Lega Pro-Serie C | Lucchese costretta a giocare due partite in 24 ore: clamorosa “gaffe” della LegaPro

Lega Pro-Serie C | Lucchese costretta a giocare due partite in 24 ore: clamorosa “gaffe” della LegaPro

Incredibile ma vero. Tutti gli sforzi per evitare di giocare due partite in 24 ore e voilà, siamo punto e a capo. La Lega Pro ha deciso di anticipare la partita di Coppa Italia tra Lucchese e Pistoiese al Porta Elisa come Terzo Turno del gironcino che comprende anche la Carrarese a giovedì 21 ag

Incredibile ma vero. Tutti gli sforzi per evitare di giocare due partite in 24 ore e voilà, siamo punto e a capo. La Lega Pro ha deciso di anticipare la partita di Coppa Italia tra Lucchese e Pistoiese al Porta Elisa come Terzo Turno del gironcino che comprende anche la Carrarese a giovedì 21 agosto alle ore 18 (anzichè domenica 24 come inizialmente programmato, ndr). Tutto ciò per consentire la ripresa della gara sulla piattaforma streaming che imperverserà anche in campionato. Sembra che l’amichevole di lusso con la Fiorentina si faccia lo stesso il 22, giustamente aggiungiamo visti gli impegni anche economici presi dai due club. Pensate che pasticcio è venuto fuori.

Lucchese FCRossoneri e gigliati hanno fatti i salti mortali per evitare di giocare il 23, serata della Notte bianca, tra l’altro i viola hanno altri impegni internazionali. Sembrava tutto definito, con il 22 il test con il team allenato da Montella e la possibilità per tifosi di Gomez e Rossi magari di ammirare i propri campioni arrivando dalla vicina Versilia, con la Lucchese contenta per un buon incasso, tutti felici e contenti. Arriva la decisione di una Lega che stabilisce l’anticipo. Si vede che era destino che la truppa di Pagliuca debba giocare due partite in 24 ore.

.

Fonte: RadioBruno-Stefano Stefanini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy