Queste le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri impegnati quest’oggi sul terreno dell’Euganeo di Padova riportando un bel successo.

 

BASSI 7: Decisivo in almeno un paio di circostanze su Rocchi e Improta. Sicuro nelle uscite ha dato sicurezza a tutto il reparto.

 

LAURINI 7: Altra partita al limite della perfezione per il francese. Concede poco, davvero poco sia Vantaggiato che Paquato quando si alternavano sulla sua fascia. Spinge e difende con grande costanza senza sbavature.

 

TONELLI 6,5: Bene, una gara in crescendo dove alla fine, nell’ultimo assalto del Padova è sempre preciso ed in posizione. Esce bene quando c’è da uscire ed è puntuale negli anticipi

 

RUGANI 6,5: Praticamente come sopra. Gioca una buona gara in copertura tenendo sempre a bada gli attaccanti avversari limitati a tiri da fuori.

 

HYSAJ 6,5: Primo tempo eccezionale dove è attivo sia in fase difensiva che offensiva, sfiorando anche il go con un gran tiro da fuori. Nel finale soffre un po’ la crescita di Pasquato.

 

ERAMO 6: Svolge bene il compito in interdizione ma è bravo anche nel gioco fisico. Sbaglia qualche appoggio e poi il fisico ancora non gli permette di portare in fondo la gara con un cambio inevitabile.

 

bassiMORO 6: Entra bene in partita dando un buon contributo nella fase di sofferenza. E’ sicuramente in crescita ma una settimana di stop forzato ci ridarà un Moro vicino al 100% della condizione con l’Avellino

 

VALDIFIORI 6,5: Prova di grande maturità, dove gioca bene mentalmente, con i tanti spunti, ma dove sa mettere anche i muscoli. Esce per crampi.

 

SIGNORELLI S.V.: Troppo pochi dieci minuti per una valutazione.

 

CROCE 6,5: L’abruzzese è giocatore importante per le alchimie tattiche azzurre. Prova di sacrificio, corre, rincorre e propone con il solito acume tattico, anche quando passa trequartista.

 

VERDI 7: Grande prestazione dell’ex Milan, insieme alla gara di Spezia la migliore di sempre ad Empoli. Un avvio scintillante dove si muove su tutto il fronte di attacco, servendo i compagni ma non disdegnando di provarci. Ha metà meriti sul gol di Maccarone essendo stato lui a mettere in difficoltà Nocchi che respingendo corto mette BigMac nelle condizioni di segnare.

 

CASTIGLIA 6: Sta bene e nei minuti in cui è chiamato in campo si fa trovare pronto, soprattutto nella fase di non possesso.

 

TAVANO 6,5: Grande mobilitò per Ciccio che da anche un grande contributo nella fase difensiva. Un  grande Nocchi gli nega la gioia di un gol che resta strozzato nelle gole di tutti i tifosi.

 

MACCARONE 7: Al di la del gol, dove si fa trovare nel posto giusto al momento giusto, offre una grande prova sia qualitativa che quantitativa. Stratosferico nel primo tempo ma anche nel secondo ha una palla d’oro che, come per il compagno Tavano, vede un portiere avversario purtroppo davvero ispirato .

 

MISTER SARRI 6,5: Continuare sulla strada già tracciata è la cosa giusta da fare, ed è quanto mister Sarri sta facendo. Dopo 4 buone prestazioni, senza vittorie, l’Empoli trova i primi tre punti del 2014 giocando una prova importante dove nel primo tempo si assiste ad una vera e propria lezione di calcio e nel finale, con grande calma, sa soffire senza soffrire (e non è un gioco di parole casuale).

Squadra compatta e veloce che gioca sempre per vincere ma che trova nella partita di oggi una linea difensiva davvero impeccabile, soprattutto nei fuorigiochi che riescono sempre alla perfezione. Bene i cambi, continuare cosi è quello che c’è da fare.

CONDIVIDI
Articolo precedentePadova-Empoli 0-1
Articolo successivoPosticipo serie B | Pareggio al Barbera tra Palermo e Spezia
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

20 Commenti

  1. Maccarone 6-…Tavano 5,5…Rugani 5,5…Hisay 5,5…a centrocampo tutti da 6 ne più ne meno…ok il 7 a Verdi e Bassi…Laurini 6,5 Tonelli 7-…

  2. grande Hisay, stai ritornando quello dello scorso campionato, in generale anche una grande difesa con pochissime sbavature e quando ci sono state ci ha pensato un ottimo Bassi. Sottotono, ma solo per le occasioni sbagliate è Tavano, ma meglio per noi dato che 2 partite di seguito non le sbaglia e la prossima a Siena…..

  3. Voti giusti….nessun giocatore ha giocato male……solo gli ultimi 15 minuti la squadra è stata da 6…..per 75 minuti sono stati tutti da 8 e lode……

  4. Vorrei anche far notare che se per Signorelli(anche se era un altro giocatore non cambiava il mio giudizio LA COSA NON è RIFERITA A LUI)10 minuti valgono S.V. NON CAPISCO PERCHE’ PER LEVAN DEBBANO VALERE SEMPRE UN GIUDIZIO…..(SIA CHE SIA NEGATIVO CHE POSITIVO)!

  5. si, purtroppo. Ecco le mie pagelle:

    BASSI 7,5
    LAURINI 7
    TONELLI 6,5
    RUGANI 6,5
    HYSAJ 7
    VALDIFIORI 6
    ERAMO 6
    CROCE 6
    VERDI 7
    TAVANO 6
    MACCARONE 6

    mister Sarri 6,5

  6. Siccome è giusto criticare quando c’è da criticare oggi è giusto elogiare Bassi. Giustissimo il 7.
    Avrei dato 7 anche a Rugani mentre a Tavano non sarei andato oltre il 6, pieno ma non di più.

  7. Bene, benissimo il primo tempo dove il peggiore in campo era da 7…poi il secondo tempo siamo entrati più in sordina anche se abbiamo controllato la partita in modo sicuro non concedendo quasi nulla all’avversario…
    Bassi mostruoso, bene tutta la difesa..idem nel mezzo al campo…davanti lo stesso bene per le occasioni create, ma quelle palle goal sotto porta vanno sfruttate meglio!!!

  8. Bassi oggi senza dubbio migliore in campo. Bene anche Laurini e Verdi. Macca e Ciccio devono trovare più concretezza o partite così si rischia di non vincerle. Grande squadra che ha dimostrato di saper soffrire, forza Azzurri !

  9. Giusti tutti i voti, bene Rugani che marcava un certo Rocchi che non credo, e lo dice anche il passato, che sia molto peggio di Maccarone.
    Poi scarsa vena realizzativa…ma vogliamo parlare del voto del loro portiere? Se faceva Bassi quella doppia respinta iniziale o quel miracolo su Big Mac lanciato a rete gli davamo 8!
    Questo per dire che nelle valutazioni dobbiamo tenere conto anche degli avversari…

  10. Io invece darei un voto in meno a tutti, solo per il fatto di non avere chiuso prima una partita stravinta e per avermi fatto soffrire fino all’ultimo secondo, ma una partita da trascorrere rilassato mai!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here