Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, usciti vincitori per 2-o nell’atteso derby contro la Fiorentina.

 

PELAGOTTI: 7 Chiamato a sostituire al’ultimo momento il titolare Skorupski – fermato da un problema al gomito che lo condiziona da qualche settimana – risponde presente nella partita più importante, mostrando grande sicurezza e autorevolezza. Grande prontezza mostra nel primo tempo, dove va a deviare il sinistro di Ilicic, per il resto sempre attento e sicuro.

 

LAURINI: 6 Fatica il francese, soprattutto nelle prime battute del confronto a contenere le giocate di Bernardeshi nella sua zona di competenza. Come sua consuetudine non molla, mettendo grande determinazione e volontà fino a quando mister Giampaolo decide di toglierlo per dare spazio a Bittante.

 

BITTANTE: 6.5 Come accaduto in altre circostanze mostra un grande impatto mentale del confronto. Garantisce dinamicità in fase difensiva, dove non da mai spazio agli esterni viola, giocando sull’anticipo e rubando palloni molto importante. Come sua consuetudine si propone con incisività in fase offensiva, dando il suo contributo alla manovra offensiva azzurra.

 

TONELLI: 6.5  In sofferenza, come del resto i compagni, nel primo tempo. In un paio di circostanze gli attaccanti viola lo superano in prima battuta, ma “The Wall” ha la capacità di saper soffrire, crescendo sul piano della prestazione e dando sicurezza a tutto il reparto con i suoi interventi, non consentendo ai vari Kalinic, Bernardeschi e Zarate (Nella ripresa) di giocare palloni “puliti” nell’area avversaria.

 

COSIC: 7 Il centrale serbo, non fa rimpiangere Costa offrendo una prestazione di sostanza e autorità. Vince in maniera sistematica i duelli aerei – e non solo- con Kalinic, non concedendo all’attaccante viola possibilità per far male.

 

MARIO RUI: 6.5 Efficace il suo contributo in fase di non possesso. Come il resto dei compagni soffre la forte partenza dei viola. Con il passar dei minuti il portoghese cresce molto, riuscendo a dare il suo contributo in fase offensiva e servendo un pallone d’oro per Saponara, che purtroppo spedisce a lato.

 

ZIELINSKI: 6.5  Il polacco fatica molto ad entrare in partita non riuscendo ad entrare nel vivo della manovra azzurra. Con il passar del tempo il suo rendimento cresce generando il gol del vantaggio di Pucciarelli con una bella sciabolata in profondità e chiudendo la gara con un preciso sinistro.

 

_MG_4924PAREDES: 6.5 In crescita il centrocampista argentino rispetto alle ultime uscite, entra molto nella manovra azzurra smistando palloni per i compagni, pur non verticalizzando moltissimo. Nella seconda parte del confronto si fa apprezzare per alcuni importanti palloni recuperati nella nostra metà campo.

 

CROCE: 6.5  “Il Prestigiatore” garantisce dinamismo e sostanza alla manovra azzurra. Nella prima parte del confronto, è l’elemento maggiormente in palla, dando un fondamentale contributo anche in fase di non possesso.

 

BUCHEL: 6 Giampaolo lo inserisce nella parte finale del confronto per conferire maggiore freschezza e dinamicità al centrocampo, risponde presente lottando con determinazione ed  abnegazione.

 

SAPONARA: 6 Cerca di innescare la manovra azzurra con il suo movimento fra le linee, buono il suo contributo al fraseggio azzurro dialogando con i compagni d’attacco, spreca – in precarie condizioni di equilibrio – la palla del raddoppio ad inizio ripresa.

 

KRUNIC: 6 Fa il suo ingresso in campo nell’ultimo quarto d’ora del confronto, si fa notare partecipando con efficacia ad alcune ripartenze degli azzurri.

 

PUCCIARELLI: 8 Valutazione molto alta per lui e non solo per quel bel gol a fine primo tempo con cui sblocca il risultato (nella stessa porta dove Ekstroem ci aveva dato la vittoria trent’anni fa). Per il resto mette in difficoltà con il suo perenne movimento i difensori della Fiorentina. Ha il merito di entrare anche nell’occasione della rete del 2-0 che chiude i conti.

 

MACCARONE: 6.5 Big-mac si prende la squadra sulle spalle nei momenti più difficili, guadagnando molti falli che consentono alla squadra di far avanzare il proprio baricentro. Contribuisce alla manovra azzurra, dialogando con i compagni di reparto non disdegnando a dare il suo apporto in fase di non possesso.

 

MISTER GIAMPAOLO: 7  Nella partita più importante per i tifosi gli azzurri rispondono presente, dimostrando di saper soffrire nella prima parte del confronto e colpendo nei momenti più importanti della gara. Buona gestione da parte del tecnico, puntuale nella gestione dei cambi e nella preparazione della gara che ha regalato  una gioia storica alla gente di Empoli. Adesso la salvezza è davvero ad un passo ma c’è da finire la stagione nel migliore dei modi.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEmpoli a quota 39!
Articolo successivoTV | Il Presidente Corsi dopo il derby
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

43 Commenti

    • Ovviamente non potendo dire niente sul risultato; persone non tifose di questi colori vengono qui e scrivono le solite stronz**e su qualche cosa. Pelegatti merita 7 perchè ha dato tranquillità a tutto il reparto, si è fatto trovare pronto quando c’è ne stato bisogno. Oggi caro gufo puoi tornare nella tua tana…riprova la prox partita…magari se si dovesse perdere potrai tornare a fare l unica cosa che sai fare…il gufo !
      Forza Empoli Ora e Sempre !

    • Al debutto in Serie A, in casa, nella partita più sentita dai tifosi della tua squadra, dopo non aver giocato un minuto dalle amichevoli di agosto (contro Prato e Pistoiese, non certo Fiorentina)…il rischio di qualche papera c’era, innegabile!
      Ha invece fatto un’ottima prestazione.
      Sette forse è poco!
      Speriamo continui così!
      Grande Pela!

  1. Pelagotti
    Laurini Cosic Costa Bittante
    Buchel Diousse Croce
    Krunic
    Pucciarelli Maccarone (Piu)
    Al momento loro sono il nostro futuro praticamente certo…diamogli spazio per aumentare la sintonia tra le parti in vista di un nuovo e difficilissimo campionato di Serie A.
    Saponara, Tonelli, Mario Rui, Zielinski, Skorupski, Paredes…grazie grazie grazie! Eccetto qualche momento di appannamento fisico e mentale avete sempre dato il massimo! Meritate il giusto tributo, magari contro il Torino a maggio, ma purtroppo le nostre strade stanno per dividersi, e noi dobbiamo cominciare a farvi da parte!
    Ma la riconoscenza rimane eterna, sia che abbiate giocato con noi da un anno o da una vita!

  2. Ora dove sono tutti quei maligni che dicevano che era un pareggio scritto???? ora andate tutti a fanculo perché l empoli non ha bisogno di pseudotifosi come voi ma di gente come noi! Bay bay gente del cazzo! avanti Empoli,avanti desperados!

  3. la sufficienza a saponara mi sembra troppo
    impegno ma molti errori vedi il gol mancato nel II tempo
    croce qualcosa in meno troppi errori
    buono pelagotti entrato a freddo ma sicuro

  4. Ma dove sono tutti i critici di sempre?quelli che ce l hanno coi calciatori,con il corsi e via dicendo?siete spariti?fatevi un lavaggio del cervello perché l empoli non ha bisogno di tifosi del cavolo che pensano sempre male.queste cose autodistruggenti lasciamoli ai viola ecc ecc noi siamo l Empoli e ne siamo orgogliosi! andate ai circolo a vede le partite e sparlete coi vecchietti invece di infangare il nostro empoli su questo sito. ciao gufi!

  5. Saponara, per me, merita un pò di più. Forse non avete visto bene, ma ha marcato a uomo per tutta la partita B.Valero senza mai farli giocare palloni decenti. Da questo punto di vista merita un bel 7,5. Ovviamente la fatica di marcare ad uomo uno come Valero comporta a non essere incisivi nelle ripartenze, ma comunque è riuscito a tenere molte volte la squadra alta. Quindi per me un bel 7 se lo merita.

  6. Qualche considerazione riguardante la partita di oggi,ma anche per l’anno prossimo.Prima di tutto complimenti a tutti i ragazzi per la grande prestazione….oggi dare voti serve davvero a poco…è una vittoria che aspettavamo da tanto ed è arrivata con pieno merito.Vorrei sottolineare la prova della difesa,perchè davvero oggi non era facile contro una delle squadre più forti del campionato ed ancora una volta una mega prestazione di Cosic e ottima davvero anche da parte di Bittante,due su cui l’anno prossimo puntare ad occhi chiusi,come potremo farlo senza se e senza ma su Krunic spostandolo però a fare l’interno di centrocampo di destra…ruolo perfetto per lui.Complimenti anche a Pelagotti,bravissimo sulla conclusione a fine primo tempo,ma bravo anche nelle poche volte dove è stato chiamato in causa.Saponara si vede da lontano che non è lui,anche fisicamente sembra quasi sottopeso,peccato non averlo saputo recuperare piano piano,magari anche tenendolo fuori,ma goal clamoroso sbagliato a parte la sua è stata una prova determinata e di sacrificio.Pucciarelli se pensasse un po’ più a saltare l’uomo come ha fatto oggi,invece di rincorrere tutti quelli che vede nei paraggi,credo che di goals ne farebbe parecchi e alla fine penso anche che sia stato uno dei migliori artefici di questa salvezza….sì….perchè questi 3 punti,vogliono dire salvezza al 100%.

  7. Io non sono per l’entusiasmo eccessivo.
    I tre punti oggi sono goduria come quelli contro la Lazio all’andata. A tal proposito da domani profilo basso e niente figuracce a Roma.
    Sono contento di aver visto esordire Alberto soprattutto dopo tanta panchina senza mai direi nulla!

    Come da striscione orgoglioso di essere empolese.

    vedete che la determinazione non è importante è semplicemente Tutto e fa la differenza!

    Il resto è aria fritta e son contento di ripartire ultimo in griglia!

    Grazie

  8. “Pelagotti ha trasmesso tranquillita” davanti c era una fiorentina parecchio ridiola, ha fatto una mezza parata, a skorupski Non gli lega neanche i cintoli delle scarpe

    • da quanto scrivi si capiscono due cose: o sei un violaceo e allora non meriti risposta,oppure non capisci una beata sega di calcio. Alberto è sempre stato in panchina tutta la stagione,si è allenato costantemente senza mai parlare. Viene chiamato in causa, forse nella partita più delicata per il debutto di un portiere, e lui risponde presente,non sbagliando un intervento,dando sicurezza ai compagni di reparto e nell’unica volta che la viola ha calciato in porta con Ilicic risponde alla grande con un bell’intervento in angolo. Vaiia,vaiia,vaiia, continua a andare a vedere la viola,da retta!!!!

  9. Quelli che stanno a criticare i nostri giocatori dopo questa vittoria storica sono dei violacei con il fegato a pezzi (Enegam e Bramka e altri Gufi che infestano questo sito) andate su viola Channel!!!!!!

  10. Pelagotti mezzo giocatore ha fatto l esordio in A a27 anni qualcosa Non torna, l Anno prossimo e il portiere giusto per portarvi in B

    • Pensa ai tuoi invidioso bastardo viola. Siete talmente fanatici ed invidiosi che nessun allenatore che voi puntulamnete incensate e’ disposto a rimanere in quella vostra squadra di merda. Anche Paulo Sousa se ne’ e’ accorto e con discreto anticipo rispetto a Montella. Adesso aspetto un altro Agroppi che porti VOI in serie B perche’ come tifosi non meritate categorie migliori

  11. Scrivendo portarVi in b hai dichiarato la tua fede violacea…Pelagotti oggi ha fatto molto bene …e mi dispiace per il tuo fegato

  12. Mi hai anticipato K, “PORTARVI” vuol dire che di sicuro non tifa azzurro,quindi mi domando cosa ci faccia su Pianeta.Solo per minimizzare le prestazioni dei giocatori azzurri?Ma cavolo,Fiorentini,avete perso contro una squadra che ha meritato la vittoria…date a Cesare quello che è di Cesare e accettate la sconfitta senza fare tanti discorsi.L’Empoli sotto il profilo del gioco anche quest’anno non è stata inferiore a nessuna squadra…. quindi….avete proprio da dire poco….molto poco.Si deve essere anche sportivi,non solo tifosi e oggi ridiamo noi un’altra volta vedremo….intanto stasera a cena….doppia bistecca alla Fiorentina.

    • Ma perché, secondo voi, uno non può scrivere su P.E. se è per un’altra squadra? Uno di Bergamo probabilmente sarà per l’Atalanta e allora scriverebbe che, secondo lui, Pelagotti è il portiere che vi porterà in B e, secondo me, ha tutto il diritto di farlo.

  13. Una delle piu’ grandi godurie mai fatte. Sempre sempre e sempre V I O L A M E R D A e forza Empoli. Grazie mille a tutti per questa fantastica giornata

  14. Bramka. Finché avrai Roncaglia e Gonzales stai tranquillo che non vincerai nulla se poi ci metti anche allenatori che fanno correre senza senso tutti gli attaccanti senza vedere la posta e li spompa con km del niente. Stai sereno e goditi il mare ed il,sole perché altro non potrai godere se non le schiacciate dello scheggi. P e n o S i

  15. Ma qualcuno ha visto Gege’?
    e s’ostina?
    Enegan stadium?
    Gandalf sicurissimo della X?

    O indo’ sono? Alla sagra del tartufo marzuolo?

    • Caro Claudio, mi deludi ad accomunarmi a cotali galantuomini, comunque io sono convinto che se giocavamo così con Samp, Palermo ecc. l’X non usciva….

  16. Grandissima goduria ma anche grandissimo patimento dall’inizio alla fine. Oggi ci tenevo troppo a vincere contro i violacei e il sogno si è avverato. Oggi nessun rimprovero. Siete stati grandi!!!! Speriamo anche questa vittoria storica ci sblocchi e ci faccia arrivare a 50 punti!!!

  17. Do 10 alle nane che son rimaste a casa annusando che per loro oggi non era aria!!! Se non sbaglio eravate contenti che l’Empoli in A vi porta sei punti sicuri, ne avete presi 1 e un altro in quel posto!!

  18. Ridicoli Non tifo fiorentina, sono solo una persona che capita a empoli e dice quello che pensa,bravi Avete vinto il derby siete tutti su di giri ma pelagotti per me rimane un portiere mediocre niente di fenomenale. ( ha fatto una mezza parata nel primo tempo, piu per i fotografi poi che ha fatto????)

  19. Per i fotografi? Il tiro di Ilicic era indirizzato all’incrocio: Pela è stato fenomenale! Poi sempre piazzato bene, tranquillo in ogni intervento, preciso anche nelle uscite, bravo coi piedi……Il tutto avendo saputo di giocà (in un derby) poche ore prima.

    • Andiamo Claudio, B. ha detto di non essere per la Fiorentina … e poi Tatarusanu è un bravissimo portiere. Il fatto che sia in una squadra che a te non piace non deve obnubilarti! 🙁

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here