Serie C-LegaPro | Apprensione per una botta fortuita rimediata dall’ex azzurro Cesaretti: colpo a testa e torace.

Serie C-LegaPro | Apprensione per una botta fortuita rimediata dall’ex azzurro Cesaretti: colpo a testa e torace.

[caption id="attachment_247154" align="alignleft" width="146"] Christian Cesaretti esulta dopo il gol segnato con l’Empoli[/caption] Attimi di paura ed apprensione in Pontedera-Santarcangelo, gara valevole per il Girone B del campionato di Serie C-LegaPro. Al 13′ del secondo tempo, sul punteggio di

Cristian Cesaretti con la maglia dell'Empoli
Christian Cesaretti esulta dopo il gol segnato con l’Empoli

Attimi di paura ed apprensione in Pontedera-Santarcangelo, gara valevole per il Girone B del campionato di Serie C-LegaPro. Al 13′ del secondo tempo, sul punteggio di 0-0, l’ex azzurro Christian Cesaretti si è scontrato fortuitamente con il portiere della squadra romagnola Nardi. Un duro colpo alla testa ed al torace per Cesaretti che è stato soccorso dal compagno di squadra Grassi. Cesaretti, come è ovvio, dopo lo scontro ha passato qualche attimo particolare ma niente di grave: non ha mai perso conoscenza; falsa la notizia diffusa nel dopogara: Cesaretti non ha avuto problemi di respirazione a causa della lingua.

.

Christian Cesaretti, prodotto del vivaio azzurro e 30 presenze con 1 gol in maglia Empoli in Serie B, è uscito in barella protetto da una coperta, poi si è avviato con le proprie gambe verso il tunnel degli spogliatoi una decina di minuti dopo. Al suo posto al 16′ ha fatto ingresso in campo uno dei nuovi arrivi in maglia granata Libertazzi.

.

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy