LegaPRO

A cura di Gabriele Guastella

 

Finestra sulla LegaPro, fari puntati sui tanti ex, ma poche cose da segnalare, così il titolo è dedicato a Lecce e Pisa che in Prima Divisione cadono rispettivamente a Carpi e Benevento perdendo la prima posizione in classifica. Per il Lecce, alla terza sconfitta consecutiva è crisi. In Seconda Divisione bene il Pontedera che vince a Martina Franca.

 

PRIMA DIVISIONE – Girone A. Clamoroso tonfo del Lecce a Carpi (0-1), con gli emiliani che ora hanno agganciato al primo posto in classifica proprio i salentini ma che al momento, in virtù proprio del successo odierno, sono in vantaggio negli scontri diretti. Lecce che subisce il gol del Carpi al 79′ con Arma, e che dal 43′ del primo tempo sono rimasti in dieci per l’espulsione dell’ex Empoli Giacomazzi. Perde in casa 0-1 l’Entella di Vannucchi con il Cuneo.

Girone B. Anche il Pisa perde la prima posizione dell’altro raggruppamento; i nerazzurri vengono sconfitti 2-1 a Benevento. Torna al successo la Carrarese: 2-1 alla Nocerina. Il Prato batte il Perugia 2-0, il Viareggio il Barletta per 3-0.

 

SECONDA DIVISIONE – Girone A. Rinviate Monza-Pro Patria e Renate-Sant’Arcangelo per neve. Girone B. Il Gavorrano dei tanti azzurri perde in casa con la Salernitana per 3-2, in una partita comunque da categoria superiore. Vince il Pontedera sul campo del Martina Franca e, grazie alla sconfitta dell’Aprilia, torna al secondo posto, alle spalle della Salernitana. Un secondo posto che consentirebbe al Pontedera al termine del campionato di festeggiare comunque una promozione diretta in Prima Divisione. La Vigor Lamezia pareggia 1-1 in casa contro l’Arzanese e il gol del definitivo pareggio lo realizza al 90′ Mangiapane che ricordiamo in maglia azzurra solo in nella preparazione estiva del 2005.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here