Lega Pro | In gol gli ex Schetter e Matteini. Viareggio senza pace: Vannucchi rescinde… e non è uno “scherzo” di Carnevale.

Lega Pro | In gol gli ex Schetter e Matteini. Viareggio senza pace: Vannucchi rescinde… e non è uno “scherzo” di Carnevale.

A cura di Gabriele Guastella   E’ davvero un momento difficile per la Viareggio calcistica. Non bastavano i problemi economici che attanagliano il club e che fanno addensare nubi minacciose in Versilia: c’è il rischio concreto che il club non riesca ad iscriversi al prossimo campionato di Leg

A cura di Gabriele Guastella  

Davide Matteini con la maglia dell'Empoli (2006/07)E’ davvero un momento difficile per la Viareggio calcistica. Non bastavano i problemi economici che attanagliano il club e che fanno addensare nubi minacciose in Versilia: c’è il rischio concreto che il club non riesca ad iscriversi al prossimo campionato di Lega Pro. La vigilia di Viareggio-Barletta, gara comunque vinta dalle zebre per 2-1 con gol decisivo dell’ex Empoli Matteini al 60′, viene scossa dal “polverone” Ighli Vannucchi. L’ex capitano dell’Empoli rescinde con i bianconeri, saluta e se ne va. I motivi, secondo fonti vicine al club, sembrano essere legati al non idilliaco rapporto con il tecnico livornese Cristiano Lucarelli che, dopo la sconfitta della scorsa settimana, aveva fatto allenare la squadra alle otto del mattino del giorno seguente al match perso. Vannucchi pare abbia disertato e lo abbia fatto anche nei giorni successivi… chiedendo poi al club la rescissione del contratto. 

 

Tra gli ex va a segno soltanto un altro ex attaccante azzurro, che per la verità ad Empoli non trovò molto spazio. Parliamo di Schetter, oggi al Gubbio, che nel match degli eugubini contro il Frosinone segna all’8′ del primo tempo il momentaneo 1-1; la sfida verrà vinta dai ciociari per 2-3.

 

PRIMA DIVISIONE (Girone A) L’unica toscana del girone, la Carrarese, viene sconfitta sul campo del SudTirol per 0-1. Brusco stop per la capolista Virtus Entella: i liguri vengono sconfitti 1-2 sul campo del San Marino. Cremonese e Pro Vercelli vincono entrambe 1-0 rispettivamente con Pavia e Venezia. Vicenza ko a Savona: 0-1.

 

(Girone B) Ed eccoci al girone delle toscane. Nell’anticipo del venerdi il Grosseto vince nettamente 3-1 con il Pisa. Una sconfitta che costa la panchina al tecnico nerazzurro Cozza: al suo posto proprio nel corso della domenica la società della città della torre pendente ha ufficializzato il ponsacchino Menichini. E il nuovo tecnico del Pisa si è recato insieme al Presidente Battini alla sfida tra Prato (prossimo avversario dei nerazzurri, ndr) e Lecce terminato con il netto successo di quest’ultimi per 1-3. Detto del successo del Viareggio per 2-1 sul Barletta, documentiamo il fragoroso 5-0 del Pontedera sull’Ascoli: i granata nel dopogara hanno dichiarato di voler provare a raggiungere i Play Off per la promozione in Serie B. Le altre: L’Aquila vince a Benevento 0-1, il Perugia supera la Paganese 2-1.

 

SECONDA DIVISIONE(Girone A) Scendiamo di una categoria. Partiamo dal raggruppamento A. Il Cuneo degli ex Fanucchi e Camillucci è sconfitto ad Alessandria (1-2). Vittoria netta del Renate dell’ex Castellani sul campo del Bra: 1-4. Il Monza espugna Mantova (0-1), ancora una sconfitta per il Real Vicenza con il Santarcangelo (2-4).

 

(Girone B) E passiamo al girone delle tre toscane. Sorride il Gavorrano che vince 2-1 con il Castel Rigone, mentre il derby Poggibonsi-Tuttocuoio finisce 1-1: un pareggio ed un punto certamente più utile ai neroverdi che non ai giallorossi senesi sempre più pericolosamente in zona rossa.

Le altre: ko fragoroso del Teramo ad Aprilia (1-3), Chieti-Cosenza finisce 1-1, il Messina perde a Melfi (0-1), ed il Foggia a Sorrento (0-1). La Casertana dell’ex Antonazzo è costretta a rimontare in casa contro l’Arzanese e fa solo 1-1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy