Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri relative alla gara di questo pomeriggio contro il Cittadella che ha visto registrare la prima sconfitta stagionale al Castellani.     Redatte dalla redazione di Pianetaempoli.it

 

BASSI: 6 Prodigioso in apertura di gara a disinnescare la conclusione da pochi metri di Pellizzer, nulla può sul colpo di testa dell’ex Coralli che decide il confronto. Nel secondo tempo quasi ci si scorda di lui.

 

LAURINI: 6 Al di sotto del suo standard il francesino, soprattutto in fase di non possesso dove soffre la vivacità di Di Roberto. Pur non essendo in una giornata positiva da il suo consueto contributo di generosità e combattività, essenzialmente nella seconda fase del confronto.

 

TONELLI: 5.5 Come tutto il reparto difensivo si fa sorprendere in occasione del gol di Coralli. Per il resto appare molto confusionario e impreciso in diversi disimpegni. Nella ripresa ci mette generosità e determinazione ma non basta.

 

RUGANI: 6 Sicuramente il migliore del pacchetto arretrato. Anche lui nella prima parte del confronto è apparso in difficoltà sulle palle inattive. Per il resto della gara da il suo consueto contributo di sicurezza e autorevolezza.

 

HYSAJ: 5.5 Brutto passo indietro per l’albanese che fa fatica a limitare le iniziative degli esterni veneti. In fase offensiva non riesce mai a incidere sbagliando troppi appoggi per i compagni. Giusto il cambio.

 

MARIO RUI: 5 Brutto impatto sulla partita del portoghese; nei 16 minuti nei quali viene impiegato non incide. Facendosi notare solo per un brutto fallo su Minesso che gli costa un meritato cartellino rosso e la sicura assenza a Pescara per squalifica. Un fallo che riguardandolo appare più come un fallo di frustrazione che altro…

 

croceVALDIFIORI: 5.5 Prestazione al di sotto del suo livello per il metronomo del centrocampo azzurro. Foscarini gli costruisce un autentica gabbia intorno, lo stesso Coralli a tratti lo marca sistematicamente e lo rende inoffensivo.

 

SIGNORELLI: 5 Non bene quest’oggi il venezuelano. Non riesce mai ad incidere e non da mai la sensazione di poter fare qualcosa di buono. Pur nonostante la sua prestazione pienamente insufficiente ed a tratti timorosa, riteniamo però ingenerosi i fischi al suo indirizzo al momento della sua sostituzione.

 

MCHEDLIDZE: 5.5 Sarri gli concede solo 13′ minuti ma lui non gli sfrutta nel migliore dei modi. Ha la palla per segnare tre volte negli ultimi 5′ ma in tutte le occasioni si muove con una lentezza esasperante e viene puntualmente murato dalla difesa avversaria. Non ha il coraggio di tirare con il destro e cerca sempre di mettersela sul sinistro, perdendo l’attimo per segnare un gol che poteva essere determinante anche per la sua stagione.

 

CROCE: 6.5 Sicuramente il migliore degli azzurri, spesso si accentra per depistare Coly partecipando attivamente alla manovra. Dai suoi piedi nascono le iniziative più pericolose dell’Empoli soprattutto nella ripresa.

 

VERDI: 5.5 Si fa notare davvero poco nella prima frazione affogando nel centrocampo avversario, non riuscendo mai a emergere. Impalpabile. Nel primo tempo si crea lo spazio, con un bel lavoro, per tirare in porta dal limite, ma cio’ non avviene inspiegabilmente.

 

PUCCIARELLI: 5.5 Schierato in sostituzione di Verdi fa fatica anche lui ad emergere anche se da più vivacita dell’ex vespa. Da registrare qualche buon spunto.

 

TAVANO:5.5 Per 3/4 di partita praticamente non si vede mai rimanendo imbrigliato nella metà campo del Cittadella. Si fa notare solo nella fase finale della gara, nel momento del forcing azzurro con qualche sponda, ma nulla più.

 

MACCARONE: 6.5 L’elemento degli azzurri che si da maggiormente da fare. Cerca gli spazi su tutto il fronte d’attacco; dai suoi piedi nascono le occasioni più propizie per pareggiare. E non è in un momento brillante…

 

MISTER SARRI: 6 La squadra per almeno 30 minuti è stata la brutta copia di quella che siamo abituati a vedere. Con il passare del tempo è cresciuta e poteva anche pareggiare. Il mister ha provato a inserire Mario Rui, Pucciarelli e Mchedlidze per cambiare l’inerzia della partita. Tuttavia bisogna ammettere che in questo momento la squadra fa fatica nelle gare interne.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 20a giornata serie B
Articolo successivoTV | Sintesi Empoli-Cittadella 0-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

30 Commenti

  1. Sarri sempre sufficiente…bah, non condivido, lui ha le sue colpe, è inutile nasconderci, a cosa servono le due pedine per ruolo se poi giocano gli stessi?! Perchè Mchedlidze la prossima volta non lo fa entrare al 47′ minuto?! Per me 5 pieno al tecnico che non sa gestire il gruppo, cocciuto come era cocciuto nel voler portare ostinatamente il suo 4-4-1-1 di inizio stagione 2012-2013… lo scorso anno ci costrinse, perdendo tutti quei punti, a rimpiangere poi nella parte finale del campionato… quest’anno perdendo partite e punti in questo modo ci farà rimpiangere tutto insieme a primavera…

  2. Mah mah….i voti possono essere giusti, io non ho più parole per Levan, sono deluso da questo giocatore. Spero per lui che ci marci un po’ perché se questo è il suo massimo credo che anche il Parma tirerà indietro la gamba.

  3. Foscarini ci ha ingabbiato e noi non abbiamo fatto niente per uscire dalla loro gabbia! Voti abbastanza giusti, secondo me mario rui meritava un 3 e Tavano 5. Sarri al limite del ridicolo, l’unico allenatore che per riacciuffare la partita invece di mettere una punta mette un terzino!
    Non vi accanite con Levan, ma bensì con Sarri che lo fa giocare dieci minuti anche quando si perde…

  4. Oggi non abbiamo certamente giocato ai nostri livelli..ho visto una squadra molto sulle gambe e forse un po’ di turn Over non sarebbe guastato assolutamente…di contro un Cittadella davvero molto modesto, che se gioca le altre partite come ha giocato questa la lega pro l’aspetta a braccia aperte!!
    Concordo abbastanza sui voti..la difesa se’ fatta trovare molto impreparata sul goal, per il resto a svolto il compitino abituale..
    Nel mezzo, il meglio e’ stato Croce..Signorelli e Valdifiori impalpabili..
    Verdi ed il Puccia non hanno inciso minimamente sulla gara, troppi pochi spazi per incidere..
    Big-Mac, insieme a Croce il migliore in campo visto che in molto occasioni e’ riuscito a spaccare in due la difesa del Cittadella!!

  5. Io penso che prima di poter giudicare un giocatore bisogna farlo giocare…diamogli la possibilità di giocare 60/70 minuti…
    Sarebbe difficile anche per un grande giocatore incidere nelle partite giocando massimo 20 minuti, figurati per Levan!
    Adesso c’è i due mostri e non sto dicendo che li deve togliere ma quando Tavano o Maccarone mancheranno per squalifica vedremo di che pasta è fatto…adesso dire che ha deluso mi sembra esagerato!

  6. Voti troppo generosi, nella maggior parte dei casi almeno 1/2 voto in meno, in alcuni casi, vedi Signorelli, Verdi, Tonelli e Hjisai anche un voto in meno. A Sarri darei un bel 4, in effetti questa è la quinta partita consecutiva senza vittoria in casa e nelle ultime quattro chi ha giocato contro ha fatto sempre la stessa partita: non è mica che hanno capito come si gioca? Se si che si aspetta a cambiare qualcosa? Questa sconfitta e’ soprattutto figlia delle sue scelte, purtroppo sempre le stesse.

  7. fischi a Signorelli ingenerosi?? Mah…strameritati. E’imbarazzante x la serie b…ok che e’ un giocatore dell’empoli e va valorizzato,ma se non ce la fa avanti con Ronaldo Castiglia o chiunque altro…

  8. E’ stato un Empoli meno brillante del solito ma che ha comunque creato occasioni da goal nitide, anche oggi purtroppo non finalizzate, e sofferto poco in difesa. Non vedo di cosa fare un dramma come ho letto in certi commenti…manca un’alternativa in attacco a ciccio e big-mac, una prima punta di peso alla riganò che permetta di fare un gioco diverso dal solito, tenendo palla e facendo salire la squadra contro chi pensa solo a difendersi come il cittadella…questo giocatore potrebbe essere Levan se potesse giocare con continuità. Sono convinta che a Pescara sarà un’altra partita. Anche lì occhio alla legge dell’ex!

  9. Firmerei subito un 1-1 con gol di Brugman e Croce, se è per questo! I miei voti:

    Bassi 6
    Laurini 6
    Rugani 7
    Tonelli 5,5
    Hysaj 6
    (Rui 5)
    Valdifiori 6
    Signorelli 5
    Croce 7,5
    Verdi 5,5
    (Puccia 5,5)
    Tavano 6
    Maccarone 7,5

    mister Sarri 6

  10. Anch’io aspetto il ritorno del capitano, chi lo sostituisce non è alla sua altezza, ma se credi che ci faccia fare il salto di qualità e vincere le partite ti sbagli di grosso.In quanto a qualità non eccede certamente, non vorrei che diventasse il salvatore della patria, mi ricordo certi errori anche da parte sua con espulsioni e passaggi sbagliati, d’altronde il piede è quello che è. Per non essere frainteso, ribadisco comunque che per me è un titolare inamovibile.

  11. Ragazzi per me se l’Empoli gioca bene c’è tanto di valdifiori, se male bisogna trarne le conseguenze.. valdifiori e verdi con Signorelli i peggiori in campo nettamente.. 5 è il massimo per questi giocatori. Per me valdifiori ha giocato una delle più brutte partite..

  12. Mha Valdifiori 5.5? Signorelli 5? Sarri 6? No via ora va bene tutto… Ma così siete esagerarati. Mirko ingabbiato? Valdifiori si N A S C O N D E V A!! Oh ragazzi e subiva pressing da Coralli… 4,3,2,1,0 va panchinato! Vuole andare in serie A, vai vai ma speriamo!!! Signorelli 4 impalpabile, x me non è un giocatore da serie B. Sarri. Sn un Sarriano della prim’ora ma oggi il maggior responsabile è lui. Diciamo che i cambi nn sn il suo forte va… diciamo che nn ha fantasia! 5 era + che sufficiente.

  13. Mah… Secondo me Sarri deve far riposare un po’ di gente… Tonelli , hysaj,e poi fra verdi e il Puccia… Boh per me nessuno dei due va bene per quel ruolo… Io avrei dato Bassi 6 laurini 5,5 tonelli 5 rugani 6 hysaj 5 valdifiori 5 signorelli 4,5 croce 7 verdi 4 Tavano 5 Maccarone 5,5 levan 5 pucciarelli 5,5 Mario rui 3

  14. Tralasciando il discorso tourn over e demeriti di Sarri che ho gia commentato anche troppo nel dopo partita, mi preme sottolineare che giudicare e dare un voto ad un giocatore solo per 10 minuti giocati, sia una cosa che non sta ne in cielo e ne in terra e anche una mancanza di rispetto nei suoi confronti…..Oggi probabilmente avrebbe potuto avere l’occasione di dimostrare,se impiegato con il Cittadella dal primo minuto, che qualcosa di buono puo’ sicuramente fare anche lui…….SE NON LO FAI GIOCARE CON IL CITTADELLA, QUANDO LO FAI GIOCARE?Croce grandissima partita….non certo da 6, 5……Sarri per la sua cocciutaggine sta dimostrando che, nonostante la sua bravura, forse e’ lui che deve crescere, piu’ che la squadra…..quando hai per le mani una Ferrari, non puoi pensare di vincere le gare solo dando gas a 300 all’ora…….le strategie in una gara devono essere piu’ di una……ma spesso vince la corsa chi le strategie le mette in campo con largo anticipo…..

  15. Voti troppo alti,sufficienti solamente il Macca e Croce che hanno provato a fare qualcosa,a centrocampo impalpabili,Ciccio assente.Diciamolo chiaramente,in casa oramai facciamo una fatica enorme,tutti hanno più fisico di noi,si mettono dietro e quando trovano un gol su palla inattiva ( difesa colpevolissima per ben due volte,sulla prima bravo Bassi,sulla seconda,far fare gol ad un ex giocatosire come Coralli,ci si è messa d’impegno.I voti: Bassi sv,Laurini5,5,Tonelli 5,5,Rugani 5,5,Hysaj 5,5, Valdifiori 4,Signorelli 4,Croce 6,Verdi 4,Maccarone 6,5,Tavano 4.Mario Rui 3 (intervento assurdo),Levan 5 ( Sarri lo dovrebbe mettere prima però esiste anche il piede destro ),Pucciarelli 5.Sarri 5-.E’ troppo tempo che non si vince in casa,tutti vengono qua a non giocarsela e visto e considerato che in troppi hanno più fisicità di noi la freschezza diventa fondamentale ma giocando sempre gli stessi diventa difficile.Oggi ha poi inficiato anche loa prossima gara,abbiamo finito stanchissimi,a Pescara diventa fondamentale mettere gente fresca a centrocampo.Dispiace,inoltre,non riuscire ad avere altro schema di gioco che non sia il 4-3-1-2 visto e considerato che il trequartista purtroppo latita.Il Cittadella squadraccia fisica e tosta,tutta corsa,disciplina tattica e fallo sistematico.Ha il suo problema nel segnare ma se il gol glielo regali,da li anche Coralli non può sbagliare.

  16. Purtroppo non si può pretendere che Bassi ci salvi sempre le partite, oggi aveva messo un grossa pezza sulla prima occasione degli ospiti con una parata strepitosa da vicinanza ravvicinata ma nulla ha potuto sul gol segnato da Coralli lasciato inspiegabilmente solo da Hysaj e compagnia…

  17. Io l’avevo scritto dopo la vittoria 3-0 sul Lanciano che il nostro limite era che se dovessero mancare Tavano e Maccarone non abbiamo un’alternativa valida. E qualcuno si è dimenticato, inoltre che stiamo giocando senza Moro. Secondo me il secondo posto è oro colato. Con il Brescia c’è andata bene, oggi no. L’unica nota positiva è che dopo una gara come quella di oggi, difficilmente potranno toppare quella più importante di Pescara dove tra l’altro Sarri torna da ex.

  18. O ragazzi, ma voi e vu avete perso i capo. E non è possibile sentir gente che si lamenta di questa squadra. Siamo secondi, state più rilassati e godetevi il momento…altrimenti andate a vedere la Juve o il Barcellona…e ci sta a tutti una giornata no..DISFATTISTI!!

    • Sono d’accordo con te Empoloide, questi lamentoni non hanno capito che un catenaccio del genere, con un arbitro che ha sorvolato su tutti i loro falli, senza un po di fortuna era difficilissimo, non solo vincere ma anche giocare, per una squadra leggerina e tecnica come la nostra che fa della velocità la sua arma migliore.
      Ma non avete visto che Valdifiori ne aveva sempre due addosso più Coralli in seconda battuta??? Ma non avete visto che sulla tre quarti non c’era spazio per voltarsi???
      Quando si fa un catenaccio così, se ve bene si pareggia e, con un po di fortuna o uno svarione degli avversari si vince, e così è stato. Foscarini ha detto che era venuto per pareggiare, invece….
      E’ inutile piangere: l’orchestra è questa puoi cambiare i sonatori quanto vuoi ma l’orchestra è sempre questa, a meno che tu non inserisca C.Ronaldo.
      Io mi ritengo fortunato ad avere una squadra che fatica molto in casa ma gioca bene in trasferta, va bene così, siamo l’Empoli e non abbiamo i soldi di Zamparini.
      E non lamentatevi di Sarri che con gli elementi che gli abbiamo dato ha fatto una squadra che non perdeva in casa dal Marzo scorso, cioè da ben dieci mesi, allora???? Ma che volete?????
      Saluti e auguri a tutti.
      Gianca

  19. Ragazzi i nostri problemi sono tre:

    Il più importante: non sappiamo cambiare modulo, quando ci bloccano il trequartista con la marcatura a uomo di uno o più avversari, così facendo perdiamo il perno alto del nostro gioco, bloccandoci il 70% delle possibilità di gioco.
    In questi casi potremmo tranquillamente fare un 4-3-3, con questo modulo ci abbiamo già sbloccato alcune partite, quindi lo sappiamo fare, non mi sembra niente di trascendentale.

    Due: Signorelli è un uomo perennemente in meno nelle nostre trame di gioco, non dribla, non contrasta, è fermo sulle gambe e gli unici passaggi che effettua sono verso i nostri difensori, basta dargli fiducia visto che non se la merita, quando inizierà a giocare a pallone come sa’ fare allora sarà un valore aggiunto, ma adesso basta!

    Tre: non possiamo pensare che due grandissimi giocatori quali Tavano e Maccarone (per quanto incredibili siano) possano fare tutta la stagione 90 e più minuti a partita, senza avere possibilità di tirare il fiato una sola gara completa.

    A mio parere ci vuole davvero poco per sopperire a questi tre difetti e abbiamo tutte le carte in regola per poterlo fare… Dai Mr.(lupo) Sarri, facci sognare!!!

  20. Bè CON UN CATENACCIO DEL GENERE DEVI CAMBIARE TIPO DI GIOCO….MA FARLO SUBITO….NON A 12 MINUTI DAL TERMINE…..DOVE SE SI GUARDA BENE ABBIAMO CREATO OCCASIONI UNA DIETRO L’ALTRA E CHE PRIMA NON AVEVI CREATO PERCHE’ SIA VERDI CHE VALDIFIORI,GIORNATA SBAGLIATA O MENO,ERANO MARCATI A UOMO E RADDOPPIATI….sta all’allenatore cambiare andazzo alla partita e lo ha fatto…..ma troppo tardi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here