Ecco le Pagelle degli azzurri inerenti la gara di questo pomeriggio persa malamente per 3-0 redatte dallo staff di PE

 

DOSSENA: 6  Nulla può fare sulle tre reti subite dallo scatenato Pavoletti, per il resto assiste inerme al naufragio del reparto difensivo, senza poter far molto.

 

LAURINI: 5 Il ragazzo ha potenzialità ,ma oggi ha sulla coscienza il secondo e il terzo gol dei neroverdi. Sul 2-0 si fa trovare impreparato sul suggerimento di Missiroli, che pesca Troianiello che può servire Pavoletti, sul terzo gol c’era lui sempre sul centravanti del Sassuolo che non ha difficoltà a segnare. Molto meglio quando spinge.

 

TONELLI: 5 Un’ altra prestazione non positiva per chi come lui, si attende molto da questa stagione. Troppo spesso appare in affano e non da quel pizzico in più ad una difesa, oggi, di per se già precaria. Un passo indietro rispetto a Novara.

 

 

ROMEO: 5 Anche lui coinvolto nei passaggi a vuoto che sono costati cari agli azzurri nel drammatico, calcisticamente parlando, primo tempo di oggi. Non fa errori particolari ma non da mai dimostrazione di sicurezza, deve crescere perchè in serie B le incertezze e le imprecisioni non sono ammesse.

 

REGINI: 4.5 Molto male Vasco. Non è il titolo di una canzone, ma la prestazione del terzino azzurro è stata molto negativa. Regolarmente saltato dai dirimpettai neroverdi che affondano come lama nel burro dalla sua parte, talvolta si propone in avanti ma senza mai creare pericoli. Sembrava quasi che non stesse bene fisicamente.

 

MORO: 6 Uno dei pochi a meritarsi la sufficienza. Il capitano cerca di ragionare e prendere in mano una squadra che ci appare sfilacciata e priva d’anima, si intestardisce in lanci in verticale per il povero Cori, anche perchè nessuno gli concede un alternativa plausibile.

 

VALDIFIORI: 4.5  Mirko dove sei? Praticamente impalpabile il ravennate, appare anche lui in ritardo di condizione, sbaglia molto nei fraseggi, e non prende in mano la squadra come si chiederebbe da un giocatore delle sue qualità.

 

CAMILLUCCI s.v

 

CRISTIANO: 5 Buono il suo inizio condito con un tiro da fuori che si perde di un soffio a lato, poi il buio assoluto, non attacca mai lo spazio e per i difensori del Sassuolo è semplicissimo chiudere gli spazi, ci vuole maggiore coraggio.

 

MACCARONE: 6 Gioca una mezzora dignitosa se si considera la sua condizione non ottimale, entra quando la partita ha ormai detto tutto, ma lui come al solito da cuore e anima, il suo peso in avanti potrà essere fondamentale nelle prossime gare. Ha il merito poi, forse aiutato anche dal nome, di portare sempre via due/tre uomini.

 

SPINAZZOLA: 5.5 Uno dei pochi che ha il merito almeno di provarci, sia nel primo tempo che nella seconda frazione, quando il risultato è acquisito anche se raramente è incisivo, visto che delle giocate che prova non gli ne riesce nemmeno una. Tuttavia le potenzialità sembrano esserci.

 

PUCCIARELLI: 5 Prestazione non felice anche per Manuel, che in alcune circostanze nel passato ci aveva convinto, annega in una zona di campo dove non riesce mai a emergere, scontrandosi a più riprese con la solida difesa del Sassuolo, da segnalare solo un flebile tiro a inizio gara. Un pizzico di “furbizia” ogni tanto non guasterebbe, quando lo toccano duro, si lamenta ma resta sempre in piedi….a buon intenditor poche parole.

 

SHEKILADZE: 6 Stesso discorso fatto per Maccarone: entra quando ormai la partita è segnata, si da fare, con orgoglio e determinazione, cercando di sfondare il muro neroverde, lo premiamo per la volontà considerato che la gara era archiviata.

 

CORI: 5.5 Al suo posto anche Ibrahimovic avrebbe avuto difficoltà a gestire i palloni che gli arrivavano, tuttavia abbiamo la sensazione che lui fatichi terribilmente a trovare la porta. Bravo a dialogare ma quando si tratta di finalizzare fa fatica.

 

MISTER SARRI: 5 Il Sassuolo visto oggi ci ha dato la sensazione di squadra solida in tutti i reparti e che sa quello che vuole; siamo d’accordo ma l’Empoli visto oggi pomeriggio ci fa preoccupare, sia per la facilità con cui ha preso i gol, sia per la mancanza di reazione e l’incapacità di fare gioco. In alcuni frangenti sembrava l’Empoli dello scorso anno e sappiamo come è andata. E’ vero mancavano molti giocatori, ma non bisogna ripetere una prestazione del genere. Oggi è mancato praticamente tutto. Urge una reazione anche caratteriale a partire dalla difficile trasferta dell ardenza di sabato.

 

Vogliamo chiudere queste pagelle con un plauso alla società, ed a quei dirigenti che, a fine gara, hanno bloccato i calciatori azzurri che a testa bassa stavano rientrando negli spogliatoi, consigliandoli (per non dire obbligandoli) ad andare sotto la maratona a salutare quel pubblico che, sarà pure scarso numericamente, ma dopo una batosta del genere, ha applaudito e sostenuto la squadra. Un gesto che ci è davvero piaciuto, sintomo di un cambiamento importante che questa società sta facendo verso la gente.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 3a giornata serie Bwin
Articolo successivoPrimavera: brutto capitombolo a Livorno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

14 Commenti

  1. Oggi abbiamo scherzato, ma dalla prossima dobbiamo incominciare a fare sul serio!! Fuori i coglioni chi non se la sente resti in panca!!!

  2. DOSSENA – Incolpevole sui goals,ma ogni tanto l’anno scorso faceva il miracolo.

    LAURINI – Non doveva certo esserci lui su Pavoletti sul terzo goal subito

    SPINAZZOLA – Buona partita ma forse renderebbe di piu’ nel 4-3-3,visto che copre ben poco.

    SARRI – Sai la forza di Pavoletti sul colpo di testa e poi schieri 2 “bassi”,senza pensare minimamente a Ferreira…..

    CORI – Se giochi sempre spalle alla porta,vorrei sapere quando tiri in porta

    GLI ALTRI – Potranno solo crescere

    GLI ASSENTI – Speriamo rientrino presto

  3. Avete sbagliato invertendo i voti… Laurini mezzo in più e spinazzola mezzo in meno… avete sentito sarri? se spinazzola non da una mano a Laurini in fase difensiva mentre Laurini lo fa in fase offensiva succede che becchi gol…

  4. Concordo con la maggior parte dei voti, anche se a Pucciarelli e Cristiano avrei dato 5.5, e forse un mezzo voto in più anche a Laurini..

  5. nn capisco ne il 6 a moro(che continuo a dire nn sarà mai il mio capitano)ne il5.5 a cori…inguardabile!!!il resto lo condivido,spero solo che sia stata una giornata no!!!

  6. 1) dopo una partita del genere i pareggi con Reggina e Novara bruciano il doppio xchè capisci che se non fai punti quando meriti (ed invece di due potevano essere sei…), quando giochi male, senza giocatori “marpioni” di categoria come oggi, perdi di sicuro, ed allora la salvezza diventa un obiettivo durissimo;
    2) oggi il sassuolo ci è stato superiore in tutte le parti del campo ed ha meritato la vittoria, peró porca putt4n4, una squadra che vuole salvarsi deve avere il coltello fra i denti e sputare grinta per 90 miniti quando gioca in casa: che si perda pure, se lo meritiamo, ma lottiamo c4zzo, tiriamo due stecche, facciamoci ammannire in 11, ma non si può vedere un primo tempo come quello di oggi… così rinunciatario non era neppure l’empoli di Carboni Maremma impestata! E lasciamo perdere che era la terza giornata, perchè alla fine dell’anno un punto in più o in meno “ti salva” a prescindere se l’hai fatto alla terza o alla terz’ultima!;
    3) ha ragione Dash quando scrive, commentando la partita, di non prendersela con gli errori dei “singoli”, lo condivido: oggi avevamo in campo all’inizio troppi giocatori provenienti dalla C e giocatori ex primavera, non si possono inventare di categoria dall’oggi al domani! E’ l’allenatore che deve date gioco e grinta a questi ragazzi, adattandoli agli avversari se gli altri sono più forti.
    Questo è il mio umile pensiero.
    Stop

  7. Partita inguardabile,dare le pagelle è quasi inutile.Tutti insufficenti,il Sassuolo ha dominato e nel secondo tempo ha giocato al risparmio.La difesa non può essere composta da tre elementi abbondantemente sotto il metro e ottanta.Abbiamo fatto un triplo passo indietro rispetto a Reggina e Novara,dando la brutta sensazione che questa squadra deve avere al più presto e per forza tutti i suoi titolari a disposizione e in buona forma,altrimenti fare punti con squadre quadrate come il Sassuolo diventa durissima.

  8. Thor, scusa ma sei parente di puccia?? perchè sinceramente non vedo che cosa possa dire questo ragazzo in serie B, assolutamente impalpabile e senza sostanza per questa categoria, come tonelli, romeo e laurini (come terzino, lo vedrei bene invece come ala), cori si impegna da l’anima ma è fuori minimo di 2 categorie.
    Aspettiamo il rientro dei titolari e poi vediamo che succede, io credo che con i vari macca, tavano, pratali e soprattutto saponara le cose cambieranno e forse anche quelli + scarsi miglioreranno quel poco da garantirci qualcosa un più.

  9. dossena incolpevole, in difesa non puoi schierare in serie b una coppia di centrali come romeo e tonelli, di due centrali almeno uno forte di testa ci vuole. a centrocampo oggi sia moro che valdifiori non giravano ma comunque sono una bella coppia di centrocsmpisti per la b, spinazzola ha indiscusse doti tecniche, in fase offensiva è ottimo, ma non copre per niente, io lo proverei come seconda punta magari… per quanto riguarda l’attacco cori è come è, cioè poco o nulla. una andata male ci stà, il problema è che la prossima si va a livorno, sperando che macca rientri in condizione, e che pratali e tavano ritornino
    FORZA EMPOLI

  10. Non so che partite voi vediate, in difesa Laurini è quello che ha sofferto di più ( e la prestazione degli altri, soprattutto di Regini, non è stata incoraggiante); a centrocampo hanno fatto pena, eccezzion fatta per Moro, capitano che gioca col cuore; infine l’attacco: quello che è stato schierato ieri non è assolutamente di categoria, Cori non regge una palla e non fa movimento ( infatti un Maccarone fuori forma vale 50 colte lui), invece Pucciarelli, al contrario di quello che dite voi, ha fatto malissimo, dribbling inutili, passaggi sbagliati, poco peso, nessuna verticalizzazione e nessun tiro, non pensata anche voi che sia la bruttissima copia di Fabbrini?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here