Queste le pagelle, redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it, inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri dopo la prima di campionato, pareggiata 1-1 al “Castellani” contro la Reggina:

 

DOSSENA 6 – Incolpevole sul gol è sempre attento sulle palle messe in mezzo dagli esterni amaranto, ed è poi provvidenziale sulla bomba da fuori di Viola.

 

LAURINI 6 – Bravo in ripartenza, praticamente quello che gli chiede Sarri. Veloce e puntuale, uno dei migliori in campo, davvero una bella sorpresa.

 

ROMEO 6 – Aveva debuttato in A, ma questa sera è un po’ per lui il punto massimo della categoria da professionista. Gara ordinata anche se da rivedere la sua posizione sul gol di Ceravolo.

 

PRATALI S.V. – Non giudicabili, purtroppo, i suoi pochi minuti.

 

TONELLI 5,5 – Va a tratti e non sembra concedere particolare sicurezza al reparto offensivo. Anche lui sul gol reggino si fa trovare impreparato.

 

REGINI 5,5 – Offre garanzie in termini di ripartenza, ma soffre un po’ i movimenti a tagliare degli esterni avversari.

 

SAPONARA 5 – E’ apparso in forma e scalpitante. Si muove bene con tempi giusti e con qualità, ma si divora quello che a questi livelli non è ammissibile divorarsi, e non una sola volta.

 

CRISTIANO 6 – Al debutto in maglia azzurra, non commette sbavature, svolgendo il compito impartitogli dal mister. Porta a casa la pagnotta.

 

MORO 6,5 – Alla prima in campionato da capitano Davide detta bene i tempi del centrocampo non soffrendo mai la pressione dei forti avversari ed anzi, andando lui, spesso, in offesa al portare di palla.

 

VALDIFIORI 6 – Non è il Mirko devastante che conosciamo, ma in mezzo al campo è sempre presente. Cerca di far filtrare meno palloni possibili. Nel finale, complice la stanchezza, sperisce dal gioco.

 

PUCCIARELLI 6,5 – Veloce e puntuale. Punisce la Reggina di Dionigi dal dischetto. Freddo, glaciale: Baiocco da un lato, pallone dall’altro. E’ tornato a casa per giocare il campionato da protagonista, stasera ha calato un bel biglietto da visita.

 

LAZZARI 5,5 – Sgroppa molto e ci mette quello che ha, ma commette qualche errore di troppo in appoggio. Carico, forse anche troppo, come nell’occasione che gli costa il giallo. Bravo nel procurarsi il secondo rigore per gli azzurri, dopo che era andato via a due uomini, peccato solo che quel rigore l’arbitro si sia dimenticato di fischiarlo.

 

TAVANO 5,5 – Non si vede granché e non cambia il match dell’Empoli, evidenzia che la condizione fisica deve migliorare. E’ stato però importante rivederlo, finalmente.

 

CORI 5,5 – Mette il fisico ed è bravo a forzare la difesa avversaria nell’occasione del rigore. Davanti però (il modulo certo non lo aiuta) fa troppa fatica, non da mai l’impressione di poter essere pericoloso, e nel secondo tempo potrebbe andare in porta ma stoppa la palla in maniera molto maldestra, per essere buoni.

 

MISTER SARRI 6 -Il suo Empoli debutta con un buon pari contro un’avversaria di tutto rispetto. Considerando i cerotti, può sorridere, nache perchè l’infermeria si sta pian piano svuotando, i carichi si fanno sentire sempre meno ed il mercato potrebbe fargli un bel regalo. I suoi dovevano pungere in ripartenza, lo hanno fatto ma si può fare molto di più, cinismo cercasi.

14 Commenti

  1. Per me..
    Dossena;6,5
    Laurini;6
    Romeo;6
    Pratali;s.v
    Tonelli;6
    Regini;5,5
    Moro;7
    Valdifiori;6,5
    Pucciarelli;6
    Lazzari;5,5
    Saponara;6
    Cori;6
    Tavano;6
    Cristiano;5,5

    Senza la diga Moro e Valdifiori la partita non sarebbe finita in pareggio, Pucciarelli oltre al bel rigore e ha qualche iniziativa non riesce ad incidere più di tanto sulla partita..
    Cori, fa’ il lavoro sporco della squadra prende le botte,falli..e fa salire la squadra..
    E finalmente abbiamo visto di nuovo il nostro bomber Tavano!!!
    Dai ragazzi! Siamo sulla strada giusta!!

  2. PILLOLE AZZURRE… E NON
    1) Bella la parodia del nostro D.G. Carli, che ha inscenato neanche tanto eclatanti proteste per mettersi in mostra; per far vedere al mondo di essere vivo e vegeto. Insomma, di essere… Vitale
    2) Il Presidente della squadra Calabrese, presente in tribuna, vista la sicalba prestazione della sua squadra nel primo tempo, nell’intervallo avrà pensato: “Dio(nigi) salvi la… Reggina”

  3. Partirei subito con il dire che se propio bisogna dare un voto ai singoli,il 5 a Saponara non sta ne in cielo ne in terra….è vero che ha sbagliato 2 goal gia fatti,ma nel complesso ha fornito una prestazione sopra le righe saltando l’uomo a piu’ non posso.Deve solo aggiustare la mira,poi sara’ l’uomo che fara’ la differenza in attacco!Come reparto la difesa non mi è dispiaciuta a partire da Laurini,fino a finire a Tonelli con un Romeo che mi ha sorpreso per la sicurezza con cui ha giocato….semmai non mi ha convinto il posizionarsi a zona della difesa sui calci d’angolo…molto meglio che ognuno pensi al suo avversario…tra l’altro per il portiere diventa molto difficile andare a respingere o bloccare il pallone.A centrocampo Moro come sempre megagalattico e un Valdifiori ancora abbastanza indietro rispetto al compagno.Cori tanta voglia di lottare,ma deve crescere ancora tanto….Incomprensibile il 5,5 a Ciccio che praticamente è un mese che quasi era fermo….e poi ha giocato così poco che doveva risultare senza voto!Buon Pucciarelli(tra l’altro freddo sul rigore).Da capire Lazzari,anche lui indietro con la condizione fisica per problemi noti,però rigore a parte….dal campo non sono riuscito a capire perchè in quell’azione non ha tirato in porta….era solo davanti al portiere…poi il rigore per carita’ c’era,ma si tira in porta da quella posizione…il tempo lo aveva eccome…Squadra che nel complesso ha giocato una buonissima partita,anche se si vede benissimo che(ciccio a parte che sta recuperando)all’attacco siamo TROPPO LEGGERINI e che dopo la vendita del Georgiano,Carli dovra mettere a disposizione della squadra un elemento forte fisicamente e che possa timbrare il cartellino con puntualita’….Certo arrivasse davvero SuperMac,i nostri scenari potrebbero diventare MOLTO INTERESSANTI!Unica nota stonata della serata….Regini….ha perso palla a centrocampo ingenuamente e da li è venuto il goal del pareggio…cosa che è successa anche un’altra volta a fine partita…poi forse Tonelli non ha chiuso benissimo su chi ha messo la palla nel mezzo,ma l’errore DETERMINANTE è stato quello di Regini….che tra l’altro errore a parte ha disputato una partita insufficiente e senza autorita’.Da lui ci si aspettava un passo avanti da quello che ha dimostrato a intermittenza l’anno scorso.Comunque sembra una squadra che puo’ solo crescere e il punto (tra l’altro stretto)con la Reggina non è da disprezzare!

  4. Per la redazione di PE……onestamente di voti, secondo il mio personalissimo giudizio…….,ma vedo che sono in buona compagnia, non ne azzeccate molte. Mi rivedo + con i voti di Sam. Ma è un problema che vi portate dietro dallo scorso anno…….., mi risponderete che se 10 persone vedono una partita, 9 hanno opinioni differenti ….è vero ma un pò di coerenza non guasta!!. Non si può dare un 6 a Cristiano che ha giocato 15 minuti e dare un 5.5 a Cori che oltre a procurarsi un rigore si è fatto un mazzo tanto….. e anche il 6.5 di Moro mi sembra basso. Mi sembra che considerate molto chi tocca palla e fa un gol e non chi si fa’ un mazzo x la causa azzurra………comunque voi ne capite + di me di calcio, percio’ mi rimetto al vostro giudizio. Dimenticavo di dirvi che forse questa è l’unica pecca che vi posso fare…..per il resto siete favolosi!!. Grazie di esistere!!!

    • I voti son sempre soggettivi, io vedevo un mezzo voto in piu per Saponara, ma x esempio io con questi voti mi ci trovo. Magari non ne capisco nemmeno io 🙂

  5. Queste le pagelle del Corriere dello Sport:
    Dossena 6,5
    Laurinj 6
    Romeo 6,5
    Pratali sv
    Tonelli 6,5
    Regini 6
    Pucciarelli 7
    Moro 7
    Valdifiori 7
    Saponara 6
    Cristiano 6
    Lazzari 6
    Tavano

  6. Tavano 6
    Cori 6

    Forse dovremmo pensare che queste pagelli siano state redatte da persone competenti senza pregiudizi e preferenze, a differenza dei giornalisti di PE, che in quest’ultimo periodo non mi sembrano molto lucidi

    • Ti sembra coerente dare 6 all’arbitro di ieri (il Tirreno)… Secondo me le pagelle di PE sono sbagliate come le pagelle di tutti… Non esistono pagelle, sono modi diversi di interpretare le partite e secondo me PE le ha pensate per creare dibattito e seguito sul sito… Sbaglio?

      • Hai ragione, ma è anche vero che quelli di PE attribuiscono voti alti sempre ai soliti, che a mio parere non hanno questa grande continuità, e voti bassi ai poveri capii espiatori, a cui vengono attribuite sempre le colpe!

  7. Ancora a discutere sui voti, credo che nemmeno i giornalisti di PE credano di avere la verità in tasca. Onestamente a questo giro vedo anche io delle discrepanze, ma era la prima anche per loro, dai. Saponara per me è da 6 ma con tre scappellotti, perché non è ammissibile vederlo sempre e dico sempre, tirare quei piattoni! Tonelli aiuto, si salvi chi può

    • Se possibile non concordo. Saponara ha disputato una buona gara, ma è ancora troppo poco cinico; Tonelli alla fine non ha fatto male ieri, non puoi dire “si salvi chi può”, o almeno motivalo

  8. Io ho visto una buona squadra,con un’idea di gioco e con calciatori che hanno dato tutto quello che avevano in corpo.Differenze abissali rispetto allo scorso anno.Non dimendichiamo che molti erano all’esordio in B ( Romeo,Laurini,Cori,quasi Pucciarelli ) o venivano da infortuni e non erano al massimo ( Lazzari,Saponara,Tavano e Pratali che per inciso è uscito per una botta,non per un vecchio infortunio ).Inoltre, mancava anche una pedina importante per il gioco di Sarri che è Croce.Al mercato chiedo solamente l’acquisto di una punta.Non so se sia il Macca e mi chiedo anche se potrebbe inserirsi bene negli schemi del mister.Ho visto che lui chiede al centravanti grande fisicità e corsa continua,certamente caratteristiche non certo di Big Mac.Vedremo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here