BASSI 5,5 – Assolto sugli ultimi due gol, mentre sul primo, nonostante il tiro fosse ravvicinato crediamo non copra bene il suo palo. Vorremmo poi Davide un po’ piu’ aggressivo, non lo vediamo mai alzare la voce con i compagni.

 

ANTONAZZO 5 – Alza la media il bel servizio a Coralli per il momentaneo pari. Responsabile della mancata copertura su Basso, che poi lo strapazza per tutta per la partita.

 

ANGELLA 5,5 – Di per se non ha grosse responsabilità sulla debacle azzurra, ma la sua gara non è quella a cui ci siamo abituati, forse colpa anche dei bravi avanti ciociari.

 

STOVINI 6,5 – Un po’ spaesato nel primo tempo, ma è magistrale nella seconda frazione dove per due volte salva magistralmente la nave azzurra con due interventi da campione.

 

TOSTO 5 – Veniva da una settimana particolare, forse era il caso di farlo respirare. Ampie responsabilità (ammesse) sul 2-1 del Frosinone che di fatto ha chiuso il match.

 

GULAN 5 – In generale il serbo non ci ha mai convinti ed a Frosinone entra in un momento delicato, ma non fa niente per raddrizzare la prova della squadra.

 

MARIANINI 5 – Come l’Empoli anche lui fuori dal “Castellani” si perde e diventa un giocatore incisivo. Meglio nella ripresa, primo tempo da dimenticare.

 

I tifosi presenti al MUSACCI 5,5 – E’ bravo nell’azione del gol azzurro a servire Antonazzo, ma il suo match è incolore. Siamo convinti che il Musacci che conosciamo debba ancora arrivare, peccato che a maggio finisce il campionato.

 

VALDIFIORI 6 – Solita prova gladiatoria per Mirko, gioca con cuore ed è uno dei pochi a mettere rabbia. Il Frosinone pero’ lo aveva studiato bene e non riesce a giocare con la solita libertà.

 

FABBRINI 5 – I suoi minuti non lasceranno nessun ricordo agli spettatori.

 

DE GIORGIO 5 – Gioca sostituendo Vannucchi cambiando ovviamente modulo. Prova sicuramente generosa, l’impegno c’è stato ma non riesce mai nè a cambiare passo e nè a rifornire i terminali offensivi.

 

CESARETTI s.v.

 

CORALLI 6 – Prova continuamente a fare movimento ed a districarsi nelle maglie difensive ciociare precise nel chiuderle. Porta a casa un altro gol avvicinando la doppia cifra.

 

EDER 5,5 – La prova del brasiliano è buona, dando adito anche ad un’emozione sincera che ha tornando nello stadio che lo ha visto maturare. Si divora però il gol del possibile vantaggio azzurro con una palla che uno come lui doveva saper spingere dentro.

 

CAMPILONGO 5 – Dopo la vittoria con l’Ancona gli avevamo chiesto una svolta in trasferta che purtroppo non è arrivata, e se anche l’Empoli porta a casa 20 minuti di bel calcio, un gol ed un paio di azioni nitide, non possiamo far finta di niente sull’annichilimento quando il Frosinone spinge. Sbagliata la scelta di De Giorgio, e sulle fasce si è sofferto troppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here