Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, redatte dalla redazione di PE, relative alla gara di questo pomeriggio contro  il Napoli dei grandi ex Sarri, Valdifiori e Hysaj, che li ha visti pareggiare per 2-2 e cogliere il primo punto stagionale.

 

SKORUPSKI: 7 Sicuramente la miglior prestazione del portiere polacco, autore di pregevoli interventi che hanno permesso ai nostri di mettere in ghiaccio un punto prezioso. Incolpevole sulle  due reti dei partenopei messe a segno da Insigne e Allan.

 

ZAMBELLI: 6,5 Generoso e redditizio il suo contributo nella prima parte della gara dove riesce a limitare le avanzate dei giocatori del Napoli, proponendosi anche in fase offensiva in qualche circostanza. Nella ripresa fatica un pizzico di più e nel finale alza bandiera bianca con Giampaolo che lo toglie.

 

LAURINI: 6 Dopo quaranta giorni il francese torna in campo ed ha il merito di entrare mentalmente in campo come dimostra una sua ottima diagonale dopo pochi minuti dal suo ingresso. Da una preziosa mano in fase di copertura alla difesa azzurra nel forcing finale esercitato dal Napoli.

 

TONELLI: 6,5 Se la deve vedere con elementi di grande qualità quali insigne, Higuain e Gabbiadini che quando combinano lo mettono in difficoltà. Nella ripresa riesce a togliere le castagne dal fuoco in alcune circostanze guidando la difesa nel forcing finale esercitato dai partenopei.

 

BARBA: 6 Pesa sulla sua valutazione il grave errore che origina il pareggio di Allan ad inizio ripresa dove si fa sorprendere dalla giocata di Higuain. Per il resto cerca di limitare le offensive partenopee, riuscendoci maggiormente nella prima frazione ma facendosi trovare sempre pronto anche nella ripresa.

 

MARIO RUI: 6 Va a corrente alternata il portoghese, sbagliando qualche appoggio di troppo soprattutto nella metà campo avversaria. Migliore il suo apporto contrariamente ad altre volte in fase di non possesso dove conquista qualche importante palla nella nostra metà campo.

 

emp-napoli (12)ZIELINSKI: 6.5 In netta crescita rispetto alle precedenti uscita, molto più nel vivo dell’azione dei nostri sia quando si trattava di attaccare la profondità che in fase di non possesso. Di notevole spessore è il primo tempo giocato dal polacco per intensità e continuità.

 

PAREDES: 6  Da un contributo di fisicità nella parte finale del confronto al centrocampo azzurro apparso in difficoltà sotto questo aspetto. Un elemento che può essere utile alla causa in questa stagione.

 

DIOUSSE: 6.5 Conferma una personalità e una semplicità insospettabile per un classe ’97.  Un baluardo insormontabile nella nostra metà campo soprattutto nel primo tempo dove riesce a leggere tutte le linee di passaggio avversarie, dando il suo contributo in fase di appoggio della manovra. Nella ripresa cala vistosamente a livello fisico e atletico, dimostrando comunque di saper soffrire.

 

CROCE: 6 Fondamentale il suo contributo in fase di non possesso dove spesso va a raddoppiare sugli avversari. Si propone in fase offensiva dialogando con efficacia con i compagni. Come i suoi compagni accusa a livello atletico nella seconda parte della contesa.

 

SAPONARA: 7 Sfrutta come meglio non potrebbe una ripartenza dopo soli 150” dimostrando tecnica e freddezza. Complessivamente quando tocca il pallone non è mai banale e da sempre la sensazione di crear problemi alla difesa avversaria. Serve anche la palla del raddoppio (forse di mano) a Pucciarelli.

 

MACCARONE: 6 Tanta generosità e volontà da parte di Big Mac, che però denota poca incisività e cattiveria agonistica nei sedici metri. Per il resto dal consueto contributo alla causa anche in fase di non possesso.

 

LIVAJA: 6 Al suo esordio denota di dover crescere sul piano della condizione atletica, in ogni caso riesce a dare il suo contributo in fase offensiva dialogando con i compagni, non riuscendo comunque a colpire.

 

PUCCIARELLI: 6.5 Riesce a mettere in difficoltà con la sua vivacità e il suo dinamismo la difesa del Napoli. Regala il secondo vantaggio dei nostri, facendosi trovare al posto giusto nel momento giusto. Per il resto lotta con la consueta volontà ed abnegazione.

 

MISTER GIAMPAOLO: 6.5 Si conferma il progresso di crescita dell’Empoli andando a cogliere finalmente  il primo punto stagionale contro il Napoli che schierava una parte del nostro passato. Un primo tempo che ancora una volta ha qualcosa in più del secondo ma la squadra sembra star sempre meglio anche dal punto di vista fisico, messo a punto questo particolare ci sarà da divertirsi. Il DNA sta venendo fuori e la strada sembra essere quella giusta.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteBuon Empoli, stratosferico Saponara.
Articolo successivoWEEK END AZZURRO GIOVANI | Risultati gare 12 e 13 settembre
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

48 Commenti

  1. Voti che ci possono stare anche se avrei dato mezzo voto in più alla coppia di centrali difensivi perché è vero che ha sbagliato sul secondo gol ma nel secondo tempo ha resistito contro i forti attaccanti del Napoli.
    Invece a livello fisico non sono molto d’accordo: per me il Napoli ha avuto un forte miglioramento anche se nel primo tempo non ha corso quanto noi, onestamente speravo in un miglioramento generale a livello fisico dopo la prova di San Siro e le due settimane di allenamento ma è stato leggero e si deve crescere sotto questo aspetto.

  2. concordo su Skorupski che oggi ha veramente fatto degli interventi decisivi,non mi concordo su Tonelli che oggi era da 7,e se date 6,5 a Piotr non potete dare 6 a Croce che ha fatto il doppio lavoro, e poi,oggi il macca proprio al 6 non ci arriva via gente!
    P.s. Il Puccia per prendere un 7 che deve completare la 429 da solo?

  3. Barba e Tonelli mezzo meno sembrano meno sicuri rispetto allo scorso anno se riusciamo a tenere gli stessi ritmi di gioco per tutta la partita o quasi sara’ lo stesso Empoli e poi noi abbiamo Saponara e gli altri no.

  4. Cocchi allora è vero che Barba ti tromba la ganza, su l’uno due del Napoli se c’è una colpa è del centrocampo o di Tonelli che con ha seguito Allan

  5. O gente e pianeta empoli ma che partita avete visto!!!!
    Pucciarelli non l’ha mai strusciata. Il goal lo faceva anche i mi nonno. Saponara a parte, nel primo tempo Maccarone ha fatto reparto da se.
    Io voto Pucciarelli in panca fisso….anzi diciamo in tribuna.

    • daccorsissimo …vaga per il campo come al solito … il suo merito di oggi di avere spinto dentro una deliziosa palla costruita dal fuoriclasse…

  6. Un appello…ma perché non smettete di trasmettere allo stadio la canzone di Giorgia?? Col calcio c’entra come il cavolo a merenda …e porta pure sfiga

  7. Se vogliamo essere pignoli sul gol ha sbagliato tyson tonelli… li deve accorciare sull inserimento. Barba o tentava l anticipo su higuan oppure teneva la posizione… Cmq grande prestazione se teniamo per 90 minuti questa rosa ha più qualità di quella dell anno scorso… Forza Giampaolo!

  8. E’ inutile continuare a cercare motivi per elogiare Pucciarelli, anche oggi ha fatto pochissimo se si toglie il gol fatto quasi per caso. Spero di inizia re a vedere Livaja titolare al posto suo

  9. LO so che rompo!, dove ero in maratona inferiore c’era una famiglia che si sono abbonati per la prima volta, e poverini non si aspettavano che li dal secondo scalino in giù ci pioveva,
    LA copertura e penosa ,se vogliano che le famiglie tornino devano FARE LO STADIO .

    • purtoppo lo stadio attuale è così ….ma non da ieri ..anzi pensa quando la copertura non c’èra per niente …e devi essere un’occasionale anche te …che frequenti il castellani solo adesso che si vede la A … io ci andavo fin da quando al posto dell’attuale maratona e c’era solo il parterre… pensa a firenze che la copertura c’è l’anno solo in tribuna …e comunque codesti signori bastava optassero per la tribuna li non piove …

  10. Eh si, ha ragione Lucio. Il Barba si tromba la donna di Cocchi!! Come si fa a dare la colpa del gol di Allan a Barba, quando é stato Tonelli a perderselo! Cocchi, sei peggio di Sky!!!!

  11. SKORUPSKI 7,5
    ZAMBELLI 7 (meglio quando spinge che quando difende)
    LAURINI 7 (meglio quando difende che quando spinge)
    TONELLI 7,5
    BARBA 7
    MARIO RUI 7
    DIOUSSE 8
    ZIELINSKI 7,5
    PAREDES 6,5
    CROCE 7
    SAPONARA 9
    MACCARONE 7
    LIVAJA 6,5
    PUCCIARELLI 7

    MISTER GIAMPAOLO 8

  12. O Claudio ma come fai a dare 7 a Pucciarelli!!!!! Ma che partita avete visto? Io gli farei dare i cencio in terra dopo le partite!

  13. Ragazzi non prendiamoci in giro… Pucciarelli non poteva sbagliare davanti alla porta anche se sono convinto che se riprova 10 volte 9 le manda fuori…. Per il resto non ho visto un Pucciarelli da serie A…. io farei partire Maccarone e Livaja

  14. Non so come si fa a criticare Pucciarelli….Corre come un dannato, pressa gli avversari in modo costante per tutta la partita…pressa sempre il portatore di palla avversario…non c’è mai un momento in cui sta fermo e ti fa pure goal qualche volta… Per qualsiasi difesa, Pucciarelli è una spina nel fianco…

  15. Secondo me c’è chi ci si è fissato con il Puccia.Gente ha corso tantissimo e si è dannato l’anima come un ossessione. Ma cosa doveva fare? Oggi al netto del solito grande impegno Macca poco decisivo.

  16. Grande partita dei ragazzi,con qualche sofferenza,soprattutto nei 20 minuti finali,ma solo perche’,purtroppo ancora stiamo pagando una preparazione che ha lasciato tutti molto perplessi…..Quando e’ incominciato il secondo tempo,lentamente,impercettibilmente. ma inesorabilmente la squadra incomincia a calare sul piano fisico.La bravura degli azzurri ha permesso di arrivare in fondo con un bel pareggio più che meritato.Parlare di Saponara ormai non importa piu’…..Riccardo e’ un fuoriclasse.Punto.Non si capisce come Conte ancora non l’abbia convocato….Ad ottobre vedremo se continuerà a tenere gli occhi chiusi!Gli altri azzurri tutti bene….e vorrei spezzare una lancia in favore del Puccia….Non segna e la gente critica….segna e la gente critica…..ma che cavolo volete da Manuel?ULTIMA COSA PER IL COCCHI….L’ANNO SCORSO GLI AUTOPARLANTI FUNZIONAVANO MALE,QUEST’ANNO STATE ASSORDANDO LA GENTE….IN MARATONA CI STATE SPACCANDO I TIMPANI….

    • nessuno nega l’impegno di Pucciarelli…ma se uno è scarso è scarso ..e per lui la A è un premio troppo grande …siate obbiettivi….

        • Bravi! E magari sostenete che è un giocatore Levan!! Fra due anni vedrete dove sono l’uno e l’altro. La differenza è che il Puccia ha i mezzi ma non ancora la mentalità (è acerbo, ma quando comincerà a segnare…) l’altro non sa nemmeno cos’è una sfera…

  17. Davvero….siamo stati anni che in Maratona non si sentiva nulla….Ora mentre si parla con quello accanto sembra di stare al vecchio JAISS o Concorde di domenica pomeriggio di 20 anni fa…..ma una via di mezzo un si può fare?!?

  18. In Curva Nord altoparlanti perfetti, alla giusta sonorità. Mi sono molto divertito ieri, a parte la bomba d’acqua che mi ha costretto a rifugiarmi nei bagni. Quelli si, alquanto fatiscienti. La nostra squadra è sempre lo splendido gioiellino degli anni scorsi, via. Magari si retrocederà anche, ma di sicuro abbiamo un altro anno di divertimento puro, allo stadio.

  19. E tu sei poco rintronato!!!!
    E non è la maratona, ma una partita di pallone.
    Pressione sul portatore di palla? Ma dove?
    È molto semplice: nel calcio ci sono le categorie. Ecco, Pucciarelli è da lega pro.
    E lo scorso anno non voleva nemmeno firmare il rinnovo!!!!
    Dovrebbe pagare qualcosa per giocare a Empoli.

  20. quando Inzaghi faceva gol da mezzo metro era un fenomeno mentre Pucciarelli NON POTEVA SBAGLIARE perchè era davanti alla porta…….. ridicoli!!

  21. Pucciarelli si impegna molto. Però da qui a dire che deve giocare titolare in serie A ce ne corre…. io proverei Maccarone Livaja, Pucciarelli mi sembra che ne abbia avute di possibilità gli ultimi anni.

  22. Ma possibile che non si sia mai contenti ?
    L’anno scorso critiche a Tavano – Maccarone deve giocare Mchelidze – Pucciarelli.
    Oggi si criitica Pucciarelli e deve giocare Ljvaia. Ma basta per favore con il criticare a prescindere.
    Volevo invece mandare un sincero VAFFANCULO a Valdifiori. Ha risposto a malapena agli applausi iniziali e non ha cacato per niente tutto lo stadio che l’ha applaudito al momento della sostituzione. Un altro che si e’ montato il capo. Bravo bravo

  23. Nel calcio non c e’ solo il pallone e’ stata bella ahah. “io” come ti fai chiamare, pucciarelli purtroppo con il pallone c ha proprio poco a che fare e nel calcio si gioca con quello purtroppo per lui e per noi che lo vediamo girottolare per il campo senza strusciarla mai

  24. oggi la gazzetta al Puccia ha dato 7, come ho detto ieri sera dopo la partita,ma si sa che un capiscono una sega alla rosa,voi metterli con tutti questi infallibili tecnici di P.E. ?

  25. ce l’hanno con Puccio ma non capiscono nulla di calcio, questo è un giocatore vero che corre e lotta; sapete quando ci se n’accorge ? quando Puccio non c’è anche i centrali vengono a tirare in porta.
    Mchelidze è forte ? quando non si fa male ; è arrivato dopo due partite in nazionale borda fermo per un mese. Speriamo in Livaja ma puccio non si tocca

  26. Come è bello guardare una partita con Diousse in mezzo al campo, deuna sega, piedi, tranquillità, visione di gioco, scarta, ecc.. Questo ragazzo va blindato!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here