Serie D- Ecco i nove gironi, l’Ancona resta fuori

Serie D- Ecco i nove gironi, l’Ancona resta fuori

Nel girone E l’incredibile “derby” Arezzo-Perugia   E’ una Serie D sempre più blasonata, che raccoglie squadre e città importanti. In grassetto girone per girone vi segnaliamo le squadre importanti con un passato, recentissimo, nei professionisti. Come anticipato qualche gior

Nel girone E l’incredibile “derby” Arezzo-Perugia

 

E’ una Serie D sempre più blasonata, che raccoglie squadre e città importanti. In grassetto girone per girone vi segnaliamo le squadre importanti con un passato, recentissimo, nei professionisti.

Come anticipato qualche giorno fa l’Ancona è fuori anche dalla Serie D e dovrà probabilmente ripartire dall’Eccellenza.

  

Di seguito la composizione dei 9 gironi di Serie D.

Girone A: Acqui, Albese, Aquanera, Asti, Borgorosso Arenzano, Borgosesia, Chiavari, Chieri, Cuneo, Derthona, Gallaratese, Lavagnese, Novese, Rivoli, Settimo, Santhià, Sarzanese, Seregno, V. S. Cristophe, Vigevano;
 

Girone B: Alzano Cene, Cantù S. Paolo, Caratese, Castelnuovo Sandrà, Castellana, Colognese, Darfo Boario, Insubria, Legnago, Mantova, Olginatese, Ponte S. Pietro Isola, Solbiatese, Sterilgarda C., Villafranca Veronese, Virtus Vecomp, Voghera, Trento;
 

Girone C: Belluno, Chioggia S., Città di Concordia, Este, Klub Kras Repen, Montebelluna, Montecchio Maggiore, Opitergina, Pordenone, San Paolo PD, Rovigo, Sandonà Jesolo, Sanvitese, Tamai, Torviscosa, Treviso, Union Quinto, Venezia;
 

Girone D: Bagnolese, Borgo a Buggiano, Camaiore, Carpenedolo, Castel S. Pietro, Fiorenzuola, Forcoli, Mezzolara, Mobilieri Ponsacco, Nuova Verolese, Pizzighettone, Pontedera, Rosignano Sei Rose, Rudianese, Russi, Tuttocuoio, Virtus Castelfranco, Virtus Pavullese;

 
Girone E: Arezzo, Castel Rigone, Deruta, Group Città di Castello, Flaminia Civitacastellana, Fortis Juventus, Monteriggioni, Montevarchi, Orvietana, Perugia, Pianese, Pontevecchio, Sansepolcro, Scandicci, Sestese Fi, Sporting Terni, Todi, Voluntas Spoleto;

 
Girone F: Atessa Val di Sangro, Atletico Trivento, B. Fossombrone, Bojano, Cesenatico, Civitanovese, Forlì, Jesina, Luco Canistro, Miglianico, Olympia Agnonese, Real Rimini, Recanatese, Renato Curi A., Rimini, Sambenedettese, Santarcangelo, Santegidiese, Teramo, Venafro;

 
Girone G: Anziolavinio, Aprilia, Arzachena, Astrea, Bacoli S., Budoni, Castiadas, Cynthia, Fidene, Guidonia, Monterotondo, Porto Torres, Sanluri, Selargius, Tavolara, Viribus Unitis, Viterbese, Zagarolo;
 

Girone H: Angri, Arzanese, Battipagliese, Boville Ernica, Capriatese Boys, Fortis Murgia, Fortis Trani, Francavilla Fontana, Francavilla Pz, Ischia, Gaeta, Grottaglie, Nuova Nardò, Ostuni, Pisticci, Pomigliano, S. Antonio Abate, Virtus Casarano;

 
Girone I: Acireale, Atletico Nola, Casertana, Cittanova Interpiana, Ebolitana, Forza e Coraggio Bn, Hinterreggio, Marsala, Mazara, Messina, Modica, Nissa, Noto, Rossanese, Sambiase, Sapri, Turris, Valle Grecanica.

 

Gabriele Guastella

Coppa Italia Serie D

Il Rimini nel primo turno gioca la “stracittadina” contro il Real Rimini, squadra che ha sempre vissuto nei dilettanti

 

A seguito del cambiamento di formula avvenuto nella passata stagione, anche per la competizione nazionale che assegna la coccarda tricolore 2010/2011 si è optato per la disputa della gara unica (in caso di parità al termine dei 90′ saranno battuti i calci di rigore). Anzi si è pensato di estendere fino alle semifinali tale rinnovazione (in passato si fermava ai quarti di finale), che ha permesso lo scorso anno di tenere sempre alto l’interesse verso la manifestazione assicurandole soprattutto spettacolarità dal punto di vista tecnico. La formula prevede la suddivisione in due fasi: quella del preliminare e del primo turno, e quella del tabellone principale a 64 squadre. Il turno preliminare prevede la partecipazione di 88 squadre in 44 gare di sola andata e più precisamente: 35 neopromosse; 1 retrocessa dalla Seconda Divisione; 17 vincenti play-out 2009/2010; 20 società ripescate, 4 società inserite in soprannumero (Arezzo, Mantova, Perugia e Rimini), 9 società classificatesi al dodicesimo posto gironi A, B, C, G, I, la tredicesima del girone H, la quattordicesima del girone C, l’undicesima del girone F (Chieri, Solbiatese, N. Verolese, Mob. Ponsacco, Fortis Juventus, Miglianico, Cynthia, Angri e Mazara), 2 società ammesse con delibera del Commissario Straordinario (Bojano e Gaeta). Il primo turno prevede la disputa di 58 gare così determinate: 44 vincenti il turno preliminare, 72 società ammesse di diritto, tranne le 5 società partecipanti alla Tim Cup 2010/2011 in organico alla Serie D (Alzano Cene, Este, Guidonia, Santegidiese, V. Casarano) e la finalista della Coppa Italia di Setie D 2009-2010 (Voghera). Il tabellone principale sarà poi composto da 64 squadre così determinate: 58 vincenti il primo turno, le 5 partecipanti alla Tim Cup e la finalista di Coppa Italia dello scorso anno. Il calendario prevede il ritorno alla finale in gara unica il 7 aprile 2011.

Il programma gare del turno preliminare (22 agosto h 16)
Gara 1 – Montecchio M.-Castelnuovo Sandrà
Gara 2 – Città di Concordia-Opitergina
Gara 3 – Trento-Treviso
Gara 4 – Legnago-Sterilgarda
Gara 5 – Torviscosa-Kras Repen
Gara 6 – Borgosesia-Gallaratese
Gara 7 – Caratese-Vigevano
Gara 8 – Nuova Verolese-Seregno
Gara 9 – Carpenedolo-Rudianese
Gara 10 – Mantova-Castellana
Gara 11 – Solbiatese-Castiadas
Gara 12 – Arzachena-Porto Torres
Gara 13 – Chieri-Rivoli
Gara 14 – V. S. Cristophe-Santhià
Gara 15 – Derthona-Asti
Gara 16 – Novese-Chiavari
Gara 17 – Fiorenzuola-Bagnolese
Gara 18 – Castel S. Pietro-Virtus Pavullese
Gara 19 – Forlì-Cesenatico
Gara 20 – Rimini-Real Rimini
Gara 21 – Sambenedettese-Jesina
Gara 22 – Luco Canistro-Miglianico
Gara 23 – Perugia-Pontevecchio
Gara 24 – Todi-Voluntas Spoleto
Gara 25 – Orvietana-Pianese
Gara 26 – Mob. Ponsacco-Monteriggioni
Gara 27 – Camaiore-Tuttocuoio
Gara 28 – Arezzo-Fortis Juventus
Gara 29 – Teramo-Renato Curi A.
Gara 30 – Venafro-Bojano
Gara 31 – Cynthia-Zagarolo
Gara 32 – Astrea-Anziolavinio
Gara 33 – Boville Ernica-Gaeta
Gara 34 – Sporting Terni-Fidene
Gara 35 – Viribus Unitis-Ischia I.
Gara 36 – Bacoli S.-Ebolitana
Gara 37 – Arzanese-Atl. Nola
Gara 38 – Angri-Battipagliese
Gara 39 – Fortis Murgia-Pisticci
Gara 40 – Francavilla Br-Capriatese Boys
Gara 41 – N. Nardò-Trani
Gara 42 – Messina-Valle Grecanica
Gara 43 – Acireale-Noto
Gara 44 – Mazara-Marsala

Il programma gare del primo turno (29 agosto h 16)
Gara 45 – Sandonà-Unione Venezia
Gara 46 – Montebelluna-Union Quinto
Gara 47 – Chioggia S.-Rovigo
Gara 48 – Villafranca-Virtus Vecomp
Gara 49 – San Paolo-vincente gara 3
Gara 50 – Belluno- vincente gara 2
Gara 51 – Pordenone-Sanvitese
Gara 52 – Tamai-vincente gara 5
Gara 53 – vincente gara 1-vincente gara 4
Gara 54 – vincente gara 7-Olginatese
Gara 55 – Insubria-vincente gara 6
Gara 56 – Colognese-Cantù S. Paolo
Gara 57 – vincente gara 8-Darfo Boario
Gara 58 – Ponte S. Pietro-vincente gara 9
Gara 59 – vincente gara 11-vincente gara 12
Gara 60 – Acqui-Albese
Gara 61 – Settimo-vincente gara 13
Gara 62 – Aquanera-vincente gara 16
Gara 63 – Lavagnese-Borgorosso Arenzano
Gara 64 – Cuneo-vincente gara 15
Gara 65 – vincente gara 10-Pizzighettone
Gara 66 – Castelfranco-vincente gara 17
Gara 67 – Santarcangelo-vincente gara 20
Gara 68 – vincente gara 18-vincente gara 19
Gara 69 – Russi-Mezzolara
Gara 70 – vincente gara 28-Montevarchi
Gara 71 – Forcoli-Sarzanese
Gara 72 – Rosignano-vincente gara 27
Gara 73 – Pontedera-Borgo a Buggiano
Gara 74 – Scandicci-Sestese
Gara 75 – Castel Rigone-vincente gara 26
Gara 76 – Sansepolcro-Group Città di Castello
Gara 77 – Deruta-vincente gara 23
Gara 78 – vincente gara 24-vincente gara 25
Gara 79 – vincente gara 34-Viterbese
Gara 80 – Recanatese- B. Fossombrone
Gara 81 – Civitanovese-vincente gara 21
Gara 82 – Aprilia-vincente gara 32
Gara 83 – Guidonia- vincente gara 31
Gara 84 – Monterotondo-Flaminia C.
Gara 85 – vincente gara 30-vincente gara 33
Gara 86 – Pomigliano-vincente gara 36
Gara 87 – Turris-vincente gara 37
Gara 88 – Forza e Coraggio-vincente gara 35
Gara 89 – Sapri-vincente gara 38
Gara 90 – Casertana-S. Antonio Abate
Gara 91 – Olympia Agnonese-Atl. Trivento
Gara 92 – Budoni-Tavolara
Gara 93 – Sanluri-Selargius
Gara 94 – vincente gara 29-vincente gara 22
Gara 95 – vincente gara 41-Atessa Val di Sangro
Gara 96 – Francavilla Pz-vincente gara 39
Gara 97 – Ostuni-vincente gara 40
Gara 98 – Grottaglie-Rossanese
Gara 99 – Sambiase-Cittanova Interpiana
Gara 100 – vincente gara 42-Hinterreggio
Gara 101 – Modica-vincente gara 43
Gara 102 – Nissa-vincente gara 44

 

Fonte: lnd

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy