LegaPro | Ancora un gol per Pucciarelli (Gavorrano)

LegaPro | Ancora un gol per Pucciarelli (Gavorrano)

A cura di Gabriele Guastella . Il Gavorrano travolge il Giulianova vincendo per 3-0, e al 30′ si registra il momentaneo 2-0 dei maremmani con il giovane attaccante Pucciarelli. Va ancora in gol dunque il baby attaccante cresciuto in casa Empoli. Altra rete che conferma le doti del ragazzo, sempre pi

A cura di Gabriele Guastella

.

Pucciarelli in azione con la maglia azzurra (Foto Ciabattini)Il Gavorrano travolge il Giulianova vincendo per 3-0, e al 30′ si registra il momentaneo 2-0 dei maremmani con il giovane attaccante Pucciarelli. Va ancora in gol dunque il baby attaccante cresciuto in casa Empoli. Altra rete che conferma le doti del ragazzo, sempre più seguito da vicino dall’entourage azzurro, e non solo per i gol.

.

In Prima Categoria invece è decisivo l’ex azzurro Davide Matteini che sigla al 45′ il gol vittoria con cui la sua Reggiana batte l’Avellino (1-0). In gol anche un altro ex azzurro, tra l’altro cresciuto nelle giovanili dell’Empoli, ovvero il centrocampista Buzzegoli. Il suo Spezia supera nettamente (3-0) il FeralpiSalò e Buzzegoli realizza il momentaneo 2-0 al 44′. I liguri sono ora al secondo posto.

.

Al 27′ del primo tempo va in gol anche un altro ex azzurro che nell’Empoli ha però avuto pochissimo spazio; stiamo parlando di Schetter autore del momentaneo 1-0 del Barletta sul Portogruaro. La partita finirà 1-1.

.

Protagonista in negativo l’empolese Bini. Il difensore di “casa nostra” al primo minuto della partita Piacenza-Siracusa è autore di una sfortunata autorete; fortuna sua e del suo Piacenza che gli emiliani pareggiano a nove minuti dal novantesimo con Rodriguez.

.

La Cremonese di Coralli vince 2-0 contro il Frosinone di Cesaretti. Il “Cobra” esce al 58′ sostituito da Nizzetto, e due minuti dopo i grigiorossi raddoppiano. Al 51′ il tecnico del Frosinone Eugenio Corini aveva mandato in campo Cesaretti al posto di Miramontes. Dunque Cesaretti e Coralli si sono ritrovati avversari soltanto per sette minuti.

.

Infine la partita Como-Taranto è stata sospesa al minuto 84′ e sul risultato di 1-1 per un infortunio occorso al direttore di gara Bietolini di Firenze. La partita dovrà così essere ripetuta a data da destinarsi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy