Ecco le pagelle della brutta gara giocata dagli azzurri con il Vicenza, nella gara più importante della stagione chiusa con un pareggio che alla fine potrebbe però essere fondamentale.

 

DOSSENA: 6.5 Incolpevole sul gol del vantaggio dei veneti segnato da Paolucci. Nel finale salva il risultato con due interventi disinnescando i tiri di Gavazzi ed Abbruscato. Buoni i tempi nelle uscite.

 

BUSCE’: 6 Il gol del pareggio è di ottima fattura e di grandissima importanza in chiave salvezza. Nella prima frazione soffre maledettamente gli inserimenti gli esterni veneti, nella ripresa va meglio spingendo anche in avanti con maggiore intrapendenza.

 

FICAGNA: 5 Si fa superare in maniera ingenua da Paolucci che lo fa fuori con una facilità irrisoria. E’ spesso in affanno sul piano atletico. Buone alcune sventagliate provvidenziali nel finale.

 

STOVINI: 6 A più riprese coinvolto nel black-out generale di una squadra  che nel primo tempo è in totale debacle, e di una difesa che fa acqua da diverse parti. Meglio nella ripresa dove sbroglia situazioni pericolose, con la consueta determinazione e volontà.

 

REGINI: 4.5  Dura solo un tempo la sua partita, poi è costretto a uscire per un guaio muscolare (come rivelato da  Aglietti nel dopo gara). Dalla sua parte Mustacchio e Pisano quando spingevano lo facevano correre sistematicamente a vuoto, molti errori anche in fase di appoggio.

 

GORZEGNO: 5.5 Sostituzione quasi obbligata visto il guaio muscolare occorso a Regini, con lui le cose a dir la verità non migliorano molto, sia in copertura che in fase di propensione offensiva dove emergono determinati limiti tecnici.

 

MORO 6  Seppur al di sotto delle ultime prestazioni, è l’unico a salvarsi di un centrocampo costantemente in affanno. Ha il merito di lottare su tutti i palloni dando la sensazione di avere maggiore lucidità rispetto ai compagni.

 

COPPOLA:  5 Appare fuori forma il romano che corre molto ma senza costrutto, sbagliando anche le cose più semplici, preso costantemente in mezzo dai dirimpettai veneti, e quando si tratta di proporsi in fase offensiva sbaglia molto, non dando mai la sensazione di poter essere incisivo.

 

ZE EDUARDO: 5 Parte benissimo  con due buoni spunti sulla fascia destra, ma è la classica rondine che non fa primavera, poi si scioglie come neve al sole sbagliando tantissimo in fase di costruzione della manovra, dove si nota forse anche una stanchezza per le tante gare che sta giocando non essendoci forse più abituato.

 

SAPONARA:  4.5  Due spunti che appaiono promettenti nella prima frazione dove obbliga a due interventi da giallo i difensori del Vicenza, poi cala il buio assoluto non aiutando nella maniera più assoluta la squadra. In una gara come questa viene fuori in maniera lapalissiana la sua scarsa personalità. Esce per un problema ma il cambio era comunque nell’aria.

 

LAZZARI: 6 Croce e delizia degli azzurri. Peccato per quel fallo di reazione, d’isitinto ma ingenuo, che gli costa il rosso. In 20′ che è in campo trascina letteralmente gli azzurri, sontuosa la giocata con cui taglia in due la difesa biancorossa e innesca Busce’ per il gol del pareggio, e da vivacità a una squadra che appariva lenta e prevedibile.

 

TAVANO: 6 Strappa una sufficienza risicata, nella prima frazione coinvolto nel malessere generale, nella ripresa fa qualcosina di più, dialoga abbastanza bene con i compagni di attacco e mostra maggiore mobilità, anche se da lui ci aspettiamo molto di piu’.

 

MACCARONE: 6 Pur non al meglio della condizione resiste fino al 36′ quando un guaio muscolare lo estromette dal confronto (Aglietti nel dopo gara si augura che non sia uno strappo). Da un fondamentale contributo in fase difensiva fino quando rimane in campo, togliendo le castagne dal fuoco a più riprese.

 

DUMITRU: 5,5 Troppe volte si intestardisce in cost to coast per poi finire per perdere la palla, cerca poco il diagolo con i compagni anche se fa un discreto lavoro nella protrezione della palla cercando di tenere alta la squadra.

 

MISTER AGLIETTI: 5 Quella di oggi è stata una prestazione insufficiente e quello del primo tempo è stato un Empoli quasi imbarazzante. Verrebbe da chiedersi come mai è stato scelto Saponara nella formazione iniziale e non Lazzari che quando è entrato ha cambiato la partita, ed anche se spiegato nel pregara in un match come questo pareva più logico partire con Valdifiori che poi gioco-forza non ha trovato il campo. Sfortunato nel doversi giocare tutti e trei i cambi per noie fisiche. Tuttavia nella ripresa almeno si è visto cuore e generosità, la squadra però ha l’asticella della benzina nettamente sulla riserva, adesso dovrà essere bravo anche il suo staff nel gestire al meglio le risorse.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 40a giornata serie Bwin
Articolo successivoTV | Sintesi Empoli-Vicenza 1-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

26 Commenti

  1. voti giusti tranne che per saponara 4,dumitru 5,regini 4,gorzegno 4,5….nel complesso però è stata una prestazione nettamnete negativa quella messa in mostra dagli azzurri…

  2. Io invece vado controcorrente ed il voto piu’ basso lo do a LAZZARI….una ingenuita’ la sua che non solo ci poteva costare cara in un momento così delicato del campionato,ma che ci ha altresì privato di un possibile tentativo di cercare di vincere la partita!

  3. Aspetta e spera che Brugman combini qualcosa il più grande bluff dell’Empoli di quest’anno insieme a Signorelli !!!
    Svegliatevi empolesi il calcio è un altra cosa

  4. Voti tutti giusti, li condivido in pieno bravo Alessio.
    Condivido anche quanto scritto da Daniele: se avessi potuto l’avrei morso in testa lazzari, che fino a quel momento era stato il migliore!
    E pensare che x le prossime partite non ci sarà… che pollo che è stato.
    Fossi Aglietti cambierei modulo, a questo punto, e proverei a far giocare Valdifiori, xchè con Brugman e Saponara in queste condizioni è inutile incaponirsi col trequartisra.
    P.s. complimenti anche a Luca x l’originalità e la personalità del suo commento… é proprio vero: quando uno ha dentro tanti pensieri, tante opinioni, un milione di riflessioni… Non puó che fare come lui, Luca, e scrivere commenti così intelligenti 🙂
    Sei davvero un fiume in piena!
    😉

  5. brugman e’ bravo ma deve mettere assieme esperienza,poi ad alessio,garba tantissimo e lui non sbaglia mai,in fatto di giocatori,fidati luca60

  6. Ho letto che Aglietti ha detto che i tifosi non ci credevano piu nella salvezza…spero di aver capito male o che al limite scherzasse!!!!

  7. Ancora, o Luca, ma non l’hai già scritto nell’altro post?
    Lo sai che potresti non aver offeso solo me?
    🙂
    Comunque è strano x te essere ripetitivo.., uno giovane come te a corto di idee… chi l’avrebbe mai detto… la mamma x caso ancora non ti ha dato il latte stasera? Piccino…
    Hahahaha
    Dai, ora basta peró che non c’ho voglia di parlare con te, mi intristisci e basta.
    Facciamo così: “Bravo, hai ragione te, sono anziano e permaloso”

  8. anziano e permaloso,sono d’accordo,ora mi fo’ dare il latte dalla mamma e vo’ a letto,lei pensi ad essere piu’ positivo e a non farsi venire l’adrenalina a mille quando guarda lapartita,perche’ alla sua eta’ fa male agitarsi,e ora bona….

  9. Per l’ultima volta ripeto che le pagelle non sono redatte da me, ma tutto lo staff di PE si consulta, discute e redige, difatti non trovate una firma. Grazie.

  10. COPPOLA INGUARDABILE (SBAGLIA DECINE DI PASSAGGI
    A PARTITA),SAPONARA INESISTENTE(NON E’ LA PRIMA
    VOLTA),FICAGNA RIDICOLO(UN GIOCATORE DELLA SUA
    ESPERIENZA NON PUO’ FARSI SOFFIARE UN PALLONE COSI’.
    ALMENO CHE NON ABBIA PUNTATO SULLA VITTORIA DDEL VICENZA..)
    ALLA FINE UN GIOVANOTTO DI BEN 37 ANNI CHE FORSE HA CUCITO
    ADDOSSO PIU’ DEGLI ALTRI LA MAGLIA AZZURRA,DIMOSTRA A
    GIOCATORI GIOVANI PRESUNTUOSI E SPAURITI E GIOCATORI
    IN PRESTITO CHE NON GLIENE FREGA NIENTE DELLA MAGLIA AZZURRA
    COSA VUOL DIRE GRINTA E CARATTERE…

  11. gabriele,mi ero preoccupato,non avevo ancora visto il tuo commento…ora vo’ a letto piu’ contento………………….

  12. alessio ha messo anche regini,ze eduardo e gorzegno scadenti,questi li hai dimenticati gabri??? mi perdi dei colpi???

  13. Ficagna bandito ufficialmente da Empoli, puoi già fare le valige. Per il resto pagelle buoniste, con un 4 per lo stesso Ficagna e l’insufficenza per Tavano. Saponara da schiaffi. Siamo sicuro non sia stata una partita biscottata?

  14. lazzari nonostante l´assist e´ stato il peggiore perche´,come diceva qualcuno giustamente ci ha precluso la possibilita´ di vincere..e il vicenza ha preso coraggio cercando piu volte il gol nel finale..
    lazzari e´ uno dei miei giocatori preferiti dell´empoli ma questa cosa puo´ aver seriamente condizionato il nostro campionato…secondo me l´empoli psicologicamente stava meglio del vicenza in quel momento della partita..

    Presenti in maratona anche ieri con la nostra trinacria giallorossa

  15. Farò sempre il controcorrente, ma a me questi voti mi sembrano dati a simpatie.
    Sono sempre stato il primo a criticare Saponara, Dumitru e in generale tutti i giovani (tanto da sembrare che ce l’avessi con qualcuno di loro) che quest’anno hanno deluso molto più dei vecchi. Ma oggi mi pare si stia rasentando l’ossessione.
    Regini 4,5 mi pare campato in aria. Ha sofferto, è vero ma davanti aveva due giocatori velocissimi, inoltre mi sembra che si sia spinto quando poteva. Certo non gli si può dare 7 quando non tocca palla o quando si gioca contro dei birilli. Prestazione non sufficiente ma da 5,5.
    ZeEduardo 5 è il primo voto antipatia. Giocatore fondamentale per quanto riguarda il recupero palloni, la grinta e gli appoggi. Oggi non era semplice ma mi sembra in sostanza che non abbia fatto male. Emblematico che gli diate sempre voti bassi a prescindere.
    Saponara 4,5. Ecco qua il secondo voto antipatia. Il ragazzo, che sicuramente ha disputato un campionato deludente, mi sembra stia crescendo sempre di più. Certo non è da 6 ma nemmeno da 4,5. Ha corso più del solito, cercando sempre di inventare qualcosa. Almeno l’impegno gli va riconosciuto. Fa prendere 2 ammonizioni ai centrali vicentini. Mi sembra più da 5,5.
    Tavano 6 è IL PRIMO voto simpatia. Non mi dilungo tanto. Ciccio merita tutto il nostro rispetto, ma non ditemi che è da 6.
    Stesso discorso per Maccarone. Oggi tutti e 2 da 5,5 al massimo..

    Infine il 5 ad Aglietti. Dall’alto della vostra SACCENZA e dall’alto delle vostre comode postazioni giornalistiche in tribuna superiore, snocciolate il giudizio, chiedendovi come mai sia stato scelto saponara e non lazzari e come mai non si sia partiti con valdifiori.
    Quindi finite dicendo che dovrà essere bravo a gestire le risorse visto la benzina che scarseggia. Prima di tutto complimenti per aver smarrito la coerenza nel giro di 6-7 righe.. Lazzari ultimamente ha giocato dall’inizio sempre. Verrebbe da chiedersi che forse abbia fatto un po’ di TurnOver.. no!!! a voi non è venuto da chiedervelo. ..?? Inoltre è stato inserito a partita in corso con gli altri più stanchi ed è stato determinante.. lo sarebbe stato ugualmente se avesse giocato dall’inizio??? .. domanda che non vi siete posti ovviamente..
    Capitolo Valdifiori. Qui mi fate scompisciare. Con che coraggio partire con valdifiori che a Bergamo è stato imbarazzante palesando una condizione fisica decisamente insufficiente?? Immaginatevi se al posto di coppola c’era valdifiori (con nelle gambe i 90’ di Bergamo). I cambi obbligati ci avrebbero costretti a tenerlo in campo altri 90’ interi. Io direi che è stata una manna dal cielo il fatto che non sia stato impiegato dal primo minuto.

    Questo è il mio pensiero. Ovviamente i giornalisti siete voi.

  16. ighli,credo faccia parte del gioco,simpatie,antipatie,tutti bravi quando si vince e tutti scarsi la domenica dopo,quando si perde.certo un po’ di equilibrio e coerenza da parte di alessio e staff non guasterebbe;gioca male gorzegno e si invoca regini il quale fa’ tre o quattro partite buone,sbaglia col vicenza e si becca 4,5. Spesso alessio,ci sono anche gli avversari che ti trovi davanti piu’forti,ti puo’ capitare di sbagliare la partita. sempre facendo riferimento all’ articolo di ighli,dumitru ha fatto il suo con 4 gol,entra 20,25 minuti e da soli non si cambia il risultato se entri con la squadra in svantaggio e infine saponara,mi sono preso la briga di vedere che voti aveva avuto e col gubbio ottimo impatto,ascoli,cose buone a tratti, e con l’albinoleffe,ha determinazione e piglio giusto,col vicenza,scarsa personalita’.Non voglio difendere i giovani che,come dice ighli,non si sono dimostrati spesso all’altezza, e ripetendo che ognuno dice cio’ che gli pare,pero’ da alessio un po’ di coerenza non guasterebbe,altrimenti anche un bimbo riesce a commentare una partita.

  17. A parte tutto detto,ringrazio pe per il servizio che ci offre,e al di’ la di tutte le chiacchiere,la cosa importante e’ che l’empoli sia uscendo fuori finalmente dalla zona playout.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here