Lega Pro | Tuttocuoio promosso in Serie C (terza divisione nazionale)

Lega Pro | Tuttocuoio promosso in Serie C (terza divisione nazionale)

A cura di Gabriele Guastella   Vengono chiamati Play Out, come gli spareggi salvezza, ma in realtà sono come i Play Off perchè chi li vince sale di una categoria e chi li perde resta nella quarta divisione nazionale (anche se in realtà “scende” in Serie D, ndr) per questo forse il nome più azze

A cura di Gabriele Guastella

 

Tuttocuoio calcioVengono chiamati Play Out, come gli spareggi salvezza, ma in realtà sono come i Play Off perchè chi li vince sale di una categoria e chi li perde resta nella quarta divisione nazionale (anche se in realtà “scende” in Serie D, ndr) per questo forse il nome più azzeccato poteva essere Play Off/Out. Al di là delle battute i verdetti sono stati tratti. In campo quattro squadre impegnate nelle due finali che emettono gli ultimi due verdetti dell’intera Lega Pro. 

 

Tra queste anche una toscana, il Tuttocuoio che sul proprio campo ospitava i campani dell’Arzanese. Il match è terminato 1-1: un pareggio che regala ai neroverdi la promozione in LegaPro a categoria unica, l’ex Serie C. Nell’altra sfida il Forlì ha battuto il Delta Porto Tolle per 2-1: resta nei prof così la ex squadra dell’ex Empoli Richard Vanigli.

 

Di seguito i tabellini.

> 2^ Divisione – play out – finali ritorno – in campo dalle ore 16:00

Forlì  [ 2-1 ]  Delta Porto Tolle ]  (and. 2-3)  FINALE – Delta Porto Tolle retrocesso in Serie D 19′ Segato su rigore (DPT), 36′ Evangelisti su rigore (F), 92′ Djuric (F)

FORLÌ (3-4-3): Tonti; Jidayi, Drudi, Fantini; Ferrini (56′ Djuric), Cejas, Evangelisti, Boron (75′ Senese); Melandri, Bernacci, Docente (18′ Casadei). A disp.: Vesi, Barbagli, Bergamaschi, Tonelli. All. Rossi.

DELTA PORTO TOLLE (4-3-3): Cano; Petras, Frigerio (69′ Ferretti), Melucci, Politti; Mogos, Soligo, Segato; Longobardi (35′ Del Bino), Gomes (58′ Laurenti), Baldrocco. A disp.: Dall’Ara, Migliorini, Margarita, Gherardi. All. Favaretto.  ARBITRO: Abisso di Palermo  NOTE: espulsi Tonti (F) al 14′; Cano (DPT) al 34′; Melandri (F) al 49′; Jidayi (F) al 71′ e Laurenti (DPT) al 78′

Tuttocuoio  [ 1-1 ]  Arzanese ]  (and. 0-0)  FINALE – Arzanese retrocessa in Serie D 14′ Polverino (A), 66′ Cherillo (T) TUTTOCUOIO: Bacci, Arvia, Cacelli, Pane, Colombini, Falivena, Di Giuseppe, Zane, Ferrari, Salzano, Giannattasio. A disp.: Morandi, Cardarelli, Colombini, Balde, Catanese, Cherillo, Teixeira. All.: Ceccomori (Alvini squalificato).

ARZANESE: Fiory, Pacini, Patti, Giannusa, Caso, Polverino, Mangiacasale, Giacinti, Perna, Improta, Ausiello. A disp.: Sollo, Palumbo, Castellano, Calabrese, Sandomenico, Figliolia, Ripa. All.: Marra. ARBITRO: Sacchi di Macerata  

Regolamento: ha accesso alla Lega Pro unica chi nelle due sfide ha fatto più punti: se questi sono pari, vince quella che ha fatto più gol (in caso di una vittoria a testa) e, se anche questi sono pari, resta in Lega Pro la squadra che si è piazzata meglio in campionato, ossia quella che questo pomeriggio ha giocato in casa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy