Queste le pagelle inerenti le prestazioni del calciatori azzurri, redatte dalla redazione di PE, inerenti le prestazioni degli azzurri che hanno pareggiato 1-1 contro la Sampdoria. da Marassi.

 

SKORUPSKI: 6 Incolpevole sul gol del pareggio siglato da Eder, che lo manda fuori causa con un destro che muore all’angolino. Per il resto è chiamato a svolgere l’ordinaria amministrazione che sbriga al meglio.

 

LAURINI: 6.5 Si conferma su buoni livelli il francese, ringhiando nella sua zona di competenza sugli attaccanti della Sampdoria che capitano dalle sue parti. Si propone raramente in fase di offensiva, ma questa può esser stata una scelta consigliata da Giampaolo.

 

TONELLI: 6.5 In occasione del gol del pareggio di Eder non riesce a chiudere in tempo in un azione nata da una palla persa dai nostri. Per il resto attento e concentrato in tutte le situazioni sfruttando il suo ottimo senso della posizione.

 

COSTA: 6 Anche lui si dimostra in crescita rispetto alle precedenti prestazioni.  Mostra maggior sicurezza, anche se nel finale soffre in alcune situazioni gli attacchi veementi della Sampdoria.

 

MARIO RUI: 6.5  Ottima la sua prestazione soprattutto in fase difensiva, dove talvolta dimostra qualche pecca. In alcune situazioni è abile a leggere le linee di passaggio avversarie, togliendo le castagne dal fuoco in alcune circostanze. In attacco come in altra circostanze si mostra incisivo.

 

ZIELINSKI: 6 Anche oggi in palla e sempre molto propositivo. E’ colui che cerca maggiormente il tiro anche se non bene come quando nel finale di primo tempo l’appoggia a Viviano da ottima posizione. Nel secondo tempo è meno appariscente ma va detto che quasi mai si gioca dalle sue parti.

 

MAIELLO: 6 L’esordio dal primo minuto dell’ex Crotone è soddisfacente nonostante alcune pecche nel non velocizzare l’azione. Sostituito al termine del primo tempo.

 

DIOUSSE: 4 Entra molto male in partita con subito un giallo e poi un fallo da “arancione”. Colpevolissimo sul gol del pareggio della Samp dove commette una grave ingenuità su Fernando. Poi arriva anche il rosso a suggellare una prova da dimenticare.

 

samemp3BUCHEL: 6 Anche oggi, nel complesso, una prova confortante per il nazionale del Lichtstein. Nel primo tempo interpreta bene le due fasi di gioco, dimostrando buona proprietà di palleggio. Nel secondo tempo però non tiene il ritmo commettendo anche qualche errore di troppo.

 

PAREDES: S.V.

 

SAPONARA: 6,5 Tornava in campo oggi dopo le tre giornate di squalifica e forse questo la lunga assenza lo ha un po’ contratto. Come un diesel però la sua gara va in crescendo, finendo bene il primo tempo e proseguendo poi nella ripresa dove spesso si accende anche quando passa a far la punta. Un po’ timido semmai in fase di conclusione ma grande spirito si sacrificio in fase di ripiegamento.

 

PUCCIARELLI: 6,5 Torna al gol “El Ninho” che dal limite dell’area gira una gran palla la dove Viviano non puo’ arrivarci. Primo tempo di grande corsa ma con qualche difficoltà per Manuel che poi, come detto si inventa un gran gol che da il momentaneo vantaggio ai nostri e gioca bene fino al cambio.

 

KRUNIC: 6 Non è molto il suo tempo a disposizione, ma prova a dare qualità andandosi a mettere sulla trequarti. Entra nel momento più delicato del match dimostrando di saper anche soffrire.

 

MACCARONE: 6 Spesso deve contrastare da solo tutta la retroguardia doriana ed e cerca di far salire la squadra con la sua abilità nel difendere il pallone. Non pericolosissimo in zona gol.

 

MISTER GIAMPAOLO: 6.5 Prepara al meglio la partita, lavorando sugli attaccanti della Sampdoria e impedendogli giocate semplici. Per più di un’ora la tattica è perfetta, poi il pareggio della Sampdoria complica le cose. La gara diventa più sporca e la squadra inevitabilemente soffre, ma dimostra una crescita sul piano caratteriale. Sorprende l’uscita nel finale di Pucciarelli per Krunic, comunque bel pareggio quello degli azzurri (stasera in nero) su un campo molto ostico.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSampdoria-Empoli 1-1
Articolo successivoSerie A: Sampdoria – Empoli | La Fotogallery
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

34 Commenti

  1. Voti giusti,da valutare solo se Dioussè avesse subito fallo sia nella sua prima ammonizione che sulla palla persa che poi ha dato il via al pareggio Doriano.sennò il 4 non esiste proprio..

    • A caldo anche io avevo dato tutte le colpe a Assane ma rivedendo bene sulla prima ammonizione che poi è quella che lo ha mandato in bambola aveva subito fallo, mentre sulla palla persa del gol subito si forse c’è fallo ma è stato lento anche lui e magari col pressing di 3 avversari poteva liberarsene di prima ma devo dire che la sua prestazione è stata condizzionata da errori arbitrali.

  2. secondo me troppo generosi con Saponara e poco generosi con Buchel e Maccarone, Pucciarelli??? OK …Euro goal ..ma i soliti ..tanti errori….

    • I think it is the right grade. Ricky created 3 opportunities for his teammates that failed to convert. Though, by the end of the game he was out of stamina.

  3. Buon punto. Partita che solleva alcune questioni che senz’altro sono sotto gli occhi di tutti, in primis staff tecnico e società. Il delicato ruolo di centrocampista centrale davanti alla difesa … La mancanza di un attaccante vero, da serie A … La necessità di far rifiatare ogni tanto il povero Maccarone …

  4. Avrei firmato per il pareggio ma vista la partita devo dire che l’ha persa Giampaolo sotituendo maiello con Diusse. Non ha retto un pallone, e poi a combinato una marea di casini, gol ed espulsione inclusi.

  5. Diusse troppo leggerino e superficiale; per me ha bidogno di farsi il girone di ritorno in serie B, tanto per farsi un po le ossa… Maiello titolare fisso

  6. certo il puccia per prendere 7 chissà che deve fare,nelle scorse giornate volavano i 7 a certi centrocampisti che stasera non ho voglia di nominare ….personalmente nemmeno costa mìè piaciuto, ha preso un giallo quando bastava temporeggiare su eder visto che Lorenzo era già in raddoppio ,bene il rientro di RIcki e vedo in crescita Piotr,ma in porta più cattiveria oggi un paio di passaggi a viviano ha fatto quando doveva castigarlo

    • Ma se scrive in inglese che male c’è? Magari è straniero, e l’italiano ci sta non lo sappia! O magari è uno scherzo, ma va detto dall’ottimo inglese! C’è scritto che il voto è buono perché ha fornito tre occasioni da rete ai suoi compagni che però non sono riusciti a segnare. Nel finale però era stanco. Piuttosto chiaro no?

  7. Giampaolo voto 5, ovvero media tra la preparazione della partita 7 e gestione dei cambi 3. Diousse non deve giocare, perde palla al centro e son dolori. A me il polacco e Buchel sono piaciuti parecchio e Costa non ha giocato peggio di Tonelli, per il resto ok. Comunque ho da ieri la sensazione che si siano lasciati per strada 2 punti.

  8. Giampaolo 6,5? Siamo obiettivi…ha fatto un cambio inutile quanto rischioso, non c erano motivi per togliere Maiello nell intervallo

  9. Quoto i voti avrei dato solo mezzo voto in più a costa che cresce partita dopo partita la difesa è molto compatta ….Giampaolo forse se non faceva quel cambio potevamo fare il colpaccio ma avanti cosi ..Forza Azzurro

  10. SKORUPSKI 6,5
    LAURINI 6
    TONELLI 7
    COSTA 6,5
    M.RUI 7
    MAIELLO 6
    (DIOUSSE 4)
    ZIELINSKI 6,5
    BUCHEL 7,5 (troppo prezioso a centrocampo)
    SAPONARA 7
    MACCARONE 6
    PUCCIARELLI 8 (AL NETTO DELL’EUROGOL)

    mister Giampaolo 5,5 (non c’era nessuna necessità del cambio)

  11. Ma che razza di voti sono!? Mi par di capire che si va da sei a sette, a parte il 4 a Dioussé, quindi sembra che al denominatore ci sia 7 o 8, non di più. E’ proprio un vizio comune ai giornalisti e agli insegnanti in genere: hanno paura di esagerare. Vabbè uno fa come gli pare, ma qual è il senso di essere così poco congruenti fra il giudizio e il voto? Meglio sarebbe lasciar perdere i secondi e limitarsi al primo, dicendo che la prestazione di squadra è stata eccellente fino alla prima perdita di palla da parte di Dioussé, dovuta all’essere scivolato, con conseguente ammonizione (giusta) e morale sotto le scarpe! Forse proprio da lì ha origine l’errore successivo. Se però si vuole dare un voto vero al diciottenne, tenuto conto anche dell’espulsione, non potrebbe esser maggiore di uno o due decimi. Zielinsky, Saponare e Pucciarelli sono stati i migliori e quest’ultimo meriterebbe il massimo, che può essere 8 ottavi, se uno appunto pensa che sia questo il criterio di giudizio, oppure 10/10 se si usa quello imposto nelle scuole. Io però suggerirei di provare con i voti in trentesimi, come all’università e allora una forbice che va da 18 a 21 per questi tre giocatori mostrerebbe tutta la propria insensatezza!
    P.S. Mi piacerebbe saperecome si pronuncia il cognome del polacco, perché la *ie* in tedesco (nazione confinante) vale *i*.

  12. bravo Puccia, ma continuo a sostenere che non sia un attaccante da salvezza per la serie A. Nelle partite precedenti le occasioni le ha avute. Lo volete capì che ci serve uno che segna parecchio???

  13. A parte l’errore madornale di Disse,da considerare che per fare un giocatore occorre farlo giocare e non tenerlo in panchina,cosa pretendere da un Empoli,dico un Empoli e non una grande,vedi Inter,Roma ecc.? Che va a Marassi a giocarsi la partita a viso aperto contro una Samp che aveva concesso un solo punto all’Inter e come l’aveva concesso. Cerchiamo di essere più’ coerenti con la realtà’ e non giudichiamo sempre giocatori,allenatore e dirigenti da tifosi e basta.Sempre FORZA EMPOLI.

  14. A me da tifoso i voti di Pe non dispiacciono, ognuno di noi darebbe sempre mezzo voto in più a questo o mezzo voto meno a quello ma siamo sempre abbastanza in sintonia… Io per la partita di ieri sarei sicuramente in mezzo voto in più per Buchel che mi ha ricordato il Vecino dello scorso anno… La domanda invece vorrei farla al giornalista della Gazzetta: ma lei quale partita ha visto per dare 5.5 a Mario Rui??? Ma si è accorto che da quella parte non passa nessuno? Ma si è accorto che anche se saltato recupera sempre e comunque con la sua velocità? Ma si è accorto che se c’è da fare una diagonale difensiva lui è sempre puntuale? Ma si è accorto che questo ha il piede educato migliore fra tutti i terzini sinistri della seria A? No non se n’è accorto altrimenti gli avrebbe dato il voto giusto!!!!!

  15. Ma come si fa a dire che Tonelli non riesce a chiudere in tempo su Eder. Eder calcia sul lato dx dell’area nella zona di competenza di Costa che è in uscita quando Dioussè perde palla.

  16. Un 4 su PE (senza offessa diousse) merita un brindisi, sarà il terzo che danno in tutta l’esistenza. Voti obbiettivi nel complesso, un po’ generosi con l’amico saponara

  17. Per me mezzo voto in più a Tonelli e Costa e mezzo voto in meno a Laurini e Saponara. Poi forse mezzo voto in meno anche al mister che per come aveva preparato la partita era da 7 ma il cambio non l’ho capito proprio, paradossalmente aveva senso se sostituiva un Maiello in difficoltà dopo 20 minuti, ma nella seconda parte del primo tempo Raffaele ha migliorato notevolmente la sua prestazione e quindi poteva giocare anche un po’ del secondo. Anche levare Pucciarelli non mi ha convinto però credo che il cambio c’è stato più per motivi fisici perché Manuel come sempre ha fatto una partita generosissima ed era molto stanco.

  18. Voti abbastanza giusti, e Diousse merita in pieno quel 4. Avrei dato il 7 a Tonelli ma se per voi non chiude benissimo su Eder, ok….

  19. Perchè lo stesso voto che è stato dato a Dioussè non è stato dato anche a Saponara quando si è fatto espellere lasciando la squadra in dieci e senza di lui per tre giornate? Io trovo più grave questo da un giocatore come lui, l’uomo più forte della squadra che la giornata storta(sbagliare è umana e ci sta) di un ragazzo di 18 anni appena compiuti.

  20. Il 6,5 di laurini discutibilissimo.. a me è parso molto in difficoltà nel primo tempo, poi fortunatamente zenga un capisce nulla e ha fatto agire Eder nella zona di Mario Rui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here