Calcio-Crack | Sette squadre di LegaPro rischiano l’esclusione: ecco quali!

Calcio-Crack | Sette squadre di LegaPro rischiano l’esclusione: ecco quali!

Alle ore 13 di oggi è scaduto il termine ultimo per presentare il ricorso per le 12 società di Lega Pro bocciate dalla Covisoc. Andria, Campobasso, Como, Foggia, Siracusa, Spal e Treviso per problemi economici, Hinterreggio, Prato, Sorrento, SudTirol e Valle D’Aosta per problemi strutturali. Quas

LegaPROAlle ore 13 di oggi è scaduto il termine ultimo per presentare il ricorso per le 12 società di Lega Pro bocciate dalla Covisoc. Andria, Campobasso, Como, Foggia, Siracusa, Spal e Treviso per problemi economici, Hinterreggio, Prato, Sorrento, SudTirol e Valle D’Aosta per problemi strutturali. Quasi tutte le squadre hanno presentato ricorso nei termini previsti ad eccezioni di Foggia, Siracusa e Spal che hanno rinunciato alla possibilità e automaticamente non parteciperanno alla stagione 2012/2013 di Lega Pro. Il Sorrento disputerà le sfide casalinghe del prossimo campionato al “Simonetta Lamberti” di Cava De’ Tirreni, mentre l’Hintereggio ha ricevuto l’ok per usufruire del “Granillo” di Reggio Calabria, per tutte le altre situazioni bisognerà attendere il Consiglio Federale in programma Giovedì 19 Luglio che si pronuncerà sui ricorsi. Al momento, quindi,sono 69 le squadre iscritte al prossimo campionato di Lega Pro, mentre con Foggia, Siracusa e Spal salgono ad otto le società non iscritte:

Prima Divisione: Foggia, Pergocrema, Siracusa e Taranto.

Seconda Divisione: Giulianova, Piacenza, Triestina e Spal.

.

Oltre al Ravenna già escluso anche dalla Serie D.

.

T.C. – Fonte: tuttolegapro.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy