Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, del posticipo di questa sera che li ha visti ottenere il terzo pareggio consecutivo nella gara  del castellani contro il Torino. Redatte per voi dalla redazione di Pe.

 

SEPE: 6  Il Torino si affaccia soltanto nella prima parte della gara, e il portiere azzurro si fa trovare pronto sulla conclusione di Martinez. E’ reattivo sul tiro da fuori di Darmian.

 

HYSAJ: 6 L’albanese fatica in fase di non possesso nella prima parte della gara, dove si fa tagliare fuori dai dirimpettai granata in un paio di circostanze. Poi il suo rendimento cresce riuscendo a tenere efficaciemente la posizione e dando il suo contibuto in fase offensiva, mostrando avvolte troppa frenesia nel forcing finale.

 

TONELLI: 8 Prova epica del nostro “The Wall” legge tutte le linee si passaggio altrui, facendosi trovare sempre al posto giusto nel momento giusto. Fondamentale nella prima frazione una sua scivolata su tiro di Martinez a colpo sicuro, e una efficace diagonale in soccorso al compagno di reparto Tonelli superato da un avversario.

 

RUGANI: 7  Sempre attento e reattivo come il suo compagno di reparto a disinnescare, soprattutto nella prima frazione le iniziative dei granata. Viene superato solo in un paio di circostanze dai propri dirimpettai, si propone come sua consuetudine anche in fase offensiva, senza trovare però la via della porta.

 

MARIO RUI: 6,5 Non parte al massimo, sia in fase di non possesso, che in fase di spinta dove si dimostra piuttosto timido. Nella ripresa la sua spinta è pressochè continua e staziona costantemente nei sedici metri avversari, dando il suo contributo al forcing che purtroppo non porta frutti.

 

VALDIFIORI: 6  Prestazione al di sotto del suo straordinario standard. Il metronomo del centrocampo azzurro fatica a ispirare la nostra manovra sbagliando qualche appoggio di troppo. Sembra accusare la condizionale non ottimale, dovuta al virus intestinale che lo ha colpito in questi giorni, tuttavia non lesina energie e determinazione.

 

CatturaVECINO: 5.5  L ‘Ammonizione che rimedia dopo 4’ (che gli farà saltare il derby di domenica a Firenze), probabilmente lo condiziona. Si fa notare solo con un bel tiro da fuori in apertura. Per il resto molti appoggi sbagliati: difetta di lucidità non riuscendo ad incidere nella metà campo avversaria.

 

CROCE: 6.5 Sicuramente il migliore dei tre di centrocampo. Garantisce come suo solito un grande lavoro in fase di non possesso, e attacca la profondità con decisione soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa si accentra molto venendo in soccorso ai compagni. Il “Prestigiatore” si conferma una pedina fondamentale del gioco di Sarri.

 

VERDI: 6.5 Si muove su tutto il fronte d’attacco minando la compattezza del reparto arretrato del Torino. Sua l’occasione più pericolosa del primo tempo, nella ripresa Moretti commette un fallo da codice penale, che per l’arbitro e’ solo da cartellino giallo.

 

ZIELINSKI: 6 Sarri lo inserisce per “far saltare il banco” il Polacco come dimostrato altre volte dimostra di avere ottime potenzialità, ma di mancare nel momento decisivo, insomma manca il “Killer istict” .

 

TAVANO: 6  Sua probabilmente l’occasione più limpida della ripresa: controlla alla grande una palla difficilissima e conclude di prima intenzione, ma Gillet compie il miracolo. Per il resto spesso si scontra con il muro di gomma eretto dal Torino, cerca di dare il suo contributo alla manovra con volontà e abnegazione.

 

PUCCIARELLI: 6 Subentra all’uomo dei record. L’intenzione di Sarri è quella di sorpendere la statica difesa del Torino. Ha la palla del vantaggio, con un destro da centro area, ma conclude probabilmente con un attimo di ritardo. Tuttavia dialoga con efficacia con i compagni cercando di scardinare la difesa del Torino.

 

MACCARONE: 6 Meno brillante che in altre circostanze BigMac. Cerca sempre di a prendere la palla sulla trequarti avversari, denotando poca lucidità, e sbagliando qualche appoggio di troppo quando si trattava di effettuare il passaggio smarcante. Tuttavia il Gladiatore mette come al solito grande generosità.

 

MCHEDLIDZE: s.v

 

MISTER SARRI: 6,5 E’ arrivato il secondo pareggio consecutivo a reti inviolate. La gara di stasera ricorda da vicino quella contro L’Atalanta di quindici giorni fa. Sicuramente ai punti avremmo meritato di vincere, perchè L’Unica squadra che ha provato a giocare è stata quella azzurra. Non hanno convinto in pieno i cambi, ad ogni modo è arrivato un risultato che permette di allungare a cinque la serie positiva. E da domani inevitabilmente il pensiero di tutti è verso il derby di domenica contro La Fiorentina.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEmpoli-Torino 0-0
Articolo successivoSerie A: Empoli – Torino | La Fotogallery
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

37 Commenti

  1. Sepe 6
    Hisay 5.5(vecino ammonito a causa di un suo errore iniziale)
    tonelli 7
    Rugani 7
    Mario 6.5
    croce 7
    Mirko 6
    Vecino 6
    Verdi 6.5
    Macca 6
    Ciccio 5( non si regge piu in piedi)

  2. Grande prestazione del nostro guerriero azzurro ma lui e Golden Boy sono da 7 perchè bisogna dire che il Toro là davanti ha dimostrato poca qualità e pericolosità. Per il resto mezzo voto in più a Vecino e mezzo voto in meno a Big Mac(da lui mi aspetto sempre di più).

  3. Tonelli 7,5 notevole oggi. Tavano 5 purtroppo osserva gli altri che giocano ogni partita , maccarone 5,5 un po ‘ confuso ma sempre positivo

  4. Secondo me..
    Sepe 6,5
    Hisaj 6
    Tonelli 8
    Rugani 7,5
    Mario Rui 6,5
    Vecino 5
    Valdifiori 6,5
    Croce 7
    Verdi 5,5
    Tavano 5,5
    Maccarone 6,5
    Zielinsky 6
    Pucciarelli 6
    Sarri 7

  5. oggi il Macca era da 5 via, un po’ meglio ciccio,il problema sono i 4 gol che hanno fatto in coppia ,speriamo corregano la mira domenica,bene la difesa ,meno brillante Mario che ha fatto un entrata da cartellino arancione!
    Comunque dopo 15 partite ormai si può dire che in A ci possiamo stare tranquillamente,non vedo grandi fenomeni a giro,altra nota positiva stasera è la sconfitta del chievo!

  6. Ci vuole qualcuno che la butti dentro….Mi dispiace x Tavano ma a questi livelli non riesce più a starci. Fossimo più precisi e cinici davanti avremmo almeno 3/4 punti in più.

    • eppure e vù pensate che due gol di puccia possino sostituire due come macca e tavano… poveri illusi fagli giocare 4/5 partite da titolare e poi te ne accorgi ..daltronde o si prende una punta di categoria o si fa con quello che tu hai in casa … e io preferisco l’esperienza a i giovani rampanti da una volta e via…

  7. La generosità vale anche verso gli avversari? Da quando? No perché ogni volta che ha toccato palla maccarone era palla persa o direttamente un passaggio agli avversari

  8. Sepe 6
    Hisaj 6
    Tonelli 7
    Rugani 7
    Mario Rui 6
    Vecino 6
    Valdifiori 6
    Croce 6,5
    Verdi 6,5
    Tavano 5
    Maccarone 5
    Zielinsky 5,5
    Pucciarelli 5,5
    Sarri 5

  9. SEPE 6
    HYSAJ 6,5
    TONELLI 8 (IL MIGLIORE STASERA)
    RUGANI 7,5
    M.RUI 6,5
    VALDIFIORI 7
    VECINO 7,5
    CROCE 7,5
    VERDI 7,5
    TAVANO 7
    MACCARONE 6,5

    mister Sarri 7,5

  10. I piu Giusti sono:
    Sepe 6
    Hysaj 6
    Tonelli 7
    Rugani 7
    Mario rui 6,5
    Valdifiori 6
    Vecino 5,5
    Croce 6
    Verdi 6,5
    Tavano 5,5
    Maccarone 6

    Levan sv
    Pucciarelli 6
    Zielinsky 6

    • Hai ragione, le punte un disastro! Intendo dire Tavano prima di tutto. Purtroppo è così. Pucciarelli ha fatto di più. Nel secondo tempo di gioco ne abbiamo sviluppato e li abbiamo pressati nella loro metà campo, ma se non si segna…Il problema non è difendere o attaccare Tavano, ma prendere atto che così non va proprio.

      • si infatti ho visto due palle di Pucciarelli…una se l’è allungata perdendo il tempo credevo se la volesse portare in maratona e l’altra la vista rimbalzare e basta via via …

  11. Per poter capire le sostituzioni bisognerebbe anche masticare di calcio. Invece c’è gente che puntualmente durante l’intervista pregara formula domande banali (per non dire sciocche) e poi si sorprende se non capisce i cambi… Non si può che sorridere. Se fosse un giornalista professionista ci sarebbe da piangere.

  12. Sepe per lunghi tratti inoperoso ma quando serve risponde alla grande. Difesa perfetta, Valdifiori a causa del virus meno brillante del solito, Vecino nonostante qualche imprecisione a me è piaciuto. Leggermente sottotono bigMac, Tavano spesso fuori dal gioco….

  13. Ciccio s’è mosso molto molto bene invece ieri sera: E su quell’occasione in mezzo all’area ha fatto un controllo sontuoso con tiro immediato, che solo un monumentale Gillet ha sventato. Giustissimi gli applausi di tutto lo stadio al momento del cambio con Puccia.

  14. LA DIFESA IERI E’ STATA INECCEPIBILE.
    DEL REPARTO DI CENTROCAMPO ASSOLUTAMENTE CROCE IL MIGLIORE DI TUTTI. L’ATTACCO INGUARDABILE TUTTO ANCHE CHI E’ ENTRATO DOPO.
    IN DUE PARTITE (ATALANTA E TORINO) IN CUI NON CI HANNO MAI TIRATO IN PORTA SI E’ FATTO SOLO 0-0 UN MOTIVO CI SARA’.
    IO NON HO ANCORA VISTO AGUIRRE MA NELLE DUE ULTIME PARTIRE SE ALL’ATTACCO SI METTEVANO 2 SEGGIOLE ERA UGUALE.

    • bravo finalmente qualcuno che dice le cose come stanno
      se poi tavano e macca fanno cilecca ci sarà pure chi impegna i portieri
      le squadre vengono a empoli per portar via un punto
      tutti dietro, palla lunga e pedalare
      sembra d’essere tornati in serie b quando davanti ai nostri c’erano solo bunker di difesa

  15. Come al solito si vede che chi fa commenti negativi su Ciccio non sa neanche cosa vuol dire giocare a calcio…obiettivamente ieri sera ha giocato molto peggio Maccarone…ma naturalmente bisogna sottolineare solo di Tavano…ragazzi: OBIETTIVITÀ! Tavano non avrà 20 anni ma quante palle gli sono state date? Se arrivano 2 palle giocabili in 90 senza essere spalle alla porta di chi sarà la colpa? Ci puoi avere anche Ibrahimovic davanti ma se le punte devono arrivare sulla trequarti per toccare palla (e spesso costruiscono loro per gli inserimenti dei centrocampisti o per farli tirare) sarà colpa di chi per mestiere dovrebbe stare davanti la porta??? Ma smettete sempre di aspettare chiunque al “varco” per poter scaricare la vostra rabbia repressa…stiamo giocando discretamente e nessuno si aspettava un campionato così FORZA EMPOLI AVANTI COSÌ

  16. Apparte il solito malato di mente che scrive con più nickname…secondo me ottima partita di verdi e tonelli…buona partita per Ciccio…partita sottotono per Mario vecino macca…il resto della squadra nella media…Forza Empoli

  17. E’ ormai “storicamente” provato che quando andiamo ad incontrare squadre che si difendono in 10 dietro la linea della palla,noi troviamo delle difficlta maggiori…e anche ieri sera ne abbiamo avuto la riprova….Forse non ve ne siete accorti ma Valdifiori ha avuto addosso per tutta la partita El Kadduri o come diavolo si chiama……Nonostante questo abbiamo fatto la partita e giocato come sempre in maniera prpositiva….Non ci lamentiamo comunque se il nostro calcio fa pessime figure quand va a giocare all’estero o se la Nazionale fa peggio…..finche i saranno allenaori come Ventura, Colantuono,Bisli e company….si vadavvero poco lontano….. Era una buona occasioe per venir fuori dalla zona retrocessione….bè…pace….ci rifaremo Firenze…..La squadra sta giocando in maniera forse meno spettacolare,ma da la sensazione di poter non temere nessuna squadra che affrontiamo…e soprattutto sto vedendo una difesa davvero forte,dove Tonelli stasera è stato superlativo,buoni gli esterni anche se alla fine fore Rui abbisognebbe di tirare il fiato per almeno un turno…..Verdi direi che ha giocato ancora una volta benissimo…Riguardo alla prestazione di Ciccio,non vorrei innescare una polemica,perchè per me che giochi lui,Levan,Pucciarelli,Maccarone è solo una decisione che prende Sarri e mi inchino ad ogni sua decisione……pero’ mipare che stasera Ciccio fosse in palla molto di piu’ di quello che ha dimostrato Pucciarelli quando è entrato….si è creato un occasione da solo e non ha mai ricevuto un passaggio decente,anche perché diventa difficile giocare per tutti quando hai da superare difese con 10 uomini nei paraggi……Non mi pare che anche Mac abbia fatto meglio di lui stasera….ma date retta a me….prima di dire che abbiamo un attacco “no buono” ce ne passa…..Dobbiao essee orggliosi di questa squadra e come Verdi e Tonelli stanno smentendo ancora una volta le male lingue(leggasi pseudo tifosi)anche Ciccio al piu’ pesto lo sapra’ fare!

  18. Dimenticavo…..per quell’ANTONIO che ha fatto il mio nome…..ANTONIO….io ho dovuto mettermi gli occhiali perché da vicino incomincio a vederci un po’ male,se vuoi te li presto….perché dire che : “Nn leggo piu i commenti di daniele e abbiamo fatto5 risultati ugili non commentare piu se questi sono i risultati”…vuol dire solo che la vista incomincia a traballare anche a te…..se c’è una cosa che probabilmente dovrei fare e commentare un po’ meno e non un po’ di piu’…Saluti…

  19. mi pare, a tirar le somme, che siamo poco contenti tutti. Dei cambi non mi ha soddisfatto tenere in campo Vecino: viene dalla fiorentina, era diffidato, e allora era meglio sostituirlo perché a Firenze lui doveva giocare, e come fanno sempre i giovani per mettersi in mostra, nella città di provenienza fanno bene. Tenerlo in campo è stato un errore. Pucciarelli ha fatto discretamente, deve solo controllare degli slanci esuberanti che lo spingono a buttarsi la palla un po’ troppo avanti. Però è un giocatore che costringe i difensori, in più di uno, a concentrarsi su di lui. Di Tavano non parlo, ognuno ha pareri diversi dagli altri (ma anche questo la dice lunga: se facesse prestazioni limpide tutti avremmo la stessa opinione). Quello che sconcerta è che non riusciamo a battere le punizioni dal limnite. Non dico di prendere Pirlo, però qualcuno le deve tirare, se no andiamo uno di noi a turno; non faremmo molto peggio. A Firenze la vedo dura, questo per essere oggettivo. Speriamo bene, ma se perdiamo ci sta. L’importante è giocare al meglio, poi vedremo (e meno male che l’Inter ieri si è messa a fare l’Inter, anche se il Chievo mi ha impressionato per la grinta).

  20. Dal limite, Maccarone ci ha la castagna. Mario Rui e Verdi la foglia morta. Prima o poi la buttiamo dentro, Giovanni. Ieri Simone ci è andato vicino….
    Sull’uruguaiano invece, concordo con te. Non l’avrei rischiato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here