Queste le pagelle, redatte dalla redazione di PianetaEmpoli.it, inerenti le prestazioni degli azzurri in quel di Terni, dove siamo tornati a casa con un punto.

 

BASSI N.G. – Mai impegnato e mai chiamto in causa durante la partita.

 

LAURINI 6,5 – Gioca una grande partita tenendo a bada uno scatenato Vitale. Nel primo tempo la Ternana attacca quasi sempre dalla sua parte e lui si fa trovare sempre pronto ed attento. Si procura lui il primo dei due rigori.

 

PRATALI 6 – In mezzo all’area azzurra fa il suo dovere facendo prevalere sempre i suoi centrimenti. Esce nel finale per un leggero affaticamento.

 

TONELLI 6 – Senza sbavature nei minuti in cui è in campo.

 

REGINI 6,5 – Non fa vedere palla a quel Litteri che in settimana aveva detto di come la difesa azzurra non fosse all’altezza della sua classifica. Bravo anche quando prova ad impostare.

 

HYSAJ 6 – Dalle sue parti c’era un cliente scomodo come Ragusa (non da meno Bencivenga) il quale mette in alcune occasioni in difficoltà il nazionale albanese. Alla lunga però Hysaj non fa dare il morso agli avanti rossoverdi.

 

MORO 6 – Più statico rispetto al solito, il capitano azzurro è comunque l’unico che prova a mirare la porta da fuori. E’ però il solito serbatoio di palloni per la squadra smistando per impostare. Mezzo voto in meno per quel fallo di mano ingenuo che gli costerà la prossima gara.

 

VALDIFIORI 6 – Paga l’avvio sottotono della squadra e con questa cresce graduatamente durante il match. Nel secondo tempo è tra i più tonici cercando sempre di mettere dentro il pallone giusto da palla inattiva.

 

SIGNORELLI 5 – Un passo indietro per il venezuelano dopo la bella prova di lunedi sera. Sbaglia molto nel primo tempo ed è irritante con alcuni falli che non trovano spiegazione. Il mister lo toglie nel secondo tempo anche perchè va in riserva di carburante.

 

CASOLI 6 – Entra bene in partita dando profondità alla manovra e mettendo piglio nelle giocate.

 

SAPONARA 5 – Un primo tempo abulico dove si fa fatica a vederlo in campo. Nelle ripresa fa qualcosina di più ma non è certo la partita che ci aspettiamo da lui.

 

TAVANO 5,5 – Il lancio per Laurini che provoca il prima rigore è da chapeau. Su quel rigore (si dice che il terreno di gioco abbia inficiato) va però poi con troppa sufficenza. Si da molto da fare anche in ripiegamento, ma nella fase offensiva da poco. Bravo anche nel procurarsi il sacrosanto secondo rigore.

 

PUCCIARELLI S.V. – Non giudicabili i suoi pochi minuti.

 

MACCARONE 5,5 – Il sacrificio non viene messo in discussione, ma un attaccante che fa zero tiri in porta non puo’ sentirsi appagato della sua prova. Se poi i tiri nello specchio rimangono zero anche avendo calciato un rigore…

 

SARRI 6 – La squadra oggi ha fatto due prestazioni diametralmente opposto nelle due frazioni di gioco. Sapeva che non sarebbe stato facile e che i suoi avvrebbero potuto anche pagare dal punto di vista mentale la gara intensa giocata lunedi sera. Dietro la squadra si dimostra compatta ed affidabile ma davanti si è fatto davvero poco, con poca mobilità nella fase di non possesso e mai nessuno che si prenda la responsabilità di provare il tiro da fuori. C’è però la reazione nel secondo tempo che è ampiamente in linea con le ultime gare giocate. Dal dischetto non va lui e colpe non ne puo’ avere.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 5a giornata ritorno serie Bwin
Articolo successivoAzzurrini fuori dal Viareggio
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

28 Commenti

  1. Mi sembra una tesi ardita…troppo!!!
    Non è che andava bene lo 0-0…è che le due squadre hanno evidenti limiti tecnici…cmq viste anche le occasioni della Ternana…il risultato è giusto. Tavano 5,5 è ingeneroso (un rigore sbagliato…ma entrambi li ha creati lui)…ci sta il 6,5. Maccarone è da 5…Signorelli e Saponsra da 4,5. Gli altri tutti da 6,5.
    Primo tempo da 5,5…ripresa da quasi 7

  2. “Per sempre Empoli” non sono un anti Empoli, ma un giocatore come Tavano che l’ha messa all’incrocio nella finale play aut la scorsa stagione con il Vicenza spedisca un pallone fuori dallo stadio in una partita piu tranquilla di meta campionato mi suona strano…stessa cosa per Maccarone, che lo tira nello stesso modo del
    primo…poi spero che mi sbagli e che la squadra abbi dato il 100% per tutta la partita, e più di li non è riuscita a fare…LO SPERO!!!!!!

  3. Ha sbagliato Tavano……doveva battere anche il secondo rigore, dato che aveva visto che il dischetto era ridotto male, poteva piazzare la palla invece che farlo battere da Macca, che come abbiamo visto lo ha battutto come il primo di Ciccio!!.
    Comunque buon punto visti i risultati!!.

  4. Mi fa specie che si pensi che a tutte e due andava bene il pareggio…….quando NOI SIAMO ANDATI A GIOCARCELA DA TUTTE LE PARTI….CHE CI POSSA ESSERE DELUSIONE PER UNA PARTITA FORSE NON GIOCATA ALL’ALTEZZA E PER AVER SBAGLIATO 2 RIGORI QUESTO E’ FUORI DI DUBBIO,che ci possa essere delusione per 3 probabili punti(ma nessuno ci puo’ assicurare che poi la Ternana non avesse potuto pareggiare lo stesso)che ci avrebbero messo in una posizione di classifica non solo tranquillissima,ma addirittura con sei punti di vantaggio sulla 7ima in classifica(tra l’altro sabato sara’ al Castellani!)è un dato di fatto…….ma credo che dire certe cose non sta ne n cielo e ne in terra…nemmeno quando si è delusi come lo siamo stasera…….oltretutto se dopo 4 mesi una prestazione è un po’ meno convincente,credo che questi ragazzi per quello che hanno fatto fino ad oggi,vadano solo ringraziati……Poi come sempre ognuno la puo’ pensare come vuole ci mancherebbe…….ma non esiste ne giocatore ,ne squadra che possa giocare sempre al massimo delle forze e della bravura!

  5. Se propio un errore è stato fatto è quello di non aver fatto battere il secondo rigore sempre a Ciccio…..IL RIGORISTA E’ LUI E QUINDI RITOCCAVA A LUI……QUESTO SEMPRE SE NON SIA STATO LUI A RINUNCIARE A BATTERLO……MA NON E’ CHE CI GIOCAVAMO LA COPPA DEL MONDO…e UNO COME LUI CHE PRATICAMENTE NON NE SBAGLIA UNO(se non sbaglio in carriera ne ha sbagliato 1 solo)mi fa credere che forse la decisione non sia stata sua…..Non se l’è fatta sotto nello spareggio,figuriamoci se non se l’è sentita di ritirare il rigore…..Di sicuro sapremo con esattezza com’è andata….consoliamoci con il fatto che è meglio metterlo dentro quando conta qualcosa….o meglio….che è meglio non sbagliarlo quando conta qualcosa!

  6. Sono d’accordo, Tavano doveva calciare anche il secondo, punto e basta.
    Se proprio non se la sentiva, dove a caso mai dire a Maccarone di stare attento al dischetto… bastava avvertirlo!
    Insomma: che polli!

    • Bravo Usualemi! …è quello che ho pensato e non ho detto… quel dischetto era davvero un disastro, la zona interviste era dietro alla porta, mi sono affacciato per vedere da vicino il campo… intorno al dischetto c’era un mucchio di sabbia e quando ci vai con il piede sinistro ci affondi e il destro rischia di calciare male… (andando con il corpo all’indietro…) sentito affermare anche da alcuni giocatori della Ternana che tra l’altro ieri avevano provato a calciare i rigori fallendoli quasi tutti… sono straconvinto che se Tavano calciava anche il secondo rigore questo lo metteva in porta… purtroppo è andata così… nel finale ho temuto di perdere (la dura legge del gol)… alla fine abbiamo preso un punto che alla vigilia avrei firmato, anche questa è comunque (credo) un’esperienza che farà crescere ulteriormente la squadra. La partita di sabato non sarà decisiva, ma sicuramente potrebbe influenzare il finale di campionato, anche perchè in programma ci sono altri incroci molto importanti: Modena-Brescia per esempio.

  7. Concorso con i voti tranne che per Saponara che era da 4,5. Ragazzi non si é mai tirato….va bene che siamo sulla strada della salvezza ma così pare che in serie non ci si voglia andare, occhio a come giocate!

  8. Dal dopo firma Saponara ha fatto pena con il Novara, benino a Sassuolo e schifo oggi….non posso che fare i miei complimenti a Riccardino che per diventare Kakà deve mangiare ancora tanta pastasciutta.

  9. x Gabriele :….d’accordo con te. Si vedeva chiaramente anche dalla mia postazione (tribuna estrema sinistra) che quel “metroquadrato” (mi riferisco al dischetto del rigore)era “terremotato” . Va bè….è andata. Con due penalty sbagliati, adesso siamo a posto per un bel po’. Comunque sono soddisfatto per l’atteggiamento mentale della squadra. Di solito queste “stranissime” gare….finiscono peggio.

    • Angelo però per dei professionisti che viaggiano in BMW x6 non puó essere una giustificazione. Poi bene il pari, la beffa a quel punto era dietro l’angolo

  10. Sono d’accordo con te Gabriele, ma se vedi che la zona del dischetto e’ messa male che senso ha tirarci una cannonata? Ed in più che il primo Tavano la’ sbagliato in quel modo perché Maccarone non ha cambiato modo di calciare..perché li bastava dosare la potenza e metterla da una parte di piatto ed andava dentro…

    • Sam…ne potremo parlare fino a sabato prossimo del perchè e del percome….una cosa è sicura……nessuno dei due è andato sul dischetto per sbagliare il rigore o per calciarlo male…..magari la calci di piatto e il portiere intuisce l’angolo….col senno di poi tutto diventa piu’ facile…purtroppo è successo…prendiamoci questo punto…perchè in fondo abbiamo avuto 2 grossissime occasioni….ma anche loro non hanno scherzato…..Tra l’altro obbiettivamente oggi in zona goal non siamo propio esistiti……anche se come sempre dico abbiamo dei giocatori che il goal lo possono trovare in qualsiasi momento….e la grande squadra si vede anche così….anche quando gioca una partita sottotono il goal puo’ sempre trovarlo…peccato per i rigori…..Ti capisco SAM….perchè l’amarezza è tanta anche per me,ma il calcio è strano…magari metti dentro il secondo rigore e poi la Ternana pareggia lo stesso…..mancavano tanti minuti ancora alla fine……chi puo’ dirlo….Comunque c’è da dire che le nostre avversarie non hanno fatto meglio certo di noi e questo potrebbe essere un segnale che NON E’ FACILE PER NESSUNO in questa serie B!

  11. L empoli secondo me ha sentito la fatica di lunedì sera con i Labronici …… Sensazione confermata dal Livorno che ho visto in difficoltà fisica col modena

  12. x Thor : ….caro amico, riguardo il rapporto auto/calciatori….è una vecchia storia che esiste dai tempi di Meazza. Si rischia il qualunquismo….e comunque ognuno dei propri soldi fa ciò vuole. Magari è bene ricordare che sono ragazzi giovani…e le cose belle garbano a tutti. Detto questo torniamo a Terni. Ripeto. L’atteggiamento generale della squadra mi è piaciuto , perché avevamo di fronte una squadra mediocre ma motivatissima sia sul campo che sugli spalti. Come ha detto Gigi, siamo stati poco lucidi in molte occasione anche perché nel derby abbiamo speso molte energie fisico/mentali. Dei rigori evito di parlare. Anche questa è una storia vecchia. Prima o poi doveva succedere. Anche per motivi “statistici”. Se poi succede che ne sbagli due in una gara….sei ancora più tranquillo, nel senso che adesso sei a posto per un bel po’ di tempo. Ultima cosa. Ho visto la gente di Terni uscire “soddisfatta” dallo stadio. E non solo per la storia dei rigori, ma perché LORO, hanno preso un buon punto contro una signora squadra. La B è lunghissima. Impossibile non avere qualche lieve calo . Saluti 😉

    • Angelo i tuoi commenti sono tra i più equilibrati e giusti che leggo tra i tanti, però il concetto che esprime thor credo sia giusto, nel senso che (io non so nemmeno che macchine abbiano) questa gente di lavoro tira calcia ad un pallone e fallire così un rigore (ragazzi la storia del terreno non può reggere) é un errore gravissimo e va detto, non si possono sempre giustificare. Poi va bene il pareggio, va bene aver alzato la testa dopo un primo tempo spento.
      A Saponara voglio dire : SVEGLIAAAAA

    • Mi permetto di aggiungere questa cosa: ascoltate le parole di Toscano (allenatore della Ternana) rilasciate in sala stampa (se riusciamo a trovarle su YouTube) e soprattutto ciò che ha detto al Marinai in diretta su Antenna5. Della partita di ieri ci deve rimanere questo, e da questo dobbiamo ripartire con il Padova.

  13. Caro Francesco, il segreto del “successo” del calcio è che nel giorno in cui Tavano e Maccarone, sbagliano un rigore , Brighenti del Vicenza(un terzinaccio coi piedi peggio di Gennaro Monaco) , azzecca un missile sotto la traversa di rara coordinazione ed estetica. Ed è grazie a queste “atipicità” che io e te siamo ancora dietro ad un pallone. Per fortuna.

