BASSI 6: Sempre attento e puntuale, non ha da fare miracoli, e sul “gol” di Tulli non poteva comunque niente.

 

VINCI 5,5 : Meglio sicuramente quando offende che quando difende, beccato troppe volte dall’esterno alto del Piacenza, che gli va troppo spesso via.

 

ANGELLA 7 : Non gli diamo di più solo perchè la testa avrà tempo per montarsela. E’ impeccabile, è bello da vedere quando va via, libera portando via la palla al piede e non con rilanci a casaccio.

 

CUPI 6,5 : Se Andrea sta bene l’Empoli dietro avrà una garanzia in più. Non si fa mai cogliere impreparato e mostra tutta l’esperienza che ha.

 

GULAN 5,5 : Di sicuro il ragazzo va rivisto e magari nel suo originale ruolo, dato che il terzino sinistro lo fa solo in nazionale.

 

MARIANINI 6 : Fa il suo dovere e si porta a casa la sufficenza senza lodi e senza infamie.

 

VANNUCCHI 6 : Il voto per il capitano potrebbe essere anche più alto, pero’ dovendolo giudicare nello schema di Campilongo, si vede che non ha i polmoni di Moro per recuperare. Quando sale il valore è indiscutibile.

 

VALDFIORI 6 : Non sfigura davanti al maestro Castori, fa tutto cio’ che gli viene chiesto ed esce a testa alta.

 

LODI 6 : Da Ciccio ci si aspetta sempre quel qualcosa in più, con il Piacenza gioca una gara onesta, e dagli undici metri rimane infallibile.

 

EDER 7,5 : Che dire, il “cigno” splende, salta l’uomo con una semplicità imbarazzante, tira in porta, segna e recupera palloni. Se rimarrà sarà di certo il valore aggiunto a questa squadra.

 

SAUDATI 6 : L’impegno c’è, come sempre, pero’ Luca fa sempre più difficoltà a centrare la porta. Aspettiamo tempi migliori.

 

CORALLI 7 : In quei pochi minuti fa capire tutta la fame che ha, ed è sfortunato perchè meritava di sicuro il gol.

 

FABBRINI 7 : La bella sorpresa della serata è lui, se non è un fuoco di paglia questo ragazzo ci farà divertire.

 

CAMPILOGO 6,5 : Gioca con il suo modulo preferito, e se anche l’inizio è sofferto riesce con pochi aggiustamenti a far quadrare la squadra. Giusti i cambi.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here