Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti le prestazioni degli azzurri al termine della gara vinta per 2-0 contro la Nocerina.

 

PELAGOTTI 6,5 – Chiamato in causa in almeno tre situazioni difficili risponde sempre presente compiendo almeno un mezzo miracolo.

 

VINCI 6 – Rientrante dall’infortunio gioca discretamente in fase difensiva. Sale poco ma oggi gli si chiedeva di tenere botta dietro.

 

FICAGNA 6,5 – Serviva un mastino per difendere la porta azzurra dai molossi. Ringhia, spazza e fa sentire il suo peso agli attaccanti campani.

 

MORI 6 – Entra a far rifiatare Ficagna e non va mai in sofferenza.

 

STOVINI 7 – Lorenzo dopo un avvio buono ma non sugli scudi sta tornado ai livelli strepitosi dello scorso anno. Praticamente impenetrabile.

 

REGINI 6 – Meglio rispetto alle ultime uscite anche se dovrebbe essere un po’ più cattivo in alcune circostanze. Discreta la fase offensiva.

 

SAPONARA 6,5 – Trentaminuti di niente che fanno pensare ad un’altra prova opaca, invece l’ex Ravenna oggi sfodera qualità ed oltre a servire a Ciccio il gol del vantaggio si procura anche la punizione del raddoppio.

 

GUITTO 6 – Gli si chiede un lavoro poco consono alle sue attitudini. Gioca con ordine e sbaglia poco.

 

SIGNORELLI 6 – Gioca più di spada che di fioretto ma nel secondo tempo in particolare smista bene ricordandoci che la qualità non gli manca.

 

LAZZARI 6,5 – Il solito gladiatore che da tutto ed anche di più. Fino al gol del vantaggio che sveglia la squadra è l’unico con Tavano a farsi aprezzare. Non segna ma anche oggi si è reso pericoloso. Sempre più preziosa la sua presenza.

 

TONELLI 6 – Prova interessante quella di un difensore centrale che sta dimostrando di trovarsi a suo agio sugli esterni, anche a centrocampo.

 

TAVANO 7 – Ciccio is back. Finalmente torna al gol, addirittura una doppietta che regala a Pillon la sua prima vittoria.

 

MCHEDLIDZE 6 – Partendo dall’inizio fa vedere qualcosa di migliore rispetto alle ultime uscite. Se inizia a commettere qualche fallo in meno ed a trovare la porta (oggi cercata poca) potrà essere un’arma importante.

 

DUMITRU 5,5 – Non entra male in  partita ma si perde in un bicchier d’acqua come nell’azione che fa imbestialire il mister dove con tutto il campo aperto ed un Tavano smarcato decide di tirare sull’avversario.

 

PILLON 7 – Finalmente arriva la sua prima vittoria sulla panchina azzurra. Una gara preparata in soli due giorni e con ancora diverse assenze a cui fronteggiare. L’Empoli sbaglia poco e niente giocando una gara quasi in formato trasferta attendendo l’avversario e ripartendo. La squadra è in crescita e la difesa in minor affanno. Adesso bisogna solo far capire che il viaggio è appena iniziato.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 13a giornata serie Bwin
Articolo successivoTV SINTESI | Empoli-Nocerina 2-0
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

33 Commenti

  1. Guitto 6 ?…x me è stato il migliore in campo , nel primo tempo ha toccato 200 palloni e non ne ha sbagliato uno , recupera palloni ed era sempre nella posizione giusta!!…mha…idem Signorelli

  2. Anche io non sono daccordo sul voto di Guitto che secondo me meritava almeno mezzo voto in più.
    Michelidze merita un 5, non ha fatto praticamente niente…ennesima prova a vuoto per lui, a mio avviso.
    Dumitru 4 anche per me…io lo rimanderei a Napolia Gennaio e prenderei una punta anche giovane, che abbia voglia di lottare per la squadra e non per il proprio tornaconto…
    Per il resto sono daccordo con la redazione di PE. FORZA EMPOLI!!!
    p.S. Tonelli finalmente un 6 meritato, meglio come terzino che come centrale senza ombra di dubbio. Speriamo che riesca a dare continuità.

  3. Bè e vero che ognuno vede la partita con la sua testa,ma pianeta Empoli,anche se il vostro è un voto sicuramente dato dalla somma di diverse teste…non si puo’ dare semplicemente la sufficenza a Guitto e Signorelli….obbiettivamente qualcuno di voi ha visto un’altra partita….Ugualmente non puoi mettere sullo stesso piano la prestazione di Saponara con quella di Lazzari….e anche Regini oggi un mezzo voto in piu’ lo meritava…..poi si sa mezzo voto in piu’ o in meno poco cambia,ma ripeto Guitto e Signorelli hanno giocato un’altra partita….

  4. Guitto – Signorelli= 7. Hanno fatto la differenza! Nel secondo tempo calano come il resto della squadra, ma per 55 minuti buoni tutti i palloni gestiti dai nostri sono passati per i loro piedi. Hanno sempre cercato di mantenere il controllo della palla senza mai spazzare: triangolazioni, aperture sulle fasce. Guitto poi si merita anche un bell’8. Generoso nel pressing, passaggi mai banali. Entrambi a turno si sono proposti: difatti i rinvii alla viva i’ parroco da parte della difesa, specie dei terzini, sono stati pochissimi. Non dimentichiamoci poi della punizione dalla trequarti di Guitto. Non era per niente male.
    SPAZIO A GUITTO E SIGNORELLI. CON L’ALBINOLEFFE VOGLIAMO LORO. MORO E VALDIFIORI POSSONO PURE ASPETTARE IN PANCHINA. NON NE ABBIAMO SENTITO LA MANCANZA.
    REGINI e VINCI si meritano mezzo voto di più. Oltre alla buona prestazione difensiva hanno spinto più delle altre partite. Sono andati al cross almeno 2 volte ciascuno.
    SAPONARA nel secondo tempo è stato strepitoso. voto 7.5. Non ha mai combattuto come oggi. E poi palla al piede oggi saltava l’uomo con facilità. Un’altro giocatore rispetto quello delle partite passate.

  5. Signorelli e Guitto 7 Dumitru 4 Levan 5…ma chi da i voti capisce di calcio???? Cioè che partita ha visto…ormai ci mettano tutti a lavora…

  6. ma a me non sembra che la squadra abbia giocato così bene….. sui gol direi che siamo statiparecchio fortunati e siamo andati spesso in affanno>( in casa)….. sbagliano ancora troppi palloni semplici e fanno tanti lanci a vuoto che non servono a nulla …. comunque si nota un miglioramento=)

  7. inoltre Guitto e signorelli … il 6 è più che giusto… non mi sono neanche accorto che giocavano… DUMITRU 3….. deve giocare Brugman è l’unico fantasista che abbiamo!!!!!!!!! e forte…

    • Mi piacerebbe sapere che partita hai visto…..il sole obbiettivamente ieri dava abbastanza noia agli occhi!Almeno per chi stava in maratona….dava noia io difatti ho messo gli occhiali da sole ed ho visto un’altra partita….Scherzo EDO,MA MI SEMBRA CHE IL 6 SIA UN PO’ STRIMINZITO DAVVERO…HANNO DAVVERO SBAGLIATO POCHISSIMO….QUANDO NON PASSI IL PALLONE AGLI ALTRI COME E’ SUCCESSO NEGLI ULTIMI TEMPI MI SEMBRA GIA UNA BELLE COSA!

  8. Oggi secondo me il migliore in campo è stato Saponara! Finalmente ha unito qualità a quantità. Non solo si è dannato sulla fascia ritornando spesso a dare una mano a Regini, ma ha anche saltato l’uomo e fatto la differenza davanti… suo l’assist per il primo gol, sua l’azione che ha portato al calcio di punizione del secondo gol. Bene, anzi benissimo anche Guitto e Signorelli (si vede che giocavano insieme nella primavera), geometrie e un po’ di sana grinta in mezzo al campo!

  9. Eccezion fatta per Dumitru che merita un bel 4 e per Pelagotti che forse il 7 lo meriterebbe i voti sono molto intelligenti. Bravi sia Guitto che Signorelli, ma concordo con il 6 per tutti e due, li confermerei sperando poi di dargli un bel 7.

  10. Personalmente credo che per degli ex primavera che all’esordio (Guitto sicuramente, Signorelli meno) fanno una partita di questo tipo, ricca di personalità, non spazzando mai via un pallone a caso, dando le giuste geometrie in mezzo al campo e mettendo sempre sia la difesa che l’attacco nella condizione di non essere mai in affanno, credo che usare aggettivi e/o voti importanti sia d’obbligo. Naturalnente la società in accordo col mister dev’esser brava a non bruciarli. Non denigrerei valdifiori che se tornasse ai livelli dello scorso anno, sarebbe un’arma in più da sfruttare.

  11. PE siate + obbiettivi sui voti,poiche’ qualcuno di voi di calcio ci capite, non potete dare dei voti così strampalati, come ultimamente date!!

  12. levan voto 6,5! ha tirato poco in porta ma si è dato da fare, questo ragazzo deve giocare solo giocando acquista sicurezza e brillantezza! FORZA LEVAN! FORZA LEVAN!

    dumitru voto 4!

  13. Secondo me siete stati molto ingenerosi, in alcune Vs. esternazioni (tipo “non ci capite nulla di calcio…”), nei confronti di PE.
    Ciascuno di noi vede le partite a suo modo e quindi, a mio avviso, bastava solo dire la propria opinione punto e basta.
    Ciò detto,
    secondo me ieri s’è vinto non perchè s’è giocato meglio di loro (anzi… basta riguardare la sintesi e contare le palle goal…), ma perchè per la prima volta siamo stati un abbozzo di “squadra”, unita, umile e senza fronzoli, in cui i ragazzi di aiutavano gli uni gli altri…
    Insomma lo spirito di gruppo, come sempre succede negli sport di gruppo, ha aiutato + delle singole qualità.
    E questo è stato possibile perchè i giovani che hanno giocato ieri (Signorelli e Guitto su tutti), avevano una voglia tale di dimostrare quanto valevano che avrebbero spaccato il mondo pur di giocare bene.
    Se a questo si aggiunge che “finalmente” i centrali del 442 di Pillon “sapevano” giocare al calcio e distribuire il palleggio… bhe… niente di strano se abbiamo vinto.
    E che lo spirito di gruppo può tanto lo si è visto soprattutto nella prestazione di Saponara: sembrava un altro giocatore rispetto alle recenti partite! E’ stato generoso nei recuperi e brillante nelle ripartenze, oltre che tecnicamente all’altezza in occasione dell’assist a Tavano (a proposito, ben tornato Ciccio!) e della discesa in slasom che ha portato alla punizione del raddoppio.
    Bene anche Lazzari, secondo me, peccato non abbia la “resistenza” di un ala e sia soprattutto un tornate d’attacco, altrimenti riuscirebbe a reggere anche i 90 minuti…
    Una sola nota stonata, una sola voce fuori dal gruppo: Dumitru! Davvero sconcertante. Non entro nella sua valutazione tecnica, per me può essere davvero il nuovo Henry o Balotelli, non lo metto in dubbio. Dico solo che il suo contropiede palla al piede a testa bassa, senza accorgersi di Tavano solo alla sua sinistra, concluso perdendo palla infrangendosi nel costato di un difensore avversario, rappresenta l’esatto opposto del motivo per cui abbiamo vinto, ovvero “egoismo fine a se stesso”.
    Davvero male Dumitru.
    Incoraggianti tutti gli altri, con una nota mia personale di merito a Saponara e Guitto.
    Forza AZZURRO

  14. Forza Dumitru! Non attacchiamolo tutti, lui ha un grande potenziale, ha solo bisogno di dimostrare ciò che vale. Non scordiamoci che lui è praticamente alla sua prima esperienza visto che a Napoli gli sono state concesse ben poche occasioni; ancora deve capire bene il calcio dei grandi, ma vedrete che con il tempo dimostrerà il suo valore!
    PS. qualche tacco meno e qualche pedata in più aiuterebbero!!!!

    • IL PROBLEMA PIU’ GROSSO DI DUMITRU E’ CHE QUANDO HA LA PALLA TRA I PIEDI SEMBRA NON SAPERE COSA FARE…..NON PUNTA L’UOMO,NON PASSA LA PALLA,NON TIRA MAI IN PORTA!Sembra che sia li’ per caso e non sappia che in quel momento sta giocando una partita di pallone…..DEVE PRENDERE DELLE INIZIATIVE E FAR CAPIRE CHE TIPO DI GIOCATORE E’….Non si capisce se è una punta centrale,una punta esterna,una mezza punta centrale,una mezza punta esterna…..se l’avete capito ditelo voi!Il fatto di aver fatto 2 gol di rapina vuol dire ben poco!

      • Intanto è un inizio buono quello di aver segnato due gol pur giocando male. Comunque io sono d’accordo su quello che tu dici, sostengo soltanto che ci vuole un pò di pazienza con un ragazzo sulla quale sono state rivolte molte aspettative.
        Io credo che il suo problema sia l’umiltà, non tanto il modo il modo di giocare, lui è un talento immenso ed è fatto così, vedrai che con il passare del tempo ci accorgeremo di lui.

  15. cara azzurra, chi si espone deve saper accettare anche le eventuali critiche. Davanti a questo sito mi tolgo il cappello, ma non per fare l’avvocato del diavolo, loro per primi sanno che ogni singola cosa che scrivono è e sarà soggetta a critiche. Credo che sia anche quello che vogliono, l’indifferenza sarebbe peggio. Dico a questo punto anche io la mia sui voti. Tutti giusti tranne un 6,5 ai due giovani di centrocampo un 7 a Ficagna ed un 2 al nuovo maradona (ma a napoli si ricordano di lui?)

  16. povero ottavione si vede che il calcio non è il tuo sport preferito sabato per favore vatti a vedere qualche partita di REGBY o pallamano o ciclismo lascia stare il calcio non è roba per te.

  17. A me mo’ sembra parecchio scarso, non controlla il pallone, non salta l’uomo, non Tira e non passa.. Ma a che gioco si sta giocando?? A boccini?

  18. Se dovete fare queste pagelle qui allora non le fate che fate piu figura…ricordo che il 6 è un voto al limite della positività…per cui non ci trovo niente di saggio a dare 6 pensando di aver dato un buon voto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here