Vi proponiamo come di consueto le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri dopo la larga vittoria di questo pomeriggio del Castellani contro la Reggina, redatte dalla redazione di Pianetaempoli.it

 

BASSI: 6.5 Si guadagna la cosiddetta pagnotta nel secondo tempo dopo esser stato, nella prima frazione, una sorta di spettatore non pagante. Reattivo a dire di no sul cross di Da Silva e sulla conclusione di Maicon denotando attenzione e concentrazione nonostante la partita fosse nelle mani degli azzurri.

 

LAURINI: 6,5 Ottima prestazione del francesino che sbarra sistematicamente la strada ai propri dirimpettai, che, d’accordo non erano dei fulmini di guerra, ma Vincent dimostra di esserci a livello fisico e mentale.

 

BARBA: 6.5 Sostituisce al meglio lo squalificato Tonelli fornendo una prestazione di buon livello. La Reggina per larghi tratti è impalpabile, ma lui ha il merito (come evidenziato in altre circostanze) di farsi trovare sempre pronto. E’ una risorsa importante in questo scorcio finale del torneo.

 

RUGANI: 6.5 Pochi grattacapi per il nostro Golden-Boy che non deve faticare molto per disinnescare le timide iniziative degli amaranto. Si è tolto anche la soddisfazione di siglare il primo gol tra i Pro che aveva sfiorato in altre circostanze in questo campionato.

 

HYSAJ: 6,5  L’Albanese torna sulla sua fascia di competenza e fornisce il suo buon contributo. Buona la sua prestazione nelle due fasi nel corso della prima frazione, nella ripresa il suo rendimento cala forse per una comprensibile mancanza di concentrazione.

 

VALDIFIORI: 7 Mette lo zampino nei primi tre gol degli azzurri innescando i compagni sulle palle inattive. Il ravennate è tornato a esprimersi su buoni livelli, dando geometria e qualità al gioco degli azzurri, dirigendo da par suo l’orchestra azzurra.

 

empreg5RONALDO: 6 Buono il suo impatto in una gara che aveva ormai emesso i propri verdetti. Tuttavia il brasiliano conferma le proprie qualità, dando il suo contributo in mezzo al campo.

 

MORO: 6.5 Buona la prestazione del capitano la cui condizione fisica cresce di partita in partita. Netto il suo contributo a livello della manovra, ma anche di personalità e di fosforo in mezzo al campo dove percorre come di consueto molti chilometri.

 

SIGNORELLI: 6 Vale lo stesso discorso fatto per Ronaldo, entra nella parte finale del confronto quando i giochi sono fatti. Dimostra tanta voglia di fare e applicazione.

 

ERAMO: 6 Nella prima frazione lo vediamo nel vivo dell’azione con maggiore frequenza rispetto alle precedenti partite. Dialoga con efficacia con i compagni dimostrando di essere in crescita sul piano della condizione fisica, ma sbaglia anche qualche passaggio di troppo.

 

VERDI: 6.5 Si muove su tutto il fronte d’attacco scambiando con efficacia con i compagni e cercando spazi che nella prima parte del confronto fatica a trovare. Dopo il vantaggio siglato da Maccarone riesce a essere maggiormente incisivo tentando anche la soluzione personale.

 

MACCARONE: 6.5 Torna a segnare dopo tre partite BigMac. Abile a monetizzare in moneta sonante la bella sponda di Rugani. Buono il suo movimento su tutto il fronte offensivo. Si vede che non è il miglior Maccarone, e lui lo sa meglio di tutti, ma in campo si fa sempre sentire.

 

PUCCIARELLI: 7 Sarri lo schiera in sostituzione dell’infortunato Tavano. “El Nino” stringendo i denti per una tallonite che lo affliggeva in questi giorni. Sigla la sua prima doppietta in carriera e lo fa contro la sua vittima preferita; infatti con gli amaranto era arrivato il primo gol in carriera lo scorso anno, e lo scorso ottobre a Reggio un fantastico gol che purtroppo non ci evitò la sconfitta. In questo momento dove in avanti siamo un pò corti il suo contributo è fondamentale.

 

SHEKILADZE: 6 Esordio assoluto in serie B per il georgiano che permette a Pucciarelli di prendere fiato. Da il suo contributo in una partita che non aveva più niente da raccontare.

 

MISTER SARRI: 7 Era una partita nella quale era fondamentale tornare a vincere. Non era scontato riuscirci oggi, mancavano Croce, Tavano e Tonelli. Era indiscutibilmente importante tornare a trovare buone sensazioni, e non entrare in campo con eccessiva tensione. La squadra è tornata a far male sulle palle inattive, situazione a lui molto cara ma è soprattutto nella preparazione mentale che va ricercata questa importante vittoria. Precisi i cambi per dar fiducia chi gioca meno e dar riposo invece a chi non era comunque al 100%. Obbiettivo raggiunto, 50 punti, salvi.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEmpoli vs Reggina | La Fotogallery
Articolo successivoTrapani-Varese 1-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

23 Commenti

  1. Rugani anche qualcosa in più,ma volevo chiedere alla redazione delle condizione di Moro,mario somma a 90° serie B ha detto che ha rimediato una contrattura e deve fermarsi,sapete qualcosa o son solo discorsi da mario somma?

  2. …non vedevo un avversario così remissivo da qualche annetto. Anche se queste sono frasi che si dicono sempre “dopo”. Non è mai chiaro quando una squadra è debole perchè l’avversario è troppo forte…o viceversa. Complimenti comunque ai ragazzi per aver semplificato una pratica che non era per nulla facile. E complimenti allo staff tecnico perchè tutti i gol degli azzurri , nella loro costruzione, sono il frutto di ciò che succede al sussidiario durante la settimana. Complimenti a tutti.

  3. Anche se costretto i cambi mister sarri li ha fatti e non è scritto da nessuna parte che in futuro non riproponga gente vista oggi … i vari barba ronaldo shekiladze

    Mi sembra che un certo Eramo appena arrivato sia in campo quasi tutti i sabati !!! Lo scorso hanno un nuovo innesto ha svernato in panchina ….

    Segno di maturità anche da parte del mister

    Piena fiducia nel suo lavoro

    Altrimenti ci scordiamo dove siamo e le prime cinque gg dello scorso campionato !!

    Non siamo il real o barcellona ma Empoli !

  4. Concordo con i voti…Empoli concreto e cinico…grande prestazione da parte di questo ragazzi!!
    Servivano i 3 punti e questi sono arrivati..ADESSO TESTA A VARESE!!

  5. Secondo me è stato poco più di un allenamento, la Reggina troppo scarsa e remissiva per ambire alla salvezza. Comunque bene la vittoria per sbloccarci mentalmente, è un filetto di partite abbordabili che andrebbe sfruttato a dovere per tornare ad avere convinzione nei nostri mezzi. Per me sono tutti da 6, ripeto troppo poco questa Reggina.

  6. Concordo pienamente con tutti i voti, un complimento particolare alla redazione di PE poiché, vista la partita, non hanno “esagerato” con i voti, data la prestazione pessima, tutt’altro che scontata alla vigilia, dell’avversario! Adesso testa a Varese perché non sarà assolutamente semplice!!! Forza Ragazzi!!!

  7. Partirei dalla considerazione che fa Pianeta Empoli nella votazione data a Sarri cioè: “Non era scontato riuscirci oggi, mancavano Croce, Tavano e Tonelli”…..Credo che si debba finalmente cominciare a capire che questa rosa è una rosa forte ed è deleterio stare sempre a dire manca questo o quello……Come avevo detto prima della partita,mi aspettavo una grande prestazione del Puccia,perchè solo così mi poteva dimostrare 2 cose…..La prima è che è inutile continuare a farlo giocare fuori ruolo,la seconda è che il dopo Tavano,non puo’ essere che LUI…..Se manca Tonelli,c’è Barba oppure Pratali che problema c’è?…..Croce?Probabilmente non facilmente sostituibile se si richiedono in campo caratteristiche come le sue…..ma se giocano Castiglia o Eramo si puo’ di sicuro giocare bene lo stesso……Quindi con tutto il bene che voglio a SuperMac o Ciccio(che vorrei vedere sempre in campo)devo andare a considerare che fra tutti e due sommano 70 anni e che magari come dico da sempre,nelle tre partite o con squadre che non siano di alta classifica,dobbiamo lasciare spazio anche a qualche “panchinaro di lusso”…..Pur rispettando Sarri e considerandolo un OTTIMO ALLENATORE ED UN GRANDE MOTIVATORE,sentirlo spesso dire che se la societa’ gli mette a disposizione i “due vecchietti” non puo’ fare a meno di far giocare loro è cosa vera fino ad un certo punto…….Credo che il Puccia gli abbia dato una bella risposta…..Oggi era importante vincere e convincere….credo che i ragazzi abbiano dato vita ad un ottima partita(il secondo tempo giustamente è stato meglio pensare a Varese)e la non reazione della Reggina soprattutto dopo il primo goal,sia dipesa dal fatto che temevano di scoprirsi e dare fianco alle nostre ripartenze……Hanno sperato che visto le ultime partite disputate dagli azzurri,potessero’ portare quel 1-0 fino a magari 20 minuti dalla fine della partita,per poi rischiare il tutto per tutto…..invece preso il secondo goal….la loro partita si è incanalata in un tunnel senza uscita……Cosa non è andata in questa partita…..bè dopo un 4-0,sarebbe da “bischeri” andare a cercare il pelo nell’uovo,ma certamente i primi 2 cambi si potevano fare subito ad inizio secondo tempo(visto il risultato!)e credo che la prestazione difensiva di Hisaj non sia stata poi troppo positiva….il suo avversario lo ha lasciato sul posto piu’ di una volta….Rui,dopo 2 belle prove meritava conferma,anche perché non sono proprio sicuro che con lui in campo perdiamo qualcosa nella fase difensiva rispetto all’Albanese(Almeno riguardo alle prestazioni di quest’anno)

  8. SEMPRE STATO OTTIMISTA!!!!!!!!!!!!!!!!!COME ON BLUES!!!!!!!!!!!!!!!!!!TROPPO SUPERIORI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ANDIAMO!!!!!!!!!!!!!!!

  9. voti perfetti. Mi piace il 6 ad Eramo, giusto dargli qualcosa meno rispetto agli altri. Forse si poteva dare il 7 a Rugani per il gol, in fondo ci era andato vicino prima e poi si parla sempre di un difensore, uno pagato per fare altro. Ottimi i cambi di Sarri, in maratona, almeno dove sono io, tutti dicevamo che avrebbe dovuto mettere Shekiladze e Ronaldo, fatto.
    Bassi bene, ancora una volta

  10. Due cose:
    1) Shekiladze “esordio assoluto in serie b” non è vero. L’anno scorso ha fatto 8 presenze e anche quest’anno era già subentrato 1 volta.
    2) A 90 minuto Somma ha detto che Moro aveva avuto una ricaduta (contrattura) dell’infortunio: qualcuno può confermare?

  11. Grande ighli, empolesi vergognosi una roba assurda. Capisco il sabato non aiuti ma lo spettacolo delle nostre tribune (onore a chi c’è sempre) è davvero pietoso. Poi il prossimo anno ci sarà da fare ai cazzotti per trovare un posto contro la Juve.
    Per le pagelle, sposo tutti i voti tranne Eramo che per me non è stato sufficiente, delusione per adesso.

  12. Dico solo una cosa a quelli che dicono che mister sarri ha le pelle e è riuscito a cambiare bho. Nn vedo punti cambiamenti il modulo purtroppo è lo stesso anche se cambiano i giocatori. Stessi giocatori tipo ronaldo pucciarelli shekilaze barba. .. sono cambi dovuti ad squalifiche w inforruni. E ricordo che davanti c era la reggina
    . Questo però devo dirlo è la prima volta che vedo le sostituzioni azzeccate forse valdifiori doveva uscire. Fino primo tempo … ma nn si può avere tutto. E stato già tanto cosi

  13. Mi associo a chi ha fatto notare il penoso spettacolo dello stadio, come consueto semivuoto.
    .
    Non ci sono scuse: c’era l’offerta sul doppio biglietto reggina+juve stabia a prezzo ridotto e la squadra lotta per qualcosa di importante.
    .
    Evidentemente bubbolare dietro una tastiera dopo aver visto la sintesi di 90° minuto è più comodo. Poi c’è chi pretende la serie A a Empoli…

  14. si vede si sentan più ganzi a tifare per quella squadra di pagliacci montati con le maglie viola.. e poi parlano anche di campanilismo..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here