  14. Io credo sia l’ora di finirla……sta a vedere che ora siamo gli unici che abbiano sbagliato 2 rigori nella stessa partita……sta a vedere che perchè pagati anche profumatamente i giocatori non possono sbagliare un rigore a testa……..ma cosa dovrebbero dire gli Italiani a Baggio e Baresi per gli sbagli fatti al mondiale negli Stati Uniti o a tutte quelle squadre che si giocano ai rigori i passaggi di turno in europa e nel mondo e che poi vedono sbagliare anche 3-4 rigori su 5 tirati…Ma ringranziamo il cielo che Ciccio ci ha sempre tolto le castagne dal fuoco segnando rigori a ripetizione e che se non era per lui(insieme a Dossena)adesso eravamo a giocare il derby con il Pisa….e chissa’ con quali risultati……Per quel che riguarda SuperMac,visto che ogni tanto la cavolata la fa davanti alla porta……mi sarei aspettato che il rigore,se Ciccio non se l’è sentita(ma sara’ cosi?)….fosse stato fatto tirare a qualcun altro!E’chiaro che se si sta a guardare gli episodi in se stessi,gli errori sono stati gravi…ma niente e nessuno ci puo’ garantire che segnando uno dei 2 rigori si sarebbe portato a casa una vittoria……Cerchiamo di guardare al positivo e ci accorgiamo che le settime in classifica sono a 4 punti e che domenica una delle 2 viene al Castellani o che se vogliamo guardare ai 51 punti…ce ne mancano solo 12…..mentre alla quintultima gliene mancano 22!

  15. daniele mi trovo d’accordo sui tuoi commenti, come si fa a criticare una squadra che ci ha regalato delle emozioni come la partita col bari,il modena,verona,livorno, iuve stabia ecc e dove ha dominato col gioco schiacciando spesso le squadrepiu’ titolate della serie B. la classifica la vediamo tutti, l’impegno dei ragazzi c’e’ sempre, si e’ fatto il colpo di mercato con saponara e messo in cassa del denaro importante,hisay e’ gia’ richiesto da varie squadre,pucciarelli sara’ il prossim0 anno protagonista,ora dico come si possono sentire dei commenti idioti di tale paolo tamai che dice che in serie A non ci si vuole andare,occhio ragazzi oppure di altri 4 sfigati che appena si perde una partita non vedano l’ora di sputare le loro sentenze?? sembrano tutto tranne che tifosi,perche’ avere una squadra cosi’ c’e’ da esserna orgogliosi a meno che non pensino questo idiota paolo tamai e company che in serie B,SI POSSANO VINCERE TUTTE LE PARTITE,grazie daniele se mi vorrai rispondere

  16. E io ti rispondo ANDREA……Io a volte penso che il troppo amore per una squadra puo’fare male invece che bene….è un po’ come quando ami TROPPO una persona e poi ti senti tradito se lei non ti ama come te…Quindi probabilmente molti tifosi rimangono delusi da quello che pensano che i giocatori debbano dargli sul campo di gioco….cioè gran gioco,grandi vittorie…..Io questo lo capisco…ma quello che non capisco è perchè AD EMPOLI non si puo’ lottare per la salvezza,non si puo’ retrocedere,non si possono sbagliare 2 rigori,non si può far tornare i Coralli ,i Bassi,i Pratali in squadra perchè ritenuti degli appestati,non si puo’ andare sotto la maratona se si gioca una partita pessima….Ora non dico che tutti i tifosi siano contestatori a prescindere,pero’ una cosa è fare critica costruttiva,una cosa è magari dire a qualche azzurro “Vai a lavorare o anche di peggio come è successo spesso”.E’chiaro che il tifoso DEVE DIRE ANCHE LA SUA QUANDO LE COSE VANNO MALE……MA QUANDO VANNO BENE COME FINO AD ORA NON HA SENSO ATTACCARE NESSUNO….UN ESEMPIO?Saponara…ha fatto un girone d’andata strepitoso,con 8 goals che se li vai a riguardare sono uno piu’ bello dell’altro…ha fatto ben 7 assist,alcuni di questi stratosferici….giustamente è passato al Milan…pero’ basta che sbaglia 2-3 partite e allora i commenti sarcastici si sprecano!Comunque credo di averti risposto anche con il mio commento precedente……

  17. grazie daniele e’ quello che penso io,ognuno fa’ i commenti che gli pare,ma criticare quando le cose vanno bene non le capisco proprio,ora qualcuno scrive /tamai) che non si vole andare in A,ma che discorsi sono??? questo e’ un poraccio,chi ha mai parlato di serie A?? poi se ci si arriva tanto meglio,

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here