Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri del Derby di questo pomeriggio, che li ha visti uscire sconfitti per 3-2 contro la Fiorentina. Redatte per voi dalla Redazione di PE.

 

SEPE: 6 Non ha colpe specifiche sui gol subiti, anche se forse poteva fare qualcosa di più sul sinistro di Ilicic che ha sbloccato la gara in apertura. Per il resto non viene impegnato,  sbrogliando al meglio l’ordinaria amministrazione.

 

LAURINI: 5.5 Qualche errore di troppo nel posizionamento in difesa, soprattutto nella seconda frazione dove Salah gli fa vedere letteralmente i “sorci verdi”. Impreciso anche negli appoggi, cerca di rimediare con la sua proverbiale generosità. Lotta come un leone fino alla fine nonostante la condizione non gli possa garantire un rendimento continuo durante la gara.

 

TONELLI: 6 Nel primo tempo “The Wall” è nettamente il migliore del reparto arretrato. Fondamentali due sue chiusure all’interno della nostra area piccola. Nella ripresa appare non esente da colpe nelle due reti viola di Ilicic che indirizzano la gara verso i nostri avversari.

 

RUGANI: 6 Va a corrente alternata il nostro “Golden Boy”: brutto l’impatto alla gara, regala il corner che origina il vantaggio viola. Dopo una fase di difficoltà, con il passar del tempo il suo rendimento cresce, tornando sui suoi livelli. Nella ripresa, come i suoi compagni, si fa superare con troppa facilità da Salah, che comunque fa un gran gol.

 

HYSAJ: 5.5 Soffre molto, soprattutto nel primo tempo, la vivacità degli esterni viola che gli fanno sudare le sette camicie; spesso viene preso in mezzo da Badelj e Ilicic. Nella seconda parte il suo rendimento cresce, proponendosi anche in fase offensiva, anche se, quando la Fiorentina attacca dalla sua parte, va spesso in difficoltà.

 

VALDIFIORI: 6 Va a corrente alternata, soffre la qualità e il dinamismo dei propri dirimpettai. Con il passar del tempo entra maggiormente nel gioco degli azzurri, cercando le consuete giocate per i compagni, che però non gli riescono sempre. Sbaglia qualche appoggio di troppo, ma non lesina generosità.

 

VECINO: 6.5 Il più continuo degli azzurri: cerca la profondità e dialoga con precisione con i compagni, mancando però di lucidità e precisione nella zona calda. Non disdegna, come spesso accade, di dare il suo contributo in fase di non possesso, lottando con grande ardore e generosità.

 

empoli-fiorentina (7)CROCE: 5.5 In ombra il prestigiatore rispetto al solito, soffre tantissimo in fase di non possesso soprattutto nella prima frazione, dove l’asse costituita da Ilicic e Badelj lo mette in costante difficoltà. In fase offensiva non riesce mai a incidere sbagliando qualche appoggio di troppo.

 

ZIELINSKI: 6 Il polacco dà la scossa al reparto offensivo azzurro, in un momento nel quale la squadra appare in difficoltà. Mette in difficoltà la difesa avversaria attaccando la profondità con grande decisione. Sfiora anche il gol con una conclusione da dentro l’area dopo aver raccolto un assist di Vecino da destra.

 

SAPONARA: 6.5 Va a corrente alternata, ma quando riesce ad attaccare la profondità si rivela un pericolo costante per gli avversari. Mette a segno un gol di ottima fattura con un chirurgico sinistro che fa esplodere il Castellani. Mette lo zampino in tutte le azione pericolose dei nostri, suo anche l’assist per Levan che ci permette di rientrare in partita.

 

PUCCIARELLI: 5.5 Tanta buona volontà e generosità, ma purtroppo negli ultimi sedici metri non riesce a colpire, ritardando un tempo di gioco nella metà campo avversaria e facendosi sistematicamente bloccare dai difensori della Fiorentina.

 

TAVANO: 6 Sarri lo inserisce per dare maggiore profondità all’attacco azzurro. Lui si da un gran da fare nei 18′ (compreso il recupero) nei quali gli viene dato spazio.

 

MACCARONE: 6.5 Big-Mac svaria come sua consuetudine su tutto il fronte d’attacco, non dando punti di riferimento alla retroguardia avversaria. Mette lo zampino in tutte le azioni degli azzurri nella parte iniziale della ripresa, sfiorando anche la rete del vantaggio con un destro che ci fa strozzare in gola l’urlo del gol.

 

MCHEDLIDZE: 6.5 Grande impatto sulla gara per Levan, che riapre la partita con un gol di ottima fattura. Nel forcing finale mette in difficoltà con le sue giocate la difesa avversaria, mettendo sul piatto bilancia la sua qualità e fisicità.

 

MISTER SARRI: 6 Peccato che non sia arrivata quella ciliegina che tutti volevamo. Forse la squadra si è espressa su livelli più bassi rispetto alle ultime gare; abbiamo pagato pesantemente gli errori difensivi che hanno indirizzato la gara verso i nostri avversari. Anche se alla fine dei conti un pareggio avrebbe meglio fotografato la gara.

29 Commenti

  1. Il 6 a rugani e’ regalato.
    Tavano comunque non si regge proprio in piedi.
    Comunque grande partita meritavamo noi ma e’ andata male.
    La fiorentina ha trovato la giornata buona di ilicic e salah e’ veramente forte il resto non gli cambierei mai con i nostri

  2. Non e’ stata la nostra miglior partita soprattutto nei primi 30 minuti, ma onore ai ragazzi per averci provato fino in fondo. Comunque grandissima stagione. Un grazie a tutti, ora il campionato e’ proprio finito.

  3. Darei un 7 al Mister
    Con la scarsità di panchina che ha a disposizione riesce sempre a trovare qualcosa per rimediare alle situazioni in campo
    Abbiamo fatto miracoli tutto l’anno e ci è mancato qualcosa oggi
    Secondo il mio modesto parere oggi non meritavano la sconfitta
    Bravi tutti e grande pubblico

  4. Oggi forse,anzi senza forse,ha sbagliato qualche passaggio e qualche controllo,ma ancora una volta è stato il migliore dei nostri…..Ha fatto un bel goal e quando si accende sai gia che qualcosa puo’ succedere da un momento all’altro….vai Sapo….continua così e non mollare fino a Milano.SCONFITTA IMMERITATA,MA IN SERIE A,CERTI ERRORI LI PAGHI….sia quelli difensivi,sia quelli offensivi….Abbiamo tirato moltissimo in porta,qualche bella parata di Neto,qualche conclusione fuori di pochissimo,(il tiro di Saponara era bellissimo e meritava miglior sorte),un palo,qualche ultimo passggio sbagliato che poteva portare al goal……La Fiorentina,errori nostri a parte è stata cinica e ha fatto 3 su 3,ma puo’ sicuramente ringraziare Salah,perchè sull’uno a uno la partita era nettamente in mano nostra e comunque siamo stati bravi anche a riaprire la partita….e se non era per il palo di Valdifiori e la parata di Neto sulla punizione sempre dello stesso adesso non avremmo parlato di sconfitta.Chi vince ha sempre ragione,ma l’Empoli non è stato certo inferiore alle nane……anzi…

  5. Non è stato il solito Empoli brillante e spumeggiante..peccato perché vincere oggi sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una splendida stagione..
    Voti giusti..il migliore anche in questa partita credo che sia stato Saponara..giocatore rinato sotto la gestione Sarri che merita di calcare piazze ancora più importanti di Empoli..e un’altra stagione con noi lo aiuterà a maturare per essere pronto per una big.
    Poco o niente da dire a questi ragazzi..se non grazie per tutto quello che ci hanno fatto vivere in questi anni!! Sempre e comunque forza azzurro!!

    • Magari non sarà stato il solito Empoli spumeggiante SAM,ma di sicuro la Fiorentina non lo è stata piu’ di noi e mi pare che,a parte che chi segna ha sempre ragione ed errori a parte,certe partite nonostante tutto è più facile vincerle che perderle!

    • …concordo, infatti ora m’attirerò un po’ di critiche dicendo che….mi spiace ma la stagione, esaltante fino a ieri, è in parte macchiata. Io la penso così, e in molti concordano con me. Il tifoso è diverso dall’appassionato e a certe gare ci tiene.
      Ad ogni modo, e qui è diretto a tutti coloro che, in settimana, si lasciavano andare a commenti trionfalistici, spocchiosi ed arroganti, propri dei fiorentini………….
      riprendiamo atto della nostra dimensione e comportiamoci all’opposto del tanto criticato atteggiamento tipico fiorentino. Questa sfida regionale (per me non è assolutamente un derby) è troppo sproporzionata. Per me derby è quando la differenza, sia tra numero di tifosi, sia a livello tecnico tra le squadre, è minimo…,cosa che non si può dire di Empoli-Firenze. Vittorie come quella di Firenze anni fa, possono capitare ogni tanto…….rientriamo nei ranghi, almeno ci si fa anche il fegato meno amaro con ‘sti scassacazzi che s’annidano qui intorno. Solo su una cosa hanno ragione, mi duole ammetterlo, ma ce n’è tanti doppia fede in mezzo a noi che vedono la gara con la fiorentina come una sorta di sfida personale.

  6. Siamo partiti leggeri e un po molli …
    Non con la solita cattiveria …
    forse cotti x aver giocato mercoledì
    E regalo completamente il corner del primo gol.
    Più in palla dopo la strigliata dell intervallo …
    Salah ha spaccato la partita nel nostro momento migliore.
    Unico rammarico Levan dal primo del secondo tempo … Quando è entrato mi è parso uno dei pochi a crederci di più!!
    3 – 3 il pari era il risultato migliore
    Peccato
    Per la parata su punizione al 91 esimo … Mirko … poteva venire giù lo stadio

  7. Concordo pienamente Daniele..contro questa Fiorentina non bellissima potevamo far meglio…abbiamo sprecato troppo…e loro invece 3 tiri e 3 goal…e sono pronto a scommettere che se entrava il tiro di Saponara (è passata 5 cm dal palo) 3 punti li prendevamo noi!!

  8. I migliori Saponara e Levan,male Croce e Rugani (oggettivamente non ha fatto meglio di Laurini e Hysaj e poi ogni tanto un intervento alla Chiellini su Ronaldo si puo’ anche fare )Sepe insufficiente,sul primo gol ha avuto l’atletismo di un bradipo.Brucia perdere cosi’,ora pero’ non sbrachiamo.

  9. Il grande rammarico e’ aver subito il secondo gol nel nostro momento migliore. Poi purtroppo loro sono stati cinici e spietati mentre noi abbiamo avuto sfortuna in alcune circostanze, come in occasione del palo di Valdifiori. Poi per carità se subiamo 3 gol qualche colpa l’abbiamo ma ribadisco che il risultato più giusto era il pareggio.

  10. Ragazzi, non la meniamo per le lunghe: l’abbiamo visto tutti che non era il solito Empoli.
    Non mi interessano le ragioni (stanchezza, stimoli, altro), mi rincresce perchè questa partita si poteva e doveva vincere. Se non si vince quest’anno con questa squadra…
    Detto questo, grande applauso a tutti per la stagione ma rimane il rammarico

  11. Sepe ha preso un gol dallo spigolo dell’area, buttandosi a rilento..
    Anche sul gol di Salah m’è parso dormiente, come Laurinì e Rugani d’altronde.. Li porca puttana, andava falciato da dietro alla chiellini.
    Comunque per il prossimo anno mi auguro di cambiare portiere.
    Brignoli, Bardi, Leali sono ampiamente migliori di Sepe, fra i pali. Sulle uscite no.

  12. È vero, non s’ era il solito Empoli… per questo rincresce perché potevamo vincerci ed era un’occasione da non perdere perché la fiorentina vista ieri era poca cosa

  13. Da questo momento fino alla fine del campionato interromperò definitivamente i commenti. Il campionato è chiuso, ennesima impresa, grazie a tutti, alla squadra, alla dirigenza, ai tifosi e ai blogger di PE, con i quali c’è sempre stato un bel confronto che aiuta a crescere.
    Detto questo, sono rammaricato per ieri e non mi posso interessare delle ultime partite dove il calcio non esisterà più (su tutti i campi…)

    • Non fare finta di nulla eheh sei sempre a vantarti dei grandissimi giocatori che scopri.. allora perché non fai i complimenti al nostro mitico Levan per il suo super goal?

  14. secondo me è stata una partita abbastanza strusa, con dei capovolgimenti di fronte imporivvisi che non hanno dato la possibilità ai nostri di compiere degli atti offensivi per la materia calcistica, siamo in una barca e dovremo navigare insieme fino alla fine, se non siamo uniti e coatti non saremo mai pericolosi e profondi nella manovra. Questo è il calcio che ci piace chi ride per ultimo ride bene. La bussola si è rotta e abbiamo perso la nostra strada. Ciò che più mi ha disturbato è la globalità di questo calcio che fa sì che certi atti siano compiuti in un ambito socio-calcistico, tavano non può piu giocare con quella pancia che sa tanto di bussola rotta. Mchelidze ha dimostrato che il calcio è qualcosa di affine alle sue potenzialità e sappiamo che può giocare titolare; secondo me il suo ruolo migliore è terzino destro con tendenze a spingere e una buona copertura da parte dei suoi amici. Ciò che è evidente è che il suo piacere piu grande è bombare tutte le donne nella zona di empoli e sappiamo benissimo che è a buon punto. Detto questo il calcio è una scuola di vita, e ciò che abbiamo visto ieri allo stadio è un calcio molto indipendente peccato che abbiamo perso. Forza viola.
    Giovanni Cianetti

  15. Le pagelle pubblicate su questo portale sono alquanto estrose e indifferenti al mio pensiero, quale indica molte precarietà in zone offensive e difensive del campo.
    Pubblico adesso le mie, che alla fine sono il pensiero comunque di ogni napoletano:
    SEPE 4 : non ne fa mai una a modo, c’ha le mani di burro…e fa i portiere
    TONELLI 8 : i pugno di denis gli ha fatto bene
    BARBA 5 : non si nota la sua presenza in campo
    RUGANI 3 : troppo omosessuale. ha forato la bici
    VALDIFIORI 10 : stava per segnare
    LAXALT : 8.5 si nota il cambio di maglia
    CROCE 6- : un sombrero, un tunnel, un doppio passo….ma non fa una sega alla fine
    MACCA 10 : bella la nuova pettinatura del nostro gladiatore Massimo.
    TAVANO 1+ : il + solo per la buzzetta alcolica che da qualche mese sta improvvisamente crescendo.
    PUGLIESI 6 : bello il gol con cui porta in vantaggio i rossoblu . Giovane ma polivalente.
    BRILLANTE 8 : uomo derby , quando si scalda anche i tifosi del tuttocuoio lo applaudono.
    MISTER CAMPILONGO 9 : ha visto la partita.

  16. io non capisco chi scrive queste cavolate su questo portale, proprio non li capisco. PUBBLICATE ROBA SERIA se volete pubblicare. Persone inadeguate.

  17. Ciao, ragazzi ieri ero allo stadio nella maratona inferiore e mi è piaciuta molto la partita e la coreografia. La cosa che vi volevo dire è che VI HO CANNATO TUTTI IO SONO TIFOSO DELLA FIORENTINA AHAHAHAH che brutti che siete fate dei cori che fanno schifo e io sono li in mezzo a offendervi tutti mentre cantate ahaha scemi vi offendo tutti provate a dirmi qualcosa la prossima volta allo stadio vai che non ce ne saròà mai uno che c’ha il coraggio perche sono il piu forte non vi azzardate nemmeno forza viola

    • CARDINALE SEPE: VOTO 4 UNO CHE SI TUFFA IN QUEL MODO FA PENSARE PIU A UNO CHE SE L’E’ VENDUTA, OPPURE E’ HANDICAPPATO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here