mestria e personalità. Illumina il gioco azzurro con aperture che danno respiro alla manovra, soprattutto nella prima frazione. Nella ripresa gli spazi se possibile si riducono, e anche lui non riesce a trovare gli spazi.

 

empoli-atalanta (13)VECINO: 6 Nel primo tempo molto efficace soprattutto nella costruzione della manovra. Diligente anche in fase difensiva, dove non disdegna di ripiegare dando il suo contributo. Nella ripresa sbaglia molte giocate, denotando poca lucidità.

 

CROCE: 6.5 Il “Prestigiatore” percorre come suo solito una quantità innumerevole di chilometri. Decisamente affrettata l’ammonizione che subisce dopo 4′. Si propone in fase offensiva provando ad attaccare la profondità e subendo tantissimi falli. Fondamentale il suo contributo in fase di non possesso, che permette alla squadra di mantenere la compattezza.

 

LAXALT: 6  Ha un’ottimo impatto mentale nel confronto, toccando molti palloni e mostrando volonta ed abnegazione nel cercare di trovare la giocata che potesse scardinare la difesa lombarda.

 

VERDI: 5.5 Entra bene in partita ma in occasione del palo denota poca lucidità e un pizzico di precipitazione. Quell’azione probabilmente mina le sue certezze, e per il resto della gara non riesce ad incidere.

 

PUCCIARELLI: 6 Entra dopo un quarto d’ora della ripresa “El Ninho” ma anche lui si imbatte contro il muro di gomma eretto dalla squadra di Colantuono. Cerca il dialogo con i compagni ma non riesce a sfondare.

 

TAVANO: 6 C’è e si vede. “L’uomo dei record” rispetto ad altre volte partecipa alla manovra azzurra, tenendo in allarme la difesa avversaria. In alcune circostanze però non concretizza da par suo situazioni apparentemente promettenti.

 

MCHEDLIDZE: S.V

 

MACCARONE: 7  Come in altre occasioni “canta e porta la croce” . Viene a prendersi la palla sulla trequarti avversaria, e subisce una quantità di falli incredibili (nella maggior parte dei casi senza provvedimenti disciplinari per i suoi avversari). Si mostra anche l’elemento pericoloso degli azzurri, sfiorando in un paio di circostanze il gol che avrebbe meritato.

 

SARRI: 6.5 Era una partita che nascondeva tante insidie. Come detto da lui alla vigilia il timore era che L’Atalanta imponesse agli azzurri un tipo di partita “Sporca”. In realtà i neroazzurri hanno dato vita ad una sorta di Catenaccio stile anni ’60. L’Unica squadra che ha provato a giocare è stato L’Empoli. Gli azzurri hanno avuto il merito di non scomporsi e non disunirsi, non concedendo quasi niente agli orobici. Non abbiamo vinto ma L’Empoli esce decisamente a testa alta da questo confronto. Non bisogna fermarsi a queste buone prestazioni, il campionato è lungo e domenica c’è la difficilissima trasferta al San Paolo di Napoli.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDominio assoluto Empoli! Solo 0-0 con l'Atalanta.
Articolo successivoALLIEVI NAZIONALI | A Parma è pari
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

35 Commenti

  1. Sepe 6
    Hysaj 7
    Tonelli 6,5
    Rugani 7
    Mario Rui 6,5
    Valdifiori 7
    Vecino 7,5
    Croce 7
    Verdi 6 (gran movimento, ma da lì si fa gol, Simone mio. E un c’è verso)
    Tavano 7
    Maccarone 7,5
    (Pucciarelli 6 Laxalt 6,5 Mchedlidze 6)

    mister Sarri 8

  2. 6 è anche troppo poco, a mio modesto avviso: S’è mosso molto bene, ha duettato spesso in velocità con BigMac, ha rincorso sulla trequarti….si vede che la gamba sta tornando a essere quella bona. Quella che tutti quanti a Empoli ben conosciamo, Andrea.

    p.s. Buon onomastico.

  3. Verdi anche 5, più rivedo l’azione e più si capisce l’errore, non era difficile incrociare il tiro, Croce da 7 come mirko,ciccio purtroppo non raggiunge il 6

  4. E’ mancato solo il gol.
    Voti sostanzialmente giusti, avrei dato 1/2 punto in più a Vecino davvero in palla in questo momento.
    Loro erano arrivati a Empoli solo per il punto, davvero poca cosa davanti.

  5. Migliore in campo Big-Mac..nonostante non sia più di primo pelo è in grado di fare la differenza la davanti ed è stato spesso da lui che sono partite le azioni più pericolose..
    Bene Ciccio,Valdifiori,Croce,Rugani e Tonelli.
    Sottotono Vecino rispetto a quello che ci aveva fatto vedere a Parma..ma ci può tranquillamente stare guardando anche l’età!

  6. Mi domando come mai i soliti noti non stiano a contestare le prestazioni di SuperMac….. o non era finito e inadatto oramai alla A?Bè lassamo perde senno’ sembra sempre che cerchi la polemica!
    Ottima prova da parte di tutti,contro una squadra scorbutica che ha pensato solo a portare a casa il punto,con dei difensori all’altezza della situazione,ma certamente fallosi e fortunati nell’essere sempre nella traiettoria dei cross messi in area.Punto da non disprezzare per una serie di motivi……SuperMac,superato il naturale calo,dopo essere rientrato dopo un mese di infortunio,ha fatto una partita fantastica,facendo in piu’ anche le veci di un Verdi davvero fuori dal gioco e mai propositivo…..Ha le doti per giocare ad alti livelli,ma credo che adesso le debba tirare fuori,perchè sennò sarà impossibile quest’anno aspettarlo come è successo l’anno scorso…..Ottimi gli esterni di difesa con un Hisaj che obiettivamente se schierato a destra sembra avere una marcia in piu’….Tonelli ottimo,Rugani idem con patatine,centrocampisti veramente superlativi,con un Vecino che mi piacerebbe vedere schierato dietro le punte….se non arriva Saponara,credo che con Cataldi a destra e Vecino trequartista(ruolo che tra l’altro è il suo)si potrebbe cambiare marcia davvero….Vecino ha classe da vendere e difficilmente gli togli il pallone….Ciccio?Se si vuole solo e sempre il goal da lui,cosa tra l’altro impossibile,credo che vada servito in una certa maniera,ma credo che si sia mosso abbastanza bene…..Non ho capito la sostituzione di Verdi con Pucciarelli,quando hai in panca Zielinski che è un trequartista puro….comunque Sarri avrà avuto le sue buone ragioni!

    • A Vittò…..è chiaro che la mia è ed era una speranza…..solo una speranza….visto che nel Milan gioca in un ruolo non suo….anzi….proprio non gioca…..Certo dipende anche da lui….basta che dica di non sentirsela di stare ancora in panca e che vuole dimostrare il suo valore….e se succede dove volete che vada a finire se non a Empoli….Allenatore che farebbe carte false per averlo,tifosi pronti ad accoglierlo a braccia aperte e compagni di squadra che acquisterebbero tra le loro fila molta piu’ sostanza negli ultimi 16 metri…..e credo che quei due vecchietti lì davanti ne beneficerebbero parecchio!Tanto è inutile girarci attorno….difesa,centrocampo e attacco per me sono all’altezza della serie A……L’unico ruolo in cui siamo latenti da 2 anni è il trequartista….Verdi e Zielinski hanno grandi qualità,ma debbono tirarle fuori alla svelta,perchè aspettarli come è successo l’anno scorso con Verdi,che poi nel finale di campionato è stato piuttosto bravo,non credo sia molto producente.E’ vero che anche Sapo,non ha avuto grandi possibilità di far vedere il suo valore in questa categoria,ma fatelo tornare ad Empoli….e poi vediamo se ho ragione o no!

  7. ….sono molto contento per Hysaj. E’ chiaramente entrato in forma. La sua gara è stata superlativa. Secondo me la migliore , (o la più matura…) da quando veste la casacca azzurra. Ha fatto tutto ciò che deve fare un esterno dx basso (a 4). Avrò contato almeno 7/8 sovrapposizioni. Bravissimo.

  8. Condivido anch’io i voti di Dippe. Tavano nel secondo tempo è presoché scomparso. Verdi ha fatto poco. Uno che non mi è piaciuto per nulla è stato l’arbitro: doveva ammonirne tre o quattro di loro e invece ha lasciato perdere. C’è da dire che loro hanno la difesa più forte e tosta che si sia vista quest’anno. Erano tutti concentrati lì, e hanno avuto anche un po’ di fortuna. Inoltre il loro portiere non è male per niente. Noi: parecchi tiri rimpallati o da noi stessi o da loro (e la respinta sul palo?). Insomma, non abbiamo avuto fortuna. Però un punto ci fa parecchio bene. Per domenica ci mettiamo una pietra sopra? Io penso di sì, ma sono sicuro che combatteremo. A napoli purtroppo giocano in dodici con quel publico lì. Però mi fa un gran piacere vedere dove siamo in classifica, e diciamo la verità: i valori si stanno delineando, Parma e Cesena sono veramente sotto di noi, come gioco valori testa, come tutto. Col resto ci si gioca. Ho buone speranze davvero. Siamo bravi.

  9. Tavano 6?
    È ricominciato Scherzi a parte e non me ne sono accorto?
    Il voto si da alla prestazione della partita non al nome o alla carriera
    La Gazzetta da 5 e io la penso come loro.
    Sbagliano anche loro visto che scrivono che moralez ha annullato Valdifiori…ma con Tavano giochiamo in 10 per larghi tratti di partita, merita di giocare Puccia che è tutto rapidità e imprevedibilità ed è sicuramente meglio da seconda punta che da trequartista come utilizzato ieri per far `posto` a Ciccio!

  10. Ciccio e Verdi sono da 5…senza se e senza ma. Maccarone tra i migliori? O che partita avete visto? A stento raggiunge un 6=!!! Michelidze è entrato in campo senza il piglio giusto.
    Per il resto SV a Sepe e 6,5 ai difensori e 7- ai centrocampisti.
    Sarri di nuovo da 5!!! Cervellotico l’ inserimento del georgiano (oramai una causa persa) e di Pucciarelli trequartista.

