SERIE D | In gol l’ex Castellani (Correggese). Il Taranto di Campilongo cade: serie C più lontana.

SERIE D | In gol l’ex Castellani (Correggese). Il Taranto di Campilongo cade: serie C più lontana.

A cura di Gabriele Guastella . Spazio alla quarta serie nazionale e come sempre riflettori puntati sui tanti ex Empoli in giro per l’Italia, e ovviamente facciamo anche il punto della situazione sulle squadre toscane. . [caption id="attachment_291034" align="alignleft" width="253"] Stefano Castell

A cura di Gabriele Guastella

.

Spazio alla quarta serie nazionale e come sempre riflettori puntati sui tanti ex Empoli in giro per l’Italia, e ovviamente facciamo anche il punto della situazione sulle squadre toscane.

.

stefano castellani empoli orizzontale
Stefano Castellani (Correggese) ai tempi di Empoli

GIRONE D – Il Parma vince sul campo dell’Altovicentino, la formazione più accreditata per dare filo da torcere ai ducali nella lotta promozione: il risultato finale, 2-1 per i parmensi, la dice lunga sul valore degli sconfitti che si confermano la seconda forza del girone. Tuttavia il successo del Parma, potrebbe aver chiuso se non definitivamente, quasi, i discorsi in chiave promozione. Infatti adesso tra il Parma e l’Altovicentino ci sono dieci punti di distacco, ed in caso di arrivo a pari merito il vantaggio è del Parma. Tiene la distanza dalla capolista, ma si avvicina al secondo posto, il Forlì che vince 1-0 a Mezzolara. A segno l’ex Empoli Stefano Castellani nel 4-1 con cui la sua Correggese vince contro il Clodiense. L’unica toscana del girone, la Fortis Juventus Borgo San Lorenzo cade sul proprio campo sconfitta dal Ribelle per 3-0. Classifica: Parma 59, Altovicentino 49, Forlì 48, San Marino 42, Rovigo 39, Ribelle 38, Imolese 36.

.

GIRONE E – Ed eccoci al girone delle toscane. La Colligiana vince 2-0 a Foligno, il GhivizzanoBorgo supera la Pianese per 2-1, sconfitto il Ponsacco dell’ex Amoroso a Gubbio per 2-1, mentre la Massese pareggia 0-0 in casa contro il Sansepolcro. Cade il Montecatini per 1-0 sul campo del Poggibonsi, mentre il Gavorrano riesce a vincere anche sul difficile campo della Sangiovannese dell’ex Empoli Camillucci per 2-1, proseguendo la sua fuga verso la Serie C. Lo Scandicci di mister Cecchi ed Gualdo si dividono la posta con il classico 0-0, mentre il Jolly Montemurlo va a vincere sul campo del Viareggio per 1-0. Classifica: Gavorrano 43, GhivizzanoBorgo, Jolly Montemurlo e Montecatini 38, Gubbio 37, Colligiana 33, Poggibonsi e Foligno 32, Ponsacco 31.

.

GIRONE G – Se nel girone E troviamo il Gavorrano in testa con 43 punti, l’altra maremmana della quarta serie nazionale primeggia nel girone G con un solo punto in più. La differenza semmai è data dal fatto che mentre il Gavorrano ha ben cinque punti di vantaggio il Grosseto ne ha uno soltanto. Il grifone vince 4-2 in casa contro il fanalino di coda Astrea, ma alle sue spalle non mollano la presa: l’Arzachena vince a San Cesareo 1-0, la Torres Sassari vince addirittura 8-0 contro il Muravera. Frenano la Viterbese (0-0 esterno a Budoni, ndr) ed il Rieti (sul campo della Nuorese per 1-1, ndr). Classifica: Grosseto 44, Viterbese e Rieti 43, Arzachena 41, Torres Sassari 40, Nuorese 36, Albalonga e Olbia (-1) 34.

.

GIRONE H – Infine uno sguardo al campionato del Taranto dell’ex Campilongo. I rossoblu perdono lo scontro diretto sul campo del Virtus Francavilla per 2-1: una sconfitta che fa allontanare la vetta della classifica e conseguentemente i sogni di promozione in Serie C. Infatti ora il Virtus Francavilla, capolista del girone, è distante dieci punti essendo a quota 45. Classifica: Virtus Francavilla 45, Francavilla 39, Fondi 37, Taranto e Nardò 35, San Severo (-2), Bisceglie e Pomigliano 32.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy