Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, relative alla gara odierna contro la lazio che ha visto tornare alla vittoria gli azzurri per 2-1 contro la Lazio.  Redatte come di consuetudine per voi dalla redazione di PE.

 

SEPE: 6 Incolpevole sul gol di Djordjevic anche se rimane immobile sulla conclusione vincente del serbo, magari se ci provava poteva evidenziare ancor meglio la difficoltà. Il portiere azzurro si fa trovare pronto, in un paio circostanze nel finale con interventi in palla alta che tolgono le castagne dal fuoco, dando sicurezza al reparto arretrato azzurro.

 

LAURINI: 6 Il francesino lotta con grande vigore, riuscendo a sbarrare la strada a Candreva, nonostante sia in condizioni fisica non ottimale. Nella seconda parte del confronto Sarri lo toglie per dare spazio al più fresco Hysaj.

 

HYSAJ: 6 L’albanese entra probabilmente nel momento più delicato della sfida, quando i laziali avevano appena accorciato le distanze. Da il suo contributo con determinazione ed abnegazione nella sua zona di competenza, dove riesce a limitare gli spunti di Ederson nel finale.

 

BARBA: 7 Si prende la soddisfazione di fare il primo gol in serie A, che per gli azzurri vale il 300° nella massima serie (il primo lo aveva segnato Osio nel Settenbre del 1986). Per il resto prestazione attenta del giovane romano, abile a leggere le linee di passaggio avversarie.

 

RUGANI: 6.5  Torna sui suoi alti livelli “Golden Boy” attento a coprire soprattutto sulle palle alte, provvidenziale un suo intervento nel finale a disinnescare Klose. Come suo solito si affaccia in avanti, cercando di sfruttare le palle inattive, stavolta senza fortuna.

 

MARIO RUI: 6,5 Fatica un pizzico di più ad entrare in partita, tagliato fuori da Candreva in apertura di gara. Con il passar del tempo cresce il suo rendimento, proponendosi con efficiacia in fase offensiva. Soffre molto le incursioni di Candreva, che gli fa sudare le proverbiali “sette camicie”.

 

empoli_lazio (10)VALDIFIORI: 6.5 Soffre inizialmente il pressing avversario, con il passar del tempo prende in mano la sua bacchetta da direttore d’orchestra, e gli azzurri cominciano a macinare gioco. Sontuoso il suo assist per Maccarone per il momentaneo 2-0 degli azzurri e dai sui piedi anche l’angolo per la testa di Barba

 

VECINO: 6 Tra i più positivi nella prima parte della gara, sacrificandosi con molta applicazione in fase di non possesso. Nella seconda parte della gara, il suo rendimento cala, ha il demerito di perdere palla nell’azione che origina il gol del 2-1 dei capitolini.

 

 

CROCE: 7,5  Si sacrifica con grande umiltà, ma senza rinunciare alle sue qualità. In fase di non possesso copre la sua zona di competenza, e attacca con grande incisività  in fase offensiva. Percorre una quantità incommensurabile di chilometri.

 

ZIELINSKI: 6 Va a corrente alternata il polacco, non riesce a concretizzare le ripartenze, perdendo un tempo di gioco e favorendo la chiusura degli avversari. 

 

LAXALT: 6 Fa l’esordio in assoluto in maglia azzurra, qualche buono spunto in avanti. Combatte con grande determinazione in mezzo al campo, dando un contributo fondamentale in fase di non possesso.

 

PUCCIARELLI: 6 Si scontra spesso con il muro costituito dai difensori biancocelesti, ai quali regala numerosi centimetri e chili. Nella ripresa con maggiori spazi a disposizione riesce a creare grattacapi alla retroguardia ospite. Nel finale guadagna un calcio di punizione dopo aver fatto un coast to coast per 30 metri di campo.

 

MACCARONE: 7 Non si risparmia come suo solito, il “Gladiatore”. Canta e porta la croce, ispirando la manovra e finalizzandola in maniera impeccabile, come in occasione del gol del momentaneo 2-0. Non si tira indietro dando un fondamentale contributo in fase di non possesso e sulle palle alte.

 

MISTER SARRI: 7 Non era facile dare spinta e coraggio ad una squadra, che proveniva da tre sconfitte consecutive, e poteva rischiare di accusare il contraccolpo psicologico. Voleva un Empoli brutto ma vincente, è arrivato un Empoli meno bello e vincente. Ha saputo snaturare un po’ i suoi, abbiamo visto per la prima volta una linea a cinque dietro (linea giovanissima) ed ha lanciato un messaggio a tutti quelli che lo “accusavano” di non essere un integralista convinto. Tre punti importanti prima della sosta e di un match da sei punti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 11a giornata serie A
Articolo successivoALLIEVI NAZIONALI | A Livorno valanga azzurra
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

63 Commenti

  1. Sepe da 6,5 ha bloccato delle sassate negli ultimi minuti davvero notevoli,Mirko oggi da 6, ha accompagnato il laziale nell’azione del 2-1 invece di stenderlo,Laxalt era all’esordio,ma ha sbagliato un appoggio elementare che avrebbe mandato il Macca in porta,secondo me non raggiunge il 6!

    • Si vede quando qualcuno non ha giocato a calcio…
      Oggi è tornato Sepe e siamo tornati a vincere. Un portiere che è bravo nelle uscite basse e alte, che dà sempre la soluzione di passaggio indietro al difensore quando questi imposta il gioco. Sul gol avrebbe dovuto provare a muoversi per evidenziare la difficoltà? Mi sembrano commenti che si ascoltano al bar… Per fortuna che chi va in campo e chi sta in società ha un’altra base. Io sono convinto che Sepe non avrebbe preso il gol sul tiro dritto per dritto di Bertolacci a Genova. Dà sempre quella sensazione di sicurezza. Riguardate la partita e contate le uscite alte e quelle basse. Qualcun’altro sarebbe rimasto tra i pali dando agli avversari maggiori chance sulle palle alte. Pucciarelli 6? Ma in fase di non possesso qualcuno si è accorto che cu.o si è fatto? Su finire di partita ha recuperato un pallone e ha subìto fallo. Non basta aver giocato nel giardino di casa per assegnare dei voti! Magari studiare qualche testo di tattica non farebbe male…

        • Io sono stato portiere e posso affermare che Sepe non è un fenomeno tanto meno nelle uscite, ma su questo aspetto è migliote di Bassi anche se nel primo tempo potevo uscire sulla stessa azione 2 volte ed è rimasto in porta.
          Sul gol qualcuno ha lamentato che non era uscito ma a vederlo in video il pallone era troppo alto per uscire casomai non è saltato per niente il difensore

  2. Condivido abbastanza i voti. Su Sepe: e’ un buon portiere, ma non capisco perche’ a volte non si butti.

    Volendo fare un commento sulla stagione ad oggi direi che, salvo cagliari e sassuolo, abbiamo sempre ottenuto risultati buoni/non inferiori alle aspettative. A un quarto di campionato abbiamo 10 punti, il che mi sembra un inizio promettente.
    Unici difetti rilevati a oggi: difensivamente siamo piuttosto bucabili. Abbiamo la seconda peggior difesa, dopo il Parma. Salvo la partita col palermo, abbiamo sempre preso gol.
    Per quanto riguarda invece l’attacco, siamo ancora fortemente dipendenti dalle palle inattiva (8 gol su 12 da palla ferma) ed anche questo e’ un punto da migliorare.

  3. Onore al cuore di un grande Empoli, e onore anche a quei tifosi che come me, Daniele e pochi altri hanno creduto durante tutta la settimana a una grande prestazione e ad una vittoria importante!!! Ora godiamoci questa vittoria e tra 15gg ci aspetta una partita importantissima da non perdere assolutamente!! Inutile dire che IO CI CREDEVO PRIMA, FIGURATI ADESSO!!!

  4. Grande partita dei ragazzi, veramente tutti da 7, compreso Sepe che pero’ ancora una volta sul goal non ha mosso foglia…..magari il goal sara’ stato anche imparabile….ma a guardare dove va a finire la palla ci pensano i tifosi….non certo il portiere.Comunque ottimo nelle uscite….Mac come sempre c’è e ci sarà, vorrei capire come qualche tifoso l’abbia messo in discussione.Adesso aspetto anche Ciccio….e statene sicuri….arriva occhi se arriva!

    • … è inutile tanto sepe non ti piace ( e per me di portieri non ci capisci un C….) …sono daccordo con chi dice che con Bassi non portavi via nemmeno un pari oggi!!!.. sicuramente dovrà migliorare … ma se si contano i rilanci e le uscite solo quelle fanno la differenza ..nel calcio di oggi…Bassi è una mummia in mezzo hai pali… e torno a ripeterlo….con cagliari e Juve a preso due gol sù pinizione fotocopia …. quando bettiede PIrlo la pinizione dissi… ” gliela mette nel solito angolo del Cagliari e cosi fù ( barriera che si è aperta a parte non puoi lasciare tre quarti di specchio della porta a chi tira sùùù viaaa… se uno a giocato in porta … se ne accorge…

      • Guarda di solito rispondo piuttosto garbatamente,stavolta visto quello che dici, se mi permetti, direi che se c’e’ uno che non capisce un @azzo, quello sei tu e non solo di portieri, altrimenti avresti letto che ho detto che TUTTI PER ME SONO STATI DA 7, SEPE COMPRESO…BRAVO NELLE USCITE…ma non posso esimermi dal dire che su un colpo di testa così lento seppur ad incrociare non si gira solo la testa per vedere dove finisce il pallone e sei proprio sicuro che fosse ben posizionato rispetto non solo sul colpo di testa, ma su un cross che era stato ancora piu ‘ lento?Mai detto che non mi piace Sepe, ho sempre detto che se Sarri lo preferisce a Bassi, evidentemente lo ritiene piu’ forte…Ho solo detto che su dei goals presi(e ora son diversi…Roma, Cesena, Chievo, Milan in precedenza) non mi ha certo convinto e certamente non posso dire che su alcune goals presi sia esente da colpe.Riguardo al posizionamento di Bassi mi dovresti dire come fai a dire che era posizionato male….in mezzo alla porta ci devi stare solo quando la barriera e ‘ posizionata centralmente in riferimento ad un calcio di punizione perfettamente posizionato altre si al centro….senno’ il portiere deve per forza o poco o tanto coprire anche la parte scoperta dalla barriera….RIGUARDATI I FILMATI….Le due punizioni non erano certo centralissime e Bassi non poteva certo stare perfettamente nel centro.Parzialmente colpevole sul goal di Pirlo, soprattutto perché alla fine si butta leggermente in ritardo e la palla gli passa sotto la pancia (ma credo che in barriera ci sia stato chi ha fatto di peggio), ma dargli delle colpe sulla splendida punizione del Cagliaritano, mi fa pensare che forse faresti meglio a seguire qualche altro sport….come magari a firmare i tuoi commenti….

    • da oggi sono più contento che SARRI sia stato umile, e le cose che sono state dette
      alla fine non tutte erano buttate li per criticare ma per migliorare ,
      e a dire che avevamo giocatori per farli girare, questa e la riprova che nessuno vuole il
      male ma solo il provare a cambiare
      e finalmente e stato fatto

    • Condivido, l’ho scritto qualche riga sopra. Anche su Laxalt, nonostante sia un giocatore di qualità si è dato tanto da fare in fase di copertura. Potrebbe anche essere un’alternativa a Zielinski e a Verdi. Non gli mancano certo i numeri.

  5. Nelle vittorie come oggi ( notevole e voluta ) vanno analizzati i difetti che potrebbero davvero darci la quadratura di squadra matura. Es: il goal della Lazio. Vecino e Valdifiori hanno rincorso il
    Azione x 20 mt… Dovevano fare fallo nn è’ possibile che i centrocampisti finiscono senza ammonizioni tutte le partite ! anche Sarri ha dato una bella risposta a tutti. Difesa a 5 nei 10 min finali e finalmente 2 nuovi in campo che danno il senso alla squadra. Bravo ! Ritengo Mario Rui titolare fisso insostituibile con Laurini

  6. I nuovi hanno finalmente giocato e non sono scarsi ora manca aguirre da provare…se sarri cambia mentalità e fa giocare tutti allora la squadra avrà più energie e piu soluzioni…speriamo lo abbia capito…comunque resto dell’idea che in avanti ci manca una punta degna di tale nome

  7. Per la redazione di P.E. :

    siccome non so a chi rivolgermi dico a voi che in maratona inferiore lato sud non si sentono fli altoparlanti, l’ audio è migliorato ma non si capisce una mazza quando siamo tutti dentro lo stadio.
    Per favore aiutoooooooooooo

  8. Rugani e Vecino da 7 …vecino ha fatto un 2 tempo strepitoso …rugani e barba prestazioni superlative …sepe sicuro nelle uscite e sempre pronto…croce e maccarone devastanti

  9. Onore al Mister! A quei chiaccheroni per cui Sarri non sarebbe nemmeno da Legapro dico “andate al cine a vedè i pinguini che è meglio!”

  10. Concordo con i voti..Croce,Big-Mac e Rugani secondo me sono stati i migliori, ma davvero bene tutta la squadra..bravi ragazzi continuate così che è questa la giusta strada da seguire!!

  11. E’ stata una partita contro una delle formazioni piu’ forti del campionato e secondo me solo per quello il voto deve essere alto per tutti. Anche per Sarri perche’ ieri ha finalmente capito che si puo’ fare deroghe al proprio credo in particolari momenti della partita. Vedi gli ultimi 10 minuti quando ha inserito un difensore al posto di una punta. Se si riesce a tirare qualche pedata in piu’ a centrocampo allora forse si evitano anche qualeche assalto di troppo alle coronarie dei tifosi.

  12. Premesso che continuo a dire che per me ci si può salvare, non vorrei però smorzare gli entusiasmi di qualcuno, ma anche ieri 2 goal su palle inattive e per il resto 0 tiri in porta, innocui…. se in avanti non si cerca un pò di più la porta invece di palleggiare sono dolori, non si può segnare sempre su palla inattiva…

    • Guarda Gandalf che segnare su palla inattiva e’ un merito di non poco e un valore aggiunto per qualsiasi squadra, come il fatto di metterla dentro anche con i difensori……Verranno momenti in cui cominceranno ad arrivare piu’ spesso i goals su azione…ma sapere che su palla inattiva possiamo creare sempre dei pericoli mi fa stare molto più tranquillo oltre a sapere che sono cose che il mister insegna ai nostri giocatori e non cose che accadono casualmente….

  13. Mi rivolgo all’ “Anonimo” che ha scritto alle 1,23. Non si può essere così arcaici da scrivere “quando battiede Pirlo la punizione”. “Battiede”? Fatti dire come si dice in italiano. “Battiede” è vernacolo. Daniele è veramente forte: sempre ottimista e volge in meglio ogni cosa. Ma su Mac ha avuto ragione lui. Su Sepe sono d’accordo con lui: a volte mi lascia stupito, però ieri ha salvato il risultato. Mi chiedo che cosa sarebbe successo se i loro primi tre tiri fossero stati nello specchio della porta…però mi rendo conto che non è neanche giusto tirare fuori situazioni ipotetiche: erano fuori e va bene. Il mio è un po’ lo stesso dubbio di Karl.
    Laxalt: entra e corre, si sposta molto, poi scompare, quando riappare fa una cazzata – come ha sottolineato Empolirules -, poi quasi più niente. Bisogna fare bene a Parma…però veramente si può essere contenti matti. Candreva non era in giornata, è un grandissimo giocatore…ma se un po’ di merito ce l’avesse avuto Laurini? E perché no? Tant’è vero che poi ha cambiato fascia. Dell’arbitro non diciamo nulla, però ad ammonire Favanda ci ha messo troppo, e tre minuti dopo si meritava un’altra ammonizione. E quello stronzo messo nel secondo tempo (un brasiliano? di cui non ricordo il nome) che ha picchiato duro più volte? E’ stato un po’ molle. E Lotito in truibuna. AhAh!

    • Hai detto una semplice verità. ….”Se quei 3 tiri fossero finiti in porta”….Ti rispondo io…..Se quei 3 tiri finivano in porta Sepe non doveva altro che raccattare il pallone e toglierlo da dentro la porta…come ha fatto Bassi per 9 volte….ma non perche ‘ Sepe è scarso,ma perché i tiri come quelli e praticamente come tutti quelli che ha subito Bassi, erano imparabili.Ora per carita’ non voglio dire che Bassi sia un fenomeno….ma pensare come qualcuno ha detto che Sepe avrebbe, al contrario di lui, parato il tiro di Bertolacci e roba dell’altro mondo, visto come prese il secondo goal a Cesena (e con tiro anche da più distante).Anche ieri pure lui ha mandato un rinvio in fallo laterale, l’avesse fatto Bassi…mamma mia….subito ad infamarlo.Poi davvero vorrei sapere quale goal ha preso per colpa sua…..forse il goal di Pirlo (ma la barriera ha le sue colpe) ma gli altri goals è un li parlava nemmeno Sepe…..Almeno Bassi si butta e se un ci arriva e un ci arriva, Sepe se un si butta come si fa a capire se lo poteva prendere o no? E comunque c’e’ da tener conto che Sepe avrà ricevuto 3 tiri contro l’Udinese,3 contro la Roma,3 contro il Cesena….e mi fermo….insomma quando c’e ‘ stato lui in porta l’Empoli ha concesso poco agli avversari, ma non certo per merito di Sepe….Se poi mi si dice che come tutti i giovani deve pagare il “fio”…..siamo perfettamente d’accordo e non si puo’ nemmeno disconoscete che qualche bella parata l’ha fatta,perche’ anche un cieco vede che ha delle qualità, pero’ non oso pensare a quando anche lui.sbagliera’ qualche uscita….allora tutti saranno a dire che Bassi è più bravo di Sepe…..Questo comunque per dire che se si contesta Bassi sui goals presi (a torto) si puo’ anche dire che Sepe ha preso dei goals evitabili (a ragione)

  14. Oramai mi sono abituato a non elogiare troppo le vittorie e a non abbattersi nelle sconfitte…come dice sarri e come ho sentito dire a un mio caro vecchio allenatore di calcio le partite non sempre le vince la squadra più forte….. e meno male! Sennò che s’ andrebbe a fa allo stadio? IL PIÙ GRANDE DI TUTTi PER ME RESTA MARIO RUI! l’ho detto la prima volta che l’ho visto stare in campo….era una misera amichevole estiva a ponte a egola , non contava niente , ma da come calciava e da come si muoveva in campo ho capito che quello è veramente un campione .grande Mario sempre con te !!!

  15. SEPE 6,5
    LAURINI 6,5
    RUGANI 7,5
    BARBA 8
    MARIO RUI 7
    VECINO 7
    VALDIFIORI 7
    CROCE 6,5
    ZIELINSKI 6
    (LAXALT 6)
    PUCCIARELLI 6,5
    MACCARONE 7,5

    mister Sarri 9

  16. Giusto per dire come variano i giudizi… Questi sono quelli di RomaToday.it

    Empoli (4-3-1-2): Sepe 6; Laurini 5,5 (70′ Hysaj 6), Barba 6,5, Rugani 6,5, Mario Rui 6; Vecino 6, Valdifiori 6,5, Croce 6; Zielinski 6,5 (60′ Laxalt 6); Maccarone 6,5, Pucciarelli 6.

  17. Daniele sei un grandissimo scostumato mai nessuno a detto che uno dei nostri è scarso
    Ma fai una cosa quando gioca Sepe giudica Tt la squadra tranne il portiere perché si è capito che a Sepe non lo puoi proprio vedere

    • Ho capito perche’ in Italia si va male….perche’ di italiani c’è ne sono rimasti pochi e probabilmente si parla Italiano, ma ne si sa leggerlo e ne scriverlo…MARIANOOOOOOO MA LEGGI QUELLO CHE SCRIVO O TE LO DEVO TRADURRE?MA CHI HA DETTO CHE NON LO POSSO VEDERE! HO SOLO DETTO CHE PER ME SU QUEL COLPO DI TESTA SÌ POTEVA FARE DI PIÙ! PUNTO…..Sia il portiere della Lazio che Sepe sono rimasti fermi a guardare dove finiva il pallone…..ma il colpo di testa di Barba è stato proprio tutta un altra cosa in fatto di pericolosità,angolatezza e imprevedibilita’…in confronto a quello del Laziale….E’ una mia constatazione….non sei d’accordo?Ci mancherebbe che abbia per forza ragione io….ma da qui a dire che sono uno scostumato. ….sono altri gli scostumati dai retta a me…..

  18. @REDAZIONE VOTO 2: correggete la svista clamorosa sull’assist a Maccarone effettuata da Mario Rui e non da Valdifiori! Il commento alla partita di quest’ultimo è per metà su una cosa che non ha fatto!!! dai… giornalisticamente non si può scusare soprattutto se scritta da una redazione “locale” che si occupa 24h su 24h dell’Empoli!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here