    Io aspetto gennaio…dove almeno 2 mosse da fare sono evidenti…via uno dei vecchietti e il georgiano per una prima punta affidabile. Via Signorelli e Moro per un centrocampista dinamicamente superiore e uno con un pò più di qualità… Guarda…io riprenderei Eramo al posto di Moro e azzarderei Cataldi (meglio di Signorelli 100 volte anche se non mi convince del tutto).

    • Ma te, S’ostina, un tu sei mai orgoglioso di come gioca la squadra della tua città? Mai?
      Di come ci lodano giornali, tv e social network? Di Rugani in Nazionale? Di vedè la Maratona che applaude convinta dopo uno 0-0?
      O icchè t’ha fatto di così male l’Empoli da ridurti in codesto stato?
      Un ti vergogni neanche un pochino d’avè sbagliato alla grande tutte le tue previsioni? Da 3 anni a questa parte? Boh!

      • A parte che tutti questi applausi non li ho visti al 93° se si esclude il solito gruppetto che lo fa x mentalità a dispetto delle prestazioni.
        A parte che facciamo un gioco palloso che limita di molto le occasioni da goal.
        A parte che abbiamo 2 attaccanti che non segnano nemmeno al bar.
        A parte che abbiamo un mister che non azzecca una sostituzione.
        A parte una panchina piena di ex giocatori e mezze calzette.

        Beh a parte tutto questo c’ è da essere contenti…soddisfatti… Ottimisti…ha ha ha

    • Si riprendi Eramo meglio Casoroli e Davor Cop al posto di BigMAc
      O’ S’ostina dammi retta posa il fiasco e vai a a letto a dormire la domenica!!!!!!!!!!!
      Sei veramente un gufo pisano viola!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  11. Dobbiamo essere più scaltri e un pizzico più cattivi, se hysaj si buttava ( come avrebbe fatto chiunque) quando del grosso si era fatto prendere di filata e si era attaccato alla maglia forse potremmo avere quei 2 punti che meritavamo

  12. Ok,grazie Daniele,pensavo avessi avuto notizie al riguardo di Ricky saponara e al suo ritorno in empoli,credo che se così fosse,darebbe un contributo in gol e quindi punti necessari per una salvezza tranquilla

  13. Vero: I’discorso calza. Eppure mi dispiacerebbe molto per Verdi, Zielinski e Laxalt che, ognuno con ritmi diversi, ma stanno tutti crescendo e maturando….
    Son messo alle strette, ve lo confesso amici

  14. Riguardo le pagelle Sepe 6 , Rugani 7, Tonelli 6 , Hisaj 6.5, Mario Rui 6.5, Valdifiori 7.5,

    Vecino 6 , Croce 6.5 , Laxalt 6.5 , Verdi 5 , Pucciarelli 6 , Tavano 5+ , Maccarone 8 ,

    Michedlizde S.V Sarri 7.

    Poi riguardo alla rosa che scende in campo devo dire che dopo 13 giornate noto quello che ho detto durante il mercato cioè manca un centro avanti puro ,il perchè è questo si butta 300 palloni in aerea e non c’è mai nessuno vedi come partita scorsa ci doveva esse tavano ed company ma nada c’era il vuoto . MI dispiace dirlo ma tavano non ha piu 70/80 minuti ma ne ha 30 minuti di buon livello quindi al suo posto mi aspetto aguirre o anche qualche sorpresa dal mercato invernale.

    • Sono d’accordo. L’ho detto fino a due domeniche fa, ma i soliti fanatici mi hanno rimbrottato in nome del passato. E’ come dire alla Lorten che ora non è invecchiata perché era tanto bella! . Eppure è così come dici tu.

  15. Giocan bene, mannaggia. Mi garbano tutti e 3. Ma non hanno il gol nel loro DNA, come Ricky. Uffa, un sò che scegliere. E pertanto mi fido della società.

    S’ostina sei davvero un coniglio. Mi fai pena. Tifare contro la squadra della tua città: Vergognati profondamente, buffone!

  16. Guardate che Zio 73 ha ragione quando scrive di Tavano: “Il voto si da alla prestazione della partita non al nome o alla carriera
    La Gazzetta da 5 e io la penso come loro.”
    Molti tirano fuori i gol del passato di tavano, ma io sto con questo giudizio luvcido. Se vai a scuola una voltra impreparato ti prendi 3 o 4; non puoi dire : sì, ma io il quadrimeste scorso andavo benissimo”, perché sei valutato per quello che rendi oggi non per quello che hai reso. Parecchi soloni se lo ricordino bene questo sano principio.

  17. rivedendo le immagini della partita c’è da dire che verdi commette un errore clamoroso con sportiello sul primo palo e con la porta piuttosto spalancata,poteva essere il gol della vittoria e comunque secondo me abbiamo bisogno di zelinski o laxlalt in quel ruolo per fare più gol

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here