Francesco Marianini (’78) subito dopo la sconfitta nel test amichevole contro i dilettanti della Massese (Serie D) per 0-1, avrebbe deciso di lasciare il ritiro del Tuttocuoio. In pratica un fulmine a ciel sereno quello in casa neroverde, perchè nessuno si aspettava una decisione del genere. Francesco avrebbe preso questa decisione per mancanza di stimoli e perchè, forse, avrebbe preso la decisione di chiudere qui la sua lunga carriera agonistica dopo gli ultimi quattro anni vissuti a Novara tra Serie B e Serie A e culminata con la retrocessione in Lega Pro-Serie C dopo lo spareggio perso contro il Varese.

 

Francesco Marianini in maglia azzurraPer il Tuttocuoio un duro colpo, soprattutto perchè i pontaegolesi stanno cercando di allestire una squadra competitiva all’altezza del prossimo difficile campionato e la perdita di Marianini è grave per una zona nevralgica del campo dove ancora mancano pedine importanti. Con l’Empoli ci sono trattative aperte per il giovane centrocampista Gargiulo (già due gol nelle amichevoli precampionato con gli azzurri, ndr), per il difensore Konatè e, secondo alcune fonti esperte in Lega Pro, anche con l’ex azzurro Pratali (’79) rimasto senza squadra dopo il fallimento del Viareggio. Il Tuttocuoio è poi alla ricerca anche di un trequartista.

 

CASO VIAREGGIO – A proposito del Viareggio. La società versiliese ha perso anche il secondo round nella corsa contro la riammissione in Lega Pro, ma va avanti con l’ultima carta da giocare nel tentativo di riprendersi il calcio professionistico.

Intanto però il club sembra aver preparato le carte per l’iscrizione al campionato di Eccellenza Toscana perchè comunque non ci sarebbe spazio nemmeno in Serie D. Per il Viareggio dunque si prospetta la ripartenza dalla massima divisione regionale (la quinta categoria nella scala del calcio italiano, ndr).

